Cosa faccio se ho Internet DOWN?


Avere Internet down e la connessione non funzionante è un evento abbastanza frequente, anche se meno di un tempo, grazie alla superiore stabilità delle nuove connessioni in fibra ottica o altre tecnologie avanzate.

Internet Down

Rispetto a qualche anno fa, però, passiamo molto più tempo di prima su Internet, e quindi anche pochi minuti di mancata connessione possono dare origine a diversi problemi, in particolar modo se si è in smart working o in didattica a distanza, o se comunque si ha necessità di accedere alla Rete per le proprie esigenze domestiche o lavorative. Vediamo qui di seguito alcuni esempi di situazioni in cui ci si può ritrovare con Internet down e i metodi per superare queste situazioni.

Internet down, connessione fissa o mobile?

Oggi Internet è una parte fondamentale sia degli abbonamenti per le connessioni fisse (come ADSL, fibra FTTC o FTTH, FWA, connessioni wireless ecc.) sia per quelle mobili (il 3G, il 4G e il nuovo arrivato, il 5G). Che si sia in casa oppure fuori con lo smartphone in mano, accediamo alla Rete per diverse ore al giorno, e i problemi che possono portare a una mancata connessione possono essere della più diversa natura, dal mancato pagamento del canone mensile fino a un guasto generale alla rete.

Scopri le migliori offerte del mercato

Internet down con la connessione di casa: cause e rimedi

Se si è a casa, i motivi per cui ci si ritrova con Internet down e quindi impossibilitati a navigare sul web, a inviare mail, a effettuare videochiamate, accedere alla musica e ai video in streaming o giocare in rete, variano a seconda che si usi la connessione fissa (e si è quindi collegati con il cavo Ethernet, come capita con i PC o altri dispositivi di grandi dimensioni, come le smart TV, anche se entrambi possono comunque utilizzare connessioni senza fili) o wireless (come smartphone, tablet e altri apparecchi portatili).

Idealmente, la connessione col filo è sempre la più solida e stabile, infatti è quella che arriva fino al router wi-fi che poi si occupa di distribuirla ai vari dispositivi in casa o in ufficio creando la rete wireless. In altre parole c’è un passaggio in più rispetto alla connessione fissa che si ottiene semplicemente collegandosi fisicamente al modem. La prima cosa da fare, quindi, in caso di Internet down con la connessione di casa, è controllare se il problema si presenta anche collegando un dispositivo al modem o riguarda solo gli apparecchi connessi tramite wireless.

Nel secondo caso, il problema può essere ricondotto a diverse cause:

  • se si tratta di un solo dispositivo con Internet down, questo può semplicemente essere fuori dalla portata del router, che com’è noto ha soltanto un raggio limitato ad alcuni metri, con la qualità del segnale che diminuisce drasticamente se ci sono diverse pareti o mobili ingombranti tra l’apparecchio e il router; in questo caso, è possibile acquistare degli extender wi-fi o creare una rete mesh per avere più copertura e arrivare anche agli angoli più lontani della casa. Oggi molti operatori di telefonia fissa e Internet propongono nelle loro offerte anche modem pensati apposta per generare un segnale limpido e raggiungibile da ogni stanza di un appartamento di medie dimensioni.
  • il problema può riguarda il canale wireless che è stato selezionato, e che può essere intasato soprattutto se (in casa propria o negli appartamenti limitrofi, se si vive in condominio) ci sono troppi dispositivi connessi nello stesso momento; per risolvere il problema è necessario accedere alla configurazione del proprio modem e scegliere un nuovo canale, in modo da evitare intasamenti.
  • a volte i problemi alla connessione wireless possono essere risolti semplicemente accendendo e spegnendo il router, che può aver perso il collegamento alla rete e necessita di un riavvio. In casi più seri può essere necessario aggiornare il firmware dell’apparecchio.

Se a non funzionare è invece la connessione fissa, e nemmeno il PC con il cavo è in grado di accedere a Internet, le difficoltà possono avere un’origine diversa, tenendo presente che comunque, anche in questo caso, un riavvio e un controllo delle luci LED che segnalano il corretto funzionamento del modem possono essere utili:

  • il blocco della connessione può derivare da una modifica ai DNS, e il nostro operatore può averne assegnati di non particolarmente performanti; in questo caso ci si può rifare alle diverse liste di DNS che si trovano in rete per una connessione più solida.
  • il problema può ovviamente essere anche di natura amministrativa, anche se di solito un blocco della connessione in seguito a bollette non pagate viene annunciato tramite mail e altri canali di comunicazione.  Se è la vostra situazione, per rimediare alla condizione di Internet down non c’è altra strada se non quella di chiarire al più presto col fornitore del servizio lo stato delle cose. Per essere sicuri di non dimenticarsi mai un pagamento, il modo migliore è richiedere la domiciliazione bancaria e appoggiarsi direttamente al proprio conto corrente.
  • Il guasto, infine, può essere relativo alla rete, sia a livello locale (ad esempio con problemi all’armadio stradale, se si ha una fibra ottica FTTC) che a livello più generale: se è così è necessario contattare il servizio clienti del proprio operatore e chiedere lumi. 

Va ricordato che i problemi alla connessione fissa si riflettono ovviamente anche su quella wireless (se Internet non arriva correttamente al modem/router, non può nemmeno essere reso disponibile attraverso il wi-fi). Per questo è bene controllare se non ci sono problemi a monte. Se invece il problema riguarda esclusivamente un PC collegato via Ethernet, ci possono essere virus o configurazioni errate direttamente nel computer.

Internet down con la telefonia mobile: cause e rimedi

Così come Internet fisso, anche Internet mobile può andare incontro a defaillances più o meno momentanee e lasciarci senza la possibilità di utilizzare la Rete. Tra le cause più comuni di Internet down sul nostro cellulare o sul nostro tablet, se siamo fuori di casa, ci sono le seguenti:

  • la mancata copertura con il 4G o il 5G del luogo dove ci troviamo, verificabile semplicemente osservando se sul display del telefono compare o meno il logo relativo.
  • l’indisponibilità di ulteriori megabyte e gigabyte di traffico perché si è già superata la soglia mensile prevista dal nostro abbonamento; in questo caso forse è ora di pensare a cambiare operatore o semplicemente tariffa, scegliendone una che abbia abbastanza traffico dati per le nostre esigenze.
  • possono esserci problemi con l’APN del nostro operatore, soprattutto se si è cambiata tariffa da poco e sullo smartphone sono rimaste delle configurazioni relative alla situazione precedente. Il servizio clienti dell’operatore mobile può fornire i dati giusti e indicare la procedura da seguire passo passo per inserire gli access point corretti-
  • anche con i telefoni mobili ci si può trovare in una situazione in cui a essere offline è tutta la rete del nostro operatore (lo si può verificare facilmente se si hanno altre persone vicino a cui chiedere se i loro smartphone con diversi operatori funzionano correttamente). Di solito sui social come Twitter o Facebook questi inconvenienti vengono comunicati in maniera tempestiva, a volte dagli operatori stessi o più spesso dagli utenti che rendono pubbliche le loro difficoltà di connessione.
  • mai sottovalutare la possibilità di riavviare o di mettere in modalità aereo il dispositivo per qualche minuto per controllare se la connessione torna a essere disponibile.

Come attivare Internet a casa senza telefono a novembre 2021

Individuare un’offerta Internet casa senza telefono oggi è ancora più semplice rispetto al passato: sarà infatti sufficiente confrontare le migliori promozioni che sono disponibili in commercio, effettuare la verifica della propria copertura di rete e mettere nero su bianco quelle che sono le proprie necessità, sia in termini di budget sia di servizi inclusi. 

Offerte TIM Fisso per nuovi clienti: le promozioni di Novembre 2021

Scopri le offerte TIM fisso nuovi clienti per avere non solo una connessione stabile e veloce ma anche intrattenimento o una SIM mobile

Problemi con TIM Internet di oggi: come risolverli a Novembre 2021

La connessione non va e il telefono non dà segni di vita? Se sei un cliente TIM e oggi hai problemi con la connessione Internet, ecco cosa puoi fare per risolvere i disagi tornare a navigare tranquillamente e ad usare la mail del gestore. I consigli per reimpostare la tua rete in modo ottimale e per collegarti alla rete
Verifica la copertura
del tuo indirizzo
Comune
Parla con un esperto
Gratis e senza impegno
Eccezionale
Basata su 3100 recensioni
18 ore fa
Veramente cortesi e dis...

Veramente cortesi e disponibili . Consigli disinteressati e precisi . Veramente un ot...

Giuseppe

Valutata 4.7 su 5 sulla base di 3100 recensioni su