GS


Questa sigla contribuisce ai corrispettivi che gli utenti pagano in bolletta come Spese per oneri di sistema.

Questa voce è presente nelle bollette gas e segnala qual è la quota in fattura che si versa come compensazione tariffaria per i clienti economicamente disagiati con il bonus sociale gas.

Il bonus in questione viene garantito alle famiglie in situazioni di disagio economico e permette a chi si trova in difficoltà di sfruttare degli sconti in bolletta.

Le somme di questo contributo vengono aggiornate ogni anno dall’ARERA, authority che regolamenta i servizi gas, luce e la fornitura del sistema idrico.

Il bonus è disponibile sia per le bollette luce che per quelle gas, sia per gli utenti del servizio a Maggiori tutele che per quelli del mercato libero. Il GS viene applicato solo ai condomini con servizio ad uso domestico.

Il prezzo applicato come oneri di sistema sulla bollette è il frutto della somma della seguenti componenti:

  • RE (risparmio energetico),
  • UG2 (compensazione dei costi per la commercializzazione),
  • UG3 (recupero oneri per casi di esercenti morosi e per i servizi di ultima istanza).

Il contributo che viene applicato come sconto sulle offerte gas viene stabilito tenendo conto il numero di componenti della famiglia e la zona climatica di residenza dell'intestatario del servizio.

Le riduzioni maggiori sono riservate alle famiglie con più di 3 componenti che vivono nelle regioni più fredde e che usano il gas per il riscaldamento, l'acqua calda e per cucinare.

Offerte Luce in evidenza
Offerte Gas in evidenza

Passa a Sorgenia: risparmi e vantaggi delle offerte di maggio 2019

Sorgenia a maggio propone un gran numero di vantaggi per i nuovi clienti che attivano una nuova fornitura energetica (energia elettrica e gas naturale) garantendo considerevoli vantaggi in bolletta, grazie a prezzi dell'energia fissi e contenuti, ed arricchendo le sue offerte con una serie di bonus davvero molto interessanti. Ecco tutti i vantaggi di chi passa a Sorgenia a maggio 2019.

Bonus condizionatore 2021: come ottenerlo senza ristrutturare casa

Il Bonus Condizionatore 2021 è un'importante agevolazione che consente di ottenere una detrazione fiscale, fino al 65% dell'importo speso, sull'installazione di un nuovo impianto di raffreddamento domestico, anche in caso di sostituzione di un impianto già esistente e caratterizzato da un consumo energetico maggiore. Per accedere al Bonus Condizionatore 2021 non è necessario effettuare ulteriori investimenti in quanto l'agevolazione viene concessa anche senza ristrutturare casa grazie alla normativa prevista dall'Ecobonus 2021. In base alla tipologia di intervento realizzata in casa sarà possibile ottenere una detrazione fiscale del 50% o del 65%.

Quali sono le detrazioni fiscali 2021 per condizionatori?

Con l'estate oramai alle porte, si avvicinano le giornate di caldo intenso e diventa necessario accendere il condizionatori. Chi non ha ancora questo tipo di elettrodomestico, oppure ha la necessità di sostituirlo per puntare su di una soluzione più moderna ed efficiente, potrà contare sulle detrazioni fiscali per condizionatori disponibili per il 2021. A disposizione dei contribuenti italiani, infatti, ci sono svariate opzioni su cui puntare per ammortizzare la spesa per l'acquisto di uno o più condizionatori. Vediamo tutti i dettagli.