Perché Vodafone aumenta le tariffe?


È sempre una brutta sorpresa quando la nostra offerta di telefonia mobile – accuratamente scelta tra decine di altre perché ha il giusto mix tra costo e pacchetto di minuti, SMS e soprattutto di traffico dati – aumenta il suo canone mensile. Eppure è più comune di quanto non si pensi: l’operatore ricalibra le proprie tariffe e a farne le spese siamo noi utenti, costretti a pagare qualche euro in più ogni mese, a volte non pochi, se vogliamo continuare a usufruire del servizio. Il tutto naturalmente con la possibilità di recedere entro una certa data, visto che si tratta di un cambiamento delle condizioni contrattuali che si erano stabilite al momento di abbonarsi.

vodafone telefonia mobile

In particolare, nelle ultime settimane ad aumentare (ma in buona compagnia: ci sono stati incrementi anche per TIM e Wind Tre) sono state le offerte di Vodafone, come spesso è capitato negli ultimi mesi. La rimodulazione ha colpito dallo scorso 27 marzo chi è abbonato ad alcune tariffe, con rialzi anche notevoli, di quasi 5 euro. Vediamo qui di seguito in che cosa consistono i nuovi aumenti, a quanto corrispondono e perché sono stati decisi.

In che cosa consistono gli aumenti di Vodafone

La motivazione fornita da Vodafone per gli aumenti a tre sue offerte di telefonia mobile è quella che di solito si dà in questi casi: secondo il comunicato stampa dell’azienda, infatti, «Vodafone ha intrapreso un processo di aggiornamento e semplificazione delle proprie offerte» con l’obiettivo di «favorire la transizione verso servizi di nuova generazione», con tutta probabilità già in vista delle offerte 5G, tecnologia al momento disponibile sono in poche città italiane.

L’aumento non riguarda comunque tutte le offerte dell’operatore, ma solo le seguenti:

  • Vodafone Digital

  • Special 600

  • Special 1000 4GB

Queste tariffe, ormai datate e da tempo non più sottoscrivibili, vengono eliminate e sono sostituite con Easy Special in una delle due versioni esistenti, 50 Giga o Giga illimitati. In più, il costo delle opzioni aumenta, con un prezzo maggiorato da 1,50 euro a 4,98 euro al mese rispetto al costo sostenuto fino al 27 marzo. L’esatto ammontare dell’aumento cambia da offerta a offerta e gli utenti interessati sono stati direttamente contattati dal gestore con i dettagli dell’offerta.

Come sempre, la comunicazione personalizzata include anche tutti i dati necessari per effettuare il recesso, a cui il cliente ha sempre diritto dopo che è stato deciso un aumento unilaterale da parte di un operatore telefonico. Questo significa inoltre che qualora la comunicazione riguardasse un’offerta con prezzo bloccato per 24 mesi, Vodafone non può comunque far valere l’art. 15 sulle modifiche del contratto delle Condizioni Generali di Contratto, e dovrà mantenere il vecchio canone almeno fino alla scadenza precedentemente pattuita.

Che cos’è Easy Special, l’offerta che sostituisce le vecchie tariffe

Come si è visto, alla tariffa Easy Special è affidato il compito di sostituire Vodafone Digital, Special 600 e Special 1000 4 GB, le offerte che Vodafone ha eliminato dal proprio pacchetto. Easy Special non si può trovare sul sito di Vodafone, perché si tratta di un’offerta personalizzata: questo significa che le condizioni e il canone mensile variano da cliente a cliente. In ogni caso si sa che la tariffa è disponibile in due diverse versioni:

  • Easy Special 50 Giga: prevede ogni mese minuti illimitati verso tutti i numeri nazionali di rete mobile e rete fissa, 100 o 1000 SMS verso tutti i numeri nazionali e 50 Giga di traffico Internet (molto simile, quindi, alle offerte delle low-cost come Iliad, Kena o la stessa Ho., ma a prezzi differenti)

  • Easy Special Giga illimitati: mese minuti illimitati verso tutti i numeri nazionali di rete mobile e rete fissa, 100 o 1000 SMS verso tutti i numeri nazionali e Giga illimitati con prezzi mensili personalizzati

Questi bundle dati non hanno limiti di velocità.

È ancora possibile recedere per l’aumento?

La possibilità di recedere dai servizi Vodafone senza penali, visitando il sito apposito variazioni.vodafone.it (o tramite raccomandata A/R, PEC, al 42590 o direttamente in negozio), è scaduta il 26 marzo, ovvero il giorno prima che la rimodulazione venisse applicata a tutti i clienti. Chi non l’ha fatto si è visto aumentare sia il prezzo che, va ricordato, anche il bundle dei Gigabyte di traffico dati, considerando che come abbiamo visto Easy Special ha almeno 50 GB per navigare su Internet; in alcuni casi si è passati da 2 a 50 Giga mensile.

Vodafone ha assicurato che il prezzo non cambierà per i prossimi 24 mesi.

In ogni caso, la scadenza del 27 marzo non significa certo che non si possa più recedere dal contratto e che si sia obbligati a rimanere con Vodafone per chissà quanto tempo: semplicemente, è terminata la possibilità di recedere senza pagare delle penali.

In base alla propria offerta, infatti, possono essere previsti dei corrispettivi di recesso anticipato (nel caso della telefonia mobile, uno dei più comuni è lo sconto sull’una tantum da pagare per ottenere la SIM e la prima ricarica) o il pagamento delle eventuali rate residue di un dispositivo associato all’offerta (come, ad esempio, un tablet acquistato in qualche promozione insieme alla tariffa o un dispositivo mobile Wi-Fi). La rate vengono fatte pagare in un’unica soluzioni, ma è anche possibile pagare le eventuali rate residue con la stessa cadenza e lo stesso metodo di pagamento precedentemente scelto.

La possibilità di disattivare la propria SIM mobile e recedere dal contratto con Vodafone si ha utilizzando uno dei modi seguenti:

  • con l’invio di una raccomandata A/R al Servizio Clienti Vodafone c/o Casella Postale 190 - 10015 IVREA o alla Casella Postale 109 – 14100 Asti con allegata la copia di un documento di riconoscimento dell'intestatario del contratto o, in caso di delega, del delegato e del delegante

  • con l’invio di una PEC all’indirizzo disdette@vodafone.pec.it con allegata copia dei documenti del cliente

  • con la compilazione del form online che si può trovare sul sito Vodafone (è necessario però avere sottomano le credenziali di accesso alla propria area Fai da Te, utilizzabili solo se il numero di telefono è ancora attivo in Vodafone)

  • contattando telefonicamente il Servizio Clienti 190

  • compilando il modulo in uno dei punti vendita di Vodafone

La richiesta va effettuata con 30 giorni di preavviso in caso di recesso o richiesta di disattivazione della SIM mobile prepagata o entro 30 giorni prima della scadenza del contratto in caso di disdetta. La SIM verrà disattivata entro 30 giorni dalla data della richiesta.

Le offerte di telefonia mobile di Vodafone ad oggi

Dopo la rimodulazione del 27 marzo, il pacchetto di offerte mobili proposte da Vodafone per clienti vecchi e nuovi, al netto di eventuali altre tariffe personalizzate (come le “Torna in Vodafone” per gli ex clienti di determinati operatori), prevede prima di tutto le offerte base, ovvero le seguenti:

  • Simple digital: zero costi di attivazione e zero vincoli, vale solo per nuovi numeri; al costo di 14,99 euro al mese per chi attiva online (invece di 18,99 euro al mese) propone 1000 minuti, 1000 SMS e 20 Giga di traffico dati (anche 5G, avendo l’accesso alla rete e uno smartphone compatibile), e inoltre Smart Passport+

  • RED Unlimited Smart: il suo costo è di 18,99 euro al mese (invece di 24,99 euro al mese) e inclusi ci sono minuti e SMS illimitati (anche verso UE), 40 Giga di traffico dati anche 5G, giga illimitati per le app social, mappe, chat e musica, Smart Passport+

Per chi vuole ancora di più ci sono le offerte di telefonia mobile di Vodafone con Giga Illimitati e smartphone incluso della gamma Infinito:

  • Infinito: Giga illimitati, minuti e SMS illimitati, minuti verso Ue illimitati, 1000 minuti extra UE, 1 Giga + 200 minuti di roaming extra Ue, la possibilità di aggiungere Tidal Premium (gratuito per 12 mesi poi a 8,99 euro al mese), Smart Passport+, il tutto a 26,99 euro al mese (velocità di 2 Mbps) invece di 36,99 euro al mese

  • Infinito Gold Edition: Giga illimitati, minuti e SMS illimitati, minuti verso Ue illimitati, 1000 minuti extra UE, 2 Giga + 300 minuti di roaming extra Ue, la possibilità di aggiungere Now TV (12 mesi gratuiti con gli show e le serie di Sky, poi a 4,99 euro al mese), Smart Passport+, a 29,99 euro al mese invece di 39,99 euro al mese (velocità di 10 Mbps)

  • Infinito Black Edition: Giga illimitati, minuti e SMS illimitati, minuti verso Ue illimitati, 1000 minuti extra UE, 5 Giga + 500 minuti di roaming extra Ue, la possibilità di aggiungere sia Tidal che Now TV gratuiti per 12 mesi (e poi rispettivamente a 8,99 euro al mese e 4,99 euro al mese), Smart Passport+, a 39,99 euro al mese e alla velocità massima.

Le offerte Infinito includono anche lo smartphone a 0 euro al mese (in questo caso è però prevista una permanenza minima di 24 mesi, oltre al pagamento di contributi iniziali e corrispettivi di recesso anticipato).

Infine la gamma Vodafone per la telefonia mobile si conclude con le offerte speciali:

  • Shake It Easy, l’offerta per Under 30, con minuti illimitati, SMS illimitati, 60 Giga (invece di 30) di traffico dati sulla Giga Network 5G, Giga illimitati per social, chat, app e musica, il tutto a 14,99 euro al mese

  • Vodafone Facile, riservata agli over 60, con 4 Giga di traffico dati sulla Giga Network 5G, minuti illimitati, SMS illimitati, giga illimitati per le app di chat e web voice come Skype, blocco dei servizi digitali a pagamento (come quiz, oroscopi e suonerie), per un canone mensile di 12,99 euro.

Tutte le offerte Vodafone includono Smart Passport+, attivabile solo in caso di utilizzo, che costa 3 o 6 euro al giorno e offre fino a 60 minuti, 60 SMS e 500 MB di traffico dati al giorno nei Paesi extra Ue e in USA. Inoltre sono presenti la ricevuta di ritorno SMS (solo in caso di attivazione sullo smartphone), a 0,25 euro per SMS, per avere informazioni sull’esito degli SMS inviati; la continuità di servizio, che consente, in caso di esaurimento del credito residuo, di continuare a parlare e navigare senza limiti per un massimo di 48 ore; e i servizi di Segreteria Telefonica, Chiamami e Recall.

Con la stipula online del nuovo abbonamento a Vodafone, si ha diritto alla consegna gratuita della SIM, anche alla sera, dal lunedì al venerdì su tutto il territorio nazionale; la possibilità di seguire in ogni momento il proprio ordine con il tracking, inserendo il numero di pratica del prodotto che si è acquistato, comunicato via SMS e/o con un messaggio di posta elettronica subito dopo aver effettuato l’acquisto; e, infine, il reso gratuito entro 14 giorni, se si cambia idea. In questo caso bisogna ricordare che va restituito l’eventuale dispositivo acquistato e a tutti gli accessori inclusi nella confezione originale (come la batteria, l’auricolare, il caricabatterie eccetera). Il codice IMEI scritto sulla confezione deve essere necessariamente quello riportato sul telefono.

Iliad Offerte Internet: le offerte con Giga inclusi di maggio 2020

Iliad dispone di diverse offerte con Gigabyte inclusi. Anche le sue tariffe voce permettono di usufruire di un piccolo quantitativo di traffico dati. Scopri tutti i dettagli sulle promozioni dell’operatore francese

Samsung Pay e PagoBancomat: come pagare con il bancomat da smartphone

Da maggio 2020, la piattaforma di pagamento Samsung Pay, prodotta dal colosso sudcoreano per i suoi dispositivi mobili, ha incrementato le proprie opzioni con l’ingresso del circuito PagoBancomat, uno dei più utilizzati in Italia. Le prime card che saranno abilitate al servizio saranno quelle di Intesa Sanpaolo, UBI e Cassa Centrale Banca: ecco come fare.

Vodafone Infinito: costi e promozioni delle offerte di maggio 2020

Infinito è la famiglia di tariffe Vodafone con Gigabyte illimitati per navigare su Internet da mobile alla velocità del 5G, ovvero il più recente e performante standard di rete per smartphone. Scopri tutti i dettagli e il costo di queste promozioni