Carte di Credito Revolut

Tra le principali carte di pagamento a disposizione degli utenti italiani troviamo Revolut, una carta conto con IBAN che un servizio completo e versatile a fronte di costi nulli, per chi sceglie la versione “Standard”, o comunque molto contenuti. A gestire la carta conto Revolut è la società britannica Revolut Ltd, una “fintech” fondata nel 2015 che, in pochi anni, è diventata un vero e proprio punto di riferimento per centinaia di migliaia di clienti in Europa.

Revolut Ltd offre diversi servizi bancari ed il punto di riferimento della sua offerta è rappresentato proprio dalla carta conto Revolut. Si tratta di un vero e proprio conto con IBAN a cui è abbinata una carta Mastercard utilizzabile sia per il prelievo che per effettuare pagamenti, sia nei negozi tramite POS che online. Ad arricchire le potenzialità di Revolut ci sono un gran numero di altri servizi aggiuntivi che rendono la carta conto uno degli strumenti finanziari più interessanti per quanto riguarda il pagamento e la gestione del denaro.

Revolut

Carta Revolut

Carta di debito
Iscriviti e ricevi 3 mesi di Premium gratis*
Bonifici senza commissioni in tutto il mondo
Risparmia sui tuoi acquisti
Compra, detieni e scambia criptovalute
Canone annuo gratuito
Dettagli »
Gratis e senza impegno
Maggiori informazioni
Chiudi X
Limite di spesa Nessuno
Servizio di SMS Alert Gratuito
Orari assistenza clienti h24, 7 giorni su 7
Commissioni prelievo (Italia) Gratis
Commissioni prelievo (Estero) Gratis
Limite massimo di prelievo Nessuno
Bonifici senza commissioni in tutto il mondo
Risparmia sui tuoi acquisti
Compra, detieni e scambia criptovalute
*Promozione: iscriviti gratuitamente e ricevi 3 mesi di Premium. Prelievo Italia ed estero: gratis fino a € 200/mese.
Caricamento...
Categoria di carta
Limite di spesa
Limite di spesa

Indica il limite massimo di spesa mensile

500
3000
5000
7000
10000
Limite mensile: 1000

Revolut è disponibile in tre differenti versioni. I clienti possono scegliere tra la versione Standard, disponibile con canone mensile gratuito, e le varianti Premium e Metal, che costano rispettivamente 7,99 e 13,99 Euro al mese. Da notare che Revolut è disponibile anche in versione Business con diverse opzioni per adeguare il conto a quelle che sono le esigenze della propria attività professionale.

Revolut: le tre opzioni tra cui scegliere

La soluzione “base” per chi sceglie Revolut è rappresentata dalla versione Standard del prodotto che è completamente gratuita per gli utenti in quanto non è previsto alcun canone mensile per poter utilizzare la carta conto. Per chi sceglie il piano Standard d Revolut, il servizio presenterà le seguenti caratteristiche:

  • un conto in Euro con IBAN con la possibilità di fare e ricevere bonifici

  • la possibilità di fare acquisti, in oltre 150 valute al tasso di cambio interbancario

  • cambio senza commissioni in 30 valute fiat fino a 6.000 Euro al mese; successivamente è prevista una commissione dello 0.5% dell’importo della transazione

  • prelievi da ATM senza commissioni, in tutto il mondo, con un limite mensile di 200 Euro; successivamente è prevista una commissione del 2% sull’importo prelevato

Per gli utenti più esigenti, inoltre, Revolut mette a disposizione i piani Revolut Premium e Revolut Metal, soluzioni che aumentano i limiti mensili sul prelievo e sulle transazioni di cambio valuta andando, inoltre, ad aggiungere alcune caratteristiche al prodotto offerto dall’istituto.

Per quanto riguarda Revolut Premium, c’è da considerare un costo periodico di 7,99 Euro al mese. Questa soluzione presenta le seguenti caratteristiche:

  • un conto in Euro con IBAN con la possibilità di fare e ricevere bonifici

  • la possibilità di fare acquisti, in oltre 150 valute al tasso di cambio interbancario

  • cambio senza commissioni in 30 valute fiat senza alcun limite mensile

  • prelievi da ATM senza commissioni, in tutto il mondo, con un limite mensile di 400 Euro; successivamente è prevista una commissione del 2% sull’importo prelevato

  • possibilità di creare carte virtuali usa e getta

  • assicurazione medica internazionale e assicurazione per ritardi su volo e bagagli incluse nel canone mensile

  • assistenza clienti prioritaria rispetto al piano Standard

  • accesso immediato a 5 criptovalute

A completare l’offerta c’è Revolut Metal che ha un costo periodico di 13,99 Euro al mese. Rispetto a Revolut Premium, la versione Metal della carta conto aggiunge:

  • prelievi da ATM senza commissioni, in tutto il mondo, con un limite mensile di 600 Euro; successivamente è prevista una commissione del 2% sull’importo prelevato

  • carte Revolut Metal esclusive

  • su ogni pagamento effettuato con carta si avrà fino allo 0.1% di cashback in Europa e fino all’1% di cashback al di fuori dei confini europei

A seconda delle esigenze, è possibile passare da un piano tariffario ad un altro adeguando così il servizio offerto da Revolut alle proprie necessità relative alla gestione del proprio denaro e dei pagamenti.

Revolut per il business

Revolut è anche un conto business in grado di adattarsi al meglio a differenti tipologie di attività lavorative offrendo gli stessi vantaggi delle versioni “consumer” ed arrochendoli con una lunga serie di servizi aggiuntivi che vanno a completare il prodotto. La versione Business di Revolut è disponibile sia per liberi professionisti che per le aziende che hanno la possibilità di aprire il conto utilizzando la loro regione sociale.

Per quanto riguarda i liberi professionisti, c’è la possibilità di scegliere tra due opzioni:

  • Free: è il piano base ed è disponibile con canone mensile gratuito; presenta una serie di limiti, ad esempio per il numero di bonifici inclusi, e non include alcune funzionalità come l’accesso multi utente

  • Professional: ha un costo di 7 Euro al mese e presenta limiti di utilizzo più elevati, aggiunge l’accesso multi utente e diverse altre funzioni che vanno ad arricchire il prodotto rendendolo adeguato ai liberi professionisti più esigenti

Revolut, come detto, è disponibile anche per le aziende che, esattamente come avviene per tutte le altre tipologie di clienti, hanno la possibilità di registrarsi al servizio direttamente online. Per le aziende, Revolut è disponibile in quattro differenti versioni:

  • Free: è il piano base ed ha un canone mensile gratuito; i membri del team sono limitati a 2 ed i bonifici gratuiti disponibili sono pochi; non tutte le funzionalità sono accessibili per chi sceglie Free

  • Grow: è una delle due soluzioni intermedie di Revolut e presenta un costo mensile di 25 Euro; in questo caso, i limiti di utilizzo sono molto più elevati a partire dal numero di bonifici gratuiti e dai membri del team che possono arrivare sino a 10; sono disponibili tutte le funzionalità pensate per la clientela business

  • Scale: è il piano per le aziende più esigenti ed ha un costo mensile di 100 Euro; rispetto alla versione precedente crescono sino a 30 i membri del team gratuiti e crescono notevolmente anche i bonifici gratuiti

  • Enterprise: per le aziende più grandi ed articolate c’è Enterprise che ha un costo di 1000 Euro al mese offrendo un servizio davvero illimitato con la possibilità di gestire i membri del team che si desidera ed effettuare bonifici locali e internazionali senza costi aggiuntivi

Sia i liberi professionisti che le aziende, a prescindere dalla dimensione, hanno la possibilità di scegliere la versione del servizio di Revolut più adatta alle proprie reali esigenze. Anche per i clienti business, così come avviene per le versioni consumer, è possibile cambiare piano tariffario, adeguando il servizio offerto alle necessità del momento.

Come funziona la ricarica del conto Revolut

A prescindere dalla tipologia di sottoscrizione scelta dall’utente, è possibile ricaricare il conto Revolut optando per tre differenti opzioni:

  • ricarica tramite bonifico bancario; il conto Revolut ha un IBAN e può ricevere bonifici, di conseguenza è possibile effettuare una ricarica semplicemente effettuando un bonifico da un altro conto corrente al proprio conto Revolut

  • ricarica tramite carta di pagamento; è possibile aggiungere fondi al conto Revolut utilizzando una carta di pagamento Mastercard, Visa o Maestro (non sono accettate le carte American Express; questa tipologia di ricarica non comporta commissioni se la carta utilizzata per effettuare la ricarica è stata emessa nello stesso Paese di residenza del titolare del conto Revolut

  • ricarica tramite Apple Pay e Google Pay; gli utenti registrati a servizi Apple Pay e Google Pay, app di pagamento scaricabili gratuitamente su smartphone, hanno la possibilità di ricaricare il conto Revolut in modo rapido, direttamente dal proprio dispositivo mobile

Da notare, inoltre, che gli utenti Revolut possono sfruttare la funzione apposita dell’app per richiedere o inviare denaro ad altri clienti Revolut. Si tratta di una soluzione ottimale, soprattutto in ambito familiare oppure tra amici, per inviare o ricevere denaro in tempi rapidi e senza costi di commissione. La funzione di trasferimento di denaro tramite Revolut può risultare una soluzione ideale anche in ambito business.

Il saldo del conto Revolut non può essere incrementato in altro modo. Non è, infatti, possibile procedere con la ricarica tramite assegno oppure tramite versamento di contante. Queste due modalità di ricarica non sono supportate dal Revolut e gli utenti non possono ricorrere a queste soluzioni che, invece, sono spesso accettate da altri istituti che offrono “carte-conto”.

App Revolut

Per gestire in modo completo il conto Revolut e tutte le funzioni collegate (compreso la funzionalità di trasferimento di denaro) è necessario affidarsi all’app Revolut che rappresenta un vero e proprio punto di riferimento per tutti gli utenti che scelgono questa carta conto.

L’applicazione ufficiale di Revolut può essere scaricata gratuitamente sia su dispositivi Android che su dispositivi iOS. In particolare, l’app supporta i seguenti dispositivi:

  • smartphone Android dotati di sistema operativo Android 6.0 o versioni successive

  • Apple Watch, iPhone o iPad con iOS 10 o versione successiva

L’applicazione ufficiale di Revolut non supporta i tablet Android (almeno per il momento) e i dispositivi Windows. Da notare, inoltre, che l’app, a prescindere dal sistema operativo, per funzionare necessita di uno smartphone con display da almeno 3.5 pollici di diagonale.

Recensioni Revolut

Revolut

Opinioni su Revolut

I giudizi sugli operatori sono il risultato della media dei giudizi espressi dagli utenti di SosTariffe.it attraverso specifiche recensioni. Non tutti i giudizi degli utenti sono considerati validi ai fini del calcolo della media. La redazione di SosTariffe.it si preoccupa di moderare, in buona fede e con la massima professionalità, le recensioni raccolte.