Conto corrente zero spese

Con il continuo abbassarsi dei tassi, il conto zero spese è diventato ormai il modello più comune di conto corrente in grado di offrire vantaggi agli utenti anche se la remunerazione del loro denaro è ridotta. Con i veri conti zero spese, infatti, l'imposta di bollo è gratuita, il canone è gratuito (o azzerato in seguito a operazioni di uso comune relative al proprio conto corrente) e allo stesso modo non costano nulla (nè spese fisse nè commissioni) le operazioni consuete: prelievi, anche da Bancomat non appartenenti all'istituto di credito presso il quale si ha il conto, versamenti, rendiconti online, canone per carta di credito o carta di debito, bonifici, pedaggi autostradali, rifornimenti di carburante e in genere tutti i costi operativi, mentre possono rimanere alcune piccole spese per operazioni non comuni o da disincentivare (come ad esempio l'estratto conto cartaceo). Un conto zero spese è gratuito anche per quanto riguarda la sua eventuale chiusura.

Notifica nuove promozioni
Banco Bilbao
Prodotto

Conto Corrente BBVA

Fino a 230€ con le Promozioni BBVA
Vantaggi
Gran Cashback 20%: fino a 100€ su tutti i tuoi acquisti
Paga gli acquisti in comode rate e anticipa lo stipendio
Canone annuo: Gratuito
Imposta di bollo: Gratuita
Canone Annuo
Gratuito
Dettagli »
Gratis e senza impegno
Maggiori informazioni
Chiudi X

Altre informazioni

Trading online: No
Prelievo ATM altra banca: Gratuito
Bonifico online: Gratuito
UniCredit
Prodotto

My Genius Green

Canone Zero e Bonifici SEPA gratuiti
Vantaggi
Canone carta di debito in versione ecosostenibile incluso
Bonifici/giroconti SEPA Online gratuiti
Canone Annuo
Gratuito
Dettagli »
Gratis e senza impegno
Maggiori informazioni
Chiudi X

Altre informazioni

Trading online: No
Bonifico allo sportello: € 10.75
Bonifico online: Gratuito
Widiba
Prodotto

Conto Corrente Widiba

Canone Zero per 12 mesi
Vantaggi
Apertura conto anche tramite SPID
Pec e firma digitale incluse
Pagamenti con Google Pay
Canone Annuo
Gratuito
Dettagli »
Gratis e senza impegno
Maggiori informazioni
Chiudi X

Altre informazioni

Canone carta di credito: (facoltativa) € 20
Canone carta prepagata: € 10
Trading online: Si
Prelievo allo sportello: € 3
Bonifico allo sportello: € 3
Bonifico online: Gratuito
IBL Banca
Prodotto

ControCorrente Semplice

2% di interesse lordo senza vincoli fino al 31/3/23
Vantaggi
Carta di debito inclusa
Canone scontabile a 0€ con 5.000€ di giacenza o vincolo attivo
Imposta di bollo gratis fino al 31/12/23
Canone annuo: Gratuito
Canone Annuo
Gratuito
Dettagli »
Gratis e senza impegno
Maggiori informazioni
Chiudi X

Altre informazioni

Canone carta di credito: (facoltativa) € 29.90
Trading online: No
Prelievo ATM altra banca: € 0.90
Bonifico allo sportello: € 4
Bonifico online: Gratuito
Apri ControCorrente scegliendo tra pacchetto Semplice, Particolare Originale e Straordinario. Ognuno ti offre qualcosa in più e il canone mensile è sempre scontabile in base ai prodotti e servizi che attivi. Semplice: costo canone mensile 1 € (0 € con gli sconti); Particolare: costo canone mensile 3 € (1 € con gli sconti); Originale: costo canone mensile 5 € (2 € con gli sconti); Straordinario: costo canone mensile 7 € (3 € con gli sconti). Fattori di sconto: giacenza media mensile oltre 5.000€ o Time Deposit, accredito stipendio o pensione oltre 800€, acquisto altri prodotti tra quelli proposti da IBL Banca. Canone Carta di Credito: 29,90€ in promo a 19,90 con Pacchetto Straordinario. Bonifico online gratis: 1 al mese con Semplice, 3 al mese con Originale, dopo 0,40€ l’uno. Gratis illimitati con Originale e Straordinario. Canone scontabile a 0€ con 5.000€ di giacenza o vincolo attivo Promo: per nuove aperture dal 20/09/2022 al 31/12/2022, tasso lordo del 2% fino al 31/03/2023 (indipendentemente dalla giacenza e per tutti i pacchetti del conto). Dopo il 31/03/2023, la remunerazione varia in base alla giacenza media sul conto: 0,10% per importi fino a 9.999€; 0,20% per importi fino a 19.999€; 0,30% da 20.000€. Imposta di bollo a carico della banca fino al 31/12/2023.
Webank
Prodotto

Webank

Vantaggi
Carte di debito e credito gratuite
Bonifici gratuiti in Italia
Canone annuo: Gratuito
Imposta di bollo: Gratuita
Canone Annuo
Gratuito
Dettagli »
Gratis e senza impegno
Maggiori informazioni
Chiudi X

Altre informazioni

Canone carta di credito: Gratuito
Costo singolo assegno: Gratuito
Trading online: Si
Prelievo all'estero (UE): Gratuito
Prelievo ATM altra banca: Gratuito
Prelievo allo sportello: Gratuito
Bonifico allo sportello: € 3
Bonifico online: Gratuito
Fineco
Prodotto

Conto Fineco

Gratis: canone per 12 mesi. 50€ di Buono Amazon o 100 ordini
Vantaggi
Conto corrente multivaluta
Condizioni speciali per Under 30
Online e via Fineco App
Carta di Debito Gratuita
Canone Annuo
Gratuito
Dettagli »
Gratis e senza impegno
Maggiori informazioni
Chiudi X

Altre informazioni

Costo singolo assegno: € 1.50
Trading online: Si
Prelievo all'estero (UE): Gratuito
Prelievo ATM altra banca: Gratuito
Prelievo allo sportello: € 0.80
Bonifico online: Gratuito
*Canone gratis per 12 mesi se apri il conto entro il 31/12/2022. Prelievo allo sportello: gratis a partire da 100€. 0,80€ fino a 99€. Massimale prelievo: personalizzabile fino a 3000€/giorno con l’opzione MaxiPrelievo. Trading online via App, Sito, Piattaforma professionale.

I vantaggi di un conto corrente zero spese

Per individuare il miglior conto corrente, in relazione a quelle che sono le proprie esigenze, è molto importante valutare tutte le opzioni disponibili, al fine di essere certi di poter attivare la soluzione più idonea. Il conto corrente a zero spese è una delle principali tipologie di conto corrente disponibili ed offre una lunga serie di vantaggi, a partire dalla totale assenza di costi nella gestione del proprio denaro.

A meno che non vi siano esigenze particolari, optare per un conto corrente a zero spese è la scelta ideale per poter azzerare in modo completo i costi senza per questo rinunciare ad un conto corrente completo, sotto tutti i punti di vista. La maggior parte dei conti correnti “a zero spese” sono, a tutti gli effetti, dei conti gestibili in modo completo online che vanno ad eliminare del tutto la necessità di recarsi in una filiale.

Grazie ad un costo praticamente nullo e grazie alla possibilità di effettuare qualsiasi operazione tramite procedura online, puntare sull’attivazione di un conto corrente a zero spese si rivela essere una soluzione ottima per la stragrande maggioranza di clienti.  Rispetto ai conti correnti tradizionali, un conto a zero spese offre, di solito, una maggiore semplicità di utilizzo oltre, naturalmente, ad eliminare i costi di apertura e gestione del conto stesso.

 

Come scegliere il miglior conto corrente a zero spese

L’eliminazione dei costi di apertura e gestione rende le varie soluzioni di conto corrente a zero spese molto simili tra loro. I vari istituti bancari propongono, in ogni caso, conti a zero spese che possono presentare sostanziali differenze l’uno con l’altro. Per questo motivo, al fine di individuare il miglior conto corrente a zero spese, è molto importante analizzare nel dettaglio tutte le proposte disponibili. Solo così, infatti, sarà possibile individuare l’opzione più conveniente.

Affidandosi alla comparazione online di SosTariffe.it è possibile accedere ad una panoramica completa di tutti i migliori conti corrente a zero spese, con informazioni dettagliate legate ai bonus che i vari istituti bancari propongono ai nuovi clienti che richiedono l’attivazione online dei loro prodotti. Effettuando un confronto dettagliato tra le varie caratteristiche di tutti conti correnti a zero spese, si potrà individuare, in breve tempo, la soluzione più adatta alle proprie necessità.

Ad esempio, alcune tipologie di conto corrente a zero spese presentano un canone annuo azzerato solo se il cliente rispetta precise condizioni (solitamente legate all’addebito dello stipendio o della pensione o al mantenimento di una giacenza media pari ad un importo ben preciso). Quest’aspetto potrebbe spingere un utente a scartare questa tipologia di soluzioni per optare su di un conto a zero spese che non presenti requisiti particolari per evitare l’addebito di costi fissi annuali.

Altri elementi da considerare sono i costi di tutte le varie operazioni che possono essere eseguite con un conto corrente. Un buon conto a zero spese non deve prevedere commissioni di alcun tipo e deve garantire al correntista la possibilità di utilizzare tutti gli strumenti a sua disposizione, senza alcun costo, per eseguire qualsiasi tipo di operazione correlata alla gestione del proprio denaro. Libertà e flessibilità di utilizzo sono parametri molto importanti da considerare nella scelta del conto corrente a zero spese più adatto alle proprie esigenze.

Un altro fattore da valutare nella scelta del conto corrente a zero spese più adatto alle proprie esigenze è rappresentato dalle carte di pagamento ad esso collegate. La possibilità di poter sfruttare il prelievo gratuito con la carta di debito, a prescindere dall’ATM utilizzato e dall’importo richiesto, potrebbe risultare un fattore decisivo nella scelta del conto. Anche la Carta di Credito abbinabile al conto corrente è un fattore da considerare visto che, nella maggior parte dei casi, tale carta ha un costo fisso che alcuni istituti bancari permettono di azzerare rispettando precise condizioni.

Da non trascurare, inoltre, le promozioni che le varie banche propongono ai nuovi clienti per convincerli ad attivare un nuovo conto corrente a zero spese. I bonus aggiuntivi che vengono proposti a chi è in cerca di un nuovo conto corrente sono, in molti casi, davvero molto interessanti e contribuiscono in misura determinate a rendere un conto corrente potenzialmente più vantaggioso rispetto ad un altro. L’aspetto dei bonus inclusi per i nuovi clienti è un altro parametro da tenere in considerare al momento della comparazione online da effettuare per poter individuare il miglior conto.

La gestione online di un conto corrente a zero spese è un elemento centrale per la valutazione delle migliori opzioni disponibili. La possibilità di eseguire qualsiasi operazione online, tramite l’home banking accessibile dal sito ufficiale della banca o tramite l’app per dispositivi mobili, permette di risparmiare tempo nella gestione del denaro e azzerare completamente i costi. Molte banche, ad esempio, propongono il loro conto corrente a zero spese con il vincolo che il cliente è tenuto ad optare per i canali online per eseguire qualsiasi operazione. Effettuare un’operazione allo sportello della filiale potrebbe, quindi, comportare dei costi anche per i clienti che hanno attivato un conto a zero spese.

 

Come attivare un conto corrente a zero spese

L’attivazione di un conto corrente a zero spese avviene, di norma, completando una semplice procedura online che prevede anche l’autenticazione ed il riconoscimento del cliente senza, quindi, la necessità di produrre documentazioni cartacee e dare il via a procedure che, inevitabilmente, andrebbero a rallentare l’intero processo di sottoscrizione del conto corrente.

Dopo aver eseguito una comparazione online completa dei vari conti correnti a zero spese disponibili, si potrà procedere con l’attivazione del conto che si desidera attivare. Nella stragrande maggioranza dei casi, come detto anche in precedenza, l’apertura del conto corrente a zero spese è gratuita ed avviene completamente tramite una semplice procedura online.

Per completare l’iter di attivazione è necessario assicurarsi di avere a disposizione tutta la documentazione richiesta dall’istituto. Solitamente, l’utente avrà bisogno esclusivamente di un documento di riconoscimento, come la carta d’identità o la patente, in corso di validità (in alcuni casi sarà necessario caricare una copia digitale del documento).

La verifica dell’identità dell’utente potrà poi avvenire tramite le modalità illustrate dall’istituto bancario. Spesso è prevista una procedura di riconoscimento online, tramite webcam o tramite un’apposita applicazione per lo smartphone che sfrutterà la camera frontale del dispositivo per confermare l’identità del cliente che ha richiesto l’apertura del conto.

Dati aggiornati al 25/09/2022
Operazioni
Bonifici effettuati (annui)

Indica il numero di bonifici annui effettuati

Bonifici effettuati: 0/annui
0
15
25
35
50
Prelievi altra banca (annui)

Indica il numero di prelievi annui effettuati presso un'altra banca

Prelievi altra banca: 0/annui
0
15
25
35
50
Giacenza media (annua)

Indica la giacenza media del conto

Giacenza media: € 0
0 €
3000 €
5000 €
7000 €
10000 €