Come chiamare gratis all’estero da smartphone?

E’ possibile poter chiamare dall’estero senza spendere un centesimo? Volete risparmiare sulle telefonate mentre siete in vacanza fuori dall’Italia o per motivi di lavoro? Oggi tutto ciò è possibile, grazie ad una serie di applicazioni che sfruttano la connessione Internet per poter effettuare chiamate a costo zero direttamente dal vostro smartphone e in molti casi anche da tablet e/o PC.

Tutte le applicazioni più importanti per chiamare gratis con il Wi-fi o l'Internet mobile

Quali sono gli strumenti necessari e come chiamare gratis all’estero da smartphone? Vediamo le applicazioni più diffuse e note, ovviamente gratuite, che vi permetteranno di telefonare salvando il vostro credito residuo. Prima di cominciare c’è da chiarire un punto estremamente importante: le chiamate saranno completamente gratis solo se utilizzerete una connessione Wi-fi o se sul vostro piano è già inclusa un’offerta dati per l’estero.

In caso contrario, l’uso di queste applicazioni, benché permettano di telefonare gratis, eroderanno traffico Internet e potrebbero costarvi addirittura di più rispetto ad una chiamata normale. Connettetevi, quindi, ad una rete Wireless prima di effettuare una chiamata o siate sicuri di avere un profilo dati generoso per l’estero prima di utilizzare i servizi che vedremo di seguito.

WhatsApp Messenger

E’ senza dubbio l’applicazione più utilizzata attualmente, soprattutto per quanto riguarda la messaggistica e la condivisione di contenuti multimediali. Di recente la casa sviluppatrice ha integrato anche le telefonate gratuite via Internet: basterà accedere nella chat di conversazione, cliccare sul pulsante chiamata, e il gioco è fatto. Ovviamente anche la persona che chiamerete dovrà essere collegata a WhatsApp e connessa in Wi-fi, o comunque avere un’offerta Internet mobile con un bundle dati sufficiente a sostenere questo tipo di servizio. Ricordiamo che WhatsApp è gratuita per 1 anno, successivamente il costo è irrisorio (di base è 89 cent all’anno ma acquistando un pacchetto di più anni costerà ancora di meno). L’app è scaricabile gratuitamente su Android, iOS e Windows Phone.

Indoona

L’app social per la messaggistica, la condivisione di contenuti e le chiamate in VoIP di Tiscali è senza dubbio uno strumento interessante per chi si trova all’estero, grazie ad una particolarità unica rispetto alle altre: ogni mese offre gratis anche 100 minuti di chiamate da usare verso i fissi in Europa e verso i fissi e i cellulari di Stati Uniti d’America, Cina e Canada, per sempre. Le telefonate verso tutti gli utenti Indoona sono sempre gratis. L’app è disponibile senza costi per piattaforme Android, iPhone e Windows Phone.

Skype

E’ senza dubbio l’app Voip per eccellenza: con Skype è possibile chiamare gratis, ma anche chattare e inviare files di ogni tipo verso altri clienti Skype sia su smartphone che su altri dispositivi. Offre, inoltre, tariffe agevolate per le telefonate verso fissi e cellulari. E’ senza dubbio tra i software VoIP più utilizzati, grazie soprattutto alla sua lunga storia.

Viber

Un’altra nota applicazione che permette di messaggiare, condividere contenuti ma anche chiamare è Viber, disponibile gratuitamente sulle principali piattaforme mobili. Il servizio è utilizzabile anche su PC e tablet, oltre che sullo smartphone. Come tutte le applicazioni in VoIP, consente di chiamare gratis verso gli utenti che utilizzano la stessa applicazione e di telefonare a prezzi ribassati verso i fissi e i mobili internazionali.

LINE

L’applicazione LINE ha registrato una discreta diffusione anche nei mercati europei, anche se c’è da dire che in Oriente il software è decisamente più forte, capace di mettere i bastoni tra le ruote a colossi come WhatsApp e Facebook. Funziona sostanzialmente come le altre app che abbiamo visto finora (quindi chiamate gratis, chat e condivisione files verso gli utilizzatori LINE), ma è dotata di un’infinità di emoticons e animazioni che renderanno la conversazione testuale ancora più personalizzata e divertente. Anche LINE è scaricabile gratuitamente negli stores dei principali sistemi operativi mobili.

Hangouts

Il servizio targato Google non si discosta da quanto già visto per le altre applicazioni: chiamate gratis, messaggistica, etc… Ma il punto di forza del successore di Google Talk è senza dubbio la possibilità di videochiamare e chiamare con più persone contemporaneamente e senza costi, permettendo di effettuare telefonate di gruppo, non solo da smartphone ma anche da altri dispositivi connessi alla rete. Si integra perfettamente con la piattaforma Android ma è disponibile anche per gli altri sistemi.

Wechat

E’ un’altra applicazione di Instant messaging che include anche telefonate gratis tra amici che utilizzano lo stesso software. Come per LINE, si potranno utilizzare tantissime estensioni per rendere più colorate le chat, mentre per quanto riguarda le chiamate, le conversazioni sono abbastanza pulite e stabili. Anche Wechat può essere scaricata praticamente su ogni smartphone ed è stata recentemente rilasciata una versione compatibile con lo smartwatch della Mela morsicata, l’Apple Watch.

Insomma, in queste righe abbiamo visto come chiamare gratis all’estero da smartphone e quali sono le applicazioni più diffuse e utilizzate, che vi faranno risparmiare tantissimo mentre vi trovate fuori dai confini nazionali per motivi di lavoro o di svago. Se, però, preferite telefonare con il vostro normale gestore, è possibile approfittare di alcune offerte estive messe a disposizione dalla compagnia telefonica che consentiranno di usufruire del servizio telefonico “classico” senza spendere troppo. Tra le tariffe più interessanti vi segnaliamo le promozioni Tre all’estero, con All-In International New (con chiamate e traffico Internet) e All’Estero Come a Casa (per sfruttare i vantaggi della propria tariffa nazionale pagando solamente uno scatto per ogni servizio).

Scopri le tariffe cellulari

Se vi trovate in Europa e non avete alcuna offerta per l’estero attiva sul vostro smartphone, le chiamate verranno tariffate secondo quanto previsto dal Roaming UE: 19 centesimi al minuto per le telefonate effettuate e 5 centesimi al minuto per quelle ricevute. Grazie all’intesa raggiunta alla fine di giugno nell’UE, l’Eurotariffa, e quindi il roaming tra i paesi dell’Unione, verrà ridotta ulteriormente nell’aprile 2016 e sarà abolita definitivamente a partire dal 15 giugno 2017.

Commenti Facebook: