Cosa fare se non riesco a chiamare con Iliad?

Iliad non chiama? Scopri cosa fare quando è assente il segnale dell'operatore, la rete è caduta o non si riesce a telefonare per altri motivi

Cosa fare se non riesco a chiamare con Iliad?

Stando a un’indagine condotta da Ipsos il 96,2% degli utenti di Iliad è soddisfatto del proprio operatore di telefonia mobile. Si tratta di cifre superiori a quelle della media del mercato ferma all’89,3%. Nonostante la maggior parte dei clienti abbia espresso un parere positivo sull’azienda, quest’ultima non è ovviamente esente da problemi. Fin dal suo arrivo in Italia alcuni infatti lamentano problemi a telefonare, soprattutto lontano dai grandi centri urbani. Cosa fare quindi quando Iliad non chiama? Ecco alcuni consigli pratici e verifiche che sarebbe opportuno eseguire in questa situazione.

Confronta le offerte di Iliad »

Iliad non chiama: manca la copertura

Il motivo più semplice e ovvio per cui Iliad non chiama è l’assenza di copertura da parte dell’operatore. L’azienda afferma di raggiungere in 4G il 99% della popolazione italiana e stando alle rilevazioni della società di analisi indipendente OpenSignal è il secondo gestore a livello nazionale per Download Speed Experience. Per quanto riguarda il 5G, invece, Iliad permette di navigare fino a 855 Mbps nei Comuni di:

  • Alessandria
  • Bari
  • Bologna
  • Brescia
  • Cagliari
  • Como
  • Ferrara
  • Firenze
  • Genova
  • La Spezia
  • Latina
  • Messina
  • Milano
  • Modena
  • Padova
  • Perugia
  • Pesaro
  • Pescara
  • Piacenza
  • Prato
  • Ravenna
  • Reggio Calabria
  • Reggio Emilia
  • Roma
  • Torino
  • Verona
  • Vicenza

Iliad sottolinea che l’assenza di segnale può dipendere dal numero di utenti collegati nello stesso momento e dalla presenza di ostacoli come grandi edifici, montagne ed elementi che possono gerare disturbi elettromagnetici. Se non c’è copertura il consiglio è quindi quello di spostarsi, anche solo di qualche metro, fino a quando non compaiono le classiche “tacche” che confermano il collegamento ottimale alla rete del gestore. L’alternativa è provare a spegnere e riaccendere il telefono o forzare la ricerca del segnale tramite la modalità Aereo, ovvero la funzione utilizzata per bloccare la connessione dati in volo in modo da evitare di interferire con i sistemi elettronici del veivolo. La procedura prevede di attivare la modalità Aereo, attendere qualche secondo e poi disattivarla. Il telefono in automatico inizierà ricercare la rete di Iliad.

Iliad da diversi mesi sta investendo nell’ampliamento della sua rete proprietaria e il 30 luglio scorso annunciava di aver raggiunto i 7.800 siti attivi in Italia, in linea con l’obiettivo di 8.500 stazioni funzionanti entro la fine del 2021.

Iliad non chiama: connessione dati non attiva

Iliad non chiama quando la connessione dati non è attiva sul proprio telefono. In questo caso infatti il dispositivo è impossibilitato a connettersi alla rete dell’operatore low cost. La presenza dell’icona 4G LTE o 5G conferma che il problema delle chiamate non è associato al fatto che lo smartphone non è collegato. Per verificare che la connessione dati sia attiva basta seguire una breve e semplice procedura:

Su iPhone

  • Cliccare su Impostazioni
  • Cellulare
  • Attivare (se non lo è già) l’opzione Dati cellulare. Sui modelli Dual SIM si può selezionare una sola linea

Su Android

  • Cliccare su Impostazioni
  • Utilizzo dati o Reti mobili
  • Attivare l’opzione Connessione dati

Iliad non chiama: credito residuo insufficiente

Iliad come molti altri operatori blocca la possibilità di chiamare o navigare quando non si dispone di sufficiente credito sulla SIM. E’ possibile verificarlo accedendo all’Area Personale da mobile o web all’interno della voce Consumi e Credito. All’interno di questa sezione sono presenti le seguenti informazioni:

  • Data di rinnovo dell’offerta
  • Dettaglio consumi del periodo offerta in corso (cliccando su Dettaglio consumi)
  • Dettaglio consumi dei periodi precedenti (cliccando su Storia)
  • Le icevute di ricarica manuali effettuate sul sito e Simbox da scaricare (cliccando su Ricarica il tuo numero)

L’unica certezza è che non è possibile che Iliad non chiama perché si ha esaurito il traffico dati. Tutte le offerte dell’operatore low cost infatti includono minuti illimitati verso fissi e mobili nazionali. Se il credito è insufficiente e quindi Iliad non chiama non resta che effettuare una ricarica nella seguente modalità:

  • Dall’Area Personale (Consumi e Credito – Ricarica il tuo numero)
  • Sito di Iliad (I tuoi servizi – Ricarica)
  • Tramite Simbox negli Iliad Store e Iliad Corner
  • Negli Iliad Point
  • Presso i rivenditori Sisal – Puntolis

Online e tramite Simbox è possibile acquistare il taglio di ricarica che si preferisce solo con carta di pagamento (debito/credito) dei circuiti Mastercard e Visa. Gli Iliad Store sono 19 e posizionati nei centri storici delle principali città italiane. In tutto il Paese ci sono poi oltre 600 Iliad Corner nella GDO e centri commerciali. Negli Iliad Point, ovvero bar, edicole e tabaccherie collegate alla rete Snaipay, è possibile pagare anche in contati.

Iliad non chiama: passare dal 4G al 3G/2G

Un piccolo trucchetto da eseguire quando Iliad non chiama è quello di effettuare il dowgrade passando dalla rete 4G a quella 3G, inferiore in termini di prestazioni ma più diffusa a livello di copertura. Molti operatori stanno dismettendo questa tecnologia per puntare su sistemi più efficienti ma quando il 4G non funziona può rivelarsi una soluzione efficace seppur temporanea per poter tornare a chiamare. La procedura è la seguente:

Su iPhone

  • Cliccare su Impostazioni
  • Cellulare
  • Opzioni dati cellulare
  • Voce e dati
  • Selezionare l’opzione 3G

Su Android

  • Cliccare su Impostazioni
  • Altro
  • Reti cellulare
  • Tipo di rete preferito
  • Selezionare l’opzione 3G

(I nomi potrebbero cambiare a seconda del modello)

Iliad non chiama: potrebbe essere un problema dell’operatore

Iliad non chiama anche quando la rete dell’operatore è in down, ovvero ha subito un qualche tipo di problema che gli rende impossibile erogare i servizi voce e Internet. I motivi di questa difficoltà tecnica possono essere molteplici, dai forti temporali fino a attacco hacker o un malfunzionamento di qualche antenna o stazione radio.

Nel caso di un down della rete non c’è granché che si possa fare se non attendere che Iliad ripristini il servizio. Solitamente serve al massimo qualche ora. Per ricevere aggiornamenti e informazioni più dettagliate sullo stato della rete e della risoluzione del problema tecnico potete seguire i canali social di Iliad, ed in particolare Facebook e Twitter. Se non volte semplicemente aspettare potete segnalare il disservizio all’operatore chiamando gratuitamente l’assistenza clienti al numero 177. Chiamando da un numero differente dal proprio è previsto un addebito fatturato in base all’offerta attiva sulla linea fissa o mobile. Il servizio è attivo dal lunedi al venerdi dalle 8 alle 22, il sabato la domenica e i festivi dalle 9 alle 20.

Commenti Facebook: