iliad non funziona internet: cosa fare


Iliad è un operatore telefonico molto popolare in Italia per un'offerta che mette insieme due variabili di grande importanza per gli utenti di telefonia mobile: da una parte il basso costo delle offerte, dall'altra una corposa dotazione di gigabyte di traffico dati, che permette agli utenti di collegarsi in Rete senza temere di finire il traffico o anche di usare il proprio smartphone come hotspot e cioè come modem portatile per connettere il PC e tutti gli altri disponibili che hanno bisogno di una rete Wi-Fi, anche in sostituzione di una linea Internet casa.

la-nuova-app-iliad

Ma cosa fare se, con Iliad, non funziona Internet per qualche motivo? Vediamo qui di seguito le diagnosi più comuni per una mancanza momentanea o prolungata dall'accesso alla rete e i rimedi per la situazione.

Perché non c'è Internet con Iliad

Prima di chiamare l’assistenza di Iliad, è bene sincerarsi che l’assenza della connessione a Internet sul proprio smartphone non sia dovuta ad altre cause, piuttosto comuni, che possono verificarsi spesso.

La prima è, naturalmente, la mancanza di copertura telefonica. Mai dare per scontato che – soltanto perché ci si trova all'aperto o a un piano alto in città – la copertura sia perfetta, o che l'indicazione delle tacche sul display del telefono sia infallibile: può invece darsi che Iliad, magari a differenza di altri operatori, non abbia campo nel luogo ove ci troviamo. Il modo migliore per verificare se il problema riguarda il telefono e una sua eventuale configurazione o proprio la rete Iliad è, avendone la possibilità, utilizzare un altro telefonino con la SIM Iliad e vedere se questo dispositivo ha una ricezione corretta o meno.

Se il problema sembra legato al nostro dispositivo, si può provare a spegnere lo smartphone e a lasciarlo spento per un paio di minuti prima di riaccenderlo, o anche solo a attivare la modalità aereo per lo stesso lasso di tempo e poi disattivarla (verificare che non sia attiva la modalità aereo è appunto una delle prime operazioni da fare per trovare la causa di una mancata connessione).

Abbiamo esaurito i Giga con Iliad?

Se con Iliad non funziona Internet può anche essere colpa di un nostro uso eccessivo della pur generosa dotazione di gigabyte della nostra offerta. Soprattutto se usiamo lo smartphone come modem portatile attivandolo come hotspot, possiamo senza accorgercene consumare i nostri dati Internet mobile, ad esempio se le nostre attività online sono piuttosto onerose in termini di risorse come le videochiamate, l’invio – anche tramite piattaforme di chat – di video molto voluminosi o, ancora, lo streaming video ad alta definizione. È facile esaurire i gigabyte anche se si collegano diversi dispositivi al telefono-modem nello stesso momento, e oggi è una situazione non più così rara: non soltanto il PC, ma anche i tablet, le smart tv, le console, perfino gli elettrodomestici come le luci a LED o il frigorifero. Tanti piccoli consumi, sommati uno all’altro, possono erodere in quantità ingenti il nostro “tesoretto” di traffico dati.

Per questo, in caso di mancato funzionamento della connessione è buona regola verificare i propri consumi. Si può fare direttamente dal sito di Iliad (che non ha ancora una sua app personale), accedendo alla sezione Consumi e Credito della propria Area Personale. Qui si potrà verificare non solo la data di rinnovo dell'offerta, ma anche il dettaglio consumi del periodo relativo all'offerta in corso (cliccando su "Dettaglio consumi") e il dettaglio consumi dei periodi precedenti (cliccando su "Storia”). Nell'Area Clienti è infine possibile ricaricare il proprio numero Iliad, oltre a scaricare le ricevute di ricarica manuali effettuate tramite il sito e le Simbox, ovvero i totem di Iliad che permettono di automatizzare molte delle operazioni relative al proprio abbonamento, tra cui la stessa attivazione.

Per accedere all’Area Personale è sufficiente inserire le proprie credenziali, cioè username e password. Se le abbiamo dimenticate, si devono comunicare altri due dati – l’ID Utente di 8 cifre e il proprio indirizzo di posta elettronica – per ricevere via email la password. Se non si conosce l’ID Utente, si compila il relativo modulo con nome, cognome ed email.

Cosa fare se si esauriscono i Giga con Iliad

Nel caso in cui effettivamente ci ritroviamo senza più gigabyte per collegarci alla Rete perché li abbiamo utilizzati tutti, in teoria sarebbe necessario attendere il prossimo rinnovo dell’offerta, quando verranno nuovamente assegnati i gigabyte mensile. Ci sono però dei casi in cui si ha bisogno di collegarsi senza dover aspettare dei giorni, anche solo per delle operazioni minime come rispondere a un messaggio su WhatsApp o controllare la propria posta elettronica

In questo caso, si può accedere alla propria Area Personale e autorizzare la connessione oltre soglia, pagando ogni 100 megabyte di dati per la navigazione la somma di 90 centesimi. Attenzione perché si parla di megabyte e non di gigabyte, quindi è bene utilizzare questa opzione soltanto per connessioni molto brevi e senza richieste eccessive in termini di dati, altrimenti il rischio è quello di trovarsi a bollette molto onerose anche se la spesa unitaria sembra bassa.

