Riscaldamento elettrico


Questa soluzione di riscaldamento rappresenta una versione green per scaldare le abitazioni senza utilizzare il gas naturale.

La forma di riscaldamento alternativo ed ecologico aiuta il risparmio energetico della famiglia, questa scelta garantisce infatti dei risparmi in bolletta.

Per questo impianto non è necessario né un sistema di combustione né una canna fumaria, come accede con riscaldamenti a gas metano o a pellet. Il riscaldamento elettrico è una valida alternativa quando l’abitazione non è collegata alla rete di distribuzione del metano.

Il funzionamento di questa tipologia di dispositivo riscalda l’ambiente circostante grazie al calore prodotto tramite la corrente e che viene ceduto nell’ambiente.

Si tratta delle comuni stufe che si attaccano alla presa elettrica, in questi apparecchi è presente una resistenza che alimentata dalla corrente genera energia e quindi calore e riscalda l’aria.

L’aria calda viene diffusa nelle aree circostanti la stufa o ili radiatore con delle ventole. Le forme e i costi di questi dispositivi variano molto in base alla qualità dei materiali, alla potenza e alle forme dei riscaldamenti. Ne esistono anche con il design di veri e propri termosifoni elettrici.

Un riscaldamento elettrico non è conveniente in ogni situazione, anzi è un impianto adatto alle seconde case o per luoghi in cui si trascorre poco tempo.

Le bollette della vostra offerta luce altrimenti rischierebbero di schizzare alle stelle. Se si hanno appartamenti molto grandi riscaldarli con questi impianti diventa dispendioso, anche visto che i costi dell’energia elettrica sono superiori a quelli del gas.

I costi di gestione di un riscaldamento elettrico rispetto al tradizionale impianto con radiatori e caldaia, o anche alle più moderne ed efficienti soluzioni a pompe di calore, sono più elevati. Un modello che riduce un po’ i consumi è quello del riscaldamento elettrico svedese, un convettore a basso consumo e compatto.

Offerte Luce in evidenza
Offerte Gas in evidenza

Passa a Sorgenia: risparmi e vantaggi delle offerte di maggio 2019

Sorgenia a maggio propone un gran numero di vantaggi per i nuovi clienti che attivano una nuova fornitura energetica (energia elettrica e gas naturale) garantendo considerevoli vantaggi in bolletta, grazie a prezzi dell'energia fissi e contenuti, ed arricchendo le sue offerte con una serie di bonus davvero molto interessanti. Ecco tutti i vantaggi di chi passa a Sorgenia a maggio 2019.

Perché aumentano le bollette luce e gas? Tutto sui rincari di Gennaio 2022

Le materie prime sono aumentate ancora e a Gennaio questi rincari hanno portato le bollette dei clienti ad un incremento del 55% per le forniture luce e del 41,8% per il gas. Ecco quali sono le ragioni della crescita dei prezzi e quali sono le altre voci di spesa che hanno subito delle variazioni. Scopri come puoi evitare questi aumenti con le migliori offerte luce e gas del mese

Aumento bollette luce e gas di oltre il 50%: le opportunità di risparmio di Gennaio 2022

Non sono bastati tutti gli interventi promossi da ARERA e Governo a scongiurare degli aumenti record sulle tue bollette. Per i clienti del mercato tutelato i costi delle forniture sono praticamente raddoppiati, e sarebbe stato molto peggio senza la riduzione dell'IVA e l'azzeramento degli oneri di sistema. Ecco quali sono le tue opportunità di risparmio su luce e gas a Gennaio se passi al libero mercato