QT


Questa sigla indica una delle voci di spesa che costituiscono la bolletta gas, si tratta della spesa per il trasporto del gas naturale.

Questa voce di spesa viene sommata ai costi sostenuti per distribuire la materia prima, gestire la rete locale e per leggere i contatori e i dati, oltre alla qualità commerciale (RS), alla perequazione (UG1) e ai canoni comunali.

Il conto mensile (bimestrale o trimestrale) della tua offerta gas si compone anche di altri costi. Una parte della spesa dipende dai tuoi consumi effettivi, ci sono poi le spese fisse per il trasporto e la gestione del contatore, gli oneri di sistema e le tasse.

Le tariffe del mercato a Maggiori tutele vengono ritoccate ogni tre mesi per adeguamenti dei costi di ogni voce di spesa e per eventuali modifiche del prezzo del gas sul mercato all’ingrosso.

Per i clienti del libero mercato le condizioni in genere propongono un costo fisso della materia prima o un prezzo del gas indicizzato al TFF.

Ogni tre mesi però entrambi gli utenti subiscono le modifiche che riguardano le altre voci di spesa della bolletta, per esempio se viene imposto un ritocco dell’IVA o aumentano le tasse.

La componente QT si paga sul gas consumato e viene calcolata in euro/smc ed è stata definita dall’ARERA (Autorità di regolazione per energia reti e ambiente) nell’articolo 42 del suo testo sulla Regolazione delle tariffe dei servizi di distribuzione e misura del gas.

Il valore di questo corrispettivo è differenziato in base all’ambito tariffario in cui si trova l’utenza e quindi all’area geografica in cui viene fornito il gas naturale, questo perché in base alla località cambia la quantità di energia prodotta con lo stesso quantitativo di materia prima. Questa spesa per il trasporto rientra nella quota variabile ogni tre mesi dall’ARERA.

Offerte Luce in evidenzaOfferte Gas in evidenza

Quanta energia abbiamo consumato in Italia nel 2022? Il nuovo report Terna

Consumi di energia elettrica in flessione in Italia (-1% nel 2022 rispetto al 2021). Stretta soprattutto al Nord. Si contrae anche la domanda delle imprese energivore (-5,4%). Le rinnovabili coprono il 31% dei consumi. La fotografia energetica del 2022 scattata da Terna nel suo report annuale.

Come rateizzare le bollette Eni Plenitude a Febbraio 2023

Bollette luce e gas di famiglie, condomini e piccole imprese rateizzabili nei primi 6 mesi del 2023: ecco come Plenitude aiuta i propri clienti ad affrontare il caro energia a Febbraio 2023.

Fondi PNRR per le ricariche dei veicoli elettrici: le novità di Febbraio 2023

Oltre 21 mila stazioni di ricarica per i veicoli elettrici, nelle superstrade e nei centri urbani italiani, saranno installate in Italia nei prossimi tre anni grazie ai fondi del PNRR. Su SOStariffe.it le ultime novità sul piano del ministero dell’Ambiente e le migliori offerte del Mercato Libero contro il caro bolletta della luce.