Migliore copertura mobile: quale compagnia telefonica prende di più?


Quale compagnia telefonica prende di più? Scopriamo insieme qual è la migliore copertura mobile 2022 fra i vari operatori classici e operatori virtuali attivi in Italia.

Copertura mobile

La copertura è uno dei fattori più importanti nella scelta dell’operatore di telefonia mobile a cui affidarsi. Molti sono allettati dalle offerte SIM super convenienti proposte da alcuni gestori, ricche di servizi e con costi decisamente bassi rispetto a ciò che eravamo abituati fino a pochi anni fa, ma poi si lamentano perché il telefono non ha abbastanza segnale. Ma andiamo al dunque: quale compagnia di telefonia mobile ha la migliore copertura? Ecco la risposta.

Migliore copertura mobile: classifica aggiornata dei gestori 

Quale compagnia di telefonia ha la migliore rete mobile? I risultati indicano Vodafone come migliore gestione mobile per la copertura. Il dato fa riferimento al report sulla situazione dell'infrastruttura mobile in Italia "Global State of Mobile Experience" di Tutela, società di dati indipendente con un panel globale di oltre 300 milioni di utenti di smartphone. 

Migliore copertura mobile 2022 Copertura operatori telefonici
posto: Vodafone 77,2%
posto: TIM 74,6%
posto: Iliad 73,2%
posto WINDTRE 73,1%

La copertura Vodafone in Italia si attesta al 77,2%; la percentuale indicata in tabella fa riferimento al parametro Excellent Consistent Quality - "Qualità costante eccellente" - ossia la percentuale di tempo in cui una rete ha raggiunto le soglie di prestazioni minime consigliate per giocare ai videogame in tempo reale dai cellulari, per fare chiamate di gruppo in HD, e vedere video in streaming con risoluzione 1080 p. 

Se si prende in considerazione una metrica differente, ovvero la Core Consistent Quality, allora i risultati dati dal confronto copertura operatori mobili cambiano come segue:

  • 1° posto: Iliad (89,5%);
  • 2° posto: Vodafone (89,4%);
  • 3° posto: TIM (89,1%);
  • 4° posto: WINDTRE (86,0%). 

In questo caso è Iliad il miglior operatore telefonico mobile con una percentuale di 89,5%, anche se a pochissima distanza da Vodafone (89,4%). Questa soglia si riferisce a uno standard che permette di vedere video in streaming SD, condividere contenuti sui social network e navigare su internet dal cellulare, tutte attività di minore performance. 

Quali sono i fattori che influenzano la copertura mobile?

Tra i fattori che influenzano maggiormente la copertura della rete mobile si annoverano:

  • il dispositivo dal quale ci si connette;
  • il momento della giornata, in quanto nelle ore in cui gli utenti stanno di più online la rete potrebbe anche essere satura;
  • il luogo in cui ci si trova: per esempio, in metropolitana il segnale potrebbe arrivare in modo ridotto

Coloro che hanno qualche anno in più sicuramente ricorderanno i tempi in cui era necessario vagare per la casa o all’aperto alla ricerca della linea anche nei grandi centri urbani e soprattutto il fastidio che questa pratica comportava.

Oggi la situazione è nettamente migliorata grazie a tecnologie più efficienti. Le antenne degli smartphone sono diventate più potenti così come i sistemi di trasmissione a disposizione degli operatori.

Ora effettuare una chiamata potendo sentire ogni parola e senza il timore che la conversazione cada da un momento all’altro non è più problema. Lo stesso vale anche per la navigazione su Internet: oggi accediamo alla rete in ogni momento e praticamente in qualsiasi luogo, anche il più sperduto. Tuttavia, non è comunque raro che la copertura promessa dagli operatori non sia effettivamente quella dichiarata.

Miglior copertura mobile: operatori classici VS operatori virtuali

Ci sono stati due momenti differenti che hanno stravolto il mercato della telefonia mobile, in positivo:

  1. il 5G;
  2. la diffusione degli operatori virtuali

L’arrivo del 5G ha aperto un mondo di opportunità per il settore: il nuovo standard di comunicazione permette di navigare sul web a velocità incredibili e avrà un impatto futuro anche sullo sviluppo delle smart cities, l’industria e persino l’automotive.

