EDGE


Il termine EDGE (acronimo della locuzione inglese Enhanced Data rates for GSM Evolution), spesso indicato anche come EGPRS (Enhanced GPRS), è utilizzando nel mondo delle telecomunicazioni per indicare un’evoluzione dello standard di connettività GPRS. Tale standard consente il trasferimento dei dati sulla rete GSM. Rispetto allo standard precedente, l’EDGE garantisce una velocità di trasferimento notevolmente aumentata.

Dal punto di vista tecnico, l’incremento della velocità di trasferimento viene ottenuto con l’introduzione della modulazione 8-PSK. Il passaggio da GPRS ad EDGE è un vero e proprio salto generazionale. Lo standard GPRS, infatti, consente una velocità di trasmissione dati massima pari a 171,2 kbps. Con l’EDGE, invece, è possibile arrivare ad un massimo teorico di 473,6 kbps.

 Lo standard EDGE ha ricoperto in passato un ruolo importante nella diffusione delle connessioni di rete mobile, favorendo la diffusione dei dispositivi di telefonia mobile. Successivamente, questo standard è stato superato dal 3G e dal 4G, tecnologiche che hanno permesso un notevole incremento della velocità di trasferimento dati su rete mobile agevolando la trasformazione del tradizionale cellulare in smartphone.

Con il passaggio al 5G, inoltre, il processo di evoluzioni delle reti mobili ha fatto registrare un ulteriore passo in avanti con gli utenti che, tramite varie app, hanno la possibilità di accedere a svariati servizi potendo contare su di una connessione molto veloce.

In Italia, tutti i principali operatori di telefonia mobile garantiscono il supporto EDGE ai propri clienti. Nonostante l’arrivo di nuove tecnologie di connettività in grado di offrire prestazioni superiori, l’EDGE continua ad essere un componente delle reti mobili in numerosi Paesi al mondo.

 Questo standard di connettività può rappresentare una soluzione d’emergenza per il trasferimento dati quando non sono disponibili reti con prestazioni superiori e può essere utilizzato da dispositivi che non necessitano di una velocità di trasferimento dati molto elevata.

Si tratta, quindi, di un elemento importante del settore delle connessioni Internet mobile in quanto garantisce l’accesso a tutte le normali funzionalità Internet (anche se con velocità di trasferimento limitata per gli standard moderni) oltre che l’uso dei protocolli FTP e P2P.

Esiste l'app di Iliad per iPhone?

L'app Iliad iPhone non è serve in quanto per agire sulla linea basta accedere all'Area Personale sul sito. Ecco come accevervi e le funzioni in essa integrate

Vodafone smartphone a rate: le offerte di Giugno 2021

Con le offerte Vodafone smartphone a rate si può acquistare un telefono a prezzi convenienti. In più, ci sono tanti servizi per la protezione del dispositivo

5G in Italia: la velocità è ancora limitata ma le offerte sono sempre più convenienti

Il 5G in Italia sta registrando una diffusione molto rapida. Dalla fine del 2020, infatti, tutti gli operatori MNO (TIM, Vodafone, WINDTRE e Iliad) possono contare su di una rete 5G proprietaria per consentire agli utenti la possibilità di sfruttare la nuova generazione di reti mobili. Il nuovo report di Open Signal conferma, però, che la velocità delle reti 5G in Italia è ancora limitata. Nel frattempo, però, i costi per l'accesso al 5G sono contenuti e le offerte per l'accesso alla nuova rete non mancano di certo.