Modalità di pagamento


Quando si sottoscrive un contratto luce o gas si ha la possibilità di scegliere tra diverse formule di pagamento.

I bollettini postali sono il sistema classico, vengono recapitati per posta, riportano i dati dell’intestatario del servizio, l’indirizzo della fornitura e l’importo mensile, bimestrale o semestrale da pagare.

Con il tempo gli operatori hanno ampliato i metodi con cui si può saldare la propria fattura, ci sono:

  • l’addebito diretto su conto o carta di credito
  • pagamenti con app
  • versamenti in tabaccheria o punti Sisal e Lottomatica
  • pagamento presso Poste Italiane (web, agli sportelli o con app)

Per incentivare la scelta dei pagamenti automatici, quindi la domiciliazione su conto corrente, gli operatori propongono diversi vantaggi nelle offerte energia e gas a chi attiva questa soluzione.

Chi opta per l’addebito diretto puoi ottenere sconti in bolletta, servizi digitali o premi e potrà anche azzerare il deposito cauzionale richiesto ai nuovi clienti che attivano utenze luce o gas. Per abilitare questa metodologia ci si deve rivolgere alla propria banca.

Questo è un sistema pratico e comodo, l’importo delle bollette viene prelevato qualche giorno prima della scadenza delle fatture dal conto corrente o dalle carte che si decide di associare al servizio. In ogni caso gli utenti potranno controllare la regolarità dei pagamenti e sospendere questo metodo di prelievo se dovessero notare movimenti sospetti o se dovessero avere problemi di liquidità sul conto.

Per attivare il pagamento con domiciliazione occorre fornire autorizzazione alla banca e il proprio IBAN al gestore o il numero di carta. Con le innovazioni e i servizi digitali si potrà fare queste operazioni in autonomia dalla propria Area personale, sia per quanto riguarda l’istituto di credito che per la fornitura luce o gas.

I pagamenti potranno avvenire anche con le carte prepagate o di credito, i sistemi PayPal o le app di pagamento digitali (Google Pay, Apple Pay, Samsung Pay, Enel X Pay) e con i sistemi di Pago PA o PagoBancomat.

Offerte Luce in evidenza
Offerte Gas in evidenza

Passa a Sorgenia: risparmi e vantaggi delle offerte di maggio 2019

Sorgenia a maggio propone un gran numero di vantaggi per i nuovi clienti che attivano una nuova fornitura energetica (energia elettrica e gas naturale) garantendo considerevoli vantaggi in bolletta, grazie a prezzi dell'energia fissi e contenuti, ed arricchendo le sue offerte con una serie di bonus davvero molto interessanti. Ecco tutti i vantaggi di chi passa a Sorgenia a maggio 2019.

Come scaricare il modulo per il bonus luce e gas a ottobre 2021

Per contrastare gli aumenti in bolletta luce e gas il Governo ha deciso, tra le altre misure, di integrare i bonus elettrico e gas, si tratta di due contributi riconosciuti a chi è in situazioni di disagio economico o fisico. I beneficiari dei bonus hanno diritto a degli sconti in bolletta, ecco quali sono le rimodulazioni per il periodo Ottobre-Dicembre 2021 e come puoi fare richiesta dei bonus

Bollette luce e gas: rischio nuova stangata a fine 2021 secondo ARERA

I forti rincari sulle bollette di luce e gas registrati ad inizio ottobre non saranno un caso isolato e potrebbero ripetersi già il prossimo trimestre. La conferma arriva in queste ore da parte di Stefano Besseghini, presidente di ARERA, che, nel corso di un'audizione in commissione Industria al Senato, ha chiarito quelli che potrebbero essere gli scenari sull'andamento dei prezzi di luce e gas per i prossimi mesi. Ecco quanto anticipato dal presidente dell'Autorità per l'Energia.