Enel Numero Verde e contatti per parlare con un operatore


In caso di guasti, reclami, attivazioni e disattivazioni del servizio di fornitura luce e gas di Enel, il Servizio Clienti diventa il punto fisso a cui fare ricorso per ottenere informazioni il più possibile chiare e esaustive. Enel ha sviluppato negli anni un carnet di opzioni per l’assistenza ai clienti molto ampio, che include sia i canali di comunicazione tradizionali (come il classico Numero Verde), ma anche soluzioni più innovative (il chatbot di Telegram). Se da un lato questa ricca offerta può coprire le esigenze di tutti i clienti, dall’altro può certo disorientare la scelta. Niente panico! In questo articolo ti aiutiamo a comprendere le modalità più efficaci per scegliere il canale di comunicazione adeguato al tuo caso e rendere nota ogni tua esigenza agli operatori Enel.

parlare con un operatore enel energia

 

Come scegliere il canale di comunicazione migliore

Per tutti coloro che hanno la necessità di ricorrere al servizio di assistenza, Enel mette a disposizione molte opzioni. A seconda del caso in cui ti trovi, potrai scegliere tra canali offline (Numero Verde, fax, Punto Enel) e online (Area Clienti, social media, chat, app mobile). Ognuna di queste opzioni presenta caratteristiche differenti che la renderanno il mezzo più o meno ideale per ottenere le informazioni che desideri o risolvere il tuo problema. Ti presentiamo qui sotto le possibilità attualmente disponibili, con alcuni suggerimenti per scegliere il canale di comunicazione migliore. Tutti i canali sono validi per ognuna delle categorie di fornitura Enel luce e gas, ovvero casa, professionisti e aziende.

Offerte Luce in evidenza
Offerte Gas in evidenza

Richiedere assistenza attraverso i canali offline

Se per ottenere informazioni o risolvere i problemi preferisci rivolgerti direttamente ad un operatore comunicando di persona oppure telefonicamente, questi di seguito sono i mezzi che fanno per te.

  • Punto Enel – se trovi più facile incontrare un esperto di persona, potrai individuare il negozio Enel o negozio Enel partner più vicino a te attraverso il localizzatore messo a disposizione sulla pagina dedicata del sito web del fornitore
  • Numero Verde – pensato sia per i clienti che per i potenziali clienti, il numero è gratuito e consente di parlare direttamente con un esperto e ottenere informazioni sulle offerte a disposizione degli utenti. Il numero consente anche di effettuare la segnalazione di malfunzionamenti, guasti e pericoli, presentare reclami e avviare l’attivazione o la disattivazione di una fornitura
  • Fax – dovrai utilizzare numeri di fax differenti a seconda dei casi, che vanno dalla richiesta di informazioni specifiche sulla fornitura di luce e gas, alla necessità di dimostrare il pagamento, informare su un distacco o preavviso di distacco e su forniture straordinarie. Tutti i numeri sono disponibili sulla pagina Contatti del sito web Enel.

Richiedere assistenza attraverso i canali online

Nel caso in cui ti sentissi a tuo agio con i mezzi di comunicazione che oggi Internet ci regala, allora ti consigliamo di provare le risorse online che il Servizio Clienti di Enel mette a disposizione. Potrai così dire addio alle code per trovare parcheggio e raggiungere lo store, oppure semplicemente eviterai di perdere il tuo tempo in lunghe attese al telefono. 

  • Area Clienti – tra i vantaggi inclusi nell’aprire un account personale MyEnel, è prevista l’assistenza personalizzata tramite chat e invio di form online. Puoi farlo registrando le tue credenziali attraverso il sito web di Enel
  • Live chat – recandoti sulla pagina di supporto del sito web Enel, potrai usufruire del servizio di chat con operatore in tempo reale. L’utilizzo della live chat non richiede la registrazione anticipata
  • Form web – sulla stessa pagina web, viene offerta anche la possibilità di inviare un messaggio agli operatori e caricare la documentazione necessaria in caso di operazioni in corso attraverso due form web dedicati
  • Social media – se sei un amante di Like e Tweet, allora sarai felice di sapere che Enel risponde prontamente a tutti i quesiti condivisi sulle proprie pagine social Facebook (Enel Energia) e Twitter (@EnelEnergiaHelp), quest’ultimo attivo dal lunedì alla domenica, tra le 9 e le 21
  • Chatbot – il chatbot è un software progettato per simulare una conversazione naturale tra esseri umani attraverso risposte standardizzate, adottato recentemente da molti brand di largo consumo per la sua velocità e efficienza. Enel è una delle prime aziende in Italia ad averlo inserito tra i propri servizi, perciò, se disponi di un account Telegram, potrai comunicare con il chatbot iscrivendoti al canale @EnelEnergiaBot
  • App mobile – Enel ha sposato di recente una politica più attenta alla diversità e all’inclusione, di cui l’app mobile Pedius è piena dimostrazione. L’app infatti è progettata per gli utenti sordi e adotta tecnologie di riconoscimento e sintesi vocale per offrire loro un servizio dedicato.

Numero verde e altri altri contatti telefonici

Se hai deciso di contattare un operatore tramite il Numero Verde Enel, ecco le informazioni più importanti che devi conoscere prima di procedere.

  • Quale numero devo chiamare?

Il Numero Verde Enel è 800 900 860

  • Quando è operativo?

Il numero è attivo dal lunedì alla domenica, dalle 7 alle 22. Sono escluse le festività nazionali, ovvero Capodanno, Epifania, Pasqua e Pasquetta, Anniversario della Liberazione, Festa del Lavoro, Festa della Repubblica, Ferragosto, Ognissanti, Immacolata Concezione, Natale e Santo Stefano.

  • È gratuito?

Sì, il numero è gratuito sia da rete fissa, che da rete cellulare. Ti ricordiamo che la gratuità della chiamata è limitata alle telefonate provenienti esclusivamente dal territorio nazionale.

  • Cosa devo fare se sono all'estero?

Se ti trovi all’estero puoi chiamare il +39 06 64511012. Il numero è sempre attivo, ma a pagamento. I costi dipendono dal contratto con il tuo operatore telefonico per le chiamate dall’estero.

  • Posso presentare un reclamo attraverso il Numero Verde?

Sì, Enel suggerisce di contattare il numero 800 900 860 nel caso tu voglia presentare reclamo.

  • Posso effettuare l’Autolettura attraverso il Numero Verde?

No, per effettuare l’Autolettura dovrai chiamare il numero 800 900 837. Anche questo numero è gratuito da rete fissa e cellulare per le chiamate provenienti dall’Italia.

Ti ricordiamo che per effettuare l’Autolettura dovrai avere a disposizione:

  • il tuo numero cliente a 9 cifre, che si trova sulla prima pagina della bolletta;
  • la lettura presente sul contatore (solo le cifre prima della virgola).

Per tutti i contatori elettronici e teleletto non è più necessario effettuare la comunicazione, in quanto un sistema automatizzato procede alla rilevazione della fornitura.

  • Posso chiamare il Numero Verde in caso di emergenza o pericolo che interessa la rete elettrica?

In questo caso dovrai utilizzare il Numero Verde che fa riferimento a e-distribuzione, la società Enel che si occupa della rete di distribuzione della fornitura elettrica.

Il Numero Verde da chiamare in caso di emergenza o pericolo è 803.500

Questo numero rimane attivo e gratuito 24 ore su 24 per le chiamate dall’Italia.

Per segnalare un’emergenza, dovrai selezionare al telefono l’opzione 0, che viene attivata in caso di necessità rilevanti come calamità naturali (terremoti, inondazioni, ecc.).

Per segnalare un pericolo, dovrai invece selezionare l’opzione 5.

Nel caso di chiamate dall’estero il numero è +39 02 911 551 55

  • È il numero giusto per segnalare un guasto o un malfunzionamento della rete elettrica?

Anche in questo caso dovrai utilizzare il Numero Verde e-distribuzione, ovvero 803.500

Ti ricordiamo che il numero è sempre attivo e gratuito per le chiamate provenienti dall’Italia.

Al telefono, dovrai scegliere l’opzione 1. Ti riportiamo una rapida guida alle informazioni che puoi richiedere in caso di guasto o malfunzionamento.

  • Opzione 1 – Informazioni su guasti già segnalati
  • Opzione 1.2 – Lavori programmati
  • Opzione 1.3 – Segnala un guasto
  • Opzione 1.4 – Piano PESSE

Se vuoi rimanere aggiornato sullo stato di eventuali disalimentazioni della rete elettrica connessa alla tua fornitura, e-distribuzione mette a disposizione una mappa online del territorio nazionale con le informazioni in merito. Nella mappa sono visualizzati i dati relativa alla zona e al numero di clienti interessati dall’interruzione, oltre che al tempo stimato alla risoluzione del problema. Per consultare la mappa ottenendo i dettagli sulla tua fornitura, avrai bisogno del tuo codice POD.

Per segnalazioni dall’estero, il numero è +39 02 911 551 55

  • Quali informazioni devo fornire all’operatore in questo caso?

Nel caso tu abbia deciso di procedere a contattare il Numero Verde per segnalare un guasto o malfunzionamento della rete elettrica, e-distribuzione raccomanda di tenere sotto mano il tuo codice POD.

