FTTC


FTTC è un acronimo che viene utilizzato per indicare la locuzione inglese Fiber to the Cabinet.

Questo termine trova ampia diffusione nel settore delle connessioni Internet casa per identificare una particolare tecnologia ibrida che, dal punto di vista normativo, rientra nella categoria delle connessioni “fibra mista rame”.

Tali connessioni sono contraddistinte da un bollino di colore giallo con la denominazione FR come prescritto dalle indicazioni AGCOM.

Il termine FTTC viene comunemente utilizzato per indicare una particolare connessione fissa in cui il collegamento in fibra ottica termina al “cabinet”, ovvero all’armadio stradale tipicamente situato entro 300 metri di distanza dall’unità immobiliare collegata.

La parte finale del collegamento, in caso di connessione FTTC, non è realizzata in fibra ottica. Questo tratto, infatti, viene realizzato in rame.

Questa soluzione consente di poter portare una connessione veloce in un’area molto ampia e con costi nettamente inferiori rispetto alla connessione FTTH (Fiber to the Home) in cui la fibra arriva fino all’unità immobiliare dell’utente.

La presenza di un tratto in rame comporta, dal punto di vista pratico, un calo delle prestazioni del collegamento rispetto ad un’analoga soluzione realizzata interamente in fibra ottica.

Attualmente, le connessioni FTTC sono in grado di offrire una velocità massima di 200 Mega in download e 20 Mega in upload.

Il valore reale della connessione è legato all’effettiva lunghezza del tratto in rame, ovvero alla distanza tra il “cabinet” e l’unità immobiliare da cui partirà il collegamento.

Non esiste una regola che lega la lunghezza del tratto in rame con le prestazioni. In linea di massima, una connessione FTTC sarà molto vicina ai suoi valori nominali quando il tratto in rame è molto breve.

Oltre a FTTC, per indicare le connessioni in “fibra mista rame” è possibile utilizzare anche i termini FTTS (Fiber to the Street) oppure FTTB (Fiber to the Building).

Tra le connessioni miste, inoltre, c’è anche la “fibra mista radio” in cui il tratto in rame viene sostituito da un collegamento wireless. In questa categoria rientrano le connessioni FWA (Fixed Wireless Access), una tecnologia che consente di accedere ad Internet ad alta velocità sfruttando un collegamento senza fili con il "cabinet" del proprio operatore. 

Scopri le migliori offerte del mercato

Velocità di connessione a confronto: i migliori provider di gennaio 2022

Quali sono i valori ottimali di speed test? Come si fa lo speed test? Come si fa a capire se hai una buona connessione e qual è una buona velocità per fibra? In questa guida, cercheremo di rispondere a queste domande, anche attraverso la comparazione tra diversi provider Internet casa. 

Vodafone Internet casa: le novità di dicembre 2021

Vodafone casa: quali sono le offerte più vantaggiose che si possono attivare a dicembre 2021? Vediamo di seguito le promozioni che si potranno attivare direttamente online e che permetteranno sia di attivare Internet a casa per la prima volta, sia di cambiare operatore, scegliendo una promozione più vantaggiosa.

Rete fissa di Iliad: arriverà a Dicembre 2021?

Si attende ancora la data ufficiale dell'arrivo della rete fissa Iliad in Italia, la domanda che tutti si stanno facendo è sarà Dicembre il mese della svolta? Nel frattempo il gestore francese ha lanciato una nuova offerta mobile che con un modem 4G predisposto per accogliere la SIM ti permetterà di avere Iliad come gestore internet casa
Verifica la copertura
del tuo indirizzo
Comune
Parla con un esperto
Gratis e senza impegno
Eccezionale
Basata su 3100 recensioni
18 ore fa
Veramente cortesi e dis...

Veramente cortesi e disponibili . Consigli disinteressati e precisi . Veramente un ot...

Giuseppe

Valutata 4.7 su 5 sulla base di 3100 recensioni su