eSIM: cosa sono, come funzionano, costi e attivazione

Aggiornato il: 06/02/2024
di Alessandro Voci
Pubblicato il: 20/11/2023

In 30 secondi

  • Le eSIM rivoluzionano la telefonia mobile eliminando le SIM fisiche, offrendo flessibilità e praticità agli utenti
  • Consentono una facile gestione dei piani telefonici, supportano più profili operatori e sono compatibili con una vasta gamma di smartphone e smartwatch, facilitando la connessione mobile.
  • Sono diversi gli operatori italiani che permettono di utilizzare una eSIM sui telefoni compatibili, dai principali a quelli virtuali.

Il concetto di connettività mobile ha subito una rivoluzione significativa anche nel nostro Paese con l'avvento, ormai da qualche anno, delle eSIM. La guida che stai leggendo è stata concepita per fornire un'approfondita comprensione di questa tecnologia, delineando non solo le caratteristiche fondamentali ma anche le differenze principali rispetto alle tradizionali SIM card fisiche. Attraverso l'esplorazione delle funzionalità, dei benefici e delle offerte legate alle eSIM, chiariremo gli aspetti tecnici e pratici, per consentire ai lettori di navigare con sicurezza nel panorama mobile attuale.

Cosa sono le eSIM e che differenza c'è con una SIM classica?

Il funzionamento delle eSIM mostra come oggi la connettività mobile sia stata resa più agile e integrata. A differenza delle tradizionali SIM card, che richiedono una scheda fisica inserita nel dispositivo, le eSIM sono integrate direttamente all'interno dei dispositivi, come smartphone, smartwatch e tablet, sotto forma di un piccolo chip programmabile. Gli utenti possono scaricare e installare profili di operatori telefonici direttamente sul dispositivo, e quindi il loro operatore e il piano tariffario desiderato, attivare o cambiare servizio in modo digitale, spesso tramite un'app dell'operatore o scansionando un codice QR fornito al momento della sottoscrizione del servizio.

Come funzionano le eSIM?

Il concetto di eSIM, acronimo di "Embedded Subscriber Identity Module", nasce dalla volontà di superare le limitazioni fisiche e logistiche imposte dalle SIM card tradizionali. La tecnologia eSIM è stata introdotta ufficialmente per la prima volta nel 2016, data che ha segnato un punto di svolta nella storia delle telecomunicazioni mobili. Alla base di questa innovazione c'è l'idea di integrare un modulo di identificazione dell'abbonato direttamente all'interno dei dispositivi, rendendo possibile attivare e modificare i servizi di telefonia mobile in maniera completamente digitale e senza la necessità di interventi fisici.

La nascita delle eSIM è il risultato di un processo evolutivo mirato a ottimizzare e semplificare la connettività mobile. Gli sforzi congiunti di operatori mobili, produttori di dispositivi e organizzazioni come la GSMA (Global System for Mobile Communications Association) hanno contribuito a definire gli standard che regolano l'utilizzo delle eSIM, garantendo compatibilità e sicurezza a livello globale.

Funzionamento delle eSIM: attivazione e gestione

L'attivazione di una eSIM avviene attraverso un processo di registrazione digitale. Gli utenti possono scegliere un piano offerto da un operatore di telefonia mobile e attivarlo immediatamente sul loro dispositivo; il processo può essere effettuato in vari modi, inclusa la scansione di un codice QR fornito dall'operatore o tramite un'app dedicata.

Una volta attivata, la eSIM consente agli utenti di cambiare operatore o piano senza cambiare fisicamente la SIM. Ciò rende le eSIM particolarmente vantaggiose per i viaggiatori che necessitano di passare frequentemente da un operatore all'altro.

I profili multipli

Una caratteristica distintiva delle eSIM è la capacità di memorizzare più profili di operatore contemporaneamente. Ciò significa che gli utenti possono passare da un operatore all'altro senza bisogno di sostituire la SIM. Una funzionalità particolarmente utile per chi viaggia regolarmente in diversi Paesi o per chi desidera gestire numeri di telefono separati per lavoro e per uso personale sullo stesso dispositivo.

