Codice POD


Il codice POD è una stringa alfanumerica che serve ad identificare il punto di prelievo del tuo contatore.

Il POD è richiesto quando si cambia gestore della fornitura e si attiva una nuova offerta di energia elettrica di casa, viene anche richiesto in caso di voltura o subentro in un nuovo contratto.

Si tratta di una specie di codice fiscale che sarà associato all’utenza e non sarà modificato neanche se cambiare l’intestatario o il fornitore. Il Point of delivery indica qual è il punto della rete nazionale in cui viene prelevata l’energia che rifornisce il tuo appartamento, in maniera univoca il punto in cui l’energia elettrica viene prelevata dalla rete nazionale. Ti può essere richiesto quando apri un nuovo contratto di fornitura.

Questo codice inizia con la sigla che identifica la nazione del servizio, quindi IT. Poi vengono 3 cifre che servono ad identificare il distributore di zona, quindi una E che è la sigla stabilita dall’ARERA (Autorità di regolazione per energia reti e ambiente).

Quindi viene la parte che indica il Codice Punto di Prelievo che è formato da 8 cifre, o in alcuni casi è possibile trovare 9 cifre.

Questo codice non va confuso con il codice PDR che è il codice del Punto di Riconsegna e che sta per il punto fisico in cui il gas viene fornito agli utenti finali.

Entrambi i codici possono essere recuperati sulle bollette luce e gas o sui contatori.

Per individuare il POD sulla fattura non dovrete fare altro che leggere nella prima pagina la sezione dedicata ai dati fornitura, qui troverete nome e cognome intestatario, indirizzo e codice. In alternativa puoi chiamare l’assistenza clienti del tuo fornitore e chiedere di fornirti il POD, oppure puoi recuperarlo da solo leggendo i dati sul display del contatore.

Offerte Luce in evidenza
Offerte Gas in evidenza

Passa a Sorgenia: risparmi e vantaggi delle offerte di maggio 2019

Sorgenia a maggio propone un gran numero di vantaggi per i nuovi clienti che attivano una nuova fornitura energetica (energia elettrica e gas naturale) garantendo considerevoli vantaggi in bolletta, grazie a prezzi dell'energia fissi e contenuti, ed arricchendo le sue offerte con una serie di bonus davvero molto interessanti. Ecco tutti i vantaggi di chi passa a Sorgenia a maggio 2019.

Bollette luce e gas: intervento del Governo necessario per sostenere la ripresa del Paese

Il caro bollette continua ad essere uno dei temi più "caldi" dell'attualità con famiglie e imprese che devono fare i conti con il rischio di una stangata senza precedenti per luce e gas. Nel frattempo, il Governo continua a lavorare per definire nuovi interventi. L'ultima conferma in tal senso arriva dal ministro dell'Economia, Daniele Franco, che apre le porte all'ipotesi di un nuovo sostegno in arrivo in breve tempo. Vediamo i dettagli:

Miglior fornitore luce e gas: le 6 offerte di Gennaio 2022

Risparmiare su luce e gas è possibile grazie alla possibilità di scegliere le offerte più convenienti del Mercato Libero e ridurre al minimo il costo dell'energia e, quindi, l'importo finale delle bollette. Dopo i fortissimi rincari registrati dal mercato tutelato, passare al miglior fornitore luce e gas del Mercato Libero è fondamentale. Vediamo, quindi, quali sono le migliori offerte di gennaio 2022 per tagliare le bollette di luce e gas scegliendo il fornitore giusto in rapporto alle proprie esigenze.