Qual è la migliore carta di credito per minorenni?

Aggiornato il: 15/03/2024
di Alessandro Voci
Pubblicato il: 10/11/2022

In 30 secondi

  • Le carte per minorenni sono di solito prepagate ricaricabili
  • Sono quasi sempre collegate a un conto corrente per minorenni o un conto dei genitori
  • Scopri le offerte più convenienti per una carta per minorenni di aprile 2024

Qual è la migliore carta per minori? Un quesito a cui mamme e papà provano a rispondere con l’obiettivo di educare i propri figli a un uso consapevole del denaro e alla sua corretta gestione. 

Paghetta in contanti? No, meglio la carta prepagata

Sempre più anche tra i giovanissimi tramonta la richiesta della “paghetta” in contanti. Preferiscono una ricarica fatta dai genitori sulla carta prepagata, in modo da permettere anche ai minorenni di acquistare online o di fare qualche spesa tra gli articoli in-app dei vari applicativi per smartphone.

Cominciano ad affermarsi anche gli strumenti di pagamento riservati a chi ha meno di diciotto anni, basati sul conto corrente dei genitori o dei tutori legali, con diversi limiti e con la massima possibilità di controllo per chi è responsabile dei bambini e dei ragazzi che non vogliono rinunciare a comprare qualcosa, nei limiti della propria disponibilità mensile.

Per una carta prepagata per minori, di solito, sono previsti dei limiti di ricarica giornalieri e mensili o annuali. E comunque non è possibile caricare sul saldo della carta oltre un valore massimo fissato dalla banca. In ogni caso, il minore non può spendere più dell’importo caricato sulla carta stessa. In dettaglio, questi limiti sono riportati nel foglio informativo di ogni carta prepagata, nella sezione “Condizioni economiche”.

Migliore carta per minori: le migliori offerte di aprile 2024

Qui di seguito, passando in rassegna costi e caratteristiche principali di ogni singola offerta delle banche, scopriamo quale possa essere la migliore carta per minori del 20 aprile 2024. Un valido alleato della convenienza in questa ricerca è il comparatore per carte di credito di SOStariffe.it.

Carta Hype minori: come funziona

VOCI DELLA CARTA

SPIEGAZIONE

Attivazione

gratuita

Canone annuo

gratuito

Costo ricarica

  • gratis con bonifico IBAN
  • 0,90 € con carta direttamente dall’app
  • 2,50 € in contanti nei punti vendita abilitati
  • gratis se ricevuto da un altro hyper

Plafond massimo di ricarica 

  • 1.500€/giorno
  • 2.500 €/mese
  • 7.500 €/anno

Limite prelievo

  • 250 € singolo e giornaliero
  • 1.000 €/mese
  • prelievi gratis fino a 250 €/mese (poi 2€ a operazione)

Limite pagamento 

999 € singola operazione

Hype Minori la carta conto dedicata da Conto Hype a chi ha meno di 18 anni e vuole effettuare acquisti online e nei negozi in assoluta sicurezza. Per ottenerla bisogna avere compiuto 12 anni e portare a termine la registrazione direttamente online, senza alcun documento cartaceo e con il consenso di un genitore o del tutore legale, che dovrà dare il suo assenso con un semplice clic al link del messaggio di posta elettronica che gli sarà inviato; dopodiché si riceverà la carta di Hype Minori a casa.

In qualsiasi momento il genitore o il tutore possono richiedere a Hype:

  • l’estratto conto del minore;
  • la lista movimenti.

C’è da osservare che quando il minore compie 18 anni, il suo profilo passa direttamente al conto Hype standard.

Carta PostePay Green di Poste Italiane

VOCI DELLA CARTA

SPIEGAZIONE

Attivazione

5 €

Canone annuo

gratuito

Costo ricarica

gratuito

Plafond massimo

1.000 €

Limite prelievo

100 €/giorno da ATM Postamat e bancario

Limite massimo di spesa

1.000 €/mese

Poste Italiane propone PostePay Green, che ha un costo di emissione di 5 euro ed è rivolta ai ragazzi da 10 a 17 anni.

