5 trucchi per consumare meno gas durante l'inverno


Durante i mesi invernali è possibile mettere in pratica una serie di trucchi per consumare meno gas in modo da alleggerire la bolletta senza rinunciare ad un riscaldamento efficace della propria casa. Basta prestare attenzione a pochi dettagli, come abbassare di un grado il termostato durante la giornata, spegnere la caldaia di notte e impostare la temperatura giusta dei termosifoni per ottenere un risparmio. Ecco, quindi, quali sono i 5 trucchi per consumare meno gas in inverno e i 4 accorgimenti quotidiani da mettere in pratica per ottimizzare, al massimo i consumi e il riscaldamento in questo autunno-inverno 2022/2023 di fuoco.bambina con guanti e casetta in mano

Per risparmiare in inverno è sufficiente mettere in pratica pochi ma essenziali trucchi per consumare meno gas. Bastano pochi accorgimenti per ottimizzare al massimo i propri consumi di gas naturale in casa e poter affrontare i mesi invernali con la certezza di spendere poco anche senza rinunciare al riscaldamento di casa. Prima di entrare nel dettaglio, però, è opportuno sottolineare che il risparmio è sempre legato alla possibilità di tagliare il costo del gas.

Sfruttando una delle migliori offerte gas disponibili sul Mercato Libero dell’Energia, infatti, si potrà abbattere il costo della materia prima e, quindi, ottenere un risparmio netto in bolletta anche a parità di consumi. Sfruttando la comparazione delle offerte tramite SOStariffe.it, disponibile anche con l’App di SOStariffe.it, individuare l’offerta più vantaggiosa sarà molto semplice. Basta inserire nel comparatore una stima del proprio consumo annuo (il dato è presente in bolletta ma può essere stimato con il tool integrato nel comparatore) per ottenere informazioni precise sulle offerte più convenienti.

Scopri le migliori offerte gas »

Vediamo ora quali sono i trucchi per consumare meno gas da mettere in pratica per risparmiare sulle bollette in autunno:

5 trucchi per consumare meno gas in inverno 

Per ridurre il consumo di gas durante i mesi invernali è sufficiente mettere in pratica i seguenti piccoli ma fondamentali trucchi in grado di ottimizzare al massimo l’utilizzo del gas naturale, riducendo gli sprechi e massimizzando il risparmio in bolletta. Spesso ci si chiede come consumare meno con il riscaldamento e, fortunatamente, è sufficiente seguire pochi e semplici consigli che dovranno rappresentare delle linee guida essenziali per il futuro.

I 5 trucchi per consumare meno gas in inverno da sfruttare sono:

  1. regolare la temperatura dei termosifoni a 19 gradi centigradi: il consumo stimato per ogni grado centigrado oltre questa soglia va ad aumentare di circa il 7% la spesa relativa al riscaldamento degli ambienti durante i mesi invernali. Secondo lo studio recente "Azioni per la riduzione del fabbisogno nazionale di gas nel settore residenziale" dell'ente pubblico di ricerca italiano del settore energetico ENEA, abbassare questo inverno di 1 grado i termostati, dai normali 20 gradi ai 19, permetterà di risparmiare in media il 10% del combustibile per riscaldamento domestico. Questo si traduce in un risparmio in bolletta per famiglia di circa 178 euro l'anno con l'aggiunta di 1 ora in meno di accensione dei termosifoni al giorno - per un'ulteriore diminuzione del 3,6% del consumo  - oltre a ridurre di 15 giorni all'anno in meno il periodo di accensione abituale del gas a casa.
  2. spegnere la caldaia di notte; utilizzare il riscaldamento a gas nelle ore notturne rischia di essere un inutile spreco di materia prima che potrebbe riflettersi sulla bolletta
  3. effettuare una regolare manutenzione della caldaia; in questo modo, sarà possibile mantenere alta l’efficienza e garantire un funzionamento corretto e costante per tutti i mesi invernali, evitando malfunzionamenti e guasti che farebbero solo aumentare le spese; per quanto riguarda la caldaia è possibile valutare l’acquisto di un nuovo modello a condensazione puntando sulle soluzioni ad alta efficienza energetica che permettono, a parità di utilizzo, di dare un taglio netto ai consumi
  4. affidandosi a valvole termostatiche, inoltre, sarà possibile ottimizzare il riscaldamento e la temperatura dei singoli termosifoni in casa con un notevole risparmio; le valvole consentono di regolare la temperatura in ogni singola stanza, migliorando il modo in cui si utilizza il gas per il riscaldamento
  5. ridurre la dispersione termica verso l’estero puntando su nuovi infissi, per sostituire i vecchi poco isolanti, oppure ricorrendo a strisce adesive isolanti per evitare spifferi

Combinando questi semplici ma fondamentali trucchi sarà possibile ottimizzare al massimo l’utilizzo del riscaldamento a gas e risparmiare riducendo notevolmente le bollette.

Offerte Luce in evidenzaOfferte Gas in evidenza

Come consumare meno riscaldamento con 4 accorgimenti quotidiani

Imparare ad utilizzare in modo corretto il riscaldamento, la caldaia e il termosifone è fondamentale per massimizzare il risparmio. Per ridurre il consumo legato al riscaldamento a gas è necessario mettere in pratica una serie di piccoli accorgimenti che, di giorno in giorno, aiuteranno a ridurre il consumo di gas naturale e, quindi, ad alleggerire la bolletta e massimizzare il risparmio.

Ecco i 4 accorgimenti quotidiani da seguire:
  1. chiudere i termosifoni negli ambienti di casa che non vengono utilizzati; è inutile riscaldare una stanza che non verrà utilizzata: per evitare sprechi è, quindi, necessario riscaldare esclusivamente gli ambienti in cui c’è reale bisogno di incrementare la temperatura durante l’inverno
  2. ridurre il consumo di acqua calda sanitaria e in cucina (riscaldata con la caldaia a gas) affidandosi a riduttori di flusso da applicare ai rubinetti; questi piccoli ma fondamentali dispositivi consentono di ridurre notevolmente il consumo di acqua e, quindi, anche di acqua calda prodotta utilizzando il riscaldamento a gas; con pochi euro sarà possibile dare un netto taglio agli sprechi e ottimizzare i consumi
  3. applicare dei fogli isolanti tra il muro ed il termosifone; in questo modo il calore generato non verrà disperso verso il muro ma verrà reindirizzato verso l’ambiente interno di casa contribuendo ad incrementare la temperatura
  4. ricordarsi di cambiare l’aria all’interno delle stanze in particolare la mattina e nei momenti della giornata in cui il riscaldamento è spento

Aggiungiamo ulteriori accorgimenti bonus per ridurre i consumi energetici in generale:
  1. Utilizzare la pompa di calore elettrica, di norma installata per il condizionamento estivo, anche per il riscaldamento invernale di casa
  2. Ottimizzare i consumi utilizzando al meglio gli elettrodomestici o sostituendo gli elettrodomestici con modelli ad alta efficienza
  3. Installare l'illuminazione con lampadine a LED

Con questi accorgimenti sarà possibile ridurre i consumi ed evitare gli sprechi. Scopri ulteriori consigli di risparmio con le guide di SOStariffe.it:

Come riscaldare casa senza gas

Come riscaldare una stanza senza gas o elettricità

Quando fare la lavatrice per risparmiare energia

Come raffreddare casa senza aria condizionata

Qual è il valore oggi del PUN a Dicembre 2022?

Su SOStariffe.it una fotografia dell'indice PUN (Prezzo Unico Nazionale) e una carrellata delle promozioni luce a prezzo indicizzato più vantaggiose a dicembre 2022.

Mercato Libero: le offerte per chi cambia a Dicembre 2022

Su quale brand dell’energia puntare a Dicembre 2022 per tenere a bada le spese in bolletta? Dagli esperti di SOStariffe.it un quadro delle soluzioni luce e gas più vantaggiose per chi voglia affidarsi a un nuovo fornitore di energia elettrica e gas.

Quale gestore energia elettrica più conveniente di Dicembre 2022?

Il comparatore di SOStariffe.it ha messo a punto una mappa dei fornitori di luce e gas che aiutano a mantenere sotto controllo le bollette a Dicembre 2022. Ecco quali sono e le promozioni che propongono.