Come ricaricare Iliad con Postepay


Iliadrispetto ad altri operatori di telefonia mobile non dispone di un’app per gestire la linea e ha un numero esiguo di punti vendita, se paragonato a colossi come Tim o Vodafone. Il gestore low cost offre comunque diverse modalità per effettuare una ricarica in modo semplice e rapido e avere tutto il credito necessario per far ripartire il ciclo mensile della propria offerta. Il pagamento può essere effettuato anche tramite carta Postepay di Poste Italiane.

postepay

Come ricaricare Iliad con Postepay

Innanzitutto la ricarica Iliad può essere effettuata direttamente sul sito dell’operatore. L’apposita voce si trova nella sezione I tuoi servizi che si trova scorrendo fino in fondo alla pagina o accedendo all’Area Personale con le proprie credenziali.

Nella sezione Consumi e credito dell’Area Personale è anche possibile:

  • Verificare la data di rinnovo dell’offerta

  • Verificare Il dettaglio consumi del periodo offerta in corso (cliccando su dettaglio consumi)

  • Verificare il dettaglio consumi dei periodi precedenti (cliccando su Storia)

  • Scaricare le ricevute di ricarica manuali effettuate da Sito e Simbox (cliccando su Ricarica il tuo numero)

Per effettuare la ricarica bisogna inserire il numero di telefono e confermarlo, scegliere l’importo (5, 10, 15, 20, 25, 30 o 50 euro) e cliccare sul tasto Ricarica. E’ possibile inserire anche il numero associato ad un’altra SIM Iliad. A questo punto vi comparirà una nuova schermata che permette di scegliere tra le due modalità di pagamento disponibili: carta di credito Visa o Mastercard. Chi possiede una carta di debito o prepagata che appartiene ai due circuiti può comunque effettuare la ricarica.

Per completare la transazione vanno inseriti il numero della carta, l’intestatario, data di scadenza e il codice CVV di tre cifre riportato sul retro della carta.

I titolari di Postepay Standard devono selezionare il circuito Visa mentre chi possiede una Postepay Evolution deve cliccare sul circuito Mastercard.

Ricarica manuale

Se non si dispone di una connessione Internet, la carta Postepay è accettata come metodo di pagamento anche per effettuare una ricarica tramite Simbox, i distributori automatici di SIM. Quest’ultime sono presenti nei 14 flagship store e più di 200 corner presso GDO e centri commerciali sparsi per l’Italia. Iliad ha allestito anche 129 Simbox presso 87 punti vendita Unieuro. In totale le Simbox disponibili sono oltre 700.

Per trovare il punto vendita più vicino in cui effettuare la ricarica si può utilizzare l’apposita mappa interattiva presente sul sito di Iliad. Basta inserire il proprio Comune di residenza o CAP per visualizzare la Simbox in zona e il percorso per raggiungerla.

Per ricaricare una SIM tramite Simbox è necessario cliccare sulla voce Ricarica che si trova appena sotto la scritta Già utente nella schermata iniziale. Fatto questo comparirà una nuova pagina in cui inserire il numero da ricarica e l’importo. Per il pagamento, basta inserire la carta Postepay nell’apposito spazio della Simbox e digitare il PIN. La ricarica manuale viene confermata sul credito residuo, entro 24 ore dalla richiesta.

Iliad permette inoltre di ricaricare nei punti vendita Sisal e Lottomatica. E’ sufficiente comunicare al rivenditore il proprio numero di telefono e il taglio della ricarica. Presso questi punti vendita è possibile pagare anche in contanti.

Ricarica automatica

Un metodo semplice per stare più tranquilli è quello di scegliere l’addebito automatico con carta di credito o con addebito su conto corrente (SEPA). Libretto postale e conto deposito non sono accettati. Per attivarlo è sufficiente accedere alla sezione I Miei Dati Personali e cliccare su Modifica all’interno della sezione Il Mio Metodo di Pagamento.

Si ricorda che in caso di credito insufficiente per coprire l’addebito mensile, le chiamate, gli SMS, gli MMS e il traffico dati saranno addebitati secondo la tariffa base:

  • Chiamate verso i numeri fissi e mobili di tutti gli operatori: 28 cent al minuto

  • SMS verso i numeri di tutti gli operatori: 28 cent per SMS

  • MMS verso i numeri di tutti gli operatori: 49 cent per MMS

  • Traffico dati: 90 cent ogni 100 MB

Come verificare il credito residuo

Le offerte di Iliad si rinnovano sempre lo stesso giorno del mese e non si modificano nel tempo, questo vuol dire che i clienti dell’operatore low cost sanno esattamente quanto spendono ogni mese per rinnovare la tariffa e quando.

Conoscere il proprio credito resta comunque di fondamentale importanza. Il saldo è disponibile all’interno della sezione Consumi e credito della propria Area Personale. In più, si possono monitorare i consumi di minuti, SMS e Gigabyte.

In alternativa, si può inviare un SMS con scritto “credito” o telefonare al numero gratuito 400. Dopo pochi secondi si riceverà un SMS gratuito con le informazioni sul credito residuo. Se si è all’estero, il servizio è soggetto alle tariffe di roaming internazionali applicabili.

Le offerte di Iliad

Ecco descritte nel dettaglio le offerte di Iliad:

1. Voce

  • Minuti illimitati per chiamare verso fissi e mobili in Italia

  • SMS illimitati

  • 40 MB di traffico in 4G LTE o 4G+ per navigare in Internet

La promozione ha un costo di 4,99 euro al mese. La spesa per l’attivazione è gratuita ma l’utente dovrà comunque acquistare una nuova SIM per 9,99 euro. Le chiamate previste dall’offerta si intendono verso l’Europa e l’estero mentre i Giga possono essere consumati solo nel Vecchio Continente. Superati i 40 MB, previo espresso consenso, la navigazione costa 90 cent ogni 100 MB.

2. Giga 50

  • Minuti illimitati per chiamare

  • SMS illimitati

  • 50 GB di traffico in 4G-4G+ per navigare in Internet

La promozione ha un costo di 7,99 euro al mese. La spesa per l’attivazione è gratuita ma l’utente dovrà comunque acquistare una nuova SIM per 9,99 euro. Le chiamate previste dall’offerta si intendono verso mobili e fissi in Italia, Europa e oltre 60 destinazioni mentre i Giga possono essere consumati solo nel Vecchio Continente (4 GB).

3. Giga 40

  • Minuti illimitati per chiamare

  • SMS illimitati

  • 40 GB di traffico in 4G-4G+ per navigare in Internet

La promozione ha un costo di 6,99 euro al mese. La spesa per l’attivazione è gratuita ma l’utente dovrà comunque acquistare una nuova SIM per 9,99 euro. Le chiamate previste dall’offerta si intendono verso mobili e fissi in Italia, Europa e oltre 60 destinazioni mentre i Giga possono essere consumati solo nel Vecchio Continente (3 GB).

Tutte le offerte Iliad includono i seguenti servizi:

  • Segreteria telefonica visiva

  • Mi Richiami

  • Nessuno scatto alla risposta

  • Piano tariffario

  • Hotspot

  • Controllo credito residuo

  • Disattivazione servizi a sovrapprezzo

  • Visualizza numero di chiamate

  • Controllo consumi

  • Avviso di chiamata se numero occupato

  • Blocco numeri nascosti

  • Chiamate rapide

  • Filtro chiamate e SMS

  • Inoltro verso segreteria telefonica all'estero

A tutte le offerte di Iliad è possibile anche associare l'acquisto delle ultime generazioni di iPhone. Ecco il prezzo a seconda del modello e del taglio di memoria:

  • iPhone 11 da 64 GB - 799 euro o 21 euro al mese per 30 mesi e 169 euro di anticipo

  • iPhone 11 da 128 GB - 879 euro o 23 euro al mese per 30 mesi e 189 euro di anticipo

  • iPhone 11 Pro da 64 GB - 1.179 euro o 31 euro al mese per 30 mesi e 249 euro di anticipo

  • iPhone 11 Pro Max da 64 GB - 1.279 euro o 33 euro al mese per 30 mesi e 289 euro di anticipo

  • iPhone XS da 64 GB - 789 euro o 19 euro al mese per 30 mesi e 219 euro di anticipo

  • iPhone XR da 64 GB - 719 euro o 19 euro al mese per 30 mesi e 149 euro di anticipo

  • iPhone XR da 128 GB - 929 euro o 25 euro al mese per 30 mesi e 179 euro di anticipo

  • iPhone SE 2020 da 64 GB - 489 euro o 13 euro al mese per 30 mesi e 99 euro di anticipo (preordine - consegna il 24/4/20)

  • iPhone SE 2020 da 128 GB - 549 euro o 14 euro al mese per 30 mesi e 129 euro di anticipo (preordine - consegna il 24/4/20)

Con il comparatore di SOStariffe.it potete confrontare le offerte di Iliad con quelle degli altri operatori di telefonia mobile per trovare quella più economica in base alle vostre specifiche esigenze. Una volta costruito il proprio profilo di consumo con pochi click, basteranno pochi secondi per visualizzare ogni dettaglio sulle tariffe migliori sul mercato.

Iliad problemi chiamate: cosa fare

Hai problemi a chiamare dal tuo numero Iliad? I motivi del disservizio possono essere molteplici ma a volte basta eseguire alcune semplici operazioni per ripristinare le telefonate con poco sforzo. Ecco la guida completa su come fare quando si hanno problemi con le chimate per i clienti dell'operatore francese

Nuove offerte Kena Mobile: le promozioni di Gennaio 2021

La nuova settimana prende il via con l'arrivo di nuove offerte Kena Mobile. Si tratta di nuove proposte pensate per i clienti alla ricerca di tariffe in grado di offrire un pacchetto completo di minuti, SMS e, soprattutto, Giga per navigare in mobilità. Ecco quali sono le nuove offerte Kena Mobile disponibili a partire da questa settimana.

Nuovo iPhone SE Plus 2021: data di uscita, costo e caratteristiche

Il 2021 sarà un anno caratterizzato da tante novità per la gamma di prodotti di Apple ed, in particolare, per quanto riguarda gli iPhone. Come da tradizione, nel corso del secondo semestre arriverà la nuova generazione degli smartphone di Cupertino, i nuovi iPhone 13. Nel frattempo, però, già nel corso della prossima primavera dovrebbe debuttare un nuovo dispositivo della gamma SE che potrebbe essere il chiacchierato iPhone SE Plus 2021. Ecco tutti i rumors su data di uscita, costo e caratteristiche del nuovo iPhone in arrivo in primavera.