I vantaggi delle eSIM

Riassumendo, si può dire che i vantaggi principali delle eSIM sono i seguenti:

  • Maggiore flessibilità e comodità: le eSIM offrono una maggiore flessibilità agli utenti, consentendo loro di passare tra diversi piani e operatori con facilità. Inoltre l'attivazione digitale elimina l'attesa e la necessità di ottenere una SIM fisica, rendendo il processo più veloce e comodo.
  • Risparmio di spazio e design: l’integrazione dell'eSIM all'interno del dispositivo libera spazio prezioso che può essere utilizzato per altre componenti o per migliorare il design del dispositivo, come batterie più grandi o un design più sottile.
  • Sostenibilità: le eSIM riducono la necessità di produrre, spedire e smaltire SIM card fisiche, contribuendo a ridurre l'impatto ambientale associato alla produzione e alla gestione delle SIM tradizionali.

I possibili svantaggi delle eSIM

Nonostante i numerosi vantaggi, le eSIM presentano anche alcune potenziali criticità. La compatibilità dei dispositivi rimane un ostacolo per alcuni utenti, poiché non tutti i dispositivi supportano ancora la tecnologia eSIM. Inoltre, la transizione dalle SIM tradizionali alle eSIM richiede un cambiamento nelle infrastrutture e nei processi operativi degli operatori di telefonia mobile.

Quanto costa avere una eSIM?

Il costo di una eSIM può variare anche di parecchio in base all'operatore di telefonia mobile e al tipo di piano tariffario scelto. In generale, gli operatori scelgono di addebitare una tariffa una tantum per l'attivazione della eSIM, che può andare da pochi euro fino a circa 10-20 euro, a seconda della politica di prezzatura dell'operatore. Alcuni operatori offrono l'attivazione della eSIM gratuitamente come parte di una promozione o per determinati piani tariffari.

Dopo l'attivazione, il costo mensile di utilizzo della eSIM dipende dal piano tariffario sottoscritto con l'operatore. Le tariffe possono variare da offerte molto economiche con dati, minuti e SMS limitati, a piani più costosi con grandi quantità di dati o addirittura dati illimitati, oltre a minuti e SMS illimitati. Ad esempio, come si vedrà tra poco, in Italia CoopVoce offre piani che vanno da 4,90 € al mese (EVO ESSENTIAL) con 3 GB di dati, 200 SMS e minuti illimitati, mentre Vodafone arriva, con i suoi piani premium come Infinito Black Edition, a 39,99 € al mese per giga illimitati in 5G con velocità massima e altri vantaggi inclusi. Va comunque sempre tenuto presente che queste tariffe possono essere soggette a cambiamenti e promozioni, quindi è sempre consigliato verificare direttamente con l'operatore per le informazioni più aggiornate e precise.

eSIM: i dispositivi supportati già in commercio

La compatibilità dei dispositivi con le eSIM si è notevolmente espansa negli ultimi anni, con molti produttori che hanno adottato questa tecnologia per offrire maggiore flessibilità e connettività ai loro utenti. Qui di seguito, alcuni esempi di dispositivi che supportano le eSIM e che sono attualmlente disponibili sul mercato:

Smartphone

  • Apple iPhone: a partire dall'iPhone XS, XS Max e XR, tutti i modelli successivi includono il supporto per eSIM.
  • Google Pixel: a partire dal Pixel 2, tutti i modelli Pixel successivi supportano le eSIM.
  • Samsung Galaxy: i modelli recenti, inclusi il Galaxy S20, S21, S22, S23, S24 e la serie Galaxy Z Flip e Z Fold supportano le eSIM.
  • Motorola Razr: Il modello pieghevole Razr supporta anche l'eSIM.

Smartwatch

  • Apple Watch: dalla Serie 3 con GPS + Cellular in poi, gli Apple Watch supportano le eSIM.
  • Samsung Galaxy Watch: i modelli da Galaxy Watch Active2 e Galaxy in poi supportano le eSIM.
  • Huawei Watch: alcuni modelli come il Huawei Watch 2 Pro e il Huawei Watch 3 supportano le eSIM.

Tablet

  • iPad: modelli come l'iPad Pro (3ª generazione e successive), l'iPad Air (3ª generazione e successive), e l'iPad mini (5ª generazione e successive) supportano le eSIM.

