Carta PostePay: carta di credito, prepagata o di debito?

La Postepay è un vero e proprio punto di riferimento per gli utenti che desiderano una carta prepagata. La carta PostePay è infatti uno strumento di pagamento pratico, intuitivo e conveniente per fare acquisti online, in negozio e per prelevare denaro. Tra le soluzioni disponibili troviamo anche la carta Postepay Evolution, una carta conto con IBAN che permette di sostituire il classico conto corrente. In sostanza, la Postepay non è una carta di credito o di debito ma è comunque uno strumento di pagamento completo.

Caricamento...
Categoria di carta
Limite di spesa
Limite di spesa

Indica il limite massimo di spesa mensile

500
3000
5000
7000
10000
Limite mensile: 1000

Carta Postepay: che tipo di carta è?

La carta Postepay è, da tempo, il simbolo del settore delle carte prepagate. Si tratta di una carta prepagata ricaricabile che può essere utilizzata per fare acquisti, sia online che in negozio, e per prelevare denaro dagli ATM. A disposizione degli utenti che attivano la carta prepagata Postepay ci sono, inoltre, diversi servizi aggiuntivi come la possibilità di sfruttare i pagamenti via smartphone, registrando la carta in Google Pay o utilizzando il Codice Postepay (con QR Code), e il trasferimento di denaro P2P tra utenti Postepay.

La gamma Postepay presenta diverse opzioni. Oltre alla carta Postepay “standard”, ovvero la tradizionale carta prepagata per fare acquisti e prelevare, c’è la versione Digital che non include la carta fisica permettendo i pagamenti in negozio tramite smartphone. A completare la gamma di soluzioni per gli utenti c’è la carta Postepay Evolution. Si tratta di una carta conto con IBAN che può sostituire il conto corrente grazie ai tanti servizi inclusi come la possibilità di accreditare lo stipendio e la pensione e di effettuare bonifici.

A disposizione dei clienti interessati ad una carta prepagata Postepay ci sono anche le soluzioni Postepay Connect. Questa gamma di offerte include la carta prepagata ed una SIM PosteMobile garantendo agli utenti la possibilità di abbinare due servizi andando a semplificare la gestione e a ridurre al massimo i costi. Tutte le proposte Postepay sono disponibili direttamente online, tramite il sito ufficiale. Alcuni prodotti sono attivabili anche recandosi presso un Ufficio Postale.

Carta prepagata Postepay: come si ricarica?

I clienti che attivano una carta Postepay hanno la possibilità di ricaricare il saldo disponibile in diversi modi. La ricarica, infatti, può avvenire direttamente presso uno sportello di un Ufficio Postale con il versamento che può essere effettuato in contanti oppure pagando con un’altra carta. Un altro metodo di ricarica prevede la possibilità di effettuare un versamento tramite gli ATM Postamat.

Una carta prepagata Postepay può essere ricaricata anche dal sito ufficiale o dall’app Postepay o anche dai servizi di Home Banking di Bancoposta. Tra le opzioni di ricarica c’è la possibilità di richiedere la ricarica a domicilio, prenotando il servizio tramite il sito di Poste Italiane, oppure recarsi presso un punto vendita abilitato dove effettuare la ricarica.

Con la carta Postepay Evolution, inoltre, è possibile effettuare la ricarica via bonifico da un altro conto corrente. In generale, in base alla tipologia di carta Postepay disponibile, ogni metodo di ricarica può presentare determinati costi e, in particolari, delle commissioni che vengono applicate in fase di ricarica.

Carta di credito e di debito Postepay: tutte le opzioni

La gamma di prodotti Postepay non include soluzioni per i clienti in cerca di una carta di credito o di una carta di debito. La carta Postepay è, infatti, una carta prepagata ricaricabile oppure, nella sua versione Evolution, è una carta conto con IBAN in grado di sostituire, in parte, un tradizionale conto corrente bancario o postale. La carta Postepay non è una carta di credito. L’addebito delle spese effettuate con la carta, infatti, è immediato ed avviene sul saldo disponibile.

Allo stesso modo, la Postepay non è una carta di debito in quanto non è abbinata ad un conto corrente, anche se la versione Evolution può contare su alcuni servizi tipici del conto corrente. I clienti in cerca di una carta di credito o di una carta di debito possono valutare le proposte di BancoPosta, la gamma di soluzioni di Poste Italiane che consente di accedere ad un conto corrente, con carta di debito inclusa, e con la possibilità di richiedere la carta di credito.

PostePay: l’azienda

Le carte Postepay sono emesse e gestite da Postepay S.p.A, azienda nata nel 2018 come parte del Gruppo Poste Italiane. Postepay è attiva anche come operatore nel settore delle telecomunicazioni. In particolare, l’azienda opera come operatore di telefonia mobile, con il marchio PosteMobile, ed anche nel settore di telefonia fissa commercializzando soluzioni per la connessione Internet di casa via fibra ottica o Internet wireless.

Contatti PostePay

I clienti che hanno attivato una delle carte prepagate Postepay hanno la possibilità di sfruttare diversi canali di contatto per richiedere informazioni e assistenza. Ecco tutti i contatti di Postepay:

  • Sito web: il punto di riferimento in rete di Postepay è rappresentato dal sito ufficiale (postepay.poste.it) che offre una panoramica completa delle carte a disposizioni e di tutti gli altri prodotti a disposizione della clientela; dal sito è possibile effettuare l’accesso all’area clienti (con il proprio account Poste) e contattare l’assistenza via web chat
  • App per dispositivi mobili: i clienti Postepay hanno la possibilità di utilizzare anche un’app per dispositivi mobili; tale applicazione è disponibile su Android ed iOS e consente di accedere a svariati servizi legati alle carte Postepay ed anche di gestire le SIM PosteMobile
  • Assistenza telefonica: per contattare l’assistenza telefonica di Postepay è possibile fare riferimento al numero 800 003 322; il numero è attivo dal lunedì al sabato, dalle 8 alle 20; per chi chiama dall’estero è possibile fare riferimento al numero +39.02.82.44.33.33; in caso di furto o smarrimento della carta Postepay, i numeri a cui chiamare sono gli stessi elencati in precedenza
  • Ufficio Postale: i clienti Postepay possono ottenere assistenza e supporto anche recandosi presso un qualunque Ufficio Postale; per individuare l’ufficio più vicino alla propria posizione è possibile consultare il sito ufficiale di Poste Italie oppure scaricare l’app Ufficio Postale