Cambio operatore mobile tempi

Cambiare operatore mantenendo il proprio numero è una pratica diventata ormai consueta per la maggior parte degli utenti di telefonia mobile: grazie alla portabilità, infatti, è possibile usufruire di particolari offerte e promozioni che consentono di avere sconti, tariffe agevolate e/o omaggi, a seconda dell’operatore scelto e dell’iniziativa attualmente in vigore.

Cambio operatore mobile tempi
Quanti giorni aspettare per la portabilità e come capire quando è conclusa

Proprio per questo motivo SosTariffe.it vi permette in pochi click di confrontare tutte le tariffe e le promozioni disponibili, sia offerte ricaricabili che in abbonamento, aggiornate continuamente e spesso anche con particolari promozioni in esclusiva se sceglierete di attivarle direttamente dal nostro comparatore. Per conoscere le migliori e le più convenienti o anche solo per ricevere una consulenza completamente gratuita e senza impegno d’acquisto, cliccate sul pulsante verde qui in basso. Ma per il cambio operatore mobile i tempi di attesa sono lunghi o brevi?

Confronta tariffe cellulari

Cambio operatore mobile tempi: quanti giorni?

Normalmente sono abbastanza brevi: secondo quanto richiesto dall’AGCOM, la procedura dovrebbe essere completata entro le prime 24 ore dalla richiesta, a cui però possono aggiungersi altri due giorni per evitare errori da parte delle compagnie telefoniche nel “trasferimento” del numero. I tempi per il cambio operatore mobile sono, quindi, di circa 3 giorni lavorativi totali al massimo nella maggior parte dei casi. Al superamento di tale periodo di tempo, infatti, gli operatori sarebbero costretti a pagare all’utente una sorta di rimborso che varia dai 2,5 euro ai 50 euro.

Come conoscere i tempi esatti per il cambio operatore mobile?

La procedura per la portabilità del numero è oggi molto semplice e alcuni passaggi sono completamente automatizzati. Una volta effettuata la richiesta di portabilità riceverete un messaggio sul numero che state trasferendo ad un altro operatore che vi avviserà dell’apertura della procedura. Nel testo del messaggio, inoltre, verrete informati anche del giorno esatto in cui il passaggio sarà concluso, quando potrete finalmente usufruire della promozione o della tariffa che avete sottoscritto con il nuovo operatore.

Come faccio a capire quando il cambio operatore mobile è concluso?

E’ molto facile capire quando la portabilità è andata a buon fine: semplicemente la vostra sim card del vostro ormai ex operatore telefonico smetterà di funzionare, non avrete più ricezione sul telefonino o smartphone e, quindi, non potrete utilizzare alcun servizio. E’ giunto il momento di cambiare sim: sostituite la scheda con la nuova fornitavi dalla nuova compagnia telefonica che avete scelto e potrete finalmente cominciare a risparmiare! La nuova sim card è pronta e associata al vostro solito numero.

Come abbiamo avuto modo di vedere, quindi, i tempi per il cambio operatore mobile sono abbastanza ristretti: solo fino a pochi anni fa era necessario attendere 5-7 giorni per poter concludere la procedura di portabilità e in molti casi i disagi erano notevoli, con blocchi dei servizi in anticipo e la scomodità di utilizzare un numero provvisorio in attesa del cambio operatore. Oggi le cose sono molto diverse e i disagi sono minimi o addirittura nulli.

Cambiare operatore mobile non comporta lunghe attese ed è possibile sfruttare i servizi del vecchio operatore fino all’ultimo, utilizzando il proprio numero senza problemi. Se i tempi si dilatano, inoltre, avrete diritto ad un vero e proprio indennizzo, come abbiamo visto in precedenza.

Vi ricordiamo che se volete cambiare operatore presso un negozio o un centro abilitato della compagnia che avete scelto, dovrete munirvi di un documento di identità valido e della sim con il numero che volete trasferire al nuovo carrier (sulla sim stessa, infatti, è presente un codice identificativo, chiamato generalmente “ID SIM”, che sarà necessario per cominciare la procedura di passaggio del numero). Se richiedete la portabilità online, invece, seguite le istruzioni a schermo, tenendo comunque a portata di mano sia il vostro documento che il codice identificativo della sim card: in questo modo potrete inserire immediatamente i dati richiesti senza problemi.

Commenti Facebook: