Come parlare con un operatore Vodafone senza TOBi?

Volete ricevere assistenza da Vodafone ma preferite fare le vostre richieste a una persona in carne ed ossa? Ecco come parlare con operatore Vodafone senza TOBi

Come parlare con un operatore Vodafone senza TOBi?

L’assistenza al cliente è uno dei fattori più importanti per qualsiasi business, soprattutto per le aziende nel settore della telefonia mobile. Gli operatori devono fornire infatti informazioni dettagliate sulle offerte disponibili e i servizi inclusi e supporto in caso di problemi o dubbi dal lato amministrativo e tecnico. Nel corso degli anni le piattaforme di assistenza sono state automatizzate, anche per una questione di costi. Fortunatamente l’evoluzione dell’intelligenza artificiale ha permesso di creare assistenti virtuali in grado di fornire un supporto preciso e puntuale.

L’assistente virtuale di Vodafone si chiama TOBi e grazie all’apprendimento automatico (machine learning) è in grado di imparare dalle domande degli utenti per fornire un servizio più efficiente. E’ possibile porre a TOBi qualsiasi tipo di quesito che riguardi i costi delle offerte, sicurezza, app, pagamenti e ulteriori dettagli sulla rete dell’operatore. L’assistente virtuale offre supporto sia ai clienti fisso che a quelli mobile ed è integrato nell’app My Vodafone e sul sito del provider. Non solo, si può interagire con con TOBi anche via WhatsApp, Facebook Messenger, messaggistica avanzata Android e Alexa di Amazon.

L’assistente virtuale di Vodafone è efficace per nel risolvere i principali dubbi degli utenti ma non tutti sono a loro agio a interagire con un bot e preferirebbero ottenere assistenza da parte di una persona in carne ed ossa. Quindi come parlare con un operatore Vodafone senza TOBi? Fortunatamente l’operatore consente sempre di ricevere supporto da un esperto.

Come parlare con operatore Vodafone senza TOBi

Tutti i canali di assistenza di Vodafone, almeno inizialmente, prevedono l’interazione con TOBi. Al momento del contatto con l’operatore si potrà quindi fare la propria richiesta solamente all’assistente virtuale. Per poter parlare con un operatore umano da telefono o via chat bisogna quindi richiederlo direttamente al bot. Basta quindi scrivere o pronunciare una frase del tipo “parlare con operatore” e continuare fino a quando TOBi non vi metterà in contatto diretto con un esperto per ottenere assistenza. Per poter interagire con una persona reale bisognerà quindi armarsi di pazienza e attendere qualche minuto in più.

Per richiedere supporto a Vodafone il modo più rapido è quello di chiamare il Servizio Clienti al numero 190. Il servizio è gratuito chiamando dal proprio numero Vodafone ed è attivo tutti i giorni dalle 8:00 alle 22:00. Dalle 22:00 alle 8:00 è attivo solo per il blocco della SIM o in caso di furto o smarrimento. Come già detto, inizialmente sarà TOBi a rispondervi ma se vi servisse ulteriore aiuto basterà chiedergli di mettervi in contatto con un operatore. L’assistente virtuale vi chiederà il numero di telefono sul quale contattarvi e provvederà ad assecondare la vostra richiesta nel più breve tempo possibile.

Per chi chiama dal numero di un altro operatore da rete fissa il contatto per l’assistenza è 800 100 195. Chi chiama dall’estero deve invece contattare il numero +39 349 2000190. In entrambi i casi il servizio è gratuito attivo dalle 8:00 alle 22:00.

E’ possibile chattare con TOBi e richiedergli poi il contatto con un operatore umano anche dall’app My Vodafone all’interno della sezione Assistenza o sul sito dell’operatore cliccando sull’apposita icona. Allo stesso modo si può interagire con l’assistente virtuale, almeno inizialmente, anche via WhastApp al numero 3499190190. Il servizio è attivo 24 ore su 24 e 7 giorni su 7 ma richiedere una navigazione con rete Wi-Fi o un piano telefonico dati attivo.

Altri numeri utili sono:

  • 414 – numero a pagamento per informazioni via voce sul traffico disponibile o effettuato e verifica contatori delle offerte attive
  • 42070 – Attivazione servizi e promozioni, cambio piano, modifica servizi attivi sulla SIM
  • 40333 – numero dedicato alle Offerte Speciale
  • 42o1o – servizio ricariche
  • 42330 – attivazione servizi via SMS ( News, Sport…)
  • 42995 – informazioni sullo stato della richiesta di portabilità da altro operatore
  • 41745 – informazioni sull’Elenco Telefonico Generale
  • 42626 – Vodafone Happy
  • 42074 – attivazione del Numero Preferito abbinato ad un pacchetto Vodafone Più
  • 42020 – Segreteria telefonica
  • 42842 – consente di fruire della ricarica abbinata all’Offerta Telefono “Con Ricarica”
  • 4563 – servizio informativo per sapere se un numero di cellulare appartiene a Vodafone oppure ad altro operatore
  • 42022 – attivazione servizi via MMS ( News, Sport…)

Come su WhatsApp, è possibile richiedere a TOBi di parlare con un operatore anche attraverso i canali social di Vodafone. Su Facebook basta collegarsi alla pagina ufficiale del provider e avviare una chat privata o tramite l’app Facebook Messegner. L’assistente virtuale immediatamente vi chiederà il motivo per cui volete assistenza. Dopo avergli chiesto di parlare con un operatore, entro pochi minuti riceverete una chiamata sul vostro numero di telefono.

Il procedimento è sostanzialmente identico anche su Twitter o Instagram. Una volta avviata una chat privata nella fase iniziale sarete costretti a interagire con TOBi. Potrete poi chiedere all’assistente virtuale di poter parlare con un operatore.

Chi proprio non accetta di interagire con l’assistente virtuale, nemmeno per pochi secondi, può ricevere direttamente assistenza da parte di un esperto in carne ed ossa solo in due modi. Il primo è quello di recarsi in uno dei numerossisimi Vodafone Store o punti vendita autorizzati dall’operatore. Qui potrete porre le vostre richieste e ottenere risposte ai vostri dubbi grazie al supporto del personale del negozio.

Per trovare quello più vicino a voi potete utilizzare il link Trova Negozio che si trova nella sezione Vodafone Italia nella parte bassa della home del sito del provider. Basta inserire l’indirizzo per visualizzare tutti i Vodafone Store, rivenditori autorizzati e centri assistenza con tanto di indirizzo, orario e percorso più breve per raggiungerli. Nei Vodafone Store Smartphone Facile è possibile prenotare una consulenza personalizzata con un esperto con consigli su come configurare correttamente lo smartphone, corsi sulla gestione di app ed email, come utilizzare in modo corretto i social network e le chat oltre a informazioni su come proteggere i propri dispositivi.

Altrimenti, si può prendere contatto con Vodafone via posta. Questa modalità è preferibile quando è richiesto uno scambio di documenti con l’operatore ma bisogna considerare che i tempi di risposta sono decisamente più lunghi rispetto ad altre tipologie di contatto. I clienti mobile possono quindi inviare una raccomandata A/R alla Casella postale 190 – Ivrea (TO).

Commenti Facebook: