Tariffe A2A elettricità fasce orarie

Sin dal 2010 in Italia abbiamo la possibilità di scegliere una tariffa bioraria, ovvero con prezzi che cambiano in funzione delle fasce orarie di consumo. Nel mercato libero, ci sono tariffe A2A per l’elettricità con fasce orarie differenti, che consentono di risparmiare cifre importanti a chi fa attenzione ai propri consumi. Di seguito vediamo le proposte di A2A per le tariffe biorarie dell’elettricità.

tariffe a2a elettricità fasce orarie
La convenienza delle tariffe biorarie

Come stabilito dall’Autorità per l’energia, dal 1° luglio 2010 sono state introdotte le tariffe biorarie per i clienti residenziali di maggior tutela. Con questo sistema, il prezzo dell’energia elettrica è più vicino al reale costo di produzione e varia in funzione alle fasce orarie di consumo. Anche le tariffe A2A per l’elettricità hanno fasce orarie diverse.

Come funzionano le fasce orarie?

In particolare, l’energia elettrica costa meno dalle 19 alle 8 dei giorni feriali, il sabato, la domenica e tutti i giorni festivi, quando la domanda di elettricità è più bassa e il costo di produzione inferiore. Questi periodi vengono indicati in bolletta come fasce orarie “F2” (la sera dei giorni feriali) e “F3” (tutto il giorno del weekend e festivi).

Il prezzo è invece più alto dalle 8 alle 19 dei giorni feriali, quando la domanda di elettricità è più alta, e quindi anche il costo di produzione: questo periodo è indicato come fascia oraria “F1”.

La modalità di tariffazione bioraria è stata estesa a tutti i clienti dotati di contatore elettronico, capaci di misurare e rilevare i consumi nelle diverse fasce orarie. Attualmente, praticamente tutte le società che forniscono energia elettrica nel mercato libero mettono a disposizione dell’utenza tariffe biorarie o addirittura triorarie (in quest’ultimo caso il prezzo varia anche tra F2 e F3).

Le tariffe biorarie convengono sempre di più

SosTariffe.it ha studiato la variazione del prezzo dell’energia tra 2012 e 2014, con un’analisi che ha riguardato sia le offerte del mercato libero che la tariffa di Maggior Tutela, evidenziando la differenza percentuale tra le due fasce orarie. I risultati si possono osservare nella seguente tabella:

Tabella1

Esaminando i dati, si può notare come secondo il nostro Osservatorio il prezzo dell’energia medio proposto nelle ore giornaliere sia passato da 0,099 €/kWh a 0,085 €/kWh, facendo segnare un calo del 16,70%, mentre assai più consistente si sia rivelato quello relativo a fasce serali e festive, pari addirittura al 36,57% (da 0,073 €/kWh fino a 0,053 €/kWh).

È comunque evidente il processo di diminuzione dei prezzi a tutti i livelli, che rende assai conveniente guardarsi intorno per valutare la possibilità di un cambio fornitore, grazie al nostro comparatore che evidenzia le tariffe più convenienti e le eventuali promozioni che gli operatori propongono per la nuova clientela.

La diminuzione del prezzo dell’energia media ha riguardato anche il mercato tutelato, anche se in questo caso il prezzo è sceso quasi della stessa percentuale: si è passati dagli 0,091 €/kWh del 2012 agli attuali 0,075 €/kWh per le fasce giornaliere, con una riduzione del 21,64%; per le fasce notturne, la diminuzione è stata del 21,33% (da 0,081 €/kWh a 0,067 €/kWh).

Scopri le Tariffe Biorarie della luce »

Le tariffe A2A per l’elettricità in fasce orarie

Prezzo Sicuro Web+ Bioraria è la tariffa luce web di A2A Energia che discrimina i prezzi per fasce orarie e li blocca per 21 mesi; attualmente, i prezzi per l’offerta bioraria sono 0,0565 €/kWh (fascia 1) e 0,0455 €/kWh (fasce 2 e 3).

Con questi prezzi, una famiglia di 5 persone (consumi 6.300 kWh/ora) risparmia circa 45 euro all’anno rispetto lo stesso profilo servito in maggior tutela.

Attenzione però all’offerta in versione Monoraria (lo stesso prezzo per tutte le fasce orarie) perché attualmente è molto conveniente. In effetti, il prezzo monorario è di 0,0490 €/kWh, consentendo alla stessa famiglia dell’esempio un risparmio pari a 130 euro/anno circa, e senza dover preoccuparsi di spostare il consumo verso le ore agevolate.
Scopri Prezzo Web+ Luce
Prezzo Sicuro Web+ è comoda perché consente di attivare la domiciliazione bancaria o postale, in modo da evitare le code allo sportello. Grazie a bollett@mail si ricevono le bollette il giorno stesso direttamente via mail, senza sprecare carta.

In più, anche con Prezzo Sicuro Web+ si può partecipare al programma Chiara2a, che permette di guadagnare punti bonus da convertire in buoni spesa fino a 100 euro per le proprie passioni.

Per attivare l’offerta è necessario avere sottomano l’ultima bolletta luce/gas ricevuta, la lettura del contatore luce/gas, il codice fiscale e il proprio codice IBAN.

Con il nostro comparatore gratuito ed indipendente è possibile trovare facilmente le offerte luce e gas che meglio rispondono alle vostre esigenze.

Confronta Tariffe Energia Elettrica

Commenti Facebook: