Cambio operatore WhatsApp

Ormai WhatsApp è diventato un vero e proprio indispensabile per l’utilizzatore di smartphone, tanto che su alcuni modelli l’app è già preinstallata, pronta per essere configurata e usata. L’utilizzatissimo servizio di instant messaging, come la maggior parte di voi già saprà, permette di inviare messaggi e condividere contenuti (foto, video, audio, posizione geografica) gratuitamente.

cambio operatore whatsapp
Cosa succede all'app di messaggistica effettuando portabilità e cambio numero?

Basterà connettersi ad Internet tramite una rete Wi-fi o un’offerta Internet mobile per poter cominciare a inviare messaggi e contenuti ai propri contatti. Di recente la compagnia telefonica virtuale PosteMobile ha lanciato un’offerta interessante, la Creami Young 35, pacchetto dedicato agli utenti con meno di 35 anni al costo di 10 euro al mese, che oltre a 2000 credits (ogni credit equivale a 1 minuto, 1 sms oppure 1 MB di chiamate), include tutto il traffico generato su WhatsApp, quindi non eroderà sui credits mensili.

Scopri Creami Young 35

Molte persone ci chiedono, però, di rispondere ad un quesito non così scontato e che potrebbe far nascere più di un dubbio. La domanda è la seguente: se cambio operatore WhatsApp continua a funzionare senza problemi? Vediamo di rispondere nel dettaglio, facendo distinzione tra cambio operatore mantenendo lo stesso numero (quindi effettuando la portabilità, magari usufruendo di una delle tante promozioni proposte dalle compagnie telefoniche per i nuovi clienti, che potrete conoscere e confrontare gratuitamente cliccando sul pulsante verde qui in basso) oppure cambio gestore con un numero di telefono nuovo di zecca.

Confronta le tariffe cellulari

Cambio operatore: WhatsApp e portabilità

Nel caso in cui decidiate di richiedere il passaggio da una compagnia telefonica ad un’altra mantenendo il vostro attuale numero di cellulare, non dovrete preoccuparvi: WhatsApp, infatti, non tiene conto dell’operatore telefonico, bensì del numero di cellulare che, come abbiamo detto, non cambierà.

In pratica WhatsApp associa l’account del servizio messaggistica istantanea al numero di telefono e i dati degli utenti, come i messaggi e i contatti, sono presenti sul server del servizio stesso. Non importa di quale compagnia telefonica siate clienti e se avete rinnovato già un abbonamento per WhatsApp mentre eravate clienti di un altro carrier: non perderete né rinnovo abbonamento, né chat, né contatti.

Cambio operatore: nuovo numero e WhatsApp

Caso diverso, invece, se deciderete di abbandonare il vostro attuale numero di telefono. Cambiando operatore e attivando un nuovo numero, ma anche rimanendo cliente della stessa compagnia e abbandonando la vecchia sim, infatti, sarà necessario migrare il proprio account verso questa nuova numerazione se non volete perdere nulla.

Come? Sfruttando la funzione Cambia Numero. Per trovare la voce sull’app basterà seguire i seguenti passaggi, che variano leggermente in base al tipo di sistema operativo mobile:

  • su Android: WhatsApp/Menu/Impostazioni/Account/Cambia Numero;
  • su iPhone: Impostazioni/Account/Cambia Numero;
  • su Windows Phone: Impostazioni/Account/Cambia Numero/Continua;
  • su BlackBerry 10: Menu Applicazione/Impostazioni/Account/Cambia Numero.

Una volta all’interno della sezione basterà seguire le istruzioni sullo schermo: in linea generale sarà necessario inserire il numero utilizzato fino a quel momento in una casella e il nuovo numero che si sta per adottare in un’altra casella. Dopo aver confermato l’operazione bisognerà attendere qualche secondo e il processo sarà concluso: il vecchio numero verrà eliminato dai server di WhatsApp e tutte le informazioni legate al vostro account saranno traslocate e associate alla nuova numerazione. Ovviamente bisognerà avvertire tutti i contatti WhatsApp del vostro nuovo numero, altrimenti loro non riusciranno a visualizzare il vostro profilo e, di conseguenza, non potranno contattarvi.

Occhio alla privacy se cambiate numero

La notizia di questa vera e propria falla risale a circa 2 anni fa ma non sappiamo con certezza se sia stata risolta o meno, quindi ci sembra doveroso segnalarla. Il fatto è questo: se cambiate numero di telefono, abbandonando il vecchio numero, ma non effettuate la migrazione dell’account WhatsApp, come spiegato sul paragrafo precedente, non solo sarà necessario aprire un nuovo profilo WhatsApp associato al nuovo numero, ma il vecchio numero sarà ancora abbinato al servizio.

Fin qui non abbiamo apparentemente niente di cui preoccuparci. In realtà è proprio cosi: disattivando il vecchio numero o lasciando “scadere” la vecchia sim, infatti, l’operatore potrebbe riutilizzare lo stesso numero di telefono per un nuovo cliente che sceglierà di attivare una nuova sim. Se ciò accade, il nuovo cliente potrebbe installare WhatsApp e – incredibile ma vero – potrà accedere al vostro vecchio account, potrà leggere i vostri messaggi e avere accesso alla rubrica dei contatti. A quanto pare questo problema si presentava soprattutto quando un numero di telefono disattivato veniva riassegnato dalla compagnia telefonica pochi mesi dopo l’abbandono da parte del vecchio cliente.

Come abbiamo già affermato all’inizio di questo paragrafo, non sappiamo se il “bug” sia stato risolto oppure no, ma per essere sicuri che i vostri dati, le chat e i numeri dei contatti WhatsApp non vengano letti da nessuno all’infuori di voi, seguite una di queste due strade:

  • migrare il vostro account al nuovo numero di telefono prima di disattivare il vecchio numero o di lasciare che scada;
  • se non volete più il vecchio account WhatsApp e preferite aprirne uno nuovo, chiudete il vecchio profilo. Per sapere come, leggete qui sotto.

Come eliminare il vostro account WhatsApp

Se avete deciso di eliminare il vostro account WhatsApp, dovete sapere che si tratta di un processo irreversibile, impossibile da annullare. Verranno cancellati anche i contatti, i gruppi, la cronologia messaggi e tutti i pagamenti effettuati. Ecco come eliminare il profilo WhatsApp su Android, iPhone, Windows Phone e BlackBerry 10:

  • Android: WhatsApp/Impostazioni/Account/Elimina Account;
  • iPhone: Impostazioni di WhatsApp/Account/Elimina Account;
  • Windows Phone: toccare i tre punti in basso a destra dello schermo/Impostazioni/Account/Elimina Account;
  • BlackBerry 10: Menu applicazione/Impostazioni/Account/Elimina Account.

In tutti i casi sarà necessario inserire il vostro numero nel formato internazionale: questo significa che il numero di telefono dovrà essere preceduto dal prefisso della nazione. Nel caso dell’Italia, quindi, il numero comincerà con +39.

Esempio: +39345XXXXXXX

Abbiamo visto come con il cambio operatore WhatsApp possa continuare a funzionare senza problemi, mantenendo i dati dell’utente nel caso della portabilità, ma anche come sia possibile migrare il proprio account verso un nuovo numero o addirittura cancellare l’intero profilo, evitando così anche qualche problema di privacy. Se avete ancora qualche dubbio su come usare WhatsApp con un nuovo operatore o un numero differente, lasciateci un commento qui in basso.

Commenti Facebook: