Come disattivare servizi a pagamento Postemobile?


Uno degli inconvenienti che potrebbero capitare ai clienti con un numero PosteMobile è quello di ricevere un SMS da un numero non registrato in rubrica, nel quale si viene avvisati di aver attivato un servizio a pagamento

Come disattivare servizi pagamento di postemobile

Si potrebbe trattare, per esempio, di un abbonamento a un servizio per ricevere notizie, scaricare suonerie e vedere immagini e video, che prevede il pagamento di alcuni euro a settimana, in aggiunta a quello che è già il costo del proprio abbonamento mensile. 

Perché ciò si verifica e quali sono i passaggi da mettere in pratica per disattivare i servizi a pagamento di PosteMobile? Ecco tutto quello che c’è da sapere in merito. 

Cosa sono i servizi a pagamento di PosteMobile 

Un servizio a pagamento non è altro che l’abbonamento a un servizio extra, che non è previsto rispetto a quello del proprio piano mobile. Qual è il motivo per il quale vengono attivati dal nulla?

La risposta è molto semplice e non c’è da preoccuparsi: in pratica avrete molto probabilmente cliccato, senza neanche rendervene conto, su un banner pubblicitario o su un link che avete ricevuto via SMS, ritrovandovi così con un servizio a pagamento attivo. 

Disattivare un servizio a pagamento su un numero PosteMobile è comunque una procedura davvero molto semplice, che potrà essere completata in una manciata di secondi. Vediamo allora quali sono i passaggi da seguire per potere a termine la disattivazione. 

Disattivare i servizi a pagamento di PosteMobile: cosa fare

Per procedere con la disattivazione dei servizi a pagamento che hai attivato per sbaglio su PosteMobile, potrai chiamare il numero verde AGCOM 800 44 22 99.

Ci sarà una procedura autorizzata da seguire: in pratica, risponderà una voce registrata che guiderà passo per passo alla disattivazione del servizio in questione. 

Si tratta dunque:

  • di una pratica gratuita;
  • che si potrà completare nel giro di pochi secondi. 

Durante la chiamata, si potrà scegliere se disattivare gli abbonamenti attivi seguendo questa procedura, oppure di farlo chiamando direttamente il servizio clienti di PosteMobile. 

Basterà scegliere la prima opzione e attendere di ricevere un SMS di conferma da parte dell'operatore. 

Disattivare i servizi a pagamento tramite PosteMobile

L’alternativa con la quale riuscire a disattivare i servizi a pagamento di PosteMobile è rappresentata dai servizi VAS dell’operatore stesso. 

Si potrà scegliere:

  • se chiamare il centro di assistenza dell’operatore virtuale;
  • se accedere alla propria area personale dal sito di PosteMobile. 

Se si sceglie la prima ipotesi in elenco, quindi di contattare il centro assistenza dell’operatore telefonico, si potrà eseguire la procedura di barring SMS, ovvero richiedere la disattivazione di un qualsiasi servizio a pagamento al quale non si è interessati. 

In alternativa, sarà possibile procedere inviando una richiesta tramite posta, utilizzando un modulo presente sul sito di PosteMobile, all’indirizzo:

  • Casella Postale 3000, 37138 Verona;
  • 800 242 626;
  • info@postemobile.it

Cosa contiene il modulo di disattivazione del servizio a pagamento

Sul modulo da inviare a PosteMobile per richiedere il blocco dei servizi a sovrapprezzo sono presenti diverse sezioni. La prima è quella relativa ai dati del cliente intestatario della SIM Card PosteMobile, che prevedono l’inserimento di:

  • Nome;
  • Cognome;
  • luogo e data di nascita;
  • codice fiscale;
  • residenza;
  • tipologia e numero di un documento di identità;
  • indirizzo email, che però non è obbligatorio. 

Sono poi previsti i dati relativi alla SIM, ovvero non solo il numero di telefono, ma anche il numero seriale della SIM card. Si dovrà poi indicare che si sta richiedendo il blocco dei servizi a sovrapprezzo. 

Si potranno barrare i seguenti servizi:

  • Chiamate voce verso archi di numerazioni, 892, 894, 895, 899 e 893;
  • Chiamate voce verso direttrici internazionali (solo per post pagato);
  • Servizi informativi/di intrattenimento SMS/MMS disponibili dal menu della tua SIM PosteMobile;
  • Servizi in Decade 4 gestiti da Content Service Provider esterni. 

Per le SIM associate a un piano tariffario in Abbonamento, la richiesta di sblocco potrà essere effettuata solo a valle del pagamento di: 

  • 2 fatture, in caso di pagamento con RID Postale/Bancario; 
  • 3 fatture in caso di pagamento tramite Bollettino Postale. 

Si dovrà allegare una copia di un documento in corso di validità attestante l’identità del sottoscritto (obbligatorio). 

Nel modulo, si legge poi che: Il richiedente dichiara, ai sensi e per gli effetti di cui agli artt. 46 e 47 del D.P.R. 445/00, consapevole delle sanzioni penali richiamate dall’art. 76 del D.P.R. n. 445/00 in caso di dichiarazioni mendaci e di formazione o uso di atti falsi: 

  • che tutti i dati inseriti nel presente Modulo sono veritieri;
  • di essere legittimo titolare dell’utenza PosteMobile sopra indicata;
  • di aver preso visione dell’Informativa ex art. 13 del D. lgs. 196/03 disponibile sul sito www.postemobile.it o presso gli Uffici Postali e di prestare il consenso al trattamento dei propri dati personali, ove necessario, per le finalità di cui al presente modulo. 

Si dovranno infine indicare il luogo, la data e la firma del richiedente. Oltre che tramite posta tradizionale, questo modulo potrà anche essere inviato tramite fax, rivolgendosi al numero gratuito 800.242.626

Come si richiede il rimborso dei servizi a sovrapprezzo PosteMobile?

Oltre alla disattivazione dei servizi a pagamento PosteMobile, è possibile richiedere il rimborso di quanto è stato speso? La risposta è affermativa e ci sono diverse modalità alle quali ricorrere. 

La prima consiste nel chiamare il numero verde dell’AGCOM 800 44 22 99 e parlare con gli operatori dedicati all’assistenza clienti. Il secondo, invece, consiste nel chiamare il numero 160, dedicato all’assistenza sui servizi di telefonia PosteMobile.

Si tratta di un numero gratuito, attivo tutti i giorni:

  • dalle 7.00 alle 24.00 per assistenza tecnica, commerciale e amministrativa;
  • 24 ore su 24 per furto/smarrimento.

Come funzionano le offerte mobile di PosteMobile

Dopo aver delineato gli step necessari per completare la procedura di disattivazione di un servizio a pagamento PosteMobile (si consiglia di optare per quella telefonica perché è molto più rapida rispetto alle altre possibilità esistenti), vediamo quali sono le migliori offerte PosteMobile per il mobile che è possibile attivare direttamente online. 

Analizzando le offerte mobile PosteMobile in modo generico, emerge che ci siano:

  • offerte solo Internet;
  • offerte voce e Internet;
  • offerte per l’estero. 

Vediamo meglio quali sono le loro caratteristiche e particolarità, concentrandoci sulle offerte voce e Internet, oggi le più richieste dai consumatori. 

Offerte voce e Internet di PosteMobile

Le tariffe mobile di tipo all inclusive che si possono attivare con PosteMobile sono:

  • Creami WOW 50 Giga;
  • Creami WOW 10 Giga;
  • Creami Extra WOW 100;
  • Creami Relax 100;
  • Creami WeBack;
  • Creami Relax 20;
  • Creami Extra WOW 50GB;
  • Creami Revolution;
  • Creami Next. 

Creami WOW 50 Giga

Disponibile al costo di 5,90 euro al mese, si tratta di un’esclusiva online che include:

  • credit per chiamate e SMS illimitati;
  • 50 Giga in 4G+, per navigare fino alla velocità di 300 Mbps;
  • il prezzo bloccato;
  • i servizi Ti cerco e Richiama ora, che prevedono l’avviso di chiamata e il controllo del credito residuo al numero 401212;
  • l’hotspot, ovvero la possibilità di condividere la connessione con altri device. 

La promozione in questione prevede il costo di 20 euro per la nuova SIM, comprende 10 euro di attivazione e 10 euro per la prima ricarica. 

Creami WOW 10 Giga

Disponibile al costo di 4,99 euro al mese, si tratta di un’esclusiva online che include:

  • credit per chiamate e SMS illimitati;
  • 10 Giga in 4G+, per navigare fino alla velocità di 300 Mbps;
  • il prezzo bloccato;
  • i servizi Ti cerco e Richiama ora, che prevedono l’avviso di chiamata e il controllo del credito residuo al numero 401212;
  • l’hotspot, ovvero la possibilità di condividere la connessione con altri device. 

La promozione in questione prevede il costo di 20 euro per la nuova SIM, comprende 10 euro di attivazione e 10 euro per la prima ricarica. 

Creami Extra WOW 100

Disponibile al costo di 7,99 euro al mese, comprende:

  • credit per chiamate e SMS illimitati;
  • 100 Giga in 4G+, per navigare fino alla velocità di 300 Mbps;
  • il prezzo bloccato;
  • i servizi Ti cerco e Richiama ora, che prevedono l’avviso di chiamata e il controllo del credito residuo al numero 401212;
  • l’hotspot, ovvero la possibilità di condividere la connessione con altri device. 

Il costo di attivazione è pari a 10 euro se fatta online, oppure di 15 euro, se avviene presso un ufficio postale.

Creami Relax 100

Disponibile al costo di 8 euro al mese, include:

  • credit per chiamate e SMS illimitati;
  • 100 Giga in 4G+, per navigare fino alla velocità di 300 Mbps;
  • il prezzo bloccato;
  • i servizi Ti cerco e Richiama ora, che prevedono l’avviso di chiamata e il controllo del credito residuo al numero 401212;
  • l’hotspot, ovvero la possibilità di condividere la connessione con altri device. 

Il costo di attivazione della SIM è pari a 15 euro. 

Creami WeBack

Disponibile al costo di 9,99 euro al mese, si tratta di un’esclusiva online che include:

  • credit per chiamate e SMS illimitati;
  • 50 Giga in 4G+, per navigare fino alla velocità di 300 Mbps;
  • il prezzo bloccato;
  • i servizi Ti cerco e Richiama ora, che prevedono l’avviso di chiamata e il controllo del credito residuo al numero 401212;
  • l’hotspot, ovvero la possibilità di condividere la connessione con altri device. 

La promozione in questione prevede il costo di 20 euro per la nuova SIM, comprende 10 euro di attivazione e 10 euro per la prima ricarica. 

Creami Relax 20

Disponibile al costo di 6 euro al mese, include:

  • credit per chiamate e SMS illimitati;
  • 20 Giga in 4G+, per navigare fino alla velocità di 300 Mbps;
  • il prezzo bloccato;
  • i servizi Ti cerco e Richiama ora, che prevedono l’avviso di chiamata e il controllo del credito residuo al numero 401212;
  • l’hotspot, ovvero la possibilità di condividere la connessione con altri device. 

Creami Extra WOW 50GB

Disponibile al costo scontato di 8,99 euro al mese, si tratta di un’esclusiva riservata alle partite IVA, che include:

  • credit per chiamate e SMS illimitati;
  • 50 Giga in 4G+, per navigare fino alla velocità di 300 Mbps;
  • il prezzo bloccato;
  • i servizi Ti cerco e Richiama ora, che prevedono l’avviso di chiamata e il controllo del credito residuo al numero 401212;
  • l’hotspot, ovvero la possibilità di condividere la connessione con altri device. 

Creami Revolution

Disponibile al costo di 8 euro al mese, include:

  • 1.000 credit per chiamate e SMS;
  • 7 Giga in 4G+, per navigare fino alla velocità di 300 Mbps;
  • il prezzo bloccato;
  • i servizi Ti cerco e Richiama ora, che prevedono l’avviso di chiamata e il controllo del credito residuo al numero 401212;
  • l’hotspot, ovvero la possibilità di condividere la connessione con altri device. 

Creami Next

Disponibile al costo di 8,30 euro al mese, si tratta di special edition che include:

  • credit per chiamate e SMS illimitati;
  • 50 Giga in 4G+, per navigare fino alla velocità di 300 Mbps;
  • il prezzo bloccato;
  • i servizi Ti cerco e Richiama ora, che prevedono l’avviso di chiamata e il controllo del credito residuo al numero 401212;
  • l’hotspot, ovvero la possibilità di condividere la connessione con altri device. 

 

Offerte telefoni TIM: 17 smartphone a rate a Gennaio 2022

Offerte telefoni TIM: scopri tutte le proposte per acquistare a rate i migliori modelli di smartphone sulla piazza dei principali produttori (anche 5G)

Passa a Iliad: 4 offerte di Gennaio 2022

Passa a Iliad per avere minuti e SMS illimitati e fino a 120 GB per navigare alla massima velocità in 5G senza vincoli, costi nascosti e rimodulazioni

Offerte telefonia mobile: il 2022 inizia con più Giga inclusi e costi più bassi

Le offerte di telefonia mobile di inizio 2022 mettono a disposizione degli utenti un quantitativo maggiore di Giga a fronte di un canone mensile medio in leggero calo rispetto ai dati dello stesso periodo dello scorso anno. La conferma arriva dal nuovo Osservatorio SOStariffe.it che ha fotografato l'andamento delle offerte di telefonia mobile in questa prima parte di anno andando, inoltre, ad evidenziare i principali trend del settore. Vediamo i dettagli completi:
Eccezionale
Basata su 3100 recensioni
18 ore fa
Veramente cortesi e dis...

Veramente cortesi e disponibili . Consigli disinteressati e precisi . Veramente un ot...

Giuseppe

Valutata 4.7 su 5 sulla base di 3100 recensioni su