Conto Corrente Under 35: il migliore di marzo 2024

Aggiornato il: 28/02/2024
di Paolo Marelli
Pubblicato il: 18/01/2024

In 30 secondi

Conto corrente under 35: che cosa c’è da sapere, come funziona, i suoi vantaggi e come richiederlo a marzo 2024:

  • conti correnti per giovani offrono condizioni vantaggiose per gli under 35, spesso con zero spese e piani di risparmio integrati
  • tante banche offrono programmi di cashback, utili strumenti mobile e agevolazioni per viaggi e tempo libero
  • la scelta del conto corrente giusto dovrebbe basarsi sulla valutazione delle proprie esigenze, come la frequenza delle operazioni, l'importanza di servizi digitali e l'eventuale desiderio di risparmiare

Conto corrente under 35 è un conto per i giovani che hanno bisogno di un prodotto bancario per gestire il proprio denaro. Ma non tutti i conti correnti sono uguali, in quanto variano in base a una serie di fattori, tra cui i costi, i tassi d’interesse per i depositi, i servizi online e offline, le offerte speciali per i correntisti.

Per i giovani al di sotto dei 35 anni, che si confrontano con il mondo delle finanze per la prima volta, la scelta può essere impegnativa. I giovani possono infatti avere esigenze differenti ai risparmiatori più avanti con l’età, come per esempio:

  • necessità di commissioni e canoni più bassi;
  • accesso completo a servizi da gestire direttamente via smartphone;
  • occasioni specifiche per studenti e neolaureati.

Di conseguenza, trovare il conto corrente under 35 giusto può aiutare a gestire efficacemente le finanze e a costruire una solida base per il futuro.

Questa guida è stata creata per facilitare la comprensione delle opzioni disponibili e fornire un quadro aggiornato delle offerte migliori. L'obiettivo è quello di fornire agli individui sotto i 35 anni le informazioni necessarie per prendere decisioni finanziarie solide, contribuendo così alla stabilità e prosperità economica futura.

Conto corrente under 35: caratteristiche principali

Nella tabella qui sotto analizziamo alcune delle più importanti caratteristiche che dovrebbe avere un conto corrente under 35:

CARATTERISTICHE

DESCRIZIONE

Costi competitivi

Tariffe minime o inesistenti, sia per quanto riguarda il canone mensile che per le commissioni (per esempio, per il prelievo)

Servizi online e mobile

Servizi digitali completi, soprattutto per lo smartphone e il tablet, con possibilità di intervento da remoto

Supporto clienti

Servizio clienti efficiente e reattivo, meglio se disponibile 24 ore su 24

Accessibilità ATM

Rete ampia di sportelli automatici dove poter effettuare prelievi senza costi

Offerte speciali

Vantaggi come prestiti agevolati o programmi di rewards con raccolta punti

Servizi di investimento

Servizi di investimento integrati e piattaforme digitali per investire in azioni, obbligazioni, criptovalute ecc.

Strumenti di gestione del budget

Strumenti di gestione delle spese per il singolo o per il suo nucleo familiare con reportistica integrata

Protezione scoperto di conto

Utilità in caso di spese impreviste

Offerte per studenti

Vantaggi specifici per studenti

Nella scelta di un conto corrente under 35, i giovani dovrebbero considerare alcuni elementi fondamentali. Per cominciare, i canoni competitivi sono cruciali, in quanto riducono al minimo i costi di gestione del conto. Poi, i servizi online e mobile sono fondamentali nell'era digitale, poiché offrono la possibilità di gestire il proprio denaro in modo facile e immediato, non solo senza dover andare personalmente in filiale, ma anche gestendo tutto dal proprio smartphone.

Un buon servizio clienti, pronto a risolvere qualsiasi problema (per esempio, la possibilità di bloccare una carta di debito o di credito che è stata rubata o che si è persa), insieme ad un'ampia rete di sportelli ATM sia in Italia che all’estero, aumenta la comodità del conto.