Come eseguire la configurazione Internet con Iliad

Di norma, con la configurazione automatica lo smartphone dovrebbe operare senza intoppi, ma non è sempre così, e a volte anche con Iliad non funziona Internet pur avendo inserito correttamente la SIM e selezionato l'operatore giusto. In questo caso si può provvedere a vedere manualmente se la configurazione è esatta, e in caso contrario modificarla in modo da rimuovere i problemi.

Sui dispositivi Apple, si aprono le Impostazioni, si seleziona Cellulare e poi Rete dati cellulare. Qui bisogna digitare "iliad” (senza virgolette) sotto APN, sia per Dati cellulare che per MMS; sotto MMSC va inserito l'indirizzo mms.iliad.it. Anche per l'hotspot personale l'APN è Iliad.

Su dispositivi Android come i Samsung si aprono le Impostazioni, si sceglie Connessioni e poi Reti Mobili; da qui va selezionato Profili e poi cliccato in alto a destra Aggiungi. Il nuovo profilo deve avere la seguente configurazione:

  • Nome: iliad
  • APN: iliad
  • MMSC: http://mms.iliad.it
  • MCC: 222
  • MNC: 50
  • Tipo APN: default, supl, mms, sun
  • Protocollo APN: IPv4
  • Protocollo roaming APN: IPv4

Per salvare la configurazione bisogna fare tap sui tre puntini in alto a destra e selezionare Salva. Per i telefonini Android non Samsung, la procedura è molto simile e varia leggermente da modello a modello.

Va ricordato che collegando lo smartphone al computer e aggiornandolo tramite il software fornito dal produttore, si aggiorna automaticamente l’APN.

Come contattare l’assistenza di Iliad

Se con Iliad non funziona Internet e avete già tentato tutte le soluzioni descritte in precedenza, oltre a quelle comprese nella pagina Assistenza del provider, è necessario chiamare l’assistenza dell’operatore ed esporre il proprio problema per risolverlo una volta per tutte.

Il modo più semplice per parlare con l'assistenza è via telefono, digitando il numero 177. Il numero è disponibile dal lunedì al venerdì dalle 8:00 alle 22:00, e il sabato, la domenica e i festivi dalle 9:00 alle 20:00. La telefonata è inclusa nell'offerta chiamando dalla propria linea mobile Iliad, altrimenti si fa riferimento al piano tariffaio del proprio operatore. È possibile contattare Iliad anche via posta, scrivendo alla casella postale 14106, 20146 Milano. 

Il sito di Iliad presenta anche lo store locator che consente di individuare gli indirizzi dei punti Iliad più vicini (Iliad Store, Iliad Corner, Iliad Point e Iliad Express; qui, soprattutto negli Iliad Store ufficiali (gli altri sono spesso o solo totem automatici come le Simbox o punti esclusivamente destinati alla vendita), si potrà ricevere assistenza di persona.

 

Tutte le offerte per avere una eSIM a Ottobre 2021

Scopri tutte le offerte dei principali operatori per avere una eSIM: modalità di acquisto, come scaricarla, costi e vantaggi delle schede digitali

iPhone a rate con i provider: la convenienza sale al 10%

Acquistare un nuovo iPhone 13 a rate garantisce un risparmio notevole. Il dato emerge dal nuovo Osservatorio SOStariffe.it che ha preso in considerazioni le principali offerte dei provider telco per valutare il risparmio a disposizione per chi sceglie l'acquisto rateale, in abbinamento ad una tariffa mobile, in sostituzione dell'acquisto in un'unica soluzione. L'Osservatorio ha anche messo a confronto il risparmio registrato lo scorso anno, in occasione del lancio degli iPhone 12, con i dati rilevati quest'anno, con iPhone 13. Rispetto allo scorso anno, acquistare un iPhone a rate conviene di più. Ecco i dati completi dell'indagine:

Cosa fare se ho Internet lento con Iliad?

Internet lento Iliad? Ecco alcuni trucchi, verifiche e consigli per tornare a navigare sul web alla massima velocità disponibile sul proprio telefono
Eccezionale
Basata su 3100 recensioni
18 ore fa
Veramente cortesi e dis...

Veramente cortesi e disponibili . Consigli disinteressati e precisi . Veramente un ot...

Giuseppe

Valutata 4.7 su 5 sulla base di 3100 recensioni su