eSIM Iliad: come richiederle e attivarle


Per molti si tratta di una nuova rivoluzione nel mondo mobile, Iliad ha già avviato il lancio delle sim virtuali in Francia e a breve è atteso l’arrivo delle eSIM in Italia. La nuova funzione è confermata ma non ha ancora una data di rilascio ufficiale. Ecco tutte le novità e come è possibile attivare le eSIM

la-nuova-app-iliad

Una sim virtuale che non ha bisogno di uno scomparto nello smartphone, un prodotto che può essere generato in pochi minuti e online. Non si tratta di fantascienza ma di prodotti già presenti sui mercati esteri e sul mercato italiano. Il mercato della telefonia mobile continua a cambiare in modo sempre più rapido.

La smaterializzazione della scheda fisica offre diversi vantaggi, come vedremo a breve, ma è ancora un esperimento tentato da pochi operatori in Italia. Iliad, dopo mesi in cui ha dichiarato con convinzione di non voler intraprendere questa strada, sembra essersi convertita alle sim virtuali.

In questa guida vedremo quali sono le condizioni offerte per passare dalle sim tradizionali ai prodotti più innovativi e quali possono essere i vantaggi per i clienti.

Iliad, si avvicina il lancio delle eSIM

Tra i nuovi sostenitori delle sim virtuali, come dicevamo, si aggiungerà a breve Iliad. Il cambio di rotta è giunto nel Luglio 2020 per il gestore francese. Durante la presentazione della rete 5G in Francia infatti Xavier Niel, fondatore di Free Mobile (operatore francese della società Iliad), ha annunciato che per la fine dell’estate sarebbero state rese disponibili le prime eSIM Iliad.

Questa nuova strategia ha sorpreso gli specialisti del settore, anche perché in passato lo stesso Niel aveva più volte detto senza mezzi termini che Iliad non era un fan di questa soluzione. In Italia, stando alle anticipazioni fornite dai siti di settore, il gruppo sta studiando nuove soluzioni per lanciare il prodotto. Non c’è ancora una data precisa però per l’arrivo di queste sim virtuali e non sono disponibili dettagli commerciali ed economici.

Le eSIM possono essere applicate ai propri smartphone, tablet o smartwatch, si tratta di microchip che vengono integrati nei dispositivi. Questa caratteristica rappresenta uno dei maggiori vantaggi delle sim virtuali, i produttori di smartphone possono occupare lo spazio precedentemente impegnato dalle schede fisiche per ampliare la batteria dei device. Negli smartphone ogni millimetro conta e poter sfruttare anche lo spazio riservato alla sim non è un fattore da sottovalutare.

Quando arriva eSIM Iliad?

Il lancio delle eSIM Iliad per il mercato di telefonia mobile in Italia, pur essendo confermato, non ha ancora una data ufficiale. Al momento, infatti, l’operatore non ha ancora rilasciato alcuna informazione in merito alle tempistiche di lancio di questo nuovo servizio per i suoi utenti. Il progetto di introdurre le eSIM in Italia è stato confermato in varie occasioni da Iliad che, però, non ha ancora fatto sapere quali saranno le tempistiche. Maggiori dettagli potrebbero arrivare nelle prossime settimane.

I pro e i contro delle sim virtuali

Queste nuove sim possono essere attivate in pochi minuti, anche se ancora è necessario recarsi nei punti vendita per acquistarle, inoltre rendono più snello il processo del cambio operatore con portabilità del vecchio numero. La eSIM inoltre non potrà essere persa o danneggiata e non sarà necessario acquistare un nuovo prodotto fisico ogni qualvolta si passa ad un gestore diverso.

Un altro vantaggio che arriverà con le eSIM è la possibilità di implementare le telefonate LTE anche da smartphone. Questo upgrade migliorerà le prestazioni del cellulare e permetterà di utilizzare allo stesso tempo le funzioni di chiamata e di navigazione senza interruzioni del servizio.

Non tutti i cellulari sono al momento compatibili con questa innovazione, è importante quindi che i clienti sappiano che per attivare le eSIM sarà opportuno prima verificare se il dispositivo posseduto è tra quelli adatti all’integrazione della nuova tecnologia.

Come avere una eSIM?

Per passare dalla SIM card fisica alla nuova eSIM è necessario che il proprio operatore supporti questo servizio e che, quindi, sia in grado di mettere a disposizione della sua clientela le SIM virtuali. Se il proprio operatore non garantisce tale supporto, infatti, non ci sarà alcun modo per poter avere una eSIM senza cambiare operatore o senza attivare un nuovo numero di cellulare con uno dei provider di telefonia mobile in Italia che mette a disposizione le SIM virtuali ai suoi utenti.

Richiedere la eSIM non è sufficiente per poter iniziare ad utilizzarla. Per poter avere una eSIM e sfruttarne tutti i vantaggi, infatti, è necessario avere a propria disposizione uno smartphone con supporto alle eSIM. Non tutti i dispositivi in commercio possono contare su tale supporto. Nella maggior parte dei casi, infatti, solo i top di gamma supportano le eSIM. Prima di richiedere una eSIM è necessario verificare se il proprio modello di smartphone sia in grado di gestire questo servizio.

Quali operatori supportano eSIM?

Il numero di operatori che supportano le eSIM in Italia è in costante espansione. In attesa che anche Iliad inizi a mettere a disposizione le SIM virtuali per i propri clienti, è, quindi, possibile affidarsi alle offerte di altri operatori per utilizzare questo particolare servizio. Tra gli operatori che supportano le eSIM in Italia troviamo WINDTRE, TIM e Vodafone, ovvero tre dei quattro operatori MNO italiano (il quarto è, appunto, Iliad). Tra gli operatori virtuali, invece, il supporto alle eSIM è garantito, per ora, solo da Very Mobile.

Come funzionano le eSIM in commercio

Ogni operatore di telefonia mobile che supporta le eSIM è libero di scegliere le modalità di funzionamento e i costi del servizio. Per gli utenti, invece, c’è la possibilità di analizzare le caratteristiche e le modalità di accesso alle e SIM in modo da individuare quali sono i provider che offrono il miglior supporto alle SIM virtuali.

Dal punto di vista “tecnico” le eSIM presentano un funzionamento identico tra i vari operatori. Nella maggior parte dei casi, l’acquisto di una eSIM permette di ottenere un codice QR Code, stampato su di un apposito supporto cartaceo da conservare, da utilizzare per scaricare il profilo eSIM sul proprio smartphone compatibile con le SIM virtuali.

Vediamo, invece, come quanto costa e come richiedere le eSIM in base all’operatore:

  • TIM: per i nuovi clienti il costo della eSIM è di 10 euro e può essere richiesta presso un Negozio TIM; per i già clienti TIM, invece, il passaggio da SIM standard a SIM virtuale ha un costo di 15 euro una tantum
  • Vodafone: per i nuovi clienti il costo della eSIM è di 10 euro e può essere richiesta presso un Negozio Vodafone; per i già clienti Vodafone è possibile richiedere la sostituzione della SIM, con il passaggio da SIM standard a eSIM al costo di 10 euro
  • WINDTRE: per i nuovi clienti il costo della eSIM è d 10 euro mentre per i già clienti il passaggio alla SIM virtuale ha un costo di 15 euro; la richiesta può essere effettuata in negozio
  • Very Mobile: la eSIM è gratuita sia per nuovi che per già clienti e viene erogata in formato digitale dopo la richiesta online

Dove comprare eSIM Vodafone?

Vodafone è stato tra i primi operatori di telefonia in Italia a proporre le eSIM (inizialmente solo per smartwatch e dal 2021 anche per smartphone). Nuovi e già clienti Vodafone hanno la possibilità di comprare la eSIM Vodafone recandosi in un negozio dell’operatore. In fase d’acquisto, il cliente riceverà un cartoncino con un QR Code da scansionare per avviare la procedura di registrazione della eSIM nel proprio smartphone. L’operatore fornisce tutte le informazioni necessarie per completare la procedura in completa autonomia

Le migliori promozioni Iliad

In attesa del lancio delle eSIM, ecco quali sono le migliori offerte Iliad disponibili al momento per i nuovi clienti:

Iliad Voce

La tariffa più economica proposta da Iliad è un piano voce con un bundle dati estremamente limitato. Il pacchetto incluso nell’abbonamento mensile comprende:

  • Minuti e sms illimitati in Italia 
  • 40 MB per navigare online (tariffa extra soglia pari a 0.90 euro per 100 MB)

Questa offerta è adatta a coloro che non hanno interesse a navigare molto spesso dal proprio smartphone. Per attivare questa offerta (e ogni piano telefonico Iliad) è necessario pagare 9.99 euro come contributo per la SIM.

