Carte di credito Hype e PostePay Evolution a confronto


Una delle più importanti evoluzioni delle carte di pagamento negli ultimi anni riguarda senz’altro la nascita delle carte con IBAN, che non servono solo per saldare una transazione o per prelevare del contante: fanno infatti le veci di un vero e proprio conto corrente in miniatura, grazie alle app per smartphone, tablet o smartwatch che le accompagnano. Tra queste ci sono la carta Hype e la PostePay Evolution di Poste Italiane: vediamo qui di seguito quali sono le caratteristiche dell’una e dell’altra e mettiamole a confronto.

Di che tipo di carta si tratta?

Per cominciare è bene che Hype e PostePay Evolution non sono delle carte di credito, anche se non è insolito sentirle definire impropriamente come tali, bensì delle carte di pagamento prepagate. Questo significa che non c’è un fido bancario che permette all’utente di spendere più di quanto sia presente nel conto, con saldo al mese successivo, come invece accade con le carte di credito vere e proprie. È quindi necessario ricaricarle periodicamente effettuando un bonifico da un altro conto, utilizzando un’altra carta di pagamento oppure scegliendo una ricarica periodica (a soglia oppure a tempo) per non correre mai il rischio di rimanere senza denaro.

In compenso non c’è bisogno di una valutazione da parte dell’istituto di credito – che può anche durare qualche settimana – riguardo all’affidabilità creditizia dell’utente, posto che in determinati casi (ad esempio se il potenziale cliente è stato protestato) la banca non permetterà comunque la firma del contratto.

Il confronto tra la carta Hype e la carta PostePay Evolution

Per avere una prima visione d’insieme, vediamo nella seguente tabella quali sono alcune caratteristiche dell’una e dell’altra carta a confronto:   

Caratteristiche PostePay Evolution Hype
Canone 12 euro all’anno 0 euro per Hype, 2,90 euro al mese per Hype Next, 9,90 euro al mese per Hype Premium
Accredito stipendio o pensione
Scambio denaro p2p
Bonifici ordinari Gratuiti Gratuiti
Cashback No Fino al 10% per gli acquisti online
Limite di prelievo giornaliero 600 euro 500 euro (250 euro per i minorenni)
Massimo saldo disponibile 30.000 euro 7.500 euro
Ricarica massima 30.000 euro (massimo 3.000 euro per operazione e massimo 2 ricariche giornaliere) 15.000 euro all’anno (4.990 euro al giorno)
Commissioni per i prelievi Gratuiti da ATM Postamat, 1 euro da uffici postali abilitati, 2 euro da ATM bancario abilitato in Italia e nei paesi Euro, 5 euro + 1,10% dell’importo nei Paesi non Euro Gratuiti presso qualsiasi istituto bancario in Italia e in Europa fino a 250 euro al mese, poi 2 euro a ogni prelievo successivo

Ora passiamo a vedere più nel dettaglio che cosa offre ciascuna carta ai suoi potenziali clienti, in modo da scegliere la più adatta alle proprie esigenze.

Le caratteristiche della carta PostePay Evolution

PostePay Evolution è una carta con codice IBAN di Poste Italiane, nata per essere utilizzata in abbinamento con l’app PostePay e l’app Bancoposta, oppure online attraverso l’area personale del sito delle Poste. In quanto carta con IBAN, è possibile addebitare lo stipendio o la pensione, oltre a disporre e ricevere bonifici, domiciliare le proprie utenze, pagare bollettini e così via. Ha un canone annuo pari a 12 euro.

Queste sono invece le caratteristiche di PostePay Evolution:

  • Controllo saldo e movimenti direttamente dallo smartphone;
  • Servizio “Le Mie Carte” per scegliere come e dove utilizzare la propria carta;
  • Possibilità di pagare i bollettini con una fotografia;
  • Servizio p2p per scambiare denaro con gli altri possessori di Postepay (una community stimata di più di 13 milioni di persone);
  • Gestione degli addebiti diretti SEPA (domiciliazione) nell’apposito cruscotto addebiti diretti;
  • Supporto al servizio Google Pay;
  • Possibilità di prelievo gratuito presso tutti gli sportelli automatici ATM Postamat;
  • Acquisti attraverso il circuito Mastercard online e in più di 44 milioni di negozi in tutto il mondo.

Come si ricarica la carta PostePay Evolution

Poste Italiane mette a disposizione dei clienti PostePay Evolution diverse possibilità di ricaricare la carta:

  • Presso l’ufficio postale (con versamento in contanti, con un’altra carte PostePay, con una carta Postamat Maestro o con un’altra carta Bancoposta abilitata);
  • Presso gli ATM Postamat, con la Postepay o carta di pagamento aderente al circuito Postamat, PagoBancomat o ai circuiti internazionali Visa, Visa Electron, Vpay, Mastercard e Maestro;
  • Sul sito di Poste Italiane, previa registrazione (anche con una carta di pagamento aderente al circuito Visa, Visa Electron, VPay e Mastercard);
  • Con l’app PostePay (anche da un’altra PostePay e con una carta di pagamento aderente al circuito Visa, Visa Electron, VPay e Mastercard);
  • Presso altri punti vendita (nelle tabaccherie e nei punti vendita convenzionati della rete PUNTOLIS, nonché per  i titolari di conto corrente del Gruppo Banca BPM (Banca Popolare di Milano);
  • Da casa (mediante carte di debito del circuito Maestro, carte Postamat e Postepay);
  • Tramite ricarica automatica (a scelta “a tempo”, ad esempio settimanale, quindicinale o mensile, o “a soglia”, da eseguire ogni volta che il saldo disponibile sulla carta da ricaricare scende al di sotto di un importo stabilito dall’utente).

Quali sono le caratteristiche della carta Hype?

La carta Hype è una carta prepagata con IBAN (quindi con la possibilità di accreditare lo stipendio o la pensione) che si differenzia da PostePay Evolution perché è a tutti gli effetti una carta virtuale, almeno nella versione gratuita: non c’è infatti la tradizionale tessera plastificata, ma soltanto l’app Hype per smartphone, che può essere utilizzata per tutti gli scopi previsti. Le caratteristiche di Hype sono le seguenti:

  • Controllo saldo e movimenti direttamente dallo smartphone;
  • Pagamento online e nei negozi, con la carta (da Hype Next in poi) o tramite lo smartphone;
  • Sezione Risparmi per mettere da parte denaro per il proprio salvadanaio digitale;
  • Scambio in tempo reale di denaro con i propri contatti;
  • Accesso ad assicurazioni sui viaggi, sulle moto e sulle auto;
  • Cashback facendo shopping;
  • Gestione del portafoglio e acquisto Bitcoin e altre criptovalute;
  • Conto deposito offerto da Illimity;
  • Prelievi gratuiti fino a 250 euro al mese;
  • Investimenti a partire da 1 euro.

Hype, oltre alla sua versione gratuita, ha anche due modelli a pagamento con funzionalità aggiuntive. Hype Next ha un costo di 2,90 euro al mese e in più, rispetto alla versione gratuita di Hype, ha la carta di debito Mastercard fisica, i prelievi gratuiti anche oltre i 250 euro al mese, nessun limite di ricarica e la funzionalità Collega conti per aggregare tutti i propri conti su Hype in modo da avere sempre un controllo totale sul patrimonio. Hype Premium, la versione di Hype con più funzionalità, ha invece un costo mensile di 9,90 euro e, oltre a tutti i vantaggi di Hype Next, offre la carta World Elite Mastercard, l’assistenza prioritaria (su WhatsApp, email, telefono, chat), l’assicurazione sui viaggi (per volo cancellato o in ritardo, o per smarrimento bagagli) e la polizza acquisti (con possibilità di chiedere il rimborso in caso di furto o di danneggiamento di beni acquistati con Hype).

Come si ricarica la carta Hype

Qui di seguito, le modalità a disposizione degli utenti per ricaricare la propria carta Hype:

  • Con altri conti, selezionando un conto collegato tramite la funzione Radar o inserendo l’IBAN da cui effettuare l’operazione;
  • Con altre carte, che possono essere memorizzate nell’app fino a un numero di 5;
  • Presso edicole, bar e tabacchi grazie al servizio offerto da SisalPay|5 in più di 50.000 punti vendita abilitati presenti in tutta Italia;
  • Richiedendo denaro a uno dei contatti in rubrica.

 

Le 6 migliori carte di credito virtuali da attivare a Agosto 2022

Sono 6 le carte di credito virtuali convenienti da attivare ad Agosto 2022 e sono tutte associate ai principali wallet digitali. Uno strumento di pagamento ideale soprattutto per lo shopping online e i viaggi. Su SOStariffe.it, le migliori offerte disponibili sul mercato.

Richiesta carta di credito con esito immediato: le proposte di Agosto 2022

Cresce la domanda di carte di credito con esito immediato, trainata sia dall'aumentano di acquisti online sia dai minori requisiti di reddito richiesto per ottenerne una, soprattutto se si è titolari di un conto corrente online. Grazie al comparatore di SOStariffe.it, ecco una bussola per trovare le migliori offerte di Agosto 2022.

Come viaggiare senza commissioni con le carte BBVA

La carta di debito gratuita di BBVA, inclusa nel conto corrente online a zero spese, è uno strumento di pagamento e prelievo vantaggioso per viaggiare in Italia e all’estero perché a zero commissioni. Il comparatore di SOStariffe.it ha selezionato questa offerta come la più conveniente dell’estate 2022.