Dove pagare le bollette online?


Una delle scadenze più importanti per milioni di italiani è il pagamento delle bollette di luce e gas. Farlo in modalità digitale è decisamente più vantaggioso rispetto alla classica modalità cartacea. La convenienza sta nel fatto che si può pagare comodamente da casa da PC o in mobilità dallo smartphone senza doversi recare personalmente in posta o in banca.

bolletta

La bolletta digitale permette inoltre di ridurre gli sprechi in termini di consumo di carta e le spese di emissione della fattura, in quanto vengono eliminati i costi per la stampa e l’invio del documento. Pagare online è poi soprattutto un metodo più rapido. Con la bolletta cartacea c’è sempre il rischio di una consegna in ritardo che comporta l’obbligo del pagamento di una mora.

Dove pagare le bollette online? Ecco come fare

Il metodo più semplice e rapido per pagare le bollette online è quello di farlo utilizzando gli appositi servizi messi a disposizione sul sito del proprio fornitore di luce e gas. Una volta registrati si potrà accedere al profilo personale inserendo nome utente e password. All’interno sono presenti non solo i dati relativi alla propria fornitura ma anche un storico delle bollette emesse al momento dell’attivazione dell’offerta luce e gas. Da questa sezione si possono ricavare informazioni importanti come:

  • Numero d’ordine della bolletta

  • Importo complessivo da pagare

  • Dettaglio dei costi per luce e gas

  • Data di scadenza

  • Stato del pagamento della bolletta

Nel caso in cui la bolletta sia già stata pagata, accanto al numero identificativo della fattura comparirà la dicitura “pagata”. Altrimenti, cliccando sul tasto “paga online” o simile si potrà procedere al saldo. Come sistema di pagamento principale è prevista la carta di credito ma alcuni fornitori offrono l’opportunità di effettuare il saldo con carta prepagata e altri sistemi specifici per le transazioni online come MyBank o PayPal.

Tutti i principali fornitori offrono gli stessi servizi anche da un’app mobile, solitamente disponibile gratuitamente per iPhone e dispositivi Android. La procedura di pagamento è sostanzialmente identica a quella descritta per il saldo da desktop.

Offerte Luce in evidenza
Offerte Gas in evidenza

Pagare con RID

Pagare le bollette online tramite RID (Rapporto Interbancario Diretto) è un metodo particolarmente efficace e funzionale in quanto non è necessario ricordarsi la scadenza della fattura, in quanto l’addebito del costo avviene in automatico e nei tempi previsti per evitare la mora. In sostanza si tratta di autorizzare la propria banca a pagare le bollette direttamente dal proprio conto corrente IBAN.

Oltre alla velocità e automazione della transazione di denaro verso il proprio fornitore, il pagamento tramite RID è vantaggioso anche per il fatto il pagamento è assolutamente sicuro e garantito grazie ai meccanismi di protezione utilizzati dalla banca.

Per evitare problemi, l’utente deve comunque ricevere la fattura almeno 20 giorni prima del pagamento, in modo da poter contestarla al proprio fornitore nel caso siano presenti qualche anomalie o spese non allineate a quelle che sono i consumi reali. Bisogna poi sottolineare che diversi fornitori propongono sconti e promozioni ai clienti che scelgono il RID bancario come metodo di pagamento delle bollette.

E’ importante sottolineare che coloro che scelgono tale modalità di pagamento devo segnalarlo nel momento in cui sottoscrivono il contratto con il proprio gestore per la fornitura di gas e luce.

Pagare tramite Home Banking

La bolletta di luce e gas può essere pagate online anche utilizzando i servizi di Home Banking offerti dalla propria banca. Per farlo basta accedere al sito dell’istituto di credito e accedere all’Area Clienti inserendo PIN, password e nome utente. Da qui è possibile pagare il bollettino dei fornitori di gas, acqua e luce. All’interno della sezione Bollettini si dovranno compilare i campi richiesti e inserire il codice identificativo della fattura. Quest’ultimo si compone di 18 cifre e può essere inserito manualmente o in automatico inquadrando il codice QR con la fotocamera dello smartphone.

Questa metodologia di pagamento ha il vantaggio di essere sicuro, in quanto il trasferimento di denaro viene protetto dai sistemi della banca, e molto rapido. Bastano pochi click del mouse da PC o tap sullo schermo dello smartphone, se si utilizza l’app della banca, per effettuare il pagamento. In più, in questo modo si evitano le commissioni previste dall’ufficio postale o dagli altri esercenti autorizzati e si può verificare immediatamente se il pagamento è effettivamente avvenuto.

Diverse banche inoltre prevedono sistemi di notifica tramite SMS per conoscere in tempo reale gli addebiti effettuati e gestire in modo più efficiente le spese.

Pagamento sul sito di Poste Italiane

Piuttosto che recarsi personalmente negli uffici postali per pagare la bolletta si può eseguire la stessa operazione comodamente da casa dal sito di Poste Italiane. Per farlo basta accedere alla sezione Bollettini e digitare le 18 cifre che si trovano in basso a sinistra nella fattura.

E’ possibile pagare con addebito su conto BancoPosta, carta Postepay o carta abilitata alle transazioni online aderente ai circuiti Visa, Visa Electron, V-Pay, Mastercard o Maestro. Come conferma dell’avvenuto pagamento si riceverà un messaggio di notifica nella propria Bacheca, l’area riservata alle comunicazioni elettroniche di Poste Italiane. Il servizio è disponibile tutti i giorni, festivi inclusi, dalle ore 00.15 alle 23.45.

Utilizzando invece l’app Ufficio Postale si possono acquisire i dati della bolletta tramite la fotocamera dello smartphone inquadrando il codice QR oppure si può prenotare il turno agli sportelli negli uffici postali per il giorno corrente o successivo e nell’orario che si preferisce per pagare personalmente la bolletta. L’app invierà una notifica 15 minuti prima del proprio turno.

Pagamento sul sito SisalPay

Le bollette possono essere pagate anche presso i punti SisalPay ma la piattaforma di pagamenti digitali permette di farlo anche online dal proprio sito o app. Una volta collegati al sito sisalpay.it bisogna selezionare il proprio fornitore di luce e gas e cliccare sul tasto “Paga online”. Fatto questo si dovranno inserire i dati della bolletta, selezionare il metodo di pagamento e confermare l’operazione. La ricevuta del pagamento sarà sempre disponibile nel proprio archivio personale.

Pagare tramite l’app SisalPay è ancora più semplice. Dall’Homepage basta selezionare la funzionalità “Scatta e paga” e inquadrare il codice della bolletta per acquisirne automaticamente i dati. In alternativa, è possibile comunque inserirli manualmente. Fatto questo bisognerà selezionare il metodo di pagamento e confermare l’operazione. Anche in questo caso la ricevuta sarà sempre disponibile nell’archivio personale.

I vantaggi di affidarsi a SOStariffe.it

Su SOStariffe.it avete a disposizione una serie di strumenti utili per gestire i consumi di luce e gas e soprattutto risparmiare sulla bolletta energetica. Il nostro servizio vi permette di confrontare le offerte dei vari fornitori in modo da poter pagare il minimo in base alle vostre reali esigenze. Per farlo basta indicare il consumo in kWh e metri cubi. Tali informazioni sono disponibili sulle ultime bollette o, in alternativa, potete utilizzare il nostro apposito calcolatore.

Fatto questo basta un click per visionare gratuitamente le offerte più convenienti grazie ad un confronto imparziale. SOStariffe.it vi offre inoltre ulteriori vantaggi. Il primo è quello di ottenere un risparmio fino a 268 euro, oltre a promozioni, sconti in bolletta e servizi aggiuntivi, se si sceglie di sottoscrivere un’offerta attraverso il nostro servizio.

In più, vi forniamo una consulenza telefonica gratuita per aiutarvi a risparmiare davvero sulla spesa per luce e gas e una serie di guide e FAQ per supportavi nella gestione della tariffa energetica e rispondere a tutti i vostri dubbi in materia sia dal lato pratico che da quello amministrativo. Ad esempio, possiamo aiutarvi a leggere correttamente la bolletta del gas o fornivi tutte le informazioni sul cosiddetto mercato libero.

Nella scelta dell’offerta luce e gas bisogna considerare diversi fattori:

  • Valutare tra prezzo bloccato e variabile

  • Conoscere le proprie abitudini di consumo

  • Considerare il numero di persone che compongono il nucleo familiare

  • Considerare la metratura dell’abitazione

  • Valutare per quante ore e in quali giorni

  • La fatturazione unica in bolletta spesso permette di ottenere sconti ulteriori

  • I clienti Dual Fuel (luce e gas) possono ottenere prezzi agevolati

  • Se si vuole rispettare l’ambiente, privilegiare le offerte che prevedono energia verde

  • Consultare sempre la Carta dei Servizi del fornitore

  • Considerare che nel 2022 avverrà il passaggio al mercato libero

Passa a Sorgenia: risparmi e vantaggi delle offerte di maggio 2019

Sorgenia a maggio propone un gran numero di vantaggi per i nuovi clienti che attivano una nuova fornitura energetica (energia elettrica e gas naturale) garantendo considerevoli vantaggi in bolletta, grazie a prezzi dell'energia fissi e contenuti, ed arricchendo le sue offerte con una serie di bonus davvero molto interessanti. Ecco tutti i vantaggi di chi passa a Sorgenia a maggio 2019.

Le migliori offerte luce e gas di agosto 2020

Una guida per scoprire quali sono le condizioni più insidiose presenti nei contratti di fornitura luce e gas e i consigli su come risparmiare sulle bollette energetiche e del gas di casa. Ecco l'analisi delle migliori offerte del mese di Agosto

Come risparmiare sulle bollette: le migliori offerte luce e gas di agosto 2020

I costi di luce e gas in Italia restano più elevati rispetto a quelli degli altri paesi europei. A pesare in modo particolare sulle bollette degli italiani sono i contributi fiscali, più alti anche del 20% rispetto al resto dei componenti dell'Unione europea. Ecco quali sono le offerte di energia e gas che permettono di risparmiare sulle bollette ad Agosto 2020