Qual è il fornitore di gas più economico di aprile 2024?

Aggiornato il: 20/03/2024
di Paolo Marelli
Pubblicato il: 16/01/2024

In 30 secondi

Fornitore gas più economico, le offerte più convenienti dei partner di SOStariffe.it oggi, 22 aprile 2024:

  • Argos propone Gas Naturale Variabile: il prezzo del gas è 0,30 €/Smc, con una quota fissa di 10 €/mese
  • Edison Energia entra in classifica con l’offerta World Gas: si pagano 0,32 €/Smc e 20 €/mese di quota fissa
  • Pulsee scommette su Gas Relax Index: la materia prima gas costa 0,32 €/Smc con una quota fissa di 12 €/mese
  • Acea Energia punta su Start Gas: il gas costa 0,35 €/Smc con 10 €/mese di quota fissa
  • Enel propone Sempre con Te Flex Gas: si paga il metano 0,38 €/Smc con una quota fissa di 12 €/mese

Con la fine Maggior Tutela gas (il 10 gennaio 2024), oltre tre milioni di clienti domestici in Italia interessati dal passaggio al Mercato Libero sono alla ricerca del fornitore gas più economico per risparmiare sulle bollette del metano.

Ma come trovare l’offerta più conveniente e su misura per la propria “fame” di gas naturale? Con il comparatore di SOStariffe.it si possono confrontare le tariffe gas proposte dai partner a aprile 2024, a partire dal proprio consumo annuo di metano, così da individuare la soluzione per riscaldare casa più adatta alle proprie esigenze e al proprio budget, anche leggendo le opinioni degli altri utenti.

fornello a gas

Grazie a SOStariffe.it, il processo decisionale diventa più snello, permettendo di trovare in modo semplice e intuitivo il fornitore gas più economico tra quelli proposti dai partner, oltre a scegliere l’offerta gas in linea con le proprie necessità, evitando costi nascosti o tariffe ingiustamente elevate.

Gas: la classifica dei top fornitori del Mercato Libero a aprile 2024

NOME FORNITORE

NOME OFFERTA

PREZZO GAS

QUOTA FISSA

SPESA IN BOLLETTA

Argos

Gas Naturale Variabile

0,30 €/Smc

10 €/mese

113,75 €/mese

Edison Energia

World Gas

0,32 €/Smc

20 €/mese

122,37 €/mese

Pulsee

Gas Relax Index

0,32 €/Smc

12 €/mese

124,28 €/mese

Acea Energia

Start Gas

0,35 €/Smc

10 €/mese

126,32 €/mese

Enel

Sempre con Te Flex Gas

0,38 €/Smc

12 €/mese

126,75 €/mese

Nella tabella qui sopra sono elencate le cinque top offerte gas oggi, 22 aprile 2024, selezionate dal comparatore di SOStariffe.it come le più vantaggiose tra quelle proposte dai partner per una “famiglia tipo” che consumi 1.400 Smc di gas all’anno, con fornitura attiva nel comune di Milano.

Tutte le offerte presenti in tabella hanno una caratteristica comune: propongono tariffe a prezzo indicizzato, cioè consentono l’accesso al prezzo della materia prima all’ingrosso, in base all’andamento dell’indice PSV. Quest’ultimo, aggiornato mensilmente, è l’indice di riferimento per la compravendita del gas all’ingrosso in Italia.

Le offerte gas a prezzo indicizzato permettono ai clienti domestici di ricevere bollette in linea con l’andamento del mercato: quando i prezzi all’ingrosso calano, anche il costo della materia prima (costo metano al metro cubo) diminuisce, garantendo fatture più leggere a parità di consumi. Al contrario, quando i listini gas si impennano, il prezzo della materia prima cresce e questo si riflette negli importi in bolletta.

Che si scelga offerte gas a prezzo fisso o indicizzato, utilizzando piattaforme di comparazione come quella di SOStariffe.it, è possibile confrontare le offerte del Mercato Libero in base alle proprie esigenze e al proprio consumo annuale, anche con la possibilità di leggere le recensioni e le opinioni dei clienti sui gestori energetici.

Il cambio del proprio gestore gas, il cosiddetto "switch", è un processo semplice. Una volta individuata l’offerta gas più in linea con la “fame” di energia del proprio nucleo familiare e le proprie necessità di spesa, basta andare sul sito del fornitore scelto e avviare la procedura online.

Prima di iniziare, è essenziale avere a portata di mano alcune informazioni chiave, come:

  • dati anagrafici dell’intestatario della fornitura;
  • il codice identificativo della fornitura (PDR per il gas);
  • le coordinate IBAN nel caso in cui si prediliga la domiciliazione bancaria

Una volta scelto il fornitore desiderato, si può procedere con la richiesta di switch direttamente online; la maggior parte dei fornitori rende questo processo intuitivo e guidato. Dopo aver inviato la richiesta, potrebbero essere necessari alcuni giorni affinché il nuovo fornitore confermi il passaggio. Tale periodo varia a seconda dei fornitori, ma generalmente non supera le 2-3 settimane. Va sottolineato che durante il processo di switch, non ci sarà alcuna interruzione del servizio di gas: la fornitura continuerà a essere erogata regolarmente.

Dopo il passaggio, è consigliabile controllare la prima bolletta ricevuta per assicurarsi che tutti i dettagli siano corretti e che si rispecchino le condizioni concordate con il nuovo fornitore.

Offerte Luce in evidenzaOfferte Gas in evidenza

Offerte Gas in evidenza a aprile 2024

Di seguito passiamo ai raggi X le offerte gas più economiche tra quelle proposte dai partner di SOStariffe.it oggi, 22 aprile 2024, già elencate nella tabella elaborata nel paragrafo precedente.

Gas Naturale Variabile di Argos

Il gruppo padovano Argos propone, in esclusiva per i lettori di SOStariffe.it, l’offerta metano Gas naturale variabile. Essa assicura una tariffa gas pari a 0,30 €/Smc, a cui va aggiunto un costo fisso mensile di 10 euro a copertura delle spese di commercializzazione e vendita (la somma annuale è di 120 euro).

Molto utile è anche l’app ArgosConnectEnergy per avere la propria fornitura sempre a portata di smartphone grazie alla possibilità di visualizzare contratti, scaricare bollette, effettuare pagamenti e inviare autoletture.

World Gas di Edison Energia

Edison Energia propone un’offerta che fa pagare il gas come all’ingrosso (0,32 €/Smc), a cui va poi aggiunto un costo fisso di 20 euro al mese (240 euro all’anno) per spese di commercializzazione, che sono però indipendenti dal consumo di gas.

Tra i vantaggi di questa offerta c’è la possibilità di ottenere uno sconto in bolletta fino a 58 euro nel caso di attivazione in contemporanea di una doppia fornitura luce + gas. Incluso anche EdisonRISOLVE, il servizio di assistenza telefonica e di prenotazione dei servizi a richiesta per la gestione delle incombenze domestiche.

Gas Relax Index di Pulsee

Pulsee, il brand dell’energia 100% digitale di proprietà di Axpo Italia, punta sull’offerta Gas Relax Index, che fa pagare il metano 0,32 €/Smc (come all’ingrosso), oltre a una quota fissa mensile di 12 euro per spese di commercializzazione e vendita (questo contributo è indipendente dai consumi).

Oltre ad essere un fornitore gas economico, Pulsee è anche un brand ecologico: è infatti possibile personalizzare la propria offerta metano attivando l’opzione a pagamento Zero Carbon Footprint (+5 euro al mese) per azzerare le emissioni inquinanti del proprio stile di vita e fare passi concreti nel nome della sostenibilità ambientale.

Start Special Web Gas di Acea Energia

L'offerta Start Special Web Gas di Acea Energia propone un costo metano pari a 0,35 €/Smc (direttamente legato ai consumi), a cui si aggiunge un contributo fisso annuale di 120 euro per costi di commercializzazione (10 euro è la spesa mensile).

Oltre a garantire la praticità della bolletta elettronica e a offrire la possibilità di attivare la domiciliazione bancaria delle fatture, questa offerta consente ai clienti domestici di beneficiare del programma fedeltà Acea con Te per ottenere premi sostenibili, vantaggi e sconti in bolletta.

Sempre con Te Gas Flex di Enel Energia

Anche Enel Energia è un fornitore gas più economico tra quelli partner del comparatore di SOStariffe.it. Attivando l’offerta Sempre con Te Flex Gas si paga la materia prima 0,38 €/Smc (PSV + 0,060 €/Smc), a cui va aggiunta una quota fissa di 12 euro al mese (144 euro all’anno) a copertura dei costi di commercializzazione.

Inoltre, sottoscrivendo questa soluzione, si avrà la propria fornitura gas sempre a portata di mano grazie all’App di Enel Energia, con un ampio ventaglio di servizi inclusi come la possibilità di visualizzare le bollette emesse con lo storico di 60 mesi, di pagare online le fatture o di inviare facilmente l’autolettura gas relativa alle proprie forniture.

Risorse utili

Domande correlate

Quanto è il prezzo del gas oggi?

Il prezzo attuale del gas può variare in base a diversi fattori e offerte disponibili sul mercato. Per quanto riguarda il Mercato Tutelato per i clienti “vulnerabili” (l’unico ancora in vigore), il prezzo ARERA del gas attuale è di 0,297889 €/Smc (ultimo valore a disposizione, riferito ai consumi di febbraio 2024).

Quanto costa il gas con Enel Energia?

Il prezzo del gas con Enel Energia può variare in base all’offerta specifica e ai termini contrattuali. Al momento, per quanto riguarda le offerte a prezzo indicizzato, la tariffa di Enel Sempre con Te Flex Gas è di 0,38 €/Smc. Tuttavia, è consigliabile sempre consultare direttamente il sito di Enel Energia o di contattare il servizio clienti per ottenere le informazioni più aggiornate.