Disponibile sia in versione fisica (in materiale biodegradabile), sia in versione virtuale, la carta permette di:

  • usare l’app PostePay per fare shopping online;
  • essere collegata ad Apple Pay e Google Pay.

È inoltre possibile dividere le spese tramite la funzione P2P e ricevere sulla carta la paghetta dai genitori tramite la ricarica automatica, o nella modalità “a tempo” o in quella “a soglia”.

Con la Carta Postepay Green si entra a far parte del programma “ScontiPoste” e si può avere fino al 20% di sconto in cashback sugli acquisti.

Postepay Green può essere richiesta da un genitore/tutore in qualsiasi Ufficio Postale. Non è necessaria la presenza del minore, è sufficiente che il genitore/tutore effettui la richiesta portando con sé, oltre al proprio documento di identità valido e codice fiscale, anche il documento di identità del minore ed il suo codice fiscale.

Credem Ego Go di Credem Banca

VOCI DELLA CARTA

SPIEGAZIONE

Attivazione

gratuita (7,95 € per emissione versione cartacea)

Canone annuo

gratuito 

Costo ricarica

  • 1.99 € in filiale
  • 1,49 € Phone Banking Credem
  • 0,49 € con Internet Banking o ATM
  • 0,99 bonifico bancario

Plafond massimo

5.000 €

Limite prelievo

nessuno

Limite massimo di spesa 

saldo della carta

La carta prepagata Credem Ego Go di Credem Banca è ricaricabile utilizzabile dai 12 anni in avanti. La versione virtuale è gratuita, mentre per la versione fisica il costo di emissione è di 7,95 euro.

Questa carta può essere utilizzata sia per acquistare online che per pagare presso gli esercenti fisici. Il valore minimo della prima ricarica deve essere di 50 euro. Il limite giornaliero di ricarica è di 1.500 euro e la soglia massima che è possibile accreditare sulla carta è di 5.000 euro.

La ricarica della carta Credem Ego Go ha i seguenti costi:

  • presso filiali Credem 1,99 euro;
  • tramite Phone Banking Credem 1,49 euro;
  • tramite Internet Banking Credem o ATM abilitati (solo per clienti di Internet Banking) 0,49 euro;
  • tramite bonifico bancario 0,99 euro.

Carta prepagata Tinaba di Banca Profilo

VOCI DELLA CARTA

SPIEGAZIONE

Attivazione

gratuita

Canone annuo

gratuito 

Costo ricarica

gratuito

Plafond massimo

nessuno

Limite prelievo

nessuno

Limite massimo di spesa 

saldo della carta

Tinaba, l’app di Banca Profilo, permette a iniziare dai 12 anni e fino a un massimo di 17 anni di aprire un conto online gratuito e ricevere una carta prepagata da utilizzare ovunque. Per l’operazione di apertura è necessaria l’approvazione di un tutore, il quale attiverà anche il parental control per una maggiore sicurezza e tenere traccia di tutti i movimenti sul conto.

Ricaricare il conto è semplice e si può scegliere ogni volta il metodo più comodo:

  • bonifico bancario;
  • carta di credito o debito o prepagata.

Inoltre il conto corrente online per minorenni di Tinaba include gratuitamente:

  • canone mensile;
  • imposta di bollo;
  • ricarica conto;
  • trasferimento denaro;
  • bonifico in uscita con massimale di spesa giornaliero di 1.500 euro.

Con il conto si riceverà anche la carta prepagata (circuito Mastercard) a zero spese. Non ci sono costi per:

  • attivazione, gestione e invio a casa della carta;
  • le ricariche della carta stessa;
  • I pagamenti eseguiti sia online che nei negozi fisici.