Inoltre, le offerte speciali come i prestiti agevolati, o i programmi di fidelizzazione, possono essere un valore aggiunto significativo. Non va poi sottovalutato il fatto che sempre più banche, anche se il conto corrente è online, mettono a disposizione un servizio di consulenza digitale o in presenza sia per risolvere qualsiasi problema sia per consigliare su eventuali servizi e investimenti.

Non solo: i servizi di investimento abbinati al conto corrente sono una chance per iniziare a far crescere i propri risparmi e a costruire un capitale per il futuro. Se si ha una liquidità in eccesso e che non è necessario avere subito a portata di mano, in questo periodo, con l’aumento dei tassi d’interesse, i conti deposito legati a un conto corrente:

  • sono un prodotto finanziario sicuro;
  • hanno un rendimento garantito;
  • sono remunerativi anche per investimenti vincolati di breve durata, come per esempio 6 o 12 mesi.

Infine, gli strumenti di gestione del budget possono aiutare a tenere sotto controllo le spese e a risparmiare, raggruppando tutti gli esborsi di denaro in specifiche categorie e avvalendosi di notifiche e report per rimanere sempre aggiornati, in particolare se si superano determinate soglie di spesa.

Conto corrente under 35: i vantaggi dell'online

conti correnti online presentano numerosi vantaggi rispetto ai conti correnti tradizionali, soprattutto per la fascia di età under 35, che è generalmente più a suo agio con la tecnologia e con l’home banking. Tra questi vantaggi vanno ricordati:

  • costi ridotti: tante banche online hanno costi di gestione molto più bassi rispetto alle banche tradizionali, con un canone più basso per il cliente, o addirittura gratuito;
  • accessibilità: con un conto corrente online, è possibile accedere al proprio conto, effettuare transazioni, controllare saldi e movimenti in qualsiasi momento e da qualsiasi luogo con una connessione internet, sia in Italia che all’estero;
  • rapidità e comodità: le operazioni online sono generalmente molto più veloci di quelle in filiale. Non c'è bisogno di fare la fila in banca, e numerose operazioni, come i bonifici, possono essere effettuate in pochi minuti o addirittura pochi secondi, semplificando molto la vita e la gestione del patrimonio personale;
  • strumenti digitali: gran parte delle banche online offrono strumenti digitali avanzati per la gestione del denaro, come la categorizzazione automatica delle spese, avvisi di budget, consigli per il risparmio e altro ancora.

Ci sono numerosi conti correnti online apprezzati dalla fascia under 35 in Italia, in base alle loro specifiche caratteristiche e vantaggi. Di seguito, sono presentati alcuni esempi:

  • Widiba Start di Banca Widiba: questo conto è sempre gratuito per gli under 30, include una carta di debito internazionale gratuita, con collegamenti a Google Pay ed Apple Pay. I bonifici in area SEPA sono gratuiti, come sono senza commissioni i prelievi oltre i 100 euro su tutti gli sportelli ATM in Italia. Wibida Start offre i servizi di deposito titoli e una piattaforma per il trading online. I titolari del conto hanno una casella PEC da 1 GB per tutte le loro esigenze private o professionali;
  • Conto Corrente Arancio di ING: questo conto offre un canone gratuito per il primo anno attivando la vantaggiosa formula Modulo Zero Vincoli. Dopo i primi 12 mesi, il canone è di 2 euro al mese, ma è azzurrabile con accredito di stipendio/pensione o con entrate mensili di almeno 1.000 euro. Conto Corrente Arancio include la Carta di Debito Mastercard a canone zero (3 euro invece il rilascio), e i prelievi di contante in Italia e in Europa non hanno commissioni. Inoltre, i bonifici SEPA fino a 50.000 euro sono gratuiti, e viene fornito un modulo di assegni gratuito all’anno. Non ci sono costi di apertura e non c’è limite di deposito;
  • Conto Webank: questo conto corrente online è canone gratuito se lo si apre entro il 9 aprile 2024 e offre una remunerazione sul saldo del 3% lordo annuo fino al 31 dicembre 2024. Inoltre offre un numero illimitato di operazioni sul conto corrente, una carta di debito internazionale gratuita e la carta di credito Cartimpronta One anch’essa gratuita. Il prelievo di contanti allo sportello automatico della banca in Italia è gratuito, da altra banca ha un costo di 2 euro. Il bonifico è senza commissioni in area SEPA se eseguito online.

Conto corrente under 35 zero spese: come sottoscriverlo

Come si è visto, i conti correnti senza spese sono molto popolari tra la fascia under 35 per le loro numerose agevolazioni e per la virtuale assenza di spesa nella gestione del patrimonio, ma possono presentare anche qualche svantaggio. Tra i vantaggi:

  • risparmio: l’assenza di commissioni consente di risparmiare sull'operatività bancaria ordinaria;
  • facilità di gestione: un conto corrente senza spese è generalmente più semplice da gestire poiché non richiede di tenere traccia di costi variabili;
  • maggiore flessibilità: non avendo alcun costo da considerare, i giovani possono sfruttare tutte le funzionalità del conto senza preoccupazioni.

Possono però esserci degli svantaggi. Di seguito, i più frequenti:

  • servizi limitati: alcuni conti correnti gratuiti potrebbero non offrire tutte le funzionalità di un conto corrente tradizionale;
  • condizioni: alcuni conti possono essere gratuiti solo se sono rispettate determinate condizioni, come un certo numero di transazioni al mese eseguite con il conto.

Esistono diversi conti correnti per under 35 che non applicano commissioni di alcun genere e, quindi, possono definirsi a zero spese, a parte quella del canone. Eccone alcuni:

  • Conto BBVA: si tratta di un conto corrente a zero spese, che offre gratuitamente una carta di debito, bonifici ordinari e istantanei senza commissioni, ricarica del conto corrente a costo zero, trasferimento del conto e dei pagamenti in BBVA senza commissioni, prelievi gratuiti a partire da 100 euro in qualsiasi banca;
  • Widiba Start di Banca Widiba: questo conto corrente, oltre al canone zero per gli under 30, prevede zero commissioni sulle operazioni che si possono eseguire con il conto stesso. Per esempio: i bonifici SEPA sono gratuiti, i prelievi pari o superiori a 100 euro da ATM sono gratuiti in tutta Italia;
  • Conto Fineco di FinecoBank: si tratta di un conto corrente gratuito per gli under 30. Per le principali operazioni non ci sono commissioni. Consente un maxi prelievo da circuito Bancomat presso gli ATM evoluti di UniCredit fino a 3.000 euro al giorno. I bonifici in area SEPA sono gratuiti, così come i prelievi di contanti superiori a 99 euro in tutta Italia.

Per sottoscrivere uno di questi conti correnti, è necessario in genere visitare il sito web della banca scelta, completare il processo di registrazione online fornendo le informazioni richieste, e in tanti casi inviare una copia del documento di identità per la verifica, oppure identificarsi tramite webcam o SPID per accelerare i tempi di apertura del conto stesso.

L’apertura del conto può variare da banca a banca, ma è generalmente semplice e può essere completata in pochi minuti. In sempre più occasioni è possibile effettuare la necessaria identificazione direttamente online, facendo affidamento sulla webcam del proprio computer o del dispositivo mobile che si sta usando, come lo smartphone.

Conto corrente under 35 con piano di risparmio integrato: come funziona

Il risparmio è un elemento cruciale per la gestione finanziaria, particolarmente per i giovani che stanno iniziando a costruire il loro patrimonio. Un conto corrente con un piano di risparmio integrato può aiutare i giovani a risparmiare in modo più efficiente e a far crescere i loro fondi nel tempo.

Questi piani possono essere configurati per trasferire automaticamente una quantità specifica di denaro dal conto corrente a un conto di risparmio su base mensile o con ogni transazione.

In questo modo, l'utente può risparmiare senza doverci pensare attivamente, facilitando l'accumulo di risparmi nel tempo.

Ci sono diversi conti correnti per giovani che offrono piani di risparmio integrati con interessi o rendimenti. Ecco alcuni esempi:

  • Conto Revolut Standard: il conto offre una funzione di salvadanaio che consente agli utenti di risparmiare denaro facilmente; può essere impostato per arrotondare ogni spesa e depositare l'arrotondamento in un conto di risparmio. Inoltre, Revolut offre la possibilità di investire in criptovalute a partire da 1 euro, dando la possibilità di guadagnare rendimenti.
  • Conto Tinaba Start: anche Tinaba offre un servizio di salvadanaio digitale. Inoltre, tramite l'applicazione si può usufruire di servizi di investimento per la gestione dei risparmi, permettendo così di far fruttare i propri soldi;
  • Conto BBVA: questo conto corrente offre non un piano di risparmio, ma una remunerazione del 4% sul saldo fino al 31 gennaio 2025 senza un importo minimo richiesto e in modo automatico senza inoltrare nessuna richiesta;
  • Conto Fineco di FinecoBank: questo conto corrente gratuito per under 30 offre una serie di condizioni vantaggiose per investire. Per esempio: azioni Italia 2,95 euro per ordine, azioni USA 3,95 dollari per ordine, PAC in ETF 0 euro di spese. Inoltre per facilitare i risparmi, questo conto mette a disposizione la funzione MoneyMap, per registrare in modo automatico entrate e uscite del conto e impostare un piano di risparmio sulla base del proprio bilancio familiare. Sempre con Conto Fineco, con apertura entro il 28 dicembre 2023, ci sono 50 ordini eseguiti a commissioni gratuite, da effettuare entro 3 mesi dall’apertura del conto, in azioni, obbligazioni ed ETF, quotati sui seguenti mercati italiani MTA, MOT, EuroMOT, Vorvel; azioni quotate sui seguenti mercati americani AMEX, NASDAQ, NYSE; azioni quotate sui seguenti mercati tedeschi Equiduct e Xetra, oltre all’utilizzo della piattaforma professionale PowerDesk a canone gratis per 12 mesi.

Conto corrente under 35 con programmi di cashback: quando convengono

I programmi di cashback sono una forma di risparmio che può risultare vantaggiosa per i giovani.

Questi programmi, spesso offerti da banche e società di carte di credito, consentono agli utenti di ricevere un rimborso percentuale per determinati acquisti effettuati con le loro carte. I rimborsi possono essere convertiti in credito sul conto corrente o utilizzati per acquisti futuri, alimentando così un circolo virtuoso di risparmio, soprattutto per coloro che utilizzano la carta per le spese quotidiane.

Sono, quindi, un incentivo a utilizzare la carta piuttosto che il contante, con il vantaggio di poter tracciare facilmente le spese e gestire meglio il proprio budget.

Qui di seguito, alcuni conti correnti per under 35 che offrono programmi di cashback, sconti sugli acquisti, concorsi per vincere dei premi:

  • Conto BBVA: il conto corrente della banca multinazionale spagnola offre, fino al 31 gennaio 2025, il 4% di cashback al mese per tutti gli acquisti (massimo 200 euro) pagati con la carta di debito associata al conto, oltre a una serie di promozioni con omaggi e regali sorteggiati per i clienti; della banca
  • Conto Tinaba Start: il conto di Banca Profilo offre la possibilità di ricevere fino a 100 euro di bonus con l’iniziativa “Tinabaroll”, invitando i propri amici ad aprire il conto corrente online di Tinaba;
  • Conto Credem Link: questo conto di Credem Banca consente di partecipare fino al 31 dicembre 2023 a un concorso a premi con in palio gadget elettronici e viaggi. Per prendervi parte occorre richiedere Credemcard Internazionale Mastercard o Credemcard Business Mastercard e facendo transazioni per almeno 500 euro al mese;
  • Conto Crédit Agricole Online: questo conto di Crédit Agricole permette di beneficiare (entro il 29 febbraio 2024 e sottoscrivendo la Carta Debit Visa) fino a 150 euro in buoni regalo Amazon.it, soddisfacendo alcuni requisiti proposti dalla banca stessa.

