Domiciliazione bancaria e utenze: pagamento bollette


La domiciliazione bancaria è la soluzione più comoda e conveniente per il pagamento delle bollette. Le forniture di luce e gas, l'abbonamento per Internet a casa e tutte le altre utenze domestiche possono essere pagate con la domiciliazione che prevede un addebito automatico sul conto corrente o sulla carta di credito del cliente. I vantaggi offerti da questa soluzione sono diversi. Gli utenti hanno la possibilità di risparmiare tempo e denaro affidandosi a questa modalità di pagamento. Di seguito vedremo una guida completa alla domiciliazione bancaria per il pagamento delle bollette ed a tutti i suoi vantaggi. money-2696228_1920

Cos'è la domiciliazione bancaria delle bollette

La domiciliazione bancaria è un servizio associato al conto corrente che viene chiamato anche addebito Sepa. Tale operazione permette di addebitare in modo automatico un pagamento periodico sul proprio conto. Si tratta, quindi, di uno strumento ideale per il pagamento delle bollette che potrà essere automatizzato ed avverrà seguendo tempistiche di fatturazione ben precise.

Questo sistema non è utilizzato solo per il pagamento delle bollette. Ad esempio, con la domiciliazione è possibile saldare in automatico le rate dei mutui e dei prestiti. Allo stesso modo, con la domiciliazione sarà possibile effettuare il pagamento delle rate di un prodotto come potrebbe, ad esempio, il pagamento delle rate di uno smartphone venduto da un operatore.

La stragrande maggioranza delle banche permette di impostare la domiciliazione bancaria senza costi aggiuntivi per il cliente. In alcuni casi, possono esserci delle limitazioni, comunque poco stringenti, al numero di domiciliazioni attive senza commissioni su di un determinato conto corrente.

Scopri le migliori offerte del mercato

Come impostare la domiciliazione per le bollette

La domiciliazione è oramai un punto di riferimento per i pagamenti delle bollette, soprattutto per via della sua semplicità. Impostare la domiciliazione è un'operazione molto semplice. In fase di attivazione di un nuovo servizio, infatti, l'utente potrà comunicare al provider del servizio stesso (il fornitore di luce e gas, un operatore di telefonia etc.) le coordinate IBAN del proprio conto corrente su cui verrà impostata in automatico la domiciliazione.

Sarà il fornitore del servizio, nella maggior parte dei casi, ad occuparsi di tutte le operazioni necessarie per impostare la domiciliazione di un'utenza. In ogni caso, il sistema tutela il cliente che ha la possibilità di interrompere una domiciliazione di un qualsiasi pagamento periodico. Per eseguire quest'operazione basterà contattare il servizio clienti della propria banca.

Quali sono i vantaggi della domiciliazione delle bollette

Pagare le bollette con la domiciliazione bancaria conviene. Per gli utenti ci sono svariati vantaggi legati a questa modalità di pagamento che ha oramai sostituito il tradizionale pagamento con il bollettino. Ecco, quindi, perché conviene pagare con la domiciliazione le proprie bollette:

  • l'addebito automatico eseguito tramite domiciliazione è gratuito; se, invece, si paga una bolletta con il tradizionale bollettino postale sarà necessario fare i conti con una commissione (pari a 1-5-2 euro in base alle modalità con cui viene effettuato il pagamento) che andrà a far incrementare la spesa; moltiplicando l'importo della commissione per il numero di pagamenti da effettuare durante l'anno sarà possibile calcolare il risparmio ottenibile con la domiciliazione
  • con la domiciliazione si eliminerà il rischio di dimenticarsi di pagare una bolletta; l'addebito sul conto, infatti, arriverà in automatico, a prescindere dalla ricezione, da parte dell'utente, della fattura (cartacea o digitale); pagando un servizio con le tempistiche corrette si eviteranno i costi extra per pagamenti effettuati dopo la scadenza
  • alcune offerte, in particolare per quanto riguarda le forniture di luce e gas e la connessione Internet casa, sono disponibili esclusivamente con la domiciliazione come metodo di pagamento della bolletta; in altri casi, invece, i fornitori propongono condizioni più vantaggiose se si sceglie la domiciliazione in sostituzione del pagamento tramite bollettino

Quali banche permettono i pagamenti tramite domiciliazione?

