TIM, la mail non funziona: cause e soluzioni di ottobre 2023


In 30 secondi

  • Il servizio di posta elettronica di TIM può non funzionare per diversi motivi, legati alla connessione Internet casa assente, alla configurazione errata dei parametri di connessione, alle difficoltà dovute a guasti della stessa TIM o a errori nell’inserimento delle credenziali di