Inoltre, è importante ricordare che l’Autorità autorizza la società a rilasciare informazioni in merito solo ai seguenti:

  • titolari dei POD;
  • titolari di pratiche;
  • persone autorizzate dai titolari tramite delega o autocertificazione.

Come ottenere la migliore assistenza dal Numero Verde

Se scegli di utilizzare il Numero Verde per richiedere informazioni o assistenza per la risoluzione di un problema, puoi incorrere nel rischio di perdere il tuo prezioso tempo come conseguenza di una lunga attesa al telefono oppure a causa delle domande sbagliate all’operatore. Ti proponiamo qui sotto alcuni consigli per ottenere il meglio da ogni Servizio Clienti telefonico e che potranno esserti utili nel contatto con gli operatori Enel.

Effettua la chiamata prima di mezzogiorno

Secondo una ricerca dell’agenzia di consulenza americana Talkdesk, le ore migliori per chiamare un operatore sono quelle della mattina, in particolare prima di mezzogiorno. I tempi più lunghi di attesa avvengono invece tra le 15 e mezzanotte e risultano essere del 70% più lunghi rispetto ai precedenti.

Preferisci il mercoledì, il giovedì oppure la domenica

Quando possibile, evita di contattare l’assistenza il lunedì, mentre preferisci il mercoledì e il giovedì. Se utilizzi un Numero Verde a disposizione sette giorni su sette, il giorno migliore in cui chiamare è la domenica, durante la quale i tempi di attesa si riducono del 19% rispetto a tutti gli altri giorni della settimana.

Inquadra il tuo problema

Prima di parlare con un operatore, chiarisci in autonomia quale è il problema che vuoi risolvere oppure quali sono le informazioni di cui hai bisogno. Inoltre, ti consigliamo di fare tutto il possibile per tentare tutte le strade di ricerca e soluzione alle tue domande, così da verificare se puoi fare a meno del supporto del Servizio Clienti del tuo fornitore. Non saresti il solo! Il 40% degli utenti ricerca una risposta alle proprie domande attraverso servizi self-service prima di procedere a contattare il centralino.

Prepara in anticipo le informazioni che ti saranno richieste

Un altro dettaglio molto importante per evitare inutili perdite di tempo e incomprensioni è quello di preparare in anticipo tutte le informazioni che ti verranno richieste dall’operatore a seguito della tua richiesta. Spesso si tratta semplicemente di rilasciare il proprio nome e cognome, indirizzo di residenza e dati di un documento di identità. In situazioni più specifiche, come nel caso dell’Autolettura attraverso il Numero Verde Enel, è importante avere con sé il numero cliente e la lettura del contatore. Nel caso di segnalazione di guasti o malfunzionamenti, è fondamentale tenere a portata di mano il proprio codice POD.

 

Passa a Sorgenia: risparmi e vantaggi delle offerte di maggio 2019

Sorgenia a maggio propone un gran numero di vantaggi per i nuovi clienti che attivano una nuova fornitura energetica (energia elettrica e gas naturale) garantendo considerevoli vantaggi in bolletta, grazie a prezzi dell'energia fissi e contenuti, ed arricchendo le sue offerte con una serie di bonus davvero molto interessanti. Ecco tutti i vantaggi di chi passa a Sorgenia a maggio 2019.

Eni luce e gas: Amazon Fire Stick 4k in regalo fino al 27 ottobre

Una nuova promozione attiva solo per pochi giorni: Eni Gas e Luce, da sempre impegnato a soddisfare le richieste dei propri clienti garantendo servizi di altissima qualità, regala agli utenti che scelgono di sottoscrivere una tariffa dual, che prevede l’attivazione simultanea sia di una fornitura di luce sia di una fornitura di gas, l’Amazon Fire Stick 4k. Vediamo nel dettaglio quali sono le offerte luce e gas che rientrano nella promozione, che sarà disponibile soltanto fino al 27 ottobre 2019.

Bollette luce e gas di ottobre: con il mercato libero si risparmiano fino a 309 euro

Con l'inizio del mese di ottobre, ARERA, l'Autorità di regolazione per energia, reti e ambiente, ha annunciato nuovi aumenti sulle fatture di luce (+2.6%) e gas (+3.9%) per i consumi in regime di maggior tutela. Il nuovo rincaro tariffario attivo da poche settimane non fa altro che rendere ancora più conveniente il mercato libero. Come evidenziato dall'ultimo studio di SosTariffe.it, infatti, scegliendo le offerte luce e gas del mercato libero è possibile risparmiare sino a 309 Euro all'anno.