Fascia oraria


Le tariffe applicate ai consumi energia dei clienti possono essere monorarie o biorarie, in alcuni casi i gestori propongono anche dei pacchetti triorarie. Le fasce orarie nel mercato dell’energia si riferiscono a dei precisi segmenti delle giornate che sono stati individuati dall’ARERA (Autorità di regolazione per energia reti e ambiente).

Durante la giornata ci sono degli orari in cui l’uso dell’energia elettrica è più intenso e queste fasce di maggior consumo corrispondo al periodo individuato dalla sigla F1.

La fascia oraria di punta è contraddistinta da prezzi dell’energia più elevati, il segmento che viene identificato come F1 va dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 19, tranne per i giorni festivi. F2 è la fascia oraria intermedia, in questo periodo rientrano i consumi che vanno dal lunedì al venerdì dalle 7 alle 8 e dalle 19 alle 23, oltre al sabato dalle 7 alle 23.

La fascia di minor consumo è la F3, questa va dalle 00 alle 7 e dalle 23 alle 24 dal lunedì al sabato, la domenica intera giornata e i giorni festivi. Scegliendo le offerte luce con fasce orarie i clienti riescono a risparmiare se concentrano i consumi nei segmenti con prezzi energia più convenienti.

Le fasce di consumo sono state introdotte dall’ARERA per indurre i clienti ad adottare comportamenti più virtuosi nelle pratiche di consumo: evitare sprechi, scegliere orari in cui i consumi sono meno elevati.

I contatori di nuova generazione sono in grado di conteggiare i consumi e dividerli per le differenti fasce di consumo, in bolletta gli operatori riportano in dettaglio la ripartizione dell’energia utilizzata per ogni segmento.

Queste informazioni sono utili per i clienti per individuare eventuali abitudini di consumo poco convenienti. Se si trascorre molto tempo in casa durante la giornata può essere utile attivare un’offerta monoraria, altrimenti sono più vantaggiose le promozioni biorarie.

Offerte Luce in evidenza
Offerte Gas in evidenza

Passa a Sorgenia: risparmi e vantaggi delle offerte di maggio 2019

Sorgenia a maggio propone un gran numero di vantaggi per i nuovi clienti che attivano una nuova fornitura energetica (energia elettrica e gas naturale) garantendo considerevoli vantaggi in bolletta, grazie a prezzi dell'energia fissi e contenuti, ed arricchendo le sue offerte con una serie di bonus davvero molto interessanti. Ecco tutti i vantaggi di chi passa a Sorgenia a maggio 2019.

Rincari materie prime: perché incidono sulle bollette luce e gas

L’autunno sarà contrassegnato dall’aumento dei costi delle bollette di luce e gas, derivante dal rialzo dei costi delle materie prime. Vediamo di seguito qual è il motivo per il quale i rincari incidono sempre sul prezzo finale e quali sono le soluzioni da adottare per riuscire a rendere più sostenibili le ultime spese relative al 2021. 

Il canone Rai va pagato per la seconda casa? 

La normativa in vigore a proposito del pagamento del canone Rai prevede che siano previste alcune esenzioni, ovvero dei casi nei quali l’importo dovuto per il possesso di un televisore non dovrà essere corrisposto. Come funziona nel caso delle seconde case? Scopriamolo insieme.