Riscaldamento elettrico


Questa soluzione di riscaldamento rappresenta una versione green per scaldare le abitazioni senza utilizzare il gas naturale.

La forma di riscaldamento alternativo ed ecologico aiuta il risparmio energetico della famiglia, questa scelta garantisce infatti dei risparmi in bolletta.

Per questo impianto non è necessario né un sistema di combustione né una canna fumaria, come accede con riscaldamenti a gas metano o a pellet. Il riscaldamento elettrico è una valida alternativa quando l’abitazione non è collegata alla rete di distribuzione del metano.

Il funzionamento di questa tipologia di dispositivo riscalda l’ambiente circostante grazie al calore prodotto tramite la corrente e che viene ceduto nell’ambiente.

Si tratta delle comuni stufe che si attaccano alla presa elettrica, in questi apparecchi è presente una resistenza che alimentata dalla corrente genera energia e quindi calore e riscalda l’aria.

L’aria calda viene diffusa nelle aree circostanti la stufa o ili radiatore con delle ventole. Le forme e i costi di questi dispositivi variano molto in base alla qualità dei materiali, alla potenza e alle forme dei riscaldamenti. Ne esistono anche con il design di veri e propri termosifoni elettrici.

Un riscaldamento elettrico non è conveniente in ogni situazione, anzi è un impianto adatto alle seconde case o per luoghi in cui si trascorre poco tempo.

Le bollette della vostra offerta luce altrimenti rischierebbero di schizzare alle stelle. Se si hanno appartamenti molto grandi riscaldarli con questi impianti diventa dispendioso, anche visto che i costi dell’energia elettrica sono superiori a quelli del gas.

I costi di gestione di un riscaldamento elettrico rispetto al tradizionale impianto con radiatori e caldaia, o anche alle più moderne ed efficienti soluzioni a pompe di calore, sono più elevati. Un modello che riduce un po’ i consumi è quello del riscaldamento elettrico svedese, un convettore a basso consumo e compatto.

Offerte Luce in evidenza
Offerte Gas in evidenza

Passa a Sorgenia: risparmi e vantaggi delle offerte di maggio 2019

Sorgenia a maggio propone un gran numero di vantaggi per i nuovi clienti che attivano una nuova fornitura energetica (energia elettrica e gas naturale) garantendo considerevoli vantaggi in bolletta, grazie a prezzi dell'energia fissi e contenuti, ed arricchendo le sue offerte con una serie di bonus davvero molto interessanti. Ecco tutti i vantaggi di chi passa a Sorgenia a maggio 2019.

Aumenti bollette: come evitare i rincari di Ottobre 2021

Il governo sta lavorando per poter contenere gli aumenti bollette luce e gas annunciati dal ministro Cingolani nelle settimane passate. L'incremento previsto è del 40% per la luce e del 30% per il gas, un rincaro che preoccupa molto le famiglie e le imprese. Ecco cosa puoi fare per evitare gli aumenti in bolletta e quanto puoi risparmiare seguendo alcuni consigli

Aumenti bollette luce: il 40% delle tariffe del mercato libero offre un risparmio

In attesa dei preannunciati aumenti per le bollette di luce e gas in arrivo nel corso del mese di ottobre, la nuova indagine dell'Osservatorio SOStariffe.it e Segugio.it è andata ad analizzare la convenienza delle offerte luce del Mercato Libero. Secondo lo studio, circa il 40% delle offerte disponibili risulta essere più conveniente delle attuali condizioni economiche del servizio di Maggior Tutela. La seconda parte dell'indagine, inoltre, analizza il risparmio che registrerà nel 2021 un cliente che ha scelto il Mercato Libero lo scorso gennaio. Ecco i risultati completi dell'Osservatorio di SOStariffe.it e Segugio.it