Ufficio reclami Enel energia: numero e contatti


Qualcosa non va con la vostra fornitura di elettricità o di gas sottoscritta con Enel? Qualche problema con le bollette? Ecco cosa fare per tentare di risolvere il problema contattando l'Ufficio Reclami attraverso il numero Assistenza Clienti Enel oppure, se non dovesse andare a buon fine, con la presentazione di un reclamo.

Ufficio reclami enel

Servizio energia elettrica

Per quanto riguarda i reclami inerenti alla fornitura di energia elettrica, in prima istanza è possibile chiamare il Servizio Clienti al numero verde 800 900 800, attivo tutti i giorni 24 ore su 24, da tutti i numeri nazionali. Qui gli utenti potranno fornire informazioni e risolvere qualsiasi esigenza.

Se non dovesse essere risolutivo, è possibile inoltrare un reclamo utilizzando un apposito modulo messo a disposizione da Enel sul proprio sito web (enelservizioelettrico.it), in cui dovranno essere indicati oltre ai dati identificativi del cliente e della fornitura, il motivo del reclamo (contratto, bollette, pagamenti, rettifiche di fatturazione, altro).

Il modulo va quindi inviato:

  • per posta a Enel Servizio Elettrico, Casella Postale 1100 - 85100 Potenza;
  • via fax al Numero 800 900 150;
  • consegnato direttamente presso un Punto Enel e Punto Enel Negozio Partner (per conoscere quello più vicino può essere consultato il sito).

Enel Servizio Elettrico dovrebbe fornire una risposta ai reclami pervenuti scritta entro 40 giorni solari dalla data di ricevimento, con indicazione delle azioni adottate per la risoluzione del problema e il nominativo del referente incaricato della pratica.

Offerte Luce in evidenza
Offerte Gas in evidenza

Servizio gas

Sul sito enelenergia.it è prevista una sezione per l'assistenza ai clienti di fornitura Enel gas.
Attraverso l'accesso al proprio account è possibile chiedere una rettifica della bolletta, se la lettura stimata si discosta molto dal consumo reale.

È prevista anche la possibilità di ottenere assistenza via chat oppure prenotando una richiamata dal sito stesso. I due servizi sono attivi dalle 8 alle 20.

Se non è stato possibile risolvere la questione attraverso l'assistenza online, è possibile inviare un reclamo utilizzando il modulo presente tra gli allegati della pagina web, oppure si può procedere online accedendo alla sezione “Contattaci”.
Il modulo va invitato a:

  • Enel Energia S.p.A., Casella Postale 1000, 85100 Potenza
Confronta le migliori offerte gas»Vai

Procedura di conciliazione

In caso di mancata risposta o risposta insoddisfacente da parte di Enel, è possibile attivare una procedura di conciliazione, evitando di doversi rivolgere all'autorità giudiziaria.

Il Servizio conciliazione clienti energia è stato introdotto dall'Autorità, è volontario, gratuito e si svolge interamente online, in conformità con la normativa europea sull'energia e sulla risoluzione alternativa della controversie (ADR).

Come fare un reclamo a Enel Energia

Sono diversi i motivi per i quali si potrebbe fare un reclamo a Enel Energia. In particolare, potrebbe trattarsi di:
  • la segnalazione di un guasto dovuto alla rete di distribuzione;
  • un erore di voltura o presenti in bolletta;
  • un errore relativo ai dati della propria fornitura;
  • la ricezione di un conguaglio troppo alto o illegittimo. 

In merito alla procedura di reclamo, sarà possibile inviare una richiesta online, inserendo su un apposito form dati quali il codice fisale, l'indirizzo della fornitura, l'indirizzo mail, il numero cliente e i codici POD o PDR a seconda dei casi.

In alternativa, si dovrà scaricare il modulo cartaceo dal sito ufficiale di Enegl Energia, compilarlo in ogni suo campo e inviarlo al seguete indirizzo: Enel Energia Spa, Casella postale 8080, 85100 Potenza (casella postale 1000 in caso di fornitura gas).

Dove inviare un reclamo a Enel?

Abbiamo detto che il reclamo a Enel potrà essere inviato tramite posta ordinaria scrivendo a:

  • Enel Energia S.p.A. - C.P. 8080 - 85100 Potenza, nel caso di reclamo luce;
  • Enel Energia S.p.A. - C.P. 1000 - 85100 Potenza, nel caso di reclamo gas. 

Il reclamo potrà anche essere tramite fax al numero 800 900 150: per legge, Enel avrà 40 giorni di tempo per rispondere alle richieste di qualsiasi tipologia di cliente. 

Passa a Sorgenia: risparmi e vantaggi delle offerte di maggio 2019

Sorgenia a maggio propone un gran numero di vantaggi per i nuovi clienti che attivano una nuova fornitura energetica (energia elettrica e gas naturale) garantendo considerevoli vantaggi in bolletta, grazie a prezzi dell'energia fissi e contenuti, ed arricchendo le sue offerte con una serie di bonus davvero molto interessanti. Ecco tutti i vantaggi di chi passa a Sorgenia a maggio 2019.

Aumenti luce e gas: l'intervento del Governo copre solo il 6% dei rincari

Gli aumenti sulle bollette di luce e gas registrati ad inizio gennaio si tradurranno in vere e proprie stangate per le famiglie italiane che, nel corso dei prossimi mesi, registreranno dei veri e propri picchi negli importi da pagare per le forniture di energia elettrica e gas naturale. Ad attenuare i rincari si è registrato un intervento del Governo con alcune norme incluse nella Legge di Bilancio. Secondo le stime della Cgia di Mestre, però, l'intervento del Govero copre solo una ridottissima percentuale degli aumenti su luce e gas. Vediamo i dettagli.

Caro bollette del Governo: le mosse per ridurre gli aumenti

Quali sono le ultime misure che sono state messe in campo dal Governo per contrastare il caro bollette di gennaio 2022? Vediamo insieme il contenuto del Comunicato stampa del Consiglio dei Ministri n. 57, emanato il 21 gennaio 2022, e quali sono le mosse che si possono compiere in prima persona.