Altri dispositivi

Alcuni laptop e dispositivi convertibili con Windows 10 e Windows 11 supportano anche l'eSIM, permettendo una connettività LTE o 5G senza necessità di dongle o hotspot mobili.

Anche se un dispositivo supporta le eSIM, l'utilizzo di tale tecnologia dipende dalla compatibilità con l'operatore di telefonia mobile e dalle specifiche offerte da quest'ultimo. Pertanto bisogna sempre verificare la compatibilità con il proprio operatore prima di procedere con l'attivazione di una eSIM.

Quanto costa avere una eSIM?

In questo contesto di tecnologia per la connessione avanzata, gli operatori di telefonia mobile hanno risposto con una varietà di offerte pensate per sfruttare al meglio le potenzialità delle eSIM. Dai piani tariffari dedicati per utenti privati a soluzioni su misura per aziende, le offerte eSIM si adattano a un ampio spettro di esigenze, garantendo connettività e vantaggi senza precedenti. Ecco una panoramica delle offerte per le eSIM attualmente disponibili sul mercato, che illustra come diversi operatori abbiano strutturato i loro servizi per accogliere questa innovazione tecnologica.

L’offerta eSIM di Spusu

Spusu propone un'offerta per l'eSIM che si caratterizza per semplicità e praticità. I nuovi clienti possono richiedere l'eSIM al momento dell'ordine, completando il processo attraverso un pagamento sicuro via carta di credito o PayPal e una video identificazione. Una volta completata la procedura, riceveranno via e-mail il codice QR necessario per attivare l'eSIM sul dispositivo compatibile.

Per i clienti già in possesso di un abbonamento Spusu che desiderano passare da una SIM fisica a una eSIM, il processo è gratuito e può essere richiesto inviando semplicemente una richiesta scritta, accompagnata da un documento d'identità. L'attivazione dell'eSIM richiede sempre la scansione del codice QR e l'invio di un codice via SMS per completare la configurazione tramite l’autenticazione a due fattori. Qui di seguito, ecco le offerte di Spusu che possono accompagnarsi al meglio a un’eSIM:

Piano

GB

Minuti

SMS

Riserva Dati

Costo Mensile

spusu 1 1 GB 100 minuti 100 SMS + 2 GB riserva 3,98 €
spusu 10 10 GB 1.000 minuti 200 SMS + 20 GB riserva 4,98 €
spusu 150 150 GB 2.000 minuti 500 SMS + 300 GB riserva 5,98 €
spusu 200 200 GB 2.000 minuti 500 SMS + 400 GB riserva 9,98 €

L’offerta eSIM di TIM

TIM dà la possibilità di attivare le offerte TIM mobile in pochi minuti utilizzando lo SPID; in questo modo, l'eSIM elimina completamente i tempi di consegna e di attivazione tradizionalmente associati alle SIM fisiche. Gli utenti ricevono il codice QR via email, permettendo un'attivazione immediata dell'eSIM, che già di per sé è ecologica, non utilizza plastica per la produzione o l'imballaggio, e non può essere persa, danneggiata o smagnetizzata, essendo già integrata nel telefono.

TIM supporta una vasta gamma di dispositivi compatibili con l'eSIM, inclusi modelli di Apple, Motorola, OPPO, Xiaomi, Huawei, e Samsung. I clienti esistenti di TIM con uno smartphone compatibile possono passare all'eSIM visitando uno dei negozi TIM, dove possono anche scegliere tra diverse offerte mobili vantaggiose, tra cui le seguenti:

Offerta

GB

Minuti e SMS

Extra

Costo Mensile

TIM 5G Power Smart Fino a 50 Giga in 5G Minuti e SMS ILLIMITATI
  • Navigazione Prioritaria fino a 2Gbps,
  • Navigazione Sicura,
  • Google One 100 GB inclusi per 3 mesi
14,99 €
TIM YOUNG Fino a 100 Giga in 5G Minuti illimitati e 200 SMS
  • 20 GB quando viaggi in Europa
9,99 €
TIM 5G Power Famiglia Giga illimitati in 5G Minuti ed SMS illimitati
  • Attivando TIM Unica Power
9,99 €

L’offerta eSIM di Vodafone

L'eSIM di Vodafone offre una soluzione digitale avanzata per sostituire la tradizionale SIM fisica, permettendo ai clienti di attivare le offerte mobili di Vodafone in modo semplice e veloce. La transizione dall'uso della SIM fisica all'eSIM può essere effettuata in qualsiasi momento visitando un negozio Vodafone. Con un costo generalmente simbolico di 1 euro, più eventuali costi di attivazione e il primo mese dell'offerta per i nuovi clienti, l'eSIM di Vodafone si distingue per la sua praticità. Offre inoltre la funzionalità Dual SIM, ampliando le possibilità di utilizzo su dispositivi compatibili.

Vodafone ha integrato la tecnologia eSIM con il servizio Vodafone OneNumber, consentendo ai clienti di condividere lo stesso numero e la stessa offerta tra smartphone e smartwatch con connessione cellulare. Questo servizio, disponibile a partire da 2,99 € al mese per chi possiede già una SIM Vodafone, offre una comodità senza precedenti, permettendo di effettuare chiamate, rispondere a email, inviare messaggi, e ascoltare musica o podcast direttamente dal polso. L'attivazione di OneNumber avviene tramite il Fai Da Te o l'app My Vodafone, seguendo una procedura semplice per associare smartwatch e smartphone e scaricare l'eSIM di Vodafone OneNumber. Questo servizio è compatibile con una gamma di smartwatch di ultima generazione, inclusi modelli di punta da Apple, Samsung e Xiaomi, con i primi 24 mesi di OneNumber inclusi nell'acquisto di dispositivi selezionati presso i negozi Vodafone. Qui di seguito, alcune delle attuali offerte di Vodafone:

Offerta

Descrizione

Costo Mensile

Costo di Attivazione

RED MAX UNDER 25
  • 100 Giga in 5G,
  • Minuti e SMS illimitati,
  • Minuti verso UE illimitati,
  • Rete Sicura inclusa
9,99€ 6,99€
INFINITO
  • Giga illimitati in 5G con velocità 10Mbps,
  • Minuti e SMS illimitati,
  • Minuti verso UE illimitati,
  • 1 Giga di roaming extra UE
24,99€ 6,99€
INFINITO BLACK EDITION
  • Giga illimitati in 5G con velocità massima,
  • Minuti e SMS illimitati,
  • Minuti verso UE illimitati,
  • 5 Giga di roaming extra UE
39,99€ 6,99€
RED PRO
  • 50 Giga in 5G,
  • Minuti e SMS illimitati,
  • Minuti verso UE illimitati
14,99€ 6,99€
RED MAX
  • 100 Giga in 5G,
  • Minuti e SMS illimitati,
  • Minuti verso UE illimitati
19,99€ 6,99€

L’offerta eSIM di Fastweb

Gli utenti Fastweb possono ora richiedere una eSIM visitando direttamente i negozi dell'operatore, dove riceveranno un voucher contenente un QR code. Questo codice, una volta scansionato con la fotocamera dello smartphone, permette di attivare l'eSIM all'interno del dispositivo.

Per l'attivazione, è necessario portare un documento d'identità e i dati del metodo di pagamento al punto vendita Fastweb. La procedura di attivazione supporta sia l'assegnazione di un nuovo numero sia la portabilità del numero esistente, rendendo il passaggio a eSIM semplice per i nuovi e attuali clienti. Una volta ottenuto il QR Code, l'utente deve assicurarsi che il proprio dispositivo sia compatibile con la tecnologia eSIM e seguire le istruzioni specifiche per il sistema operativo del dispositivo, sia esso iOS o Android, per completare l'attivazione. Le offerte di Fastweb sottoscrivibili da chi vuole una eSIM sono le seguenti:

Tariffa

Dettagli

Costo Mensile

Fastweb Mobile
  • Minuti illimitati,
  • 100 SMS,
  • 150 GB di traffico dati
7,95 €/mese
Fastweb Mobile Full
  • Minuti illimitati,
  • 100 SMS,
  • 200 GB di traffico dati
9,95 €/mese
Fastweb Mobile Maxi
  • Minuti illimitati,
  • 100 SMS,
  • 300 GB di traffico dati
11,95 €/mese

L’offerta eSIM di Iliad

Iliad ha introdotto la sua offerta eSIM a giugno 2023, proponendo una soluzione digitale per nuovi e attuali clienti. L'attivazione per i nuovi clienti ha un costo una tantum di 9,99 euro, mentre per i clienti esistenti con un'offerta mensile di almeno 9,99 euro, l'attivazione è gratuita; altrimenti, anche per loro il costo è di 9,99 euro. La procedura di attivazione richiede solo una connessione Wi-Fi e seguire le istruzioni specifiche per inquadrare un QR code fornito da Iliad.

La compatibilità della eSIM si estende a una vasta gamma di dispositivi, inclusi i più recenti modelli di marchi come Apple, Samsung, e altri, incrementando significativamente l'accessibilità per gli utenti. Iliad promuove la eSIM come una scelta conveniente e sostenibile, offrendo gli stessi servizi delle SIM fisiche tradizionali senza costi aggiuntivi e con la praticità di una gestione completamente digitale. Ecco le offerte dell’operatore:

Offerta

Minuti, SMS e Giga

Costo Mensile

Iliad Voce
  • Minuti e SMS illimitati,
  • 40 MB in 4G
4,99 €/mese
Giga 100
  • Minuti e SMS illimitati,
  • 100 GB in 4G
7,99 €/mese
Giga 150
  • Minuti e SMS illimitati,
  • 150 GB in 4G e 5G
9,99 €/mese
Dati 300
  • Minuti e SMS a consumo,
  • 300 GB in 4G
13,99 €/mese

L’offerta eSIM di Very Mobile

Very Mobile, marchio di Windtre, ha introdotto l'eSIM nel suo portafoglio di servizi, mirando a offrire ai clienti una soluzione digitale conveniente per i propri piani di telefonia mobile. Lanciata ufficialmente il 24 febbraio 2020, Very Mobile si è distinta per servizi esclusivi come il supporto al VoLTE e le eSIM, queste ultime particolarmente vantaggiose per chi desidera avere più numeri su un singolo dispositivo senza la necessità di sostituire fisicamente la SIM. L'attivazione dell'eSIM Very Mobile, disponibile per dispositivi selezionati tra cui gli ultimi modelli iPhone e altri dispositivi compatibili, può essere effettuata facilmente attraverso un processo guidato che prevede l'utilizzo di un QR Code.  Very Mobile propone tariffe competitive, mirate a soddisfare le esigenze di comunicazione degli utenti con proposte illimitate per chiamate e SMS e generosi pacchetti dati, posizionandosi come una scelta attrattiva nel panorama degli operatori mobili virtuali in Italia. Queste le offerte:

Offerta

Chiamate

Messaggi

Internet

Prezzo/Mese

Note

Promo Flash XL 5,99 illimitate illimitati 150 GB 5,99 € Per clienti da Iliad, Poste, Coopvoce, Fastweb, altri MVNO
Promo Flash XL 6,99 (da MVNO) illimitate illimitati 200 GB 6,99 € Per clienti da Iliad, Poste, Coopvoce, Fastweb, altri MVNO
Promo Flash XL 6,99 (nuovi numeri) illimitate illimitati 200 GB 6,99 € Per nuovi numeri
Promo Flash XL 7,99 (da MVNO) illimitate illimitati 250 GB 7,99 € Per clienti da Iliad, Poste, Coopvoce, Fastweb, altri MVNO
Promo Flash XL 7,99 (nuovi numeri) illimitate illimitati 250 GB 7,99 € Per nuovi numeri
Promo Flash XL 9,99 (da MVNO) illimitate illimitati 320 GB 9,99 € Per clienti da Iliad, Poste, Coopvoce, Fastweb, altri MVNO
Promo Flash XL 9,99 (nuovi numeri) illimitate illimitati 320 GB 9,99 € Per nuovi numeri

L’offerta eSIM di Coopvoce

Le eSIM di CoopVoce offrono una soluzione digitale avanzata, consentendo ai clienti di godere dei servizi mobili senza la necessità di una SIM fisica. Con piani come Extra 300, EVO 50 e EVO ESSENTIAL, l'operatore si posiziona strategicamente per soddisfare un'ampia gamma di esigenze, dalla navigazione intensiva di dati al semplice uso quotidiano.

Offerta CoopVoce

Canone Mensile

Minuti, SMS e Giga

Extra 300 9,90 €
  • minuti illimitati,
  • 1000 SMS,
  • 300 GB
EVO 50 7,90 €
  • minuti illimitati,
  • 1000 SMS,
  • 50 GB
EVO ESSENTIAL 4,90 €
  • minuti illimitati,
  • 200 SMS,
  • 3 GB

Preparazione per l’attivazione della SIM

Prima di procedere all'attivazione di una eSIM, è fondamentale verificare alcuni requisiti preliminari per assicurare un processo fluido e senza intoppi.

  • Verifica della compatibilità del dispositivo: il primo passo consiste nel controllare se lo smartphone o il tablet in uso sia compatibile con la tecnologia eSIM. La maggior parte dei nuovi modelli di iPhone e di dispositivi Android di fascia alta supportano questa funzionalità. Si consiglia di consultare le specifiche tecniche del dispositivo o di contattare direttamente il produttore per una conferma.
  • Disponibilità del servizio presso il proprio gestore: non tutti i gestori telefonici offrono supporto per la eSIM, quindi è necessario verificare se tale servizio è disponibile con il proprio operatore. Alcuni gestori potrebbero limitare il supporto per la eSIM a certi piani tariffari o aree geografiche.
  • Acquisto o richiesta della eSIM: una volta accertata la compatibilità del dispositivo e la disponibilità del servizio, è possibile procedere con l'acquisto o la richiesta di una eSIM. Il processo può variare in base al gestore:
  • Tramite sito web o app del gestore: molti operatori permettono di richiedere o acquistare una eSIM direttamente sul loro sito web o tramite un'app dedicata.
  • Contatto telefonico o visita in negozio: in alternativa, si può contattare il servizio clienti del gestore o recarsi in uno dei loro negozi fisici per richiedere la eSIM.
  • Ricezione del codice QR per l'attivazione: dopo aver completato la richiesta, il gestore fornirà un codice QR, necessario per l'attivazione della eSIM sul dispositivo. Il codice può essere recapitato via email, tramite SMS o fornito direttamente in negozio.

Completando questi passaggi, si sarà pronti ad attivare la eSIM sul proprio dispositivo, sfruttando i vantaggi offerti da questa tecnologia in termini di flessibilità e comodità.

Procedura di attivazione della eSIM su dispositivi Android

L'attivazione di una eSIM su un dispositivo Android segue una serie di passaggi standard, con possibili variazioni a seconda del modello e della versione del sistema operativo. Di seguito, una descrizione dettagliata della procedura:

  • Accesso alle impostazioni del dispositivo: si apre l'app delle Impostazioni sul dispositivo Android.
  • Selezione della gestione delle schede SIM: si cerca e seleziona l'opzione relativa alla gestione delle schede SIM, che può essere etichettata come "Gestione schede SIM", "Connessioni di rete", o termini simili.
  • Aggiunta di un piano tariffario eSIM: si sceglie l'opzione per aggiungere un piano tariffario eSIM, indicato come "Aggiungi eSIM" o "Configura piano cellulare".
  • Scansione del codice QR: si utilizza la fotocamera del dispositivo per scansionare il codice QR fornito dal gestore, assicurandosi che il codice sia completamente visibile all'interno del riquadro di scansione.
  • Completamento della configurazione: si seguono le istruzioni a schermo per completare la configurazione della eSIM, che può includere l'accettazione dei termini del servizio e la selezione delle preferenze di uso.
  • Conferma dell’attivazione: una volta completata la procedura, la eSIM dovrebbe essere attiva e pronta per l'uso. Potrebbe essere necessario riavviare il dispositivo per completare l'attivazione.

Passaggio

Azione

1

  • Apertura delle Impostazioni sul dispositivo Android

2

  • Selezione di "Gestione schede SIM" o termine equivalente

3

  • Scelta di "Aggiungi eSIM" o "Configura piano cellulare"

4

  • Scansione del codice QR del gestore

5

  • Lettura delle istruzioni a schermo per la configurazione

6

  • Conferma dell'attivazione, con possibile riavvio del dispositivo

Qui di seguito, alcuni consigli specifici per specifici modelli:

  • Per modelli Samsung Galaxy: la procedura generalmente si trova sotto la sezione "Connessioni" nelle Impostazioni. I modelli Samsung possono offrire opzioni aggiuntive per la gestione di più eSIM.
  • Per Google Pixel: Google fornisce un processo intuitivo tramite l'app Impostazioni, con supporto diretto per l'aggiunta e la gestione delle eSIM.
  • Per altri dispositivi Android: È sempre consigliabile consultare il manuale utente o il sito web del produttore per istruzioni specifiche relative al proprio modello.

Trasferimento eSIM su Android

Gli smartphone Android consentiranno di trasferire una eSIM in modo molto semplice da uno smartphone all’altro. Questa funzione è già integrata su alcuni smartphone Samsung con One UI 6.1 ma sarà implementata da Google all’interno del codice di Android, consentendo a tutti gli smartphone dotati del sistema operativo di poter effettuare il trasferimento rapido della eSIM.

Il meccanismo è semplice: dal vecchio smartphone di seleziona l’opzione di trasferimento della SIM virtuale, generando un QR Code che potrà essere inquadrato sul nuovo smartphone Android. Basterà seguire le indicazioni a schermo per completare l’operazione, senza intoppi e senza dover contattare il proprio operatore per richiedere un nuovo codice QR per il trasferimento.

Il trasferimento rapido della eSIM tra due smartphone Android non è ancora disponibile per tutti: bisognerà attendere i prossimi mesi e i nuovi aggiornamenti di Android per poter sfruttare le novità in arrivo.

Procedura di attivazione della eSIM su iPhone

L'attivazione di una eSIM su un iPhone comporta una serie di passaggi, che possono variare leggermente in base al modello e alla versione di iOS. Ecco una guida dettagliata:

  • Accesso alle impostazioni: si accede alle Impostazioni dell'iPhone.
  • Selezione della sezione Cellulare: Si naviga fino alla sezione "Cellulare" nelle Impostazioni.
  • Aggiunta di un piano tariffario eSIM: si sceglie l'opzione "Aggiungi piano cellulare" o "Aggiungi eSIM".
  • Scansione del codice QR: se il gestore ha fornito un codice QR, si utilizza la fotocamera dell'iPhone per scansionarlo. È importante assicurarsi che il codice sia completamente visibile nel riquadro di scansione.
  • Installazione della eSIM: dopo la scansione del codice QR, si seguono le istruzioni a schermo per completare l'installazione della eSIM.
  • Conferma dell’attivazione: al termine della procedura, la eSIM dovrebbe essere attiva. Si potrebbe dover riavviare l'iPhone per completare l'attivazione.

Se si sta passando da un altro iPhone con iOS 16 o versioni successive, è possibile utilizzare la funzione "Trasferisci da un iPhone nelle vicinanze" per spostare rapidamente la eSIM sul nuovo dispositivo. Sul nuovo iPhone, si va in Impostazioni > Cellulare e si sceglie "Trasferisci da un iPhone nelle vicinanze". Si seguono quindi le istruzioni sul vecchio iPhone per completare il trasferimento.

Passaggio

Azione

1
  • Accesso alle Impostazioni dell'iPhone
2
  • Navigazione alla sezione "Cellulare"
3
  • Scelta di "Aggiungi piano cellulare" o "Aggiungi eSIM"
4
  • Scansione del codice QR del gestore
5
  • Lettura delle istruzioni per l'installazione della eSIM
6
  • Conferma dell'attivazione con possibile riavvio dell'iPhone

La procedura può variare leggermente tra diversi modelli di iPhone: si consiglia di consultare il sito web del gestore o il supporto Apple per ulteriori dettagli specifici al proprio modello e versione di iOS.

In caso di trasferimento da un vecchio dispositivo, assicurarsi che entrambi gli iPhone siano aggiornati alla versione più recente di iOS per garantire un trasferimento senza problemi.

Risoluzione dei problemi attivazione eSIM

Durante l'attivazione di una eSIM, sia su dispositivi Android che iPhone, possono emergere alcuni problemi comuni. Riscontrare problemi durante l'attivazione della eSIM può essere frustrante, ma in molti casi, le soluzioni sono semplici e possono essere risolte con pochi passaggi. In caso di problemi più complessi, l'assistenza specialistica del proprio gestore o del produttore del dispositivo è spesso la soluzione più efficace.

Problema

Soluzione

Scansione del codice QR non riuscita
  • Assicurarsi che il codice QR sia ben illuminato e visibile.
  • Riavviare il dispositivo e riprovare la scansione.
  • Verificare la validità del codice QR.
Messaggio di errore durante l'attivazione
  • Controllare la connessione a Internet.
  • Riavviare il dispositivo e tentare nuovamente l'attivazione.
  • Verificare la compatibilità con il gestore e il piano tariffario.
Opzione eSIM non trovata nelle impostazioni
  • Verificare la compatibilità del dispositivo con la eSIM.
  • Aggiornare il sistema operativo alla versione più recente.
  • Contattare il supporto tecnico del produttore del dispositivo.
eSIM attiva ma non connessa alla rete
  • Controllare le impostazioni di rete e selezionare la eSIM come piano attivo.
  • Riavviare il dispositivo per ristabilire la connessione.
  • Contattare il gestore per verificare eventuali problemi di rete.

Dove si può trovare ulteriore assistenza?

  • Supporto del gestore: per problemi specifici relativi alla eSIM o al piano tariffario, è consigliabile contattare direttamente il proprio gestore telefonico. Spesso i gestori offrono supporto tecnico tramite telefono, chat online o nei negozi fisici.
  • Forum online e comunità: forum dedicati e comunità online, come quelli su Reddit o su siti specializzati in tecnologia, possono offrire soluzioni pratiche e consigli da parte di altri utenti che hanno affrontato problemi simili.
  • Supporto del produttore del dispositivo: per problemi legati al software o all'hardware del dispositivo, il supporto tecnico del produttore (come Apple Support per iPhone o il supporto clienti di Samsung per dispositivi Galaxy) è una risorsa preziosa.

Quali operatori hanno la eSIM?

In Italia, gli operatori che offrono servizi eSIM includono Vodafone, Fastweb Mobile, Iliad, CoopVoce, e Very Mobile. Per ulteriori dettagli sulle offerte, i costi e le modalità di attivazione per ciascuno di questi operatori, puoi consultare le seguenti pagine su SOSTariffe:

Questi link offrono una panoramica completa e aggiornata sulle opzioni disponibili per chi è interessato all'utilizzo delle eSIM con i principali operatori italiani.

Come capire se il mio telefono supporta eSIM?

Per capire se il tuo telefono supporta la tecnologia eSIM, è necessario verificare le specifiche tecniche del dispositivo o consultare la documentazione fornita dal produttore. Molti smartphone di nuova generazione offrono supporto per le eSIM, tra cui modelli di Apple, Samsung, Google e altri marchi principali. Per una lista dettagliata degli smartphone compatibili con eSIM e istruzioni su come utilizzarla, puoi visitare la pagina Smartphone eSIM compatibili: elenco e come si usa una eSIM su SOSTariffe. Qui troverai informazioni aggiornate sui modelli di telefono che supportano questa tecnologia e suggerimenti pratici per l'attivazione e l'uso della tua eSIM.

Risorse utili

Domande correlate

Quali operatori hanno la eSIM?

In Italia, gli operatori che offrono la eSIM sono TIMVodafone, WINDTRE, Very MobileIliadCoopVoce, Spusu, Vianova e Fastweb.

Come capire se il mio telefono supporta eSIM?

Per capire se il tuo telefono supporta la eSIM, puoi controllare le specifiche tecniche sul sito web del produttore o consultare il manuale utente del dispositivo. In alternativa, nelle impostazioni del telefono, cerca opzioni relative alla gestione della eSIM o della SIM, che possono indicare la compatibilità con la eSIM. Se hai dubbi, contatta il servizio clienti del produttore del tuo dispositivo per una conferma diretta.