Giga 80  

L’offerta in questione include:

  • Minuti ed SMS illimitati
  • 80 GB in 4G
  • 4 GB in roaming in UE
  • Minuti illimitati dall’Italia verso l’estero

Giga 80 presenta un costo di 7,99 euro al mese con attivazione di 9,99 euro.

Giga 120

L’offerta in questione include:

  • Minuti ed SMS illimitati
  • 120 GB in 4G e 5G
  • 6 GB in roaming in UE
  • Minuti illimitati dall’Italia verso l’estero

Giga 120 presenta un costo di 9,99 euro al mese con attivazione di 9,99 euro.

Con tutte le offerte Iliad mobile sono disponibili i seguenti servizi gratuiti:

  • segreteria telefonica tradizionale
  • segreteria telefonica visiva
  • opzione Mi richiami
  • controllo del credito residuo
  • hotspot della rete

Come acquistare a rate i cellulari per eSIM

Iliad offre ai propri clienti la possibilità di comprare smartphone a rate. La condizione delle offerte cellulare incluso di Iliad è che gli utenti abbiano attivato una promozione del gestore da almeno 3 mesi. Ecco quali sono i modelli di telefono disponibili sullo Store del gestore ed i relativi prezzi:

  • iPhone SE 2020: anticipo di 99 euro e 30 rate mensili da 13 euro; per l'acquisto in un'unica soluzione il costo è di 489 euro
  • iPhone XR: anticipo di 119 euro e 30 rate mensili da 16 euro; per l'acquisto in un'unica soluzione il costo è di 599 euro
  • iPhone 11: anticipo di 159 euro e 30 rate mensili da 18 euro; per l'acquisto in un'unica soluzione il costo è di 699 euro
  • iPhone 11 Pro Max: anticipo di 229 euro e 30 rate mensili da 32 euro; per l'acquisto in un'unica soluzione il costo è di 1189 euro
  • iPhone 12 Mini: anticipo di 159 euro e 30 rate mensili da 21 euro; per l'acquisto in un'unica soluzione il costo è di 819 euro
  • iPhone 12: anticipo di 169 euro e 30 rate mensili da 24 euro; per l'acquisto in un'unica soluzione il costo è di 919 euro
  • iPhone 12 Pro: anticipo di 279 euro e 30 rate mensili da 30 euro; per l'acquisto in un'unica soluzione il costo è di 1179 euro
  • iPhone 12 Pro Max: anticipo di 319 euro e 30 rate mensili da 32 euro; per l'acquisto in un'unica soluzione il costo è di 1279 euro

Per sottoscrivere le offerte Iliad è necessario registrarsi online o recarsi negli Store o nei Corner presenti sul territorio. I clienti dovranno avere con sé un documento di identità e il codice fiscale, per chiedere anche la portabilità del numero di telefono sarà necessario avere anche la SIM o il codice seriale della scheda.

 

Passa a Postemobile online: le offerte di luglio 2021

Passa a Postemobile online e scopri come avere gratuitamente a casa la SIM con un'offerta di telefonia mobile economica ma ricca di Gigabye e servizi inclusi

Offerte Vodafone smartphone: prezzi e modelli di luglio 2021

Con le offerte Vodafone smartphone potete acquistare a rate i migliori modelli sul mercato di produttori come Apple, Samsung, Huawei, Oppo e Xiaomi a prezzi convenienti e anche senza anticipo. Scopri tutti i dettagli

Offerta Iliad 120 Giga ancora attivabile: ecco come

L'offerta Iliad 120 Giga è diventata una presenza fissa nel listino dell'operatore low cost francese. Ecco come attivarla a luglio e relativi costi
Eccezionale
Basata su 3100 recensioni
18 ore fa
Veramente cortesi e dis...

Veramente cortesi e disponibili . Consigli disinteressati e precisi . Veramente un ot...

Giuseppe

Valutata 4.7 su 5 sulla base di 3100 recensioni su