Corrente alternata e continua


La corrente continua è un fenomeno fisico generato da cariche elettriche che scorrono senza impedimenti in un sistema, si tratta del funzionamento degli impianti elettrici delle nostre abitazioni o nelle batterie.

Il flusso di elettroni che si muove in modo continuo genera una tensione costante e di uguale intensità, l’elettricità. La corrente continua viene identificata dalla sigla CC o in alcuni casi da DC (corrente diretta).

La corrente alternata invece è instabile ed è caratterizzata da un flusso in cui gli elettroni oscillano in un andamento che li porta da un picco positivo ad uno negativo, si passa da una soglia positiva di 16 ampère al picco negativo di -16 ampère.

Grazie a inverter e alternatori si può creare una corrente alternata da quella continua o viceversa. La trasformazione da corrente continua in alternata è abbastanza complessa e si deve tenere conto di molte variabili, come la frequenza e la forma dell’onda.

La corrente alternata viaggia grazie a degli alternatori e il sistema elettrico italiano funziona a corrente alternata trifase con frequenza 50 Hz. Non è possibile notare i cali e i picchi di tensione che caratterizza questo sistema dato che i periodi in cui si susseguono i cambi di intensità sono 50 volte in un secondo.

Le uniche volte in cui si può percepire questo fenomeno sono quando avvengono delle anomalie nel sistema e ad esempio si nota uno sfarfallio nella luce prodotta dalle lampadine.

Se la corrente alternata trova ampio utilizzo negli impianti elettrici ad alta tensione e negli impianti che alimentano gli elettrodomestici, la corrente continua invece ha i suoi ambiti di applicazioni in pile, batterie e negli impianti a pannelli fotovoltaici.

Offerte Luce in evidenza
Offerte Gas in evidenza

Passa a Sorgenia: risparmi e vantaggi delle offerte di maggio 2019

Sorgenia a maggio propone un gran numero di vantaggi per i nuovi clienti che attivano una nuova fornitura energetica (energia elettrica e gas naturale) garantendo considerevoli vantaggi in bolletta, grazie a prezzi dell'energia fissi e contenuti, ed arricchendo le sue offerte con una serie di bonus davvero molto interessanti. Ecco tutti i vantaggi di chi passa a Sorgenia a maggio 2019.

Aumento bollette luce e gas di oltre il 50%: le opportunità di risparmio di Gennaio 2022

Non sono bastati tutti gli interventi promossi da ARERA e Governo a scongiurare degli aumenti record sulle tue bollette. Per i clienti del mercato tutelato i costi delle forniture sono praticamente raddoppiati, e sarebbe stato molto peggio senza la riduzione dell'IVA e l'azzeramento degli oneri di sistema. Ecco quali sono le tue opportunità di risparmio su luce e gas a Gennaio se passi al libero mercato

Aumenti bollette luce e gas: le previsioni di Gennaio 2022

Senza l'approvazione dei provvedimenti anti aumenti in bolletta da parte del Governo, le offerte luce e gas sarebbero aumentate del 65% per l'elettricità e del 59,2% del gas naturale. Questi potrebbero non essere gli ultimi rincari per gli utenti domestici e non, se i rialzi delle materie prime non termineranno infatti anche nei prossimi trimestri potrebbero esserci brutte notizie per i clienti. Nel frattempo per poter risparmiare puoi attivare una delle migliori offerte luce e gas di Gennaio