Conto corrente under 35: funzionalità mobile e tecnologiche

Nell'era digitale, l'accesso mobile e le funzionalità tecnologiche di vario genere sono diventati aspetti essenziali di un conto corrente, soprattutto per i giovani utenti.

Questi strumenti permettono di gestire il proprio denaro in modo semplice e immediato, soprattutto perché offrono una panoramica chiara delle proprie finanze in tempo reale.

Le app di banking consentono di effettuare una serie di operazioni come trasferimenti di denaro, pagamento di bollette, controllo del saldo, gestione di piani di risparmio e molto altro, il tutto semplicemente digitando sul monitor.

Qui di seguito, ecco alcuni esempi di conti correnti che offrono app mobili particolarmente avanzate e strumenti di gestione finanziaria pensati soprattutto per gli under 35:

  • Conto Corrente Arancio: questo conto permette l’apertura e l’identificazione tramite SPID senza attese o chiamate con un operatore. Offre mobile banking tramite app e home banking tramite Internet per bonifici, controllo estratto conto, pagamenti, domiciliazioni bancarie, accredito di stipendio o pensione. E, inoltre, offre una carta prepagata virtuale gratuita;
  • Widiba Start di Banca Widiba: il conto offre servizi di home banking e mobile banking con un’app che permettono di gestire il conto online. L’apertura del conto è più veloce con lo SPID e la webcam per l’identificazione. Il servizio WidiExpress è possibile trasferire il vecchio conto corrente e tutto ciò che gli è associato, oppure trasferire i singoli servizi: bollette/utenze, bonifici in entrata e in uscita, stipendio o pensione, dossier titoli e investimenti, Telepass e tutto ciò c’era sul vecchio conto. Inoltre, i clienti di Widiba Start hanno a disposizione una casella PEC e firma digitale fino a quando sono clienti della banca;
  • Conto Revolut Standard: nato soprattutto come conto-app, questo conto corrente offre un’applicazione mobile altamente funzionale e intuitiva. Tra le sue funzionalità, il salvadanaio digitale, la possibilità di acquistare criptovalute e di fare bonifici internazionali e molto altro, visto che Revolut è una delle startup fintech di maggior successo d’Europa e continua ad aggiungere nuove funzionalità ad ogni aggiornamento.

Conto corrente under 35: agevolazioni per viaggi e tempo libero

Per i giovani che amano viaggiare e dedicarsi alle proprie passioni, alcuni conti correnti offrono agevolazioni e vantaggi specifici.

Tra questi ci possono essere gli sconti su biglietti aerei, l’accesso alle sale VIP nei lounge degli aeroporti, la copertura assicurativa durante i viaggi, ma anche gli sconti per eventi culturali o sportivi.

Alcuni qui di seguito alcuni esempi:

  • Conto Revolut Standard offre un pacchetto di vantaggi legati ai viaggi. Oltre a prelievi gratuiti da ATM in tutto il mondo fino a un certo limite, permette di effettuare pagamenti in valuta estera senza commissioni. Offre inoltre una serie di assicurazioni viaggio, mentre le versioni più avanzate del conto (come Revolut Metal) consentono l’accesso ai più esclusivi lounge aeroportuali. Infine prenotando un alloggio per le vacanze con Revolut si ha diritto a un cashback fino al 10%;
  • Conto BBVA mette a disposizione il servizio My Trips abbinato alla carta di debito che aiuta ad organizzare il proprio viaggio e a visualizzare tutte le spese. Inoltre è possibile assicurare il proprio viaggio con BBVA e Allianz Assistance e ottenere il 5% di cashback sugli acquisti e prelievi gratuiti in tutti gli sportelli ATM. Inoltre è possibile prelevare contanti senza costi a partire da 100 euro in qualunque sportello ATM in Italia e in tutti i paesi della zona Euro.

Conto corrente under 35: giusta scelta e proprie esigenze

Scegliere il conto corrente under 35 migliore per le proprie esigenze è un passo cruciale per la gestione efficace delle finanze personali. Non è un processo da affrontare alla leggera, richiede riflessione e un'attenta valutazione delle opzioni disponibili, avvalendosi di strumenti utili ed efficace come il comparatore di SOStariffe.it per confrontare le caratteristiche di ogni conto corrente. Ecco alcuni suggerimenti pratici su come scegliere:

  • considerare le proprie esigenze. Cosa ci si aspetti da un conto corrente? Si utilizzano spesso le operazioni di prelievo e versamento? Si effettuano tante operazioni online, o si preferisce la tradizionale banca fisica? Si effettuano molti bonifici, sia nazionali che internazionali? Rispondere a queste domande può aiutare a capire cosa cercare in un conto, anche per gli under 35;
  • valutare i costi associati ai vari conti correnti è fondamentale. Questa valutazione include non solo il canone mensile o annuale, ma anche le commissioni applicate per i prelievi presso sportelli non appartenenti alla stessa banca, i costi dei bonifici, le spese per le operazioni allo sportello e qualsiasi altro costo che potrebbe essere applicato. È importante notare che un conto corrente con un canone mensile basso potrebbe avere costi elevati per altri servizi, quindi è necessario leggere con la massima attenzione le condizioni riportate nel contratto;
  • conoscere i servizi aggiuntivi che tante banche offrono con i loro conti correnti: assicurazioni, accesso a piattaforme di trading, piani di risparmio, casella PEC e firma digitale;
  • verificare l'accesso ai servizi digitali come, per esempio, un’app mobile user-friendly e a una piattaforma di home banking efficiente può essere un fattore cruciale, soprattutto per i giovani che sono abituati a gestire le loro finanze digitalmente. Le funzionalità da cercare includono pagamenti mobile, controllo di saldo e transazioni in tempo reale e la possibilità di effettuare bonifici online.

È possibile pertanto individuare altri fattori chiave che aiutino l’utente a scegliere il conto più adatto, tra cui:

  • la reputazione della banca non va sottovalutata. Leggere recensioni ed esperienze degli altri clienti può offrire una visione chiara del livello di servizio riservato ai correntisti;
  • l’assistenza clienti di alta qualità è importante. Verificare che il servizio clienti sia reattivo e disponibile attraverso diversi canali (telefono, email, chat) può fare la differenza nel caso si riscontrino problemi o si cerchino risposte alle proprie domande;
  • la presenza territoriale è cruciale. Sebbene il digital banking stia diventando sempre più diffuso, la presenza di filiali fisiche nelle vicinanze può essere ancora importante, specialmente per i giovani che non hanno mai avuto prima un conto corrente da gestire.

C’è, infine, da ricordare che il conto corrente ideale non è uguale per tutti, ma varia in base alle esigenze personali. Cruciale è informarsi, confrontare le diverse opzioni e prendersi il tempo per valutare attentamente prima di prendere una decisione. Il consiglio? Procedere con calma, scegliendo il conto corrente giusto, perché si tratta di un “investimento” a lungo termine per il proprio denaro.

Conclusioni sui conti corrente Under 35

I giovani under 35, che stanno cercando un conto corrente ideale, dovrebbero prestare particolare attenzione a una serie di fattori chiave. Tra questi:

  • costo delle operazioni di routine (come prelievi e bonifici);
  • accessibilità ed efficienza dei servizi digitali (come l'app mobile e la piattaforma di home banking);
  • disponibilità di vantaggi e servizi aggiuntivi, come i piani di risparmio integrati o i programmi di cashback.

Inoltre, le esigenze specifiche dei giovani, come l'accesso a funzionalità tecniche avanzate, le agevolazioni per viaggi e tempo libero, e l'assenza di commissioni e costi di gestione, devono essere prese in considerazione. In ogni caso un conto corrente non dovrebbe essere scelto alla leggera, magari facendosi attrarre da promozioni particolarmente invitanti, ma dovrebbe essere frutto di una decisione informata e consapevole. Gli utenti devono:

  • dedicare il tempo necessario per confrontare le diverse opzioni;
  • considerare attentamente i costi associati;
  • valutare i vantaggi e i servizi aggiuntivi;
  • tener conto delle proprie esigenze e abitudini finanziarie.

Infine è importante tenere in considerazione che il conto corrente ideale è diverso per ognuno. Non esiste una soluzione universale, ma esistono diverse opzioni che possono adattarsi meglio a differenti esigenze e stili di vita. L'obiettivo è trovare un conto corrente che sia non solo economicamente vantaggioso, ma che rispecchi anche le esigenze e le aspettative personali.

Risorse utili:

Domande correlate

Qual è il conto corrente migliore per un giovane under 35 con entrate variabili?

Un giovane con entrate variabili potrebbe trovare vantaggioso un conto corrente che offra piani di risparmio integrati, come quelli offerti dal Conto Revolut Standard. Questi conti possono aiutare a gestire fluttuazioni di reddito e contribuire alla formazione di un cuscinetto di sicurezza finanziaria.

Posso aprire un conto corrente online se non sono molto esperto con la tecnologia?

Sì, la maggior parte delle banche offre un supporto clienti dedicato per assistere i meno esperti con la tecnologia durante la configurazione e l'uso del loro conto corrente online. Per esempio, il Conto Fineco è noto per la sua interfaccia user-friendly e per il suo efficiente servizio clienti.

Cosa sono i programmi di cashback e come posso beneficiarne con un conto corrente?

I programmi di cashback sono incentivi offerti da molte banche che restituiscono una percentuale di denaro sugli acquisti effettuati con le carte di credito o di debito collegate al conto corrente.

Quali documenti sono necessari per aprire un conto corrente per giovani?

Per aprire un conto corrente sono richiesti: documento di identità valido, codice fiscale e, a volte, un documento che attesti il domicilio (per esempio, una bolletta). Per i conti correnti dedicati ai giovani, potrebbe essere necessario fornire una prova di età.

Come posso evitare di pagare commissioni su un conto corrente per under 35?

Molti conti correnti per under 35 offrono condizioni vantaggiose, come l'assenza di commissioni per le operazioni di routine o un canone mensile ridotto. Per esempio, conto Widiba Start e Conto Fineco non prevedono canoni fino al compimento dei 30 anni.

Quali sono le agevolazioni per viaggi e tempo libero offerte da alcuni conti correnti?

Alcuni conti correnti offrono vantaggi per viaggiare e per il tempo libero, come sconti su biglietti aerei, hotel, ristoranti e attività ricreative. Ad esempio, il conto Flowe FAN offre l'emissione di una carta di debito in legno rispettosa dell'ambiente, ideale per i giovani interessati a uno stile di vita sostenibile.

Come funzionano i piani di risparmio integrati e quali sono i loro vantaggi?

I piani di risparmio integrati sono caratteristiche offerte da alcuni conti correnti che permettono di mettere da parte una parte delle entrate o dei depositi, spesso con un interesse o un rendimento sul risparmio. Fra i vari conti, il conto BBVA offre un comodo servizio di salvadanaio digitale.

Cosa succede se supero il limite di età di 35 anni con il mio conto corrente under 35?

Quando un cliente raggiunge l'età limite, le condizioni del conto corrente possono cambiare. Per esempio, potrebbe essere applicato un canone o delle commissioni che prima non erano presenti. Le specifiche variano da banca a banca, quindi è importante informarsi in anticipo per evitare sorprese.