APN WindTre: come configurare Internet tramite nuovo APN di Wind e Tre


Come si configurano i parametri APN di WindTre, ecco le istruzioni per attivare la navigazione internet dai vostri smartphone con i dettagli per le diverse tipologie di cellulari dagli Android agli Apple

internet mobile non funziona

Le offerte lanciate dal nuovo colosso della telefonia mobile sono molto convenienti e hanno attirato nuovi clienti. Se avete effettuato il passaggio a WindTre e il vostro smartphone non si connette alla rete, potrebbe dipendere dal protocollo APN. Con le nuove sim dell’operatore nato dalla fusione di Wind e Tre può capitare che sia necessario configurare manualmente i dati per navigare in rete.

In questa guida vi spieghiamo cos’è l’APN e quali istruzioni dovrete seguire per correggere eventuali errori. Una volta completate le semplici operazioni che vi descriveremo a breve potrete navigare senza problemi su internet con il vostro smartphone.

Perché non riuscite a connettervi con la sim WindTre

Se non avete mai sentito parlare dell’APN non è grave, in genere infatti la maggior parte degli utenti ignora cosa indichi questa sigla. La configurazione degli smartphone è una procedura automatica e può anche essere che non vi capiti mai di doverla eseguire.

Prima di modificare i dati APN è bene che facciate uno speed test. Un rallentamento della rete è uno dei principali motivi per cui le pagine web potrebbero non aprirsi. Controllate anche di non avere impostato per errore la modalità aereo e di avere copertura di rete WindTre.

Dopo avere effettuato uno speed test della connessione ed esservi assicurati di essere connessi alla rete WindTre, l’errore di configurazione APN è il motivo più probabile per la vostra mancanza di linea. Ecco come inserire manualmente i parametri corretti e quali impostazioni dovrete modificare.

Le migliori offerte WindTre

Per i vecchi clienti Wind o Tre l’operatore riserva delle offerte speciali per passare al nuovo gestore WindTre. Verifica di aver attivo il piano più conveniente per te. Ecco quali sono i vantaggi riservati ai già clienti che attivino una sim WindTre:

  • Giga illimitati sul proprio smartphone senza costi aggiuntivi se si attiva anche una offerta casa del gestore

  • Accesso alle offerte smartphone incluso di WindTre

  • Si potrà anche cambiare gratuitamente la propria offerta e attivare anche una delle proposte 5G di WindTre

Per rimanere sempre aggiornato sulle promozioni più vantaggiose e per essere certi di avere il piano più economico o quello con i migliori servizi inclusi utilizzate il comparatore di SosTariffe.it. Lo strumento vi consentirà un confronto rapido delle offerte degli operatori, classificherà le proposte in base al prezzo e poi vi fornirà un dettaglio su sconti e costi nascosti.

Potrete anche utilizzare diversi filtri per essere certi di personalizzare la ricerca e ottenere i risultati più vicini alle vostre esigenze.

Cos’è l’APN e come impostarlo

La sigla APN sta per Access Point Name e serve per collegare la rete del proprio operatore mobile e imposta le chiavi d’accesso per poter navigare online. Dai parametri APN si può anche risalire alle condizioni della vostra offerta. In pratica se l’APN è sbagliato può succedere che non riuscite a collegarvi alla rete del vostro operatore o che non si attivi una promozione dell’offerta sottoscritta.

APN WindTre per iPhone

Ogni gestore ha le sue chiavi univoche. Il percorso su come impostare l’APN dipende dal tipo di cellulare che possedete. Iniziamo con il descrivere la procedura per un’iPhone.

Ecco cosa fare. Entrate nel menu Impostazioni, poi cercate la voce Cellulare. In questo sottomenu troverete il menu Rete dati cellulare, cliccate sulla voce e poi cercate il campo APN. A questo punto dovrete inserire nello spazio libero internet.it.

Non dovrete scrivere nulla invece nei due campi che seguono: Nome utente e password. Per salvare le impostazioni sarà sufficiente che torniate indietro con la freccia. Una volta usciti dalla pagina lo smartphone dovrebbe funzionare correttamente.

Dove trovare menu APN con iPhone vecchia generazione

WindTre indica anche quali sono le direttive da seguire se il vostro dispositivo Apple dovesse essere un po’ datato. Non cambiano i parametri ma il percorso per trovare il campo APN.

Il menu da cui partire è sempre quello delle Impostazioni, dovrete poi trovare la voce Generali. A questo punto nelle sottocategorie selezionate Network dati cellulare e si aprirà quindi la schermata con diverse voci tra le quali APN, Nome utente e Password. I due campi Nome utente e password dovranno rimanere vuoti, in APN invece inserirete internet.it 

Come collegarsi alla rete internet con Android

Queste le due alternative per qualsiasi apparecchio Apple. Se il vostro smartphone invece ha un sistema Android le istruzioni da seguire sono le seguenti. In questo caso i percorsi possono essere diversi in base alle impostazioni dei diversi smartphone.

Con un cellulare Samsung dovrete andare sul menu principale Impostazioni, poi su Altre Impostazioni. Qui troverete la voce Reti mobili e poi quella Profili. Dovrete selezionare il tasto Aggiungi ed inserire un testo nel campo nome, potete scegliere quello che preferite. Nel campo seguente che sarà APN invece il parametro da digitare è internet.it.

Prima di uscire dal menu salvate le impostazioni cliccando sull’icona con i 3 puntini verticali e selezionate il profilo creato impostandolo come predefinito.

Le impostazioni per un cellulare Huawei

Con un Huawei cambiano i nomi dei menu che vi porteranno fino alla configurazione APN. In questo caso dopo Impostazioni dovrete selezionare Wireless e reti, poi Reti mobili e infine APN.

A questo punto dovrete selezionare il menu con i puntini e inserire Nuovo APN. Il nome anche stavolta è libero mentre nel campo APN dovrete scrivere internet.it. Salvate e uscite.

Altri smartphone

Nei modelli più datati di Android il percorso comporta qualche altro passaggio extra. Una volta raggiunto il menu Reti mobili si va alla voce Profili e si aggiunge un nuovo elemento. Il nome dell’APN potete sceglierlo, l’importante è riempire lo spazio, nel campo APN invece dovrete inserire per forza internet.it. Anche in questo caso Nome e Password dovranno essere lasciati vuoti. Salvate il tutto e rendete il profilo predefinito.

Configurare APN per MMS

Se il problema è legato agli MMS i parametri APN da controllare e modificare sono un po’ differenti. Ecco cosa fare in questi casi e quali informazioni inserire per inviare MMS con rete WindTre. Stavolta iniziamo dagli smartphone Android.

Dal menu Impostazioni dovrete poi selezionare la voce Connessioni, quindi Reti Mobili. Avrete a questo punto tra i sotto menu la voce Profili. Selezionando Internet dovrete inserire questi dati nei rispettivi campi

  • APN: internet.it

  • APN Type: default, supl

Salvate le modifiche sul vostro Samsung e uscite. Provate ad inviare un MMS e dovrebbe funzionare.  WindTre indica anche quali sono i dati per creare un profilo da zero se non dovessero apparire in automatico le impostazioni. In questo caso dovrete cliccare su Opzioni e selezionare la voce nuovo APN, i valori da inserire sono

  • Nome: MMS

  • APN: mms.it

  • MMSC: mms.windtre.it

  • Proxy MMS: mssproxy.windtre.it

  • Porta MMS: 8080

  • Tipo APN: mms

 Per gli MMS come già visto per la configurazione internet ogni smartphone Android ha le sue particolarità. Con i dispositivi Huawei dopo aver trovato il menu Nomi e punti di accesso, sotto la voce Wireless e reti, dovrete inserire esattamente le stesse indicazioni per APN e APN Type, ma dovrete assicurarvi di cancellare qualsiasi contenuto per MMSC, Proxy MMS e Porta MMS. Con uno Xiaomi invece dovrete inserire solo APN: Internet.it, ma il campo Nomi di accesso sarà sotto il menu Schede Sim e reti mobili e poi alla voce 3 ITA. 

Come configurare un MMS con uno smartphone Apple

 Per i telefoni con un software della Mela si dovrà andare su Impostazioni e poi su Generali. Alla voce MMS dovrete quindi inserire questi parametri.

  • Server proxy MM mmsproxy.windtre.it

  • Punto di accesso (APN): mms.it

  • Homepage MMS: mms.windtre.it

  • Porta (gateway): 8080

  • Download: Automatico

  • Autenticazione: Normale

  • Tipo connessione: MMS

Si dovranno lasciare sia il Nome utente che la Password come campi vuoti.

Come contattare assistenza per configurazione

Con la fusione di Wind e Tre sono stati modificati i canali per contattare il Servizio clienti. Si può chiedere supporto tramite l’App dell’operatore. L’applicazione si connetterà in automatico al vostro profilo se vi connette con la rete mobile, se invece siete allacciati ad un Wi Fi Casa dovrete inserire il vostro numero.

Non potrete utilizzare le credenziali del vostro precedente account Wind o Tre. Dovrete creare un profilo nuovo e login e password saranno poi le stesse per l’area clienti WindTre.

C’è poi il supporto virtuale dell’operatore digitale Will. L’assistente si connetterà ogni volta che vi connetterete sul sito o sull’app di WindTre.

Potrete anche parlare con l’operatore contattando il 159 e seguendo le istruzioni della voce guida o recandovi in uno dei punti vendita presenti in città.

Passa a Vodafone da TIM, Wind e Tre: le offerte di Agosto 2020

Il mese di agosto 2020 è il momento giusto per attivare una delle offerte passa a Vodafone da TIM, WINDTRE o un qualsiasi altro operatore di telefonia mobile presente sul mercato italiano. A disposizione degli utenti, infatti, ci sono svariate opzioni da tenere in considerazione per poter contare su di un'offerta completa in grado di offrire un ricco bundle di minuti, SMS e Giga ad un prezzo vantaggioso. Ecco le migliori offerte "passa a Vodafone" di agosto 2020.

Roaming marittimo: sanzioni per Vodafone, TIM e WindTre per scarsa informazione sul servizio

Con l'ultimo bollettino settimanale, Autorità garante della concorrenza e del mercato (Agcm) ha comunicato l'arrivo di nuove sanzioni per alcuni operatori di telefonia mobile italiani (Vodafone, TIM e WINDTRE) a causa di pratiche commerciali scorrette legate al roaming marittimo. Le sanzioni, in particolare, sono dovute alla scarsa informazione per gli utenti ed all'assenza di contromisure efficaci per impedire l'attivazione automatica di un (costoso) servizio non richiesto dall'utente.

TIM smartphone incluso: le offerte di agosto 2020

Uno dei punti di forza del listino di offerte TIM è rappresentato dalle offerte smartphone incluso che consentono ai clienti dell'operatore di acquistare un nuovo smartphone con pagamento rateale e, in molti casi, con anticipo zero. Si tratta di un'ottima soluzione per massimizzare i vantaggi offerti dall'operatore ai suoi clienti. Ecco quali sono le migliori offerte TIM con smartphone incluso di agosto 2020.