Ogni quanto arriva la bolletta del gas?


Ogni quanto arriva la bolletta del gas? La risposta è diversa se il tuo contratto appartiene al servizio di maggior tutela, dove le tariffe le decide l'Autorità per l'energia, o se hai una tariffa gas del mercato libero. E non solo: la periodicità delle bollette dipende anche della quantità di gas che consumi ogni anno, ovvero riceverai le bollette più frequentemente quanto maggiore sia il tuo consumo. E se le bollette gas non arrivano, che fare?

bolletta gas

La periodicità di arrivo delle bollette del gas dipende da vari fattori. I clienti del mercato libero e quelli del mercato tutelato, infatti, non riceveranno la bolletta con la stessa periodicità in quanto i due regimi presentano regole differenti. Ci sono poi da valutare le questioni legate alla mancata consegna della bolletta oppure alla mancata emissione che possono creare non pochi problemi all'utente.

Ecco tutto quello che c'è da sapere sulle tempistiche di arrivo delle bollette del gas e sui problemi collegati:

Ogni quanto arriva la bolletta del gas del mercato libero?

La bolletta del gas per le forniture attive nel mercato libero non ha una periodicità standard uguale per tutti i fornitori e per tutte le offerte gas disponibili. In fase di sottoscrizione di un nuovo contratto, l’utente potrà verificare la periodicità di fatturazione all’interno delle condizioni contrattuali dell’offerta che sta per attivare. Nella maggior parte dei casi, la bolletta del gas del mercato libero viene emessa ogni 2-3 mesi dal fornitore.

Impostando la domiciliazione bancaria della bolletta, inoltre, si potrà beneficiare dell’addebito diretto dell’importo da pagare sul conto, eliminando costi extra per eventuali commissioni di pagamento ed il rischio di non ricevere o dimenticare di pagare la bolletta. La maggior parte dei fornitori del mercato libero sfrutta il servizio di bolletta web che prevede l’invio di una versione digitale della bolletta, in sostituzione della più tradizionale bolletta cartacea.

Chi ha già una fornitura di gas attiva nel mercato libero può contattare il servizio clienti del proprio fornitore per ottenere tutte le informazioni relative alla fornitura stessa. In particolare, sarà possibile scoprire qual è la periodicità di fatturazione e le modalità di ricezione della bolletta (web o cartacea). Eventualmente sarà possibile cambiare metodo di pagamento ed impostare la domiciliazione con addebito diretto su conto corrente.

Offerte Luce in evidenza
Offerte Gas in evidenza

Bolletta del gas del mercato tutelato: ogni quanto arriva

Per le forniture ancora nel regime di mercato tutelato, invece, la periodicità di arrivo della bolletta del gas è legata al consumo annuo. In particolare, vengono identificate tre diverse categorie. La bolletta del gas arriverà:

  • ogni 4 mesi per consumi fino a 500 metri cubi (Smc) all'anno
  • ogni 3 mesi per consumi compresi tra 500 e 5.000 Smc all'anno
  • ogni mese per consumi superiori 5.000 Smc all'anno

I clienti che consumano fino a 5.000 Smc all'anno riceveranno, inoltre, bollette di conguaglio, che hanno una periodicità più lunga e vanno inviate:

  • almeno una volta all'anno per consumi fino a 500 Smc all'anno;
  • almeno una a semestre per consumi compresi tra 500 e 5.000 Smc all'anno.

I clienti che consumano oltre 5.000 metri cubi all'anno riceveranno invece solo bollette calcolate sui consumi effettivi, per cui non sarà necessario l'invio di bollette di conguaglio. Per saperne di più sul tipo di fatturazione rimandiamo al nostro articolo su Consumi effettivi, presunti e conguaglio.

Confronta Tariffe Gas»

Bolletta Web

Con bolletta web si intende quel servizio, messo a disposizione da tutti i fornitori di luce e gas, che consente di ricevere la bolletta via web, in versione digitale, invece che via posta ordinaria, in versione cartacea. Questa soluzione consente di eliminare il rischio di non ricevere la bolletta via posta o di riceverla in ritardo. Il servizio di bolletta web, di solito, consente la ricezione della bolletta nella casella di posta elettronica collegata alla fornitura energetica.

Alcuni fornitori, inoltre, consentono di scaricare la bolletta digitale dall'area clienti del sito o dall'app. Da notare che la bolletta digitale potrà poi essere stampata (per conservarla in versione cartacea o per effettuarne il pagamento recandosi in un ufficio postale o in una ricevitoria). Il servizio di bolletta web è attivabile in modo indipendente dalla domiciliazione bancaria che prevede l'addebito diretto dell'importo indicato in bolletta sul conto corrente.

La bolletta del gas non è arrivata? ecco come fare

Solitamente le bollette arrivano con anticipo. Può succedere però di ricevere la bolletta in ritardo, magari dopo la data di scadenza. Si tratta di un problema di non poco conto per i clienti che non hanno attivato la domiciliazione bancaria con addebito diretto sul conto dell'importo della bolletta. Nel caso di mancato rispetto della periodicità di emissione delle bollette del gas è previsto un indennizzo automatico a favore del cliente, che dovrebbe arrivare direttamente nella successiva fattura. Per approfondire la questione legata alla mancata ricezione di una bolletta del gas è possibile dare un'occhiata al nostro articolo La bolletta gas non arriva: ecco cosa fare.

A chi rivolgersi in caso di problemi

In caso di mancata ricezione della bolletta del gas, o in caso di frequenti ritardi nella consegna, è necessario contattare immediata il Servizio Clienti del proprio fornitore. Tramite il sito web del fornitore sarà possibile verificare i vari canali di contatto a cui rivolgersi per segnalare il problema. Per problemi di questo tipo è consigliabile contattare direttamente l'assistenza clienti telefonica o, se disponibile, recarsi presso un punto vendita del fornitore presente sul territorio per parlare con un addetto.

Se il problema è legato alla mancata consegna della bolletta cartacea, la soluzione migliore sarà rappresentata dall'attivazione del servizio di bolletta web. Come sottolineato in precedenza, infatti, in questo modo la bolletta verrà recapitata direttamente in formato digitale all'utente e non ci saranno i rischi legati alla mancata consegna della bolletta cartacea. Se, invece, i problemi riguardano la mancata emissione della bolletta sarà necessario confrontarsi con l'assistenza clienti per capire la causa alla base di tale problematica.

Passa a Sorgenia: risparmi e vantaggi delle offerte di maggio 2019

Sorgenia a maggio propone un gran numero di vantaggi per i nuovi clienti che attivano una nuova fornitura energetica (energia elettrica e gas naturale) garantendo considerevoli vantaggi in bolletta, grazie a prezzi dell'energia fissi e contenuti, ed arricchendo le sue offerte con una serie di bonus davvero molto interessanti. Ecco tutti i vantaggi di chi passa a Sorgenia a maggio 2019.

Come scaricare il modulo per il bonus luce e gas a ottobre 2021

Per contrastare gli aumenti in bolletta luce e gas il Governo ha deciso, tra le altre misure, di integrare i bonus elettrico e gas, si tratta di due contributi riconosciuti a chi è in situazioni di disagio economico o fisico. I beneficiari dei bonus hanno diritto a degli sconti in bolletta, ecco quali sono le rimodulazioni per il periodo Ottobre-Dicembre 2021 e come puoi fare richiesta dei bonus

Bollette luce e gas: rischio nuova stangata a fine 2021 secondo ARERA

I forti rincari sulle bollette di luce e gas registrati ad inizio ottobre non saranno un caso isolato e potrebbero ripetersi già il prossimo trimestre. La conferma arriva in queste ore da parte di Stefano Besseghini, presidente di ARERA, che, nel corso di un'audizione in commissione Industria al Senato, ha chiarito quelli che potrebbero essere gli scenari sull'andamento dei prezzi di luce e gas per i prossimi mesi. Ecco quanto anticipato dal presidente dell'Autorità per l'Energia.