Gli operatori virtuali hanno portato alla riduzione dei costi delle offerte (possibile grazie all'assenza di costi infrastrutturali), con conseguenze dirette anche sulle tariffe degli operatori tradizionali. Analizziamo di seguito la copertura rete mobile dei principali operatori presenti in Italia e qual è il miglior operatore telefonico 5G. 

Miglior operatore telefonico 5G 

1) TIM

TIM  è senza ombra di dubbio uno dei migliori operatori in termini di copertura a livello nazionale e a dirlo sono i dati forniti da diversi analisti. Oltre alla capillarità, il secondo punto di forza dell'operatore è l’elevata velocità di connessione.

La rete 5G TIM è in questo momento la n° 1 in Italia. Si tratta infatti di una rete:

  • super-veloce, sia in download sia in upload;
  • super-potente in ogni condizione di traffico;
  • super-affidabile e sicura. 

Per conoscere la capacità di copertura di TIM è sufficiente recarsi sul sito dell'operatore alla sezione "Verifica Copertura" su www.tim.it/fisso-e-mobile/fibra-e-adsl/verifica-copertura.

2) Vodafone

Vodafone con la sua Giga Network 5G consente di navigare in 4.5G in tutte le principali città italiane e offre copertura 5G nei Comuni di Milano, Bologna, Torino, Roma, Napoli, Genova, Firenze, Palermo, Bari e tante altre città. 

Per verificare la copertura disponibile sotto rete Vodafone potete farlo collegandovi al sito dell’operatore da mobile o web su www.vodafone.it/eshop/serviciability-full-view.html#/

3) WINDTRE

WINDTRE è attualmente in grado di raggiungere:

  • il 99,7% della popolazione in 4G;
  • il 95,7% della popolazione con la rete di tipo 5G.  

Nell'ultimo periodo la potenza della sua rete è stata superata da quella di altri operatori, in particolare da Iliad che prima era al quarto posto. 

Per verficare la copertura offerta dall’operatore basta collegarsi al sito dell’operatore www.windtre.it/copertura-4g-lte-5g-internet-veloce/.

5) Iliad

Iliad al momento della fusione tra Wind e Tre ha acquistato dal primo l’infrastruttura di rete per erogare i suoi servizi. Oggi l’operatore lavora all’ampliamento della sua rete proprietaria e nel 2020 ha annunciato di aver raggiunto con 2 mesi di anticipo l’obiettivo annuale per l’installazione e l’attivazione delle sue stazioni radio.

L'operatore sostiene di offrire una copertura quasi totale del territorio italiano, soprattutto parlando di 2G e 3G, ma ci sono delle evidenti lacune per il 4G e il 4G+. Alcune zone della Sardegna e dei territori interni alla penisola non presentano una copertura sufficiente. L’azienda francese è comunque tra quelle che ha messo in luce maggiori problemi a livello di segnale.

Iliad in 5G oggi raggiunge i Comuni di Alessandria, Bari, Bologna, Brescia, Cagliari, Como, Ferrara, Firenze, Genova, La Spezia, Latina, Messina, Milano, Modena, Padova, Perugia, Pesaro, Pescara, Piacenza, Prato, Ravenna, Reggio Calabria, Reggio Emilia, Roma, Torino, Verona e Vicenza.

Per conoscere la capacità di copertura di Iliad, anche in questo caso, è utile visitare il sito dell'operatore www.iliad.it/copertura/.

6) Fastweb Mobile

Fastweb offre copertura in 4G per quasi tutto il territorio nazionale e oggi raggiunge in 5G alcune aree dei Comuni di Milano, Bologna, Roma, Napoli, Novara, Asti, Alessandria, Monza, Parma, Reggio nell'Emilia, Carrara, Terni, Bari, Lecce, Andria, Cosenza, Catanzaro, Caltanissetta. L’obiettivo dell’azienda è raggiunge il 90% della popolazione con l’ultimo standard di rete entro il 2025. Per verificare la copertura Fastweb mobile basta accedere a www.fastweb.it/adsl-fibra-ottica/copertura-rete-mobile/.

Migliore copertura mobile nella mia zona: come si verifica?

Come verificare la copertura mobile? Fortunatamente tutti gli operatori permettono agli utenti di avere informazioni precise sulla copertura. Come abbiamo visto sopra, i siti web delle principali aziende di telefonia permettono di verificare se il proprio comune o anche indirizzo di residenza è raggiungibile dalle diverse tecnologie di trasmissione di dati mobile (2G, 3G, 4G, 4G+, 4.5G e 5G).

Solitamente la copertura viene rappresentata graficamente su una mappa interattiva che viene costantemente aggiornata ogni volta che il servizio viene potenziato. In questo modo è possibile conoscere, in autonomia e gratuitamente, quale sia l'operatore con la copertura migliore nel luogo in cui si abita. 

Kena Mobile

Kena Mobile utilizza l’infrastruttura di rete di TIM per erogare i suoi servizi di telefonia e per questo è dotata di una tecnologia tra le più efficienti in Italia.

L’operatore low cost afferma di raggiungere il 99% del territorio nazionale con la rete di tipo 4G. L’unico limite per gli utenti di Kena è quello di poter navigare in 4G alla velocità massima di 30 Mbps in download. Il 4G+ o 4.5G non sono al momento ancora disponibili.

Per conoscere la capacità di copertura di Kena Mobile il sito prevede una sezione "copertura" che ripropone la copertura di TIM www.kenamobile.it/assistenza/copertura/rete-tim/.

ho. Mobile

ho. Mobile è l’operatore virtuale di Vodafone e quindi sfrutta l’infrastruttura di rete dell’operatore britannico. Oggi è in grado di raggiungere il 99% della popolazione in Italia, di cui il 98% con la rete 4G Basic. Come per Kena anche gli utenti di ho. possono navigare alla velocità massima di 30 Mbps in download e upload.

Per conoscere la capacità di copertura di ho è consultabile sul sito www.ho-mobile.it/ nella sezione "copertura".

Very Mobile

Very Mobile è l’operatore virtuale di WINDTRE e permette di navigare fino a 30 Mbps in 4G al 99% della popolazione italiana. Potete verficare la copertura sul sito del gestore alla pagina verymobile.it/vantaggi/rete-con-il-997-di-copertura/.

PosteMobile

PosteMobile è un operatore virtuale e per ciò si affida alle reti di terzi per erogare i suoi servizi di telefonia mobile e Internet. L'operatore telefonico di Poste Italiane inizialmente ha scelto WINDTRE, ma oggi utilizza l’infrastruttura di Vodafone.

PosteMobile permette di navigare 4G+ fino a 300 Mbps con una copertura del 99% della popolazione in Italia. Per conoscere ulteriori dettagli sulla copertura potete chiamare il numero gratuito 160 o consultare l’apposita sezione sul sito dell’operatore.

 

Roaming estero 2022: la guida per non sbagliare in vacanza

L'estate è iniziata e sono tanti gli italiani che programmano un viaggio all'estero, anche grazie alla ripresa dei viaggi internazionali senza limitazioni dopo due anni di pandemia. Per affrontare le vacanze nel modo giusto è opportuno affrontare il tema del roaming e della possibilità di utilizzare la propria SIM per chiamare, inviare messaggi e, soprattutto, navigare in mobilità durante un viaggio all'estero. SOStariffe.it ha realizzato una guida con 10 cose da sapere sul roaming. Ecco tutti i dettagli:

Offerte di telefonia collegate all'inflazione: la proposta che apre le porte ai rincari

Negli ultimi mesi si è registrata una sostanziale crescita dell'inflazione che, inevitabilmente, sta influenzando l'economia italiana e che, in base ad una nuova proposta, potrebbe influenzare anche il canone mensile delle offerte di telefonia mobile e delle offerte Internet casa. La proposta in questione è stata presentata da WINDTRE a AGCOM ed è stata riportata in queste ore dagli organi di stampa. Ecco i dettagli emersi in queste ore:

Passa a ho Mobile da Vodafone, TIM, Wind, Tre e Iliad: le offerte di Luglio 2022

Passa ho Mobile a giugno per avere minuti e SMS illimitati e fino a 200 GB al mese senza vincoli a meno di 10 euro. Si possono provare le tariffe gratis per 30 giorni
Alcune delle recensioni che ci rendono più orgogliosi:
Eccezionale
Basata su 4700 recensioni
18 ore fa
Veramente cortesi e dis...

Veramente cortesi e disponibili . Consigli disinteressati e precisi . Veramente un ot...

Giuseppe

Valutata 4.7 su 5 sulla base di 4700 recensioni su