Quasi tutte le banche consentono di impostare la domiciliazione sul conto di un'utenza. Questa soluzione è oramai un riferimento del sistema dei pagamenti e tutti i principali istituti bancari includono questo servizio nel canone mensile del conto corrente. Come già sottolineato in precedenza, nella stragrande maggioranza dei conti non sono previste commissioni per quanto riguarda gli addebiti periodici come il pagamento delle bollette. Chi non ha un conto corrente ma vuole sfruttare i vantaggi della domiciliazione può consultare il comparatore di SOStariffe.it per individuare il miglior conto a zero spese da attivare.

Tra le principali banche su cui puntare c'è UniCredit che propone ai nuovi clienti il Conto MyGenius. Si tratta di un conto corrente completo e flessibile che può essere personalizzato sulla base delle esigenze del cliente. La versione "base" del conto corrente proposto da UniCredit prevede un canone mensile di 3 euro (4 euro per aperture successive al 1° luglio 2021) che include la carta di debito internazionale e il servizio Banca Multicanale. Il conto può essere utilizzato sia per l'addebito diretto con domiciliazione delle utente che per l'accredito di stipendio o pensione. Il Conto MyGenius è poi personalizzabile con l'aggiunta di specifici moduli Transazionali e Investimento che vanno ad arricchire i prodotti ed i servizi abbinati al conto.

Da valutare anche il Conto Corrente di Widiba. Si tratta di un conto corrente a canone zero per il primo anno (poi 3 euro a trimestre). Il canone può essere azzerato o ridotto a tempo indeterminato andando ad impostare l'accredito di stipendio o pensione oppure effettuando investimenti o mantenendo un patrimonio da almeno 25.000 euro. Nel conto corrente sono inclusi svariati servizi senza costi extra come la domiciliazione delle utenze e  la carta di debito internazionale oltre a PEC e firma digitale.

Un altro ottimo conto corrente su cui puntare per sfruttare i pagamenti delle bollette tramite domiciliazione è il Conto online di Crédit Agricole. Si tratta di un conto corrente a canone zero che può essere gestito completamente online, senza alcun costo, tramite home banking e mobile banking. Il conto mette a disposizione tutti i principali servizi bancari, tra cui i pagamenti con domiciliazione, ed include anche una carta di debito Mastercard.

TIM Super FWA: come attivare l'offerta a Giugno 2021

Cos'è la TIM Super FWA e a chi conviene attivare questa offerta? Scopriamo le caratteristiche della linea FWA, la rete per navigare fino a 100 Mega anche dove la fibra non è disponibile. Il gestore ha lanciato le sue nuove promozioni estate e ha modificato i classici piani proposti ai nuovi utenti e ai già clienti. 

Nuova TIM Super: Fibra, Mega e ADSL, l'offerta di Giugno 2021

TIM ha lanciato delle promozioni solo internet casa a prezzi molto interessanti. La nuova tariffa base delle offerte TIM Super è di 24,90 euro al mese. Ecco qual è l'offerta di Giugno se vuoi attivare Fibra, Mega o ADSL con questo gestore di telefonia fissa e come puoi ottenere Google Nest mini in regalo

Migliore offerta Internet Casa: 5 promozioni di giugno 2021

Attivare una nuova promozione per navigare da casa senza limiti optando per il passaggio a un altro operatore è una delle migliori soluzioni da mettere in pratica per risparmiare: vediamo allora qual è la migliore offerte Internet casa che si consiglia di attivare nel mese di giugno 2021 tra quelle che sono state confrontate con il comparatore di SOStariffe.it. 
Verifica la copertura
del tuo indirizzo
Comune
Parla con un esperto
Gratis e senza impegno