Come leggere la bolletta Eni gas e luce


La bolletta Eni gas e luce – diventata Plenitude da marzo 2022 – presenta tutte le informazioni necessarie agli utenti per sapere non solo quanto c’è da pagare, ma anche quali sono le voci che concorrono a totalizzare la somma finale. Vediamo qui di seguito come leggere bolletta eni gas e luce.

Come leggere la bolletta

Bolletta Eni Plenitude: le 4 voci principali 

Le voci principali della bolletta Eni Plenitude luce e gas sono le seguenti:

  • spesa materia energia/gas: è il costo della materia “grezza”, derivato dalla somma tra una quota fissa (sempre presente, anche quando si consuma pochissimo) e una quota variabile, relativa all’energia consumata.
  • spesa trasporto energia/gas e gestione contatore: qui rientrano i costi relativi al trasporto dell’energia e del gas dalla casa fino al contatore dell’utente.
  • oneri di sistema: degli oneri di sistema fa parte una serie di costi fissi stabiliti dall’ARERA, non sempre esplicitati dettagliatamente in bolletta: tra questi gli incentivi alle fonti rinnovabili, le agevolazioni per le imprese energivore, il sostegno alla ricerca e così via.
  • imposte: questa voce include le accise e l’IVA da pagare su quanto consumato.
Offerte Luce in evidenza
Offerte Gas in evidenza

Come si legge la bolletta Eni gas e luce

La bolletta Eni Plenitude è diventata col tempo, grazie anche all’intervento dell’Autorità, più semplice da leggere e meno “oscura” per chi non è abituato ad avere a che fare con questo genere di fatture. Leggerla è semplice: nella prima pagina si trova, al centro, un box con la sintesi della bolletta, dove sono riassunte tutte le informazioni più importanti, in particolare il totale da pagare (diviso tra consumi per la luce e consumi per il gas).

In alto si trova un altro dato importante, ovvero il numero cliente che identifica l’utente come cliente Eni gas e luce, ed è sempre da avere sottomano quando si contatta il Servizio Clienti o si ha una richiesta da fare.

A sinistra, dall’alto in basso, si trovano l’icona che chiarisce se la bolletta in questione è relativa all’energia elettrica oppure al gas, il periodo di riferimento (i mesi di consumo a cui si riferisce la bolletta), i dati di fornitura dell’intestatario, comprensivi di indirizzo, e le indicazioni per fornire l’autolettura in modo da avere una bolletta sempre in linea con i propri consumi reali. In basso, nella prima pagina, si trovano tutti i canali di contatto di Eni, da utilizzare per richiedere informazioni o inviare comunicazioni di vario genere.

Nella parte posteriore della bolletta si trova il dettaglio: l’approfondimento dei consumi (la tabella dove vengono mostrate le tipologie di lettura effettuate e il dettaglio dei consumi rilevati) e l’approfondimento importi (tutte le singole voci di spesa che concorrono a totalizzare l’ammontare da pagare) a sinistra; a destra, le caratteristiche del contratto sottoscritto e della fornitura attivata, lo storico dei consumi (che riporta, tramite grafico, l’andamento dei consumi nell’ultimo anno, ripartiti mese per mese) e infine il consumo annuo, diviso per fasce orarie di consumo.

Bolletta luce Eni Plenitude: voci principali

Più nel dettaglio, vediamo quali sono le voci principali della bolletta Eni Plenitude per l’energia elettrica. 

  • Spesa materia energia: si tratta della quota pagata per il consumo di elettricità, suddivisa in componente fissa (espressa in euro/anno) e componente variabile (espressa in euro/kWh)
  • Spesa trasporto energia: le spese per la distribuzione e l’erogazione dell’energia elettrica fino al contatore. 
  • Oneri di sistema: i costi aggiuntivi stabiliti dall’ARERA e dal Governo per motivi di interesse comune.
  • Imposte
  • Canone di abbonamento TV: ancora per il 2022 (dal 2023 questa quota dovrebbe essere scorporata) le bollette relative ai primi 10 mesi di ogni anni includono anche il canone di abbonamento per la TV.

Bolletta gas Eni Plenitude: voci principali

Queste invece le voci principali per la bolletta relativa al gas naturale:

  • Spesa materia gas naturale: il costo del gas consumato, dato dalla somma tra quota fissa (euro/anno) e quota variabile (euro/Smc)
  • Spesa trasporto gas naturale: le spese per il trasporto, lo stoccaggio, la distribuzione del gas e quelle relative al contatore, anche queste date da una quota fissa e una quota variabile energia.
  • Oneri di sistema: costi relativi ad attività di interesse generale.
  • Imposte

Pagamento bollette Eni gas e luce: tutte le modalità 

Per pagare le bollette Eni Plenitude gas e luce l’utente ha a disposizione diverse modalità: 

  • Domiciliazione bancaria (con addebito diretto sul conto corrente)
  • Carta di credito
  • Bollettino
  • Sportelli bancari

Dove trovo il Codice POD?

Il codice POD - acronimo di Point of Delivery, o Punto di Prelievo - si trova sulla seconda pagina della bolletta Eni Plenitude, nella sezione Fornitura, oppure online nell’Area Personale o sull’app Eni Plenitude per iOS e Android.

Dove trovare il Codice PDR?

Il codice PDR - acronimo per Punto di Riconsegna - si trova nella seconda pagina della bolletta gas Plenitude, sezione Fornitura, oppure online sull’Area Personale o nell’app Eni Plenitude. 

Bolletta Eni Online: come si può richiedere? 

Per richiedere la bolletta Eni online bisogna prima di tutto accedere all’Area Personale Eni Plenitude, dopo essersi registrati con i propri dati, poi entrare nella sezione "Le mie bollette" e attivare il servizio di Bolletta digitale. Dopo aver compiuto queste operazioni, si riceverà un’anteprima della bolletta (via e-mail o SMS) e si potrà anche scegliere la modalità di pagamento preferita tra la domiciliazione bancaria, il pagamento online o tramite bollettino. Per scoprire tutti i vantaggi consigliamo la lettura della nostra guida "Eni gas e luce bolletta digitale: vantaggi e come funziona".

Rateizzazione bolletta Eni gas e luce

La rateizzazione della bolletta permette di pagare un po’ per volta le bollette più ingenti. È possibile fare la richiesta direttamente online, entrando nella sezione “Le mie bollette” o con l’app Eni Plenitude. La rateizzazione va richiesta entro e non oltre i 10 giorni successivi alla scadenza della bolletta, ricordandosi che se la bolletta è domiciliata,  per procedere alla rateizzazione è necessario prima annullare l’addebito della singola bolletta presso la propria banca.

Dopo aver effettuato la richiesta, si riceverà da Eni Plenitude una comunicazione col piano di rateizzazione personalizzato formato in base alle disposizioni dell’Autorità per l’energia elettrica, il gas e il sistema idrico. Le somme relative ai pagamenti rateali saranno maggiorate degli interessi pari al Tasso Ufficiale di Riferimento, fatturati nella prima bolletta utile successiva al pagamento della singola rata.

Come vedere le bollette Eni?

Per visualizzare le proprie bollette Eni (e per pagarle) si deve accedere all’Area Clienti online (sezione “Le mie bollette”) o con l’app. Qui si trova lo storico delle bollette inviate all’utente entro negli ultimi 24 mesi, disponibili in formato PDF, da stampare o archiviare comodamente. Inoltre si possono visualizzare e pagare le bollette ancora da saldare con carta di credito, senza commissioni.

Quando arrivano le bollette Eni Gas?

La frequenza di fatturazione delle bollette Eni Plenitude Gas dipende da diversi fattori; per sapere ogni quanto si riceverà la bolletta, basta cercare la sezione “contratto” nella bolletta stessa. Se si sono attivate insieme le forniture di gas e luce, si riceverà un’unica bolletta con scadenza bimestrale.

Come vedere quanto pago a kwh Eni?

Per sapere quanto si paga con Eni per ogni kWh, bisogna avere chiaro come si legge la bolletta eni gas e luce: basta infatti cercare nella stessa fattura la Spesa per la materia energia, composta da una quota fissa e da una quota energia, con prezzo differenziato per fasce orarie per utenze con contatore elettronico teleletto.

Come risparmiare sulle bollette: le migliori offerte luce e gas di Agosto 2022

Le promozioni luce e gas più convenienti del Mercato libero da attivare ad Agosto 2022 per abbattere le spese in bolletta in vista dell'autunno.

Bollette luce e gas online: le migliori offerte digitali di Agosto 2022

Sempre più famiglie ricorrono alla tecnologia per gestire la propria fornitura di luce e gas, dall’attivazione della bolletta elettronica al download dell’App ufficiale del proprio fornitore su smartphone e tablet. Ecco una selezione delle promozioni luce e gas di Agosto 2022 che alla convenienza associano anche una veste digitale. 

Eni Luce e Gas cambia nome: le offerte Plenitude di Agosto 2022

Ecco le soluzioni per la fornitura di energia elettrica e metano che Eni Plenitude (ex Eni Luce e Gas) mette a disposizione dei titolari di utenze domestiche ad Agosto 2022.