Kobo Elipsa: caratteristiche e prezzo dell’ebook reader avanzato


Oltre ai più noti Kindle di Amazon, probabilmente i lettori di libri digitali più venduti del pianeta, il mercato degli ebook reader è costellato di prodotti e produttori di ottimo livello e Kobo è certamente un brand che possiamo annoverare tra i migliori. La nipponica Rakuten lanciò il primo dispositivo Kobo nel 2010, partendo da prodotti “base” ad inchiostro elettronico, per poi evolversi verso qualcosa di più avanzato e particolare, anche per differenziarsi dalla concorrenza più agguerrita.

Kobo Elipsa: caratteristiche e prezzo dell’ebook reader avanzato

Il Kobo Elipsa, arrivato sul mercato nell’estate 2021, è probabilmente uno degli ebook reader più evoluti in commercio, con funzionalità aggiuntive che lo rendono molto di più di un semplice lettore. Vediamo nel dettaglio le specifiche e le funzionalità di questo prodotto.

Display e Design

Partiamo innanzitutto dallo schermo, un aspetto cruciale per un lettore di libri digitali: la diagonale è ampia, ben 10,3 pollici, con una risoluzione di ben 1404 x 1872 pixel (227 PPI). Stiamo parlando, ovviamente, di un pannello in bianco e nero a tecnologia E Ink 1200, che lavora ottimamente sulle sfumature di grigio ed è dotato di un rivestimento antiriflesso utilissimo per la visibilità sotto una luce particolarmente intensa (ad esempio quella del sole). Lo stesso display è provvisto di retroilluminazione, regolabile di intensità dall’utente in base alle proprie preferenze.

Kobo Elipsa: caratteristiche e prezzo dell’ebook reader avanzato

Per quanto riguarda il design, le linee sono minimali e ben bilanciate, con una cornice più pronunciata sulla destra per rendere più agevole l’utilizzo. E non preoccupatevi se siete mancini: grazie al sensore di rotazione potrete decidere con quale mano utilizzarlo.

Le dimensioni generose sono sicuramente un vantaggio per la leggibilità e l’esperienza, anche se forse possono spiazzare coloro che sono da sempre abituati da ebook compatti, non oltre i 6-7 pollici, molto più maneggevoli e portatili. Il Kobo Elipsa ha le seguenti misure:

  • dimensioni: 193 x 227,5 x 7,6 mm;
  • peso: 393 grammi.

Erano davvero necessarie misure di questo tipo? Probabilmente si: come vedremo più avanti, infatti, l’Elipsa non è un semplice ebook reader, ma permette di fare molto di più.

Connettività e porte

Il Kobo Elipsa ha un comparto connettività che possiamo definire essenziale:

  • supporto Wifi 5 (802.11 ac/b/g/n);
  • porta USB-C per la ricarica e il collegamento al computer.

Su questo fronte, quindi, l’Elipsa mantiene le caratteristiche consuete per un lettore digitale.

Kobo Elipsa: caratteristiche e prezzo dell’ebook reader avanzato

Processore e memoria

Il prodotto è spinto da un processore quad-core a 1,8 Ghz di frequenza, più che sufficiente per far girare bene il sistema, mentre la memoria di archiviazione interna (non espandibile) è di 32 GB (di cui 4 GB occupati dal software installato).

Kobo Elipsa: funzioni avanzate

Come abbiamo accennato in precedenza, oltre all’utilizzo per la lettura, il Kobo Elipsa offre altre funzionalità molto interessanti, tra cui:

  • prendere appunti con la Stylus;
  • evidenziare o scrivere sui libri in lettura;
  • importare ed esportare i documenti dal cloud;
  • navigare su Internet e salvare gli articoli da leggere con Pocket.

La principale è senza dubbio è quella di quaderno digitale: grazie alla Kobo Stylus si possono prendere appunti attraverso l’app dedicata presente sul dispositivo, evidenziare o cerchiare informazioni importanti sui libri che si stanno leggendo o scrivere a margine delle pagine dei testi, proprio come si fa su un normale libro cartaceo.

La penna è ben costruita, leggera ed elegante, grazie anche all’alluminio con cui è stata realizzata. È in grado di riconoscere la pressione della mano e, grazie ai due tasti di cui è dotata, può velocizzare alcune azioni, ad esempio la cancellazione o l’evidenziazione di un testo. Il feedback in scrittura è molto buono, forse leggermente meno istantaneo di un’Apple Pencil su un iPad, ma si parla di tecnologie e utilizzi totalmente differenti. La Kobo Stylus si comporta egregiamente negli appunti e nelle sottolineature, così come nel disegno “basico” e nella scrittura a mano, senza che venga percepito alcun lag. Non è assolutamente adatta, invece, per disegni più avanzati, lavori artistici o di precisione.

Gli unici documenti in cui non è possibile scrivere sono i PDF protetti da particolari licenze.

Gli appunti e i documenti possono essere importati ed esportati tramite il servizio Dropbox, con cui il lettore può essere sincronizzato. È certamente una funzione utilissima, soprattutto se si usa il Kobo per lavoro o per lo studio e non si vuole connettere continuamente il device al computer.

Infine, il Kobo Elipsa può essere utilizzato anche per navigare su Internet, ovviamente con tutti i limiti rappresentati da uno schermo ad inchiostro elettronico: come potrete immaginare, l’esperienza sul browser (non a caso tra le funzioni Beta del menu) non può essere paragonata a quella di un tablet o di un computer, ma è sufficiente per consentire di cercare rapidamente delle informazioni o di leggere delle notizie mentre si ha in mano il dispositivo, senza dover interromperne l’utilizzo.

Non manca il supporto al servizio Pocket, che permette di creare una lista di pagine Web da leggerle successivamente in formato testuale. Il funzionamento è molto semplice: basta installare Pocket tra le estensioni del browser su PC o tra le app del proprio smartphone e condividere con essa gli articoli più interessanti che si desidera leggere. L’app formatterà automaticamente il testo per una lettura più agevole e lo renderà disponibile su tutti i dispositivi in cui è stato effettuato l’accesso a Pocket con lo stesso account. Gli articoli, quindi, potranno essere letti anche sul Kobe, godendo di un’esperienza meno pesante per gli occhi e più focalizzata sul contenuto.

Kobo Elipsa: caratteristiche e prezzo dell’ebook reader avanzato

Batteria e autonomia

La batteria del Kobo Elipsa è un modulo da 2500 mAh. Il produttore non fornisce informazioni precise ma parla di “settimane di autonomia a seconda dell’uso personale”. Possiamo comunque dire che nell’uso quotidiano come semplice “ebook reader”, la batteria consente di fare circa 2 settimane in modo abbastanza semplice, senza utilizzare troppo la retroilluminazione.

In caso di utilizzo come quaderno digitale per appunti o per la scrittura, invece, i consumi sono di gran lunga maggiori: probabilmente in una settimana circa, usandolo in questo modo per circa 1 ora al giorno. Influirà non poco anche l’uso della connessione Wifi e la sincronizzazione dei documenti o degli articoli tramite i servizi online supportati.

Ovviamente sono stime che possono variare notevolmente a seconda del modo in cui viene usato, ma in linea generale l’autonomia non sono male.

La custodia SleepCover

Oltre alla Stylus, sulla confezione di acquisto viene inclusa anche una particolare custodia, ribattezzata SleepCover. Il nome non è stato dato a caso: oltre a proteggere lo schermo del Kobo Elipsa, infatti, lo costringe ad andare in Stand By una volta chiusa, senza doverlo impostare manualmente, risparmiando così sull’autonomia quando non viene utilizzato. Il materiale in gomma assicura una buona protezione e, grazie ad una particolarità costruttiva, permette di sollevare leggermente di qualche grado il lettore da un piano per avere un’angolazione migliore per la scrittura a mano. Lo stile e la presenza della chiusura magnetica ricordano da vicino le cover di Apple per gli iPad.

Kobo Elipsa prezzi: conviene comprarlo?

E veniamo al punto forse più importante per molti, ossia il prezzo di vendita di questo interessante prodotto. Come potrete immaginare, la cifra non è bassa: 399,99 euro, con Kobo Stylus e SleepCover inclusi nella confezione. Lo si può comprare ad un prezzo inferiore in un canale non ufficiale? E se si, conviene? Attualmente pare di no: tutti i principali canali di e-commerce che vendono il prodotto lo propongono alla stessa cifra o poco meno, attorno ai 390 euro.

È troppo per un dispositivo del genere? In realtà dipende da quanto avete bisogno di un ebook così particolare e se lo sfruttereste al massimo delle sue possibilità. Spesso il dibattito cade inesorabilmente sui tablet, e in particolare sugli iPad: il modello base di casa Apple, infatti, ha praticamente lo stesso prezzo e in alcuni casi è possibile risparmiare acquistandolo su canali terzi, addirittura con l’Apple Pencil inclusa a meno di 400 euro.

Ma siamo sicuri che sia un confronto corretto? A nostro avviso no: anche se il costo è decisamente alto per un ebook reader, il Kobo Elipsa si rivolge ad un target più specifico, orientato al lavoro e allo studio senza distrazioni, fornendo anche un quaderno per appunti praticamente illimitato con un feedback e un’esperienza molto più simili a quelli di una scrittura a mano su carta.

L’iPad è un prodotto più versatile e in grado di fare anche ciò che il Kobo Elipsa propone, ma l’esperienza d’uso e il focus che vi garantirà quest’ultimo è totalmente differente. Insomma, il prodotto è convincente e equilibrato nel suo insieme, uno spreco di denaro inutile e scomodo se lo si vuole utilizzare esclusivamente per leggere degli ebook, geniale e in grado di aumentare la produttività nello studio e nel lavoro se lo si sfrutta al meglio.

Tutte le offerte per avere una eSIM a Ottobre 2021

Scopri tutte le offerte dei principali operatori per avere una eSIM: modalità di acquisto, come scaricarla, costi e vantaggi delle schede digitali

iPhone a rate con i provider: la convenienza sale al 10%

Acquistare un nuovo iPhone 13 a rate garantisce un risparmio notevole. Il dato emerge dal nuovo Osservatorio SOStariffe.it che ha preso in considerazioni le principali offerte dei provider telco per valutare il risparmio a disposizione per chi sceglie l'acquisto rateale, in abbinamento ad una tariffa mobile, in sostituzione dell'acquisto in un'unica soluzione. L'Osservatorio ha anche messo a confronto il risparmio registrato lo scorso anno, in occasione del lancio degli iPhone 12, con i dati rilevati quest'anno, con iPhone 13. Rispetto allo scorso anno, acquistare un iPhone a rate conviene di più. Ecco i dati completi dell'indagine:

Cosa fare se ho Internet lento con Iliad?

Internet lento Iliad? Ecco alcuni trucchi, verifiche e consigli per tornare a navigare sul web alla massima velocità disponibile sul proprio telefono
Eccezionale
Basata su 3100 recensioni
18 ore fa
Veramente cortesi e dis...

Veramente cortesi e disponibili . Consigli disinteressati e precisi . Veramente un ot...

Giuseppe

Valutata 4.7 su 5 sulla base di 3100 recensioni su