Carta Prepagata Payup Teen di BPER Banca

VOCI DELLA CARTA

SPIEGAZIONE

Attivazione

gratuita

Canone annuo

gratuito 

Costo ricarica

  • 1€ in filiale
  • 3 € in ricevitoria Sisal
  • 0,50 € tramite Internet banking

Plafond massimo

nessuno

Limite prelievo

100€/giorno

Limite massimo di spesa 

1.000 €/mese

La Carta Prepagata Payup Teen di BPER Banca è dedicata agli under 18. È conveniente perché non ha costi di emissione e rilascio. Il canone mensile è gratuito. Il limite massimo di spesa è di 1.000 euro al mese. Consente il prelievo di contanti in Italia e all’estero (da ATM della banca 1,40 euro di commissione), attraverso il PIN, per un importo massimo di 100 euro al giorno. Permette di eseguire ricariche telefoniche da sportello ATM e tramite Internet e mobile banking. È dotata di:

  • servizio SMS per controllare i movimenti e i pagamenti effettuati con la carta stessa;
  • servizio 3D Secure per i propri acquisti sicuri su Internet.

In sintesi, Payup Teen è una carta prepagata ricaricabile per i minorenni utilizzabile per i viaggi e tutti gli acquisti, anche online. Può essere utilizzata in tutto il mondo perché appartenente al circuito Mastercard.

Carta conto Revolut <18

VOCI DELLA CARTA

SPIEGAZIONE

Attivazione

gratuita (6,99€ per spedizione versione cartacea)

Canone annuo

gratuito 

Costo ricarica

gratuito

Plafond massimo

7.200 €

Limite prelievo

  • 120 €/giorno 
  • 3 prelievi al giorno
  • 6 prelievi alla settimana

Limite massimo di spesa 

1.200 €/giorno

Revolut <18 è il conto gratuito per minori dai 6 ai 17 anni del’app finanziaria Revolut. Si tratta di un sotto-conto del conto Revolut personale del genitore, una sorta di estensione del conto “per adulti”.

Con il conto Revolut per under 18, il minorenne avrà una carta prepagata inclusa sia fisica sia virtuale (collegata ad Apple Pay e Google Pay) da utilizzare per fare acquisti (in negozi fisici e online) e prelevare contanti. Questa carta prevede una spesa di spedizione in Italia di 6,99 euro.

Inoltre, per offrire un tocco di creatività, è possibile personalizzare la carta aggiungendo:

  • testo;
  • disegni;
  • emoji.

È anche possibile effettuare pagamenti tramite il conto Revolut <18 e il genitore può inviare denaro al (e dal) conto Revolut <18, oltre a monitorare il modo in cui i propri figli spendono il denaro. La ricarica della carta è gratuita.

Grazie all’app Revolut <18 (che può essere scaricata gratuitamente), i giovanissimi tra i 6 e i 17 anni possono tenere traccia dei soldi presenti sul conto Revolut under 18, oltre a ricevere avvisi istantanei per rispettare il budget e costruire sane abitudini finanziarie impostando obiettivi di risparmio.

Il conto Revolut <18 ha alcune limitazioni. Infatti è possibile:

  • inviare solo 7.200 euro al conto Revolut under 18 all’anno e avere non più di 6.000 euro alla volta;
  • prelevare da bancomat solo 120 euro al giorno; effettuare solo 3 prelievi da bancomat al giorno, per un totale massimo di 6 alla settimana;
  • spendere solo 1.200 euro con la carta Revolut under 18 ed eseguire solo 15 transazioni al giorno.

Inoltre, su ogni singola carta Revolut <18, i prelievi da bancomat sono gratuiti fino a 40 euro al mese. Dopo tale soglia, Revolut applica una commissione del 2%.

Risorse utili

Domande correlate

Quali carte si possono fare a 16 anni?

Due esempi di carte prepagate per i sedicenni sono la carta HYPE per minorenni e la carta PostePay Green di Poste Italiane. Per saperne di più, consigliamo la letture de "Che carta fare a 16 anni?".