Iliad, non ricevo le chiamate: cosa fare?


Di tanto in tanto capita che gli utenti Iliad vadano incontro a problemi nella ricezione delle chiamate. Quando succede, non si tratta di veri e propri down in quanto il malfunzionamento non avviene nello stesso momento per tutti i clienti dell’operatore.

la-nuova-app-iliad

In questo caso specifico, il problema riguarda la sola ricezione delle chiamate, mentre è possibile continuare a effettuarle. Vediamo di seguito cosa bisogna fare nell’ipotesi in cui non si ricevano le chiamate con l’operatore Iliad.

Come risolvere il problema di ricezione delle chiamate con Iliad

Ci sono diversi modi attraverso i quali è possibile risolvere eventuali disservizi legati alla ricezione delle chiamate. I primi due sono davvero molto semplici.

Alcuni utenti, infatti, sono riusciti a rimediare all’inconveniente tecnico:

  • spegnendo e riaccendendo il telefono;
  • togliendo la scheda SIM dal proprio telefono, inserendola all’interno di un altro dispositivo e poi mettendola di nuovo all’interno del proprio smartphone.

In genere questo problema porta gli utenti che provano ad effettuare le chiamate verso un numero Iliad a essere dirottati verso la segreteria telefonica.

Tra le manovre alle quali si può fare ricorso, si consiglia anche di tentare:

  • ad accedere al menu Impostazioni e forzare la rete dello smartphone al solo 2G;
  • riavviare il telefono e reimpostare la ricerca della rete in automatico.

Iliad, non ricevo chiamate: quando contattare l'operatore

Il call center Iliad da chiamare in presenza di problemi legati alla telefonia è il numero 177. Ci sono dei casi in cui contattare l’assistenza è indispensabile: nella peggiore delle ipotesi potrebbe, infatti, essere necessaria la sostituzione della propria SIM card.

Potrebbe capitare che, chiamando un numero Iliad, il telefono non squilli, non vibri e non si riceva alcuna notifica, se non l’arrivo di un SMS relativo alla ricezione di una chiamata in segreteria, anche nei casi in cui l’utente non abbia lasciato alcun messaggio.

In tali circostanze, pare che il problema sia legato proprio alla segreteria telefonica la quale provoca la deviazione di tutte le chiamate in entrata, impedendo così la loro ricezione sullo smartphone.

Le soluzioni da adottare quando non si ricevono le chiamate con Iliad

Nell’ipotesi appena descritta, quello che si dovrà fare è disattivare la segreteria telefonica: in questo modo il problema legato alla ricezione delle chiamate sarà risolto nel giro di pochissimo tempo.

Quando si disattiva la segreteria telefonica, sarà disattivato anche il servizio Ti ho cercato di Iliad. Per procedere con la disattivazione della segreteria telefonica di Iliad, si dovrà digitare sul tastierino numerico del proprio smartphone il seguente codice ##002#: in questo modo si otterrà la disattivazione totale della segreteria.

Tutti i codici relativi alla segreteria telefonia Iliad

Si avrà anche la possibilità di disattivare o riattivare la segreteria telefonica Iliad anche solo al verificarsi di alcuni casi specifici, i cui codici di riferimento sono stati raccolti nella tabella che segue.

Codice da digitare

A cosa serve

#61# 

A disattivare la segreteria nel caso di mancata risposta

**62*+393518995012# 

Ad attivare la segreteria solo nel caso di telefono non raggiungibile

**67*+393518995012# 

Ad attivare la segreteria solo su Occupato

**61*+393518995012*11*20# 

Ad attivare la segreteria solo su mancata risposta con un ritardo di 20 secondi, ma si può impostare anche con un ritardo massimo di 30 secondi

**004*+393518995012**20# 

Ad attivare la segreteria telefonica per tutti gli stati

**21*+393518995012# 

A deviare tutte le chiamate in entrata alla segreteria telefonica, rendendo il proprio numero irraggiungibile


Problema ricezione chiamate Iliad: altre soluzioni

Spesso non ci si rende neanche conto di avere un problema con la ricezione delle chiamate, fino a quando non si riceve il classico messaggio con la scritta “Ti ho cercato”. Un’altra soluzione che si può adottare nel caso in cui si dovesse avere questo problema è la seguente:

  • aprire la sezione Impostazioni del proprio smartphone;
  • trovare quella dedicata a Rete Mobile o Connessioni;
  • disattivare il 4G e attivare solo il 3G.

Cosa sono i problemi di ran sharing

Il motivo per il quale si potrebbe verificare questo problema in alcuni casi non dipende né dalla SIM né dal telefono dell’utente: il disservizio potrebbe infatti essere legato al ran sharing con l’operatore WINDTRE.

Nello specifico, si tratta di una particolare tipologia di roaming nazionale e di condivisione delle risorse la quale consente a Iliad di poter funzionare al 100% su tutto il territorio nazionale. Come funziona nella pratica?

Nei casi in cui Iliad non disponga delle proprie antenne utilizza una parte delle risorse che sono messe a disposizione dalle postazioni WINDTRE. Quindi, il problema della ricezione delle chiamate potrebbe anche derivare dal fatto che le antenne WINDTRE non riescano a gestire al meglio gli switch verso Iliad.

Cosa comporta il passaggio da rete 4G a 3G

Nel momento in cui si riceve una chiamata, lo smartphone è spesso costretto a effettuare il passaggio dalla rete 4G alla rete 3G, o addirittura alla 2G, che sono quelle utilizzate di solito per le conversazioni telefoniche (mentre il 4G è destinato al traffico dati).

Quando si riceve una chiamata, succede che la rete Iliad che si trova in ran sharing con WINDTRE presenti delle difficoltà nel passaggio da una tecnologia di rete a un’altra, rendendo praticamente impossibile al proprio smartphone di allinearsi con la rete necessaria a ricevere la telefonata.

Di conseguenza, alla persona che proverà a contattarci, il nostro telefono risulterà irraggiungibile anche se nella pratica si ha il pieno segnale di copertura. È proprio questo il caso in cui si dovrebbe procedere con la procedura citata in precedenza.

Si dovrà dunque forzare la rete del telefonino al 2G, riavviare il telefono e reimpostare la modalità di ricerca della rete in automatico. Se, dopo aver eseguito le varie modalità di risoluzione di problemi Iliad non si riuscisse ancora a ricevere le chiamate, si consiglia di contattare il numero 177 o di recarsi presso un punto vendita Iliad.

Le tipologie di disservizi Iliad che sono state segnalate nel tempo

Oltre al problema della ricezione delle chiamate, ci sono vari disservizi che gli utenti Iliad hanno segnalato nel corso del tempo. Per ognuno di loro è stata trovata una spiegazione e una risoluzione.

Quello che segue è un elenco che potrebbe essere utile a individuare un problema già segnalato da qualcun altro: nel caso in cui si dovesse andare incontro a un'anomalia non ancora segnalata si dovrà contattare il servizio di assistenza 177 per sapere come comportarsi.

Tra i problemi più recenti, si annoverano:

  • il down della rete Iliad in tutte Italia in data 21 gennaio 2021;
  • problemi di interferenza durante le chiamate, riscontrati il 19 e il 20 gennaio 2021;
  • problemi con le chiamate in entrata, dei quali abbiamo parlato nei paragrafi precedenti, e a contattare il 177;
  • difficoltà a effettuare chiamate in alcune zone d’Italia;
  • disservizi sulla rete dati.

Disservizi meno recenti

Tra i problemi meno recenti, riscontrati dagli utenti Iliad nel 2018, ci sono:

  • problemi con l’aggiornamento automatico dell’ora sullo smartphone;
  • la mancata navigazione Internet sulla rete 4G/4G+ in alcune città;
  • problemi di rete, con possibile assenza di segnale;
  • l’impossibilità nell’effettuare e ricevere chiamate in alcune Province della Campania;
  • il mancato aggiornamento dei contatori legati ai consumi nell’Area Personale;
  • il fatto che alcuni clienti non siano riusciti ad accedere al Numero Unico d’emergenza Europeo 112 in alcune zone del territorio nazionali nelle quali il servizio è attivo;
  • non riuscire a contattare le numerazioni ho. Mobile con prefisso 379.1 che risultava un numero inesistente;
  • la mancata navigazione Internet in roaming all’estero per alcuni clienti;
  • la mancata ricezione di SMS da servizi informativi/dispositivi, alert e autenticazione da parte di alcune banche e finanziarie;
  • casi di utenza isolata, quindi non raggiungibile, in caso di connessione alla rete 4G Iliad.

Come funziona la SIM Iliad

La SIM Iliad ha un costo di 9,99 euro al mese, che deve essere sostenuto nel momento in cui si sceglie di sottoscrivere una delle offerte dell’operatore. Permette di navigare con la rete 4G/4G+ alla velocità di 390 Mbps in download e di 50 Mbps in upload.

Può essere attivata in due modi differenti:

  • dal vivo, ovvero recandosi presso uno dei corner Store Iliad che sono dislocati su tutto il territorio nazionale;
  • online, tramite il sito ufficiale dell’operatore.

In questo secondo caso si dovrà scegliere la tipologia di offerta che si ha intenzione di sottoscrivere e se si vuole attivare un’offerta in portabilità o su un nuovo numero (ricordando che Iliad non fa alcuna distinzione in quanto le sue offerte sono aperte a tutti).

Durante la fase di attivazione online, si dovranno inserire alcuni dati: oltre a quelli anagrafici e di fatturazione, si dovrà infatti digitare il numero seriale della SIM, che è generalmente riportato sulla card nella quale si trovano i codici PIN e PUK.

Nel caso in cui non la si dovesse trovare, poi, esistono delle applicazioni gratuite che permettono di recuperare il codice seriale associato al proprio numero. La SIM sarà poi consegnata gratuitamente presso il proprio domicilio e, nel momento in cui la portabilità del vecchio numero sarà effettiva, si riceverà una mail.

Quali offerte Iliad possono essere attivate online

Le promozioni messe a disposizione da Iliad sono di tre tipi:

  • la prima è Iliad Voce, ed è dedicata ai clienti che utilizzano lo smartphone principalmente per effettuare chiamate;
  • la seconda, Giga 50, è una promozione di tipo all inclusive, che comprende un bundle di minuti, messaggi e Giga;
  • la terza, Flash 70, è una promozione di tipo all inclusive che permette di sfruttare tutti i vantaggi della rete 5G (ovviamente nei luoghi nei quali è già presente la copertura e con l’utilizzo di uno smartphone di ultima generazione).

Sono tanti i benefici derivanti dall’attivazione di un’offerta Iliad per la telefonia mobile. L’azienda francese si è da sempre distinta per la trasparenza dei prezzi, che non subiscono variazioni nel corso del tempo.

In aggiunta, Iliad è una società al passo coi tempi, che nel prossimo futuro renderà la sua offerta per la telefonia mobile ancora più completa con il lancio, nel nostro Paese, nelle offerte dedicate alla telefonia fissa.

In questo momento, si distingue principalmente per la sua economicità e per la qualità del servizio offerto: a differenza della maggior parte degli operatori che propongono tariffe super vantaggiose in Italia, la proposta di Iliad è aperta a tutti, a prescindere da quello che è il proprio operatore di provenienza. Il fatto che poi sia disponibile a meno di 10 euro al mese e che abbia una copertura su tutto il territorio nazionale la rende ancora più interessante. 

Le 10 migliori offerte di telefonia mobile per chi cambia operatore marzo 2021

Scopri le 10 migliori offerte telefonia mobile disponibili a marzo. Nel selezionarle abbiamo considerato anche eventuali vincoli, copertura e servizi inclusi

Iliad conferma il lancio futuro delle eSIM

Dopo il lancio del 5G, avvenuto lo scorso mese di dicembre 2020, ed il futuro debutto nel mercato di telefonia fissa, con le prime offerte fibra ottica, Iliad non ha intenzione di fermarsi. L'operatore, oramai un riferimento assoluto del settore di telefonia mobile italiano con circa 7 milioni di clienti, prepara un'altra novità. Nel corso dell'anno, infatti, Iliad lancerà anche le eSIM. Ecco le ultime novità sulla questione.

Le 5 tariffe per telefonia mobile più convenienti di Marzo 2021

Per risparmiare sulla tariffa per lo smartphone senza rinunciare ad un pacchetto completo di minuti, SMS e GB è necessario individuare le tariffe più convenienti del momento. A marzo 2021 sono disponibili sul mercato di telefonia mobile diverse soluzioni che, a meno di 10 euro al mese, mettono a disposizione tutto ciò di cui si ha bisogno per sfruttare al massimo il proprio smartphone. Ecco le 5 tariffe di telefonia mobile più convenienti di marzo 2021 e come fare ad attivarle.