Bootstrap


Bootstrap è una raccolta di strumenti di programmazione con licenza libera che possono essere utilizzati per la creazione di siti ed app per il web. Si tratta di strumenti molto importanti per la realizzazione di applicativi di vario tipo da destinare ad un utilizzo in rete ed a cui gli utenti potranno accedere utilizzando un browser ed una qualsiasi connessione Internet casa o mobile.

Bootstrap è stato sviluppato dai programmatori Mark Otto e Jacob Thornton di Twitter. L’obiettivo del progetto era quello di creare un framework per applicazioni web capace di uniformare diversi strumenti di sviluppo di applicazioni web. Il rilascio di Bootstrap, con licenza open source, da parte di Twitter è avvenuto nel corso del 2011.

Successivamente è arrivato Bootstrap 2, nel 2012, e Bootstrap 3, nel 2013, con diverse novità che sono andate ad integrare la prima versione del progetto. La versione 4.0 è stata poi rilasciata, in versione stabile, nel corso del 2018 andando ad integrare ulteriormente le caratteristiche e le funzionalità della raccolta.

Bootstrap contiene diversi modelli di progettazione di applicativi web basati su HTML e CSS da utilizzare per la tipografia e la realizzazione dell’interfaccia. La community internazionali di sviluppatori web ha da subito mostrato grande apprezzato per la raccolta tanto che il progetto è tra i più supportati su GitHub, servizio di hosting di progettati software di riferimento per un gran numero di sviluppatori in tutto il mondo.

Oggi, Bootstrap può contare su di un pieno supporto di tutte le ultime versioni dei principali browser web disponibili e sul supporto al responsive web design che consente al sito di adattare il suo layout dal punto di vista grafico al tipo di dispositivo utilizzato dall’utente. Il responsive design è diventata, nel corso del tempo, una delle impostazioni di base di Boostrap con l’obiettivo di confermare come tale raccolta si configuri come una soluzione multipiattaforma.

Passa a Fastweb: offerte fisso e mobile di Gennaio 2022

Passa a Fastweb: scopri le offerte dell'operatore per navigare in 5G alla massima velocità da mobile o da fisso con la fibra ottica fino a 2,5 Gbps

5G in Italia: alta probabilità di raggiungere gli obiettivi di copertura del 2025

La diffusione del 5G in Italia è un tema di grande attualità. Gli operatori di telefonia mobile hanno iniziato a proporre l'accesso alla rete mobile di nuova generazione agli utenti già dal 2019, in linea con quanto registrato anche in altri Paesi europei. La copertura è ancora limitata ma, secondo un report della Corte dei conti europea, l'Italia è sulla buona strada per raggiungere gli obiettivi di copertura previsti per il 2025. Vediamo i dettagli.

Offerte Iliad da Wind: le promozioni del mese di Gennaio 2022

Offerte Iliad da Wind: scopri come avere minuti illimitati e fino a 120 GB per navigare in 5G senza vincoli di durata, costi nascosti e rimodulazioni
Eccezionale
Basata su 3100 recensioni
18 ore fa
Veramente cortesi e dis...

Veramente cortesi e disponibili . Consigli disinteressati e precisi . Veramente un ot...

Giuseppe

Valutata 4.7 su 5 sulla base di 3100 recensioni su