Iliad non funziona: ecco cosa fare


Iliad ha conquistato milioni di utenti di telefonia mobilein Italia con le sue offerte low cost ma fin dai primi giorni nel nostro Paese alcuni si sono lamentati dell’assenza di segnale. In alcuni casi le difficoltà tecniche sono responsabilità dell’operatore e dipendono dal malfunzionamento della rete, altre volte invece il problema nasce da fattori che possono essere gestiti dall’utente in autonomia. Ecco cosa fare quando Iliad non funziona.

iliad come controllare credito residuo

Iliad non funziona: ecco cosa fare

Quando Iliad non funziona il consiglio è quello di rivolgersi al Servizio Clienti chiamando il numero gratuito 177. Il servizio è attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 22 e sabato, domenica e i festivi dalle 9 alle 20.

Prima di richiedere assistenza, però, ci sono alcune operazioni preliminari che potrebbero aiutare a risolvere il problema in autonomia o comunque a fornire informazioni utili all’operatore per identificare una soluzione.

Il segnale potrebbe risultare assente perché la connessione dati del telefono non è attiva. Su iPhone la procedura è la seguente: Cliccare su Impostazioni > Cellulare > Spostare il cursore della voce Dati cellulare verso destra. Su Android, invece, è necessario accedere alle Impostazioni e controllare che l’icona Connessione dati sia attiva. In entrambi i casi bisogna verificare che il 4G sia selezionato.

Iliad non funziona anche nel caso in cui la rete non è impostata correttamente. Su iPhone bisogna cliccare su Impostazioni> Cellulare > Selezione Rete > Spostare il cursore della voce Automatica verso destra. I parametri corretti sono i seguenti:

  • APN: iliad

  • Nome Utente: vuoto

  • Password: vuoto

  • MMSC: http://mms.iliad.it

  • MCC: lasciare il valore predefinito o inserire 222 o 208

  • MNC: lasciare il valore predefinito o inserire 50 o 15

  • Dimensione massima MMS: 200.000

Per Android sono presenti due diverse modalità di configurazione automatica:

SMS

  • Inviare un SMS gratuito al numero 2049 con scritto CONF

  • Si riceve un SMS di configurazione per installare i parametri Internet e MMS (APN)

  • Accettare le nuove impostazioni e configurazione riuscita cliccare su Ok

  • Riavviare il telefono

App Mobile Config

  • Scaricare da Google Play Store o alla pagina www.iliad.it/config/ l’app gratuita Mobile Config che procederà alla configurazione automatica dello smartphone

Per la configurazione manuale sui telefoni Samsung è necessario cliccare su Impostazioni > Reti mobili > Profili. I parametri corretti sono i seguenti:

  • Nome: iliad

  • APN: iliad

  • Proxy: impostazione non eseguita

  • Porta: impostazione non eseguita

  • Nome utente: impostazione non eseguita

  • Password: impostazione non eseguita

  • Server: impostazione non eseguita

  • MMSC: http://mms.iliad.it

  • MCC: 222

  • MNC: 50

  • Tipo di autenticazione: impostazione non eseguita

  • Tipo APN: default,supl,mms,dun

  • Protocollo APN: IPv4

  • Protocollo roaming APN: IPv4

Per salvare la configurazione bisogna cliccare sull’icona dei tre puntini in alto a destra.

Se anche così Iliad non funzionasse, si può provare a riavviare il telefono o attivare e poi disattivare la Modalità aereo per avviare una ricerca automatica della rete. L’ultima possibilità è quella di inserire la SIM in un altro dispositivo per verificare che non sia danneggiata. Se il problema continua a persistere, non resta che richiedere assistenza all’operatore chiamando il 177.

In alternativa, è possibile chiedere assistenza a Iliad tramite i suoi canali social. Su Facebook (www.facebook.com/iliadItalia) basta cliccare su “Invia messaggio” per inoltrare la propria richiesta. Su Instagram (www.instagram.com/iliaditalia/?hl=it) è sufficiente cercare Iliad all’interno della sezione Direct. Su Twitter (twitter.com/IliadItalia) invece bisogna fare un po’ più di attenzione. Si può decidere di cliccare sull’icona a forma di busta delle lettere per parlare in privato con un operatore o realizzare un tweet inserendo @Iliaditalia. In questo caso, è importante non inserire informazioni personali come il numero di telefono perché potrebbero essere utilizzare illecitamente da terzi.

Se nessuna delle procedure sopra descritte ha funzionato, è probabile che la SIM sia in qualche modo danneggiata, deteriorata o si sia smagnetizzata. Per sostituirla basta chiamare il Servizio Utenti al 177 oppure si può farlo personalmente presso una delle 700 Simbox di Iliad sparse per l’Italia. Il costo per la sostituzione della SIM è d 9,99 euro.

Iliad: dettagli sull’azienda e l’offerta

La “rivoluzione” Iliad è iniziata meno di 2 anni ma in questo brevissimo lasso di tempo l’azienda francese ha superato i 5,8 milioni di utenti e raggiunto il 7% di quote di mercato. Solo nel primo trimestre del 2020 sono 525.000 i nuovi clienti.

Iliad ha esordito in Italia affermando che di distaccarsi completamente dagli operatori tradizionali. Per questo il MVNO (Mobile Virtual Network Operator) ha rinunciato alle rimodulazioni e alla tariffazione a 28 giorni. Le tariffe di Iliad quindi non subiranno mai modifiche in termini di composizione e si rinnoveranno sempre lo stesso giorno allo stesso prezzo.

Le promozioni di Iliad inoltre non prevedono vincoli o costi nascosti. Gli utenti possono disattivare la propria linea in ogni momento senza penali o spese aggiuntive. Le promozioni poi includono tutti i servizi di base più richiesti come:

  • Mi Richiami: per informare chi ha cercato di contattarci ma non ci è riuscito che siamo nuovamente disponibili

  • Hotspot per condividere la connessione Internet con altri device

  • Nessuno scatto alla risposta

  • Controllo del credito residuo

  • Segreteria telefonica classica o visiva per gli smartphone che la supportano

  • Portabilità del numero di telefono

Iliad offre minuti illimitati verso 60 destinazioni internazionali e una quantità di traffico dati variabile a seconda del piano da utilizzare in roaming nell’Unione Europea. Una volta consumati tutti i Gigabyte inclusi nell’offerta, si può continuare a navigare, previo consenso, al prezzo di 90 cent per 100 MB.

Uno dei punti deboli di Iliad è la copertura. L’operatore raggiunge in 4G o 4G+ praticamente tutto il territorio italiano ma in alcune zone il suo segnale non arriva e quindi i servizi voce e Internet vengono erogati tramite la rete di WindTre. Come conferma lo stesso operatore sul proprio sito, Iliad non offre copertura in buona parte della Sardegna, Comuni dell’arco alpino, località centrali del Paese e diverse parti delle Regioni del sud ovest.

Iliad già da diverso tempo sta comunque lavorando per ampliare la sua rete e alla fine di aprile più di 5.000 siti radio installati, di cui 2.900 già attivi. L’obiettivo è arrivare entro alla fine del 2020 a 5.000 siti attivi e 10-12.000 siti installati entro la fine del 2024.

Iliad inoltre non dispone di un’app per la gestione dell’offerta e ad oggi non consente di cambiare piano ai suoi clienti senza rinunciare al proprio numero di telefono. Tutti i dettagli del piano possono essere quindi modificati accedendo all’Area Personale sul sito del gestore. Da qui è possibile effettuare una ricarica online, monitorare il credito residuo, verificare il traffico voce, Internet e SMS consumati, etc.

Attivare un’offerta di Iliad richiede meno di 3 minuti. Si può acquistare la SIM online dal sito dell’operatore o dalle Simbox allestite nei 14 Iliad Store e corner della GDO. Nel primo caso si può ricevere la SIM direttamente a casa nella cassetta delle lettere o tramite corriere. Per l’attivazione è necessario verificare la propria identità tramite una videochiamata guidata con un operatore.

Consigli utili per gli utenti Iliad

Con il comparatore di SOStariffe.it potete confrontare le offerte di Iliad con quelle degli altri operatori di telefonia mobile in modo da verificare che il gestore low cost sia effettivamente la scelta giusta. Per farlo basta inserire pochi e semplici parametri (costo massimo mensile, quantità di traffico voce e Internet richiesti, spesa per l’attivazione, servizi inclusi, velocità di navigazione sul web, possibilità di acquistare uno smartphone a rate, etc.). In questo modo sarà possibile trovare la tariffa migliore in base al vostro specifico profilo di consumo. SOStariffe.it ve le proporrà in ordine decrescente di convenienza.

Non solo, sul nostro sito sono presenti tantissimi servizi utili e guide per risolvere tutte le principali affrontante dagli utenti con gli operatori di telefonia mobile. Ad esempio, possiamo aiutarvi a cambiare piano di Iliad o a disattivare la segreteria telefonica.

Iliad Flash 100: costo, attivazione e chi può sottoscrivere l'offerta

Iliad presenta Flash 100, una nuova offerta da 100 GB al costo di 9,99 euro al mese. Questa tariffa però non sarà sempre disponibile, in quanto si tratta di una promozione a scadenza. Scopri chi può sottoscriverla, quanto costa attivarla e come fare

Iliad offerte Internet: le offerte con Giga inclusi di settembre 2020

Iliad nel proprio listino prevede non solo tariffe voce ma anche tutto incluso, ovvero con minuti e Gigabyte per navigare in Internet e utilizzare tutte le proprie app preferite. Scopri le tariffe con Giga inclusi dell'operatore francese e i vantaggi che porta passare alla sua offerta

Vodafone Special Minuti 50 Giga: tutte le offerte ruba clienti di Vodafone

A cadenza regolare gli operatori di telefonia mobile tentano gli utenti dei concorrenti con offerte speciali ricche di servizi ma economiche. Scopri le offerte ruba clienti di Vodafone e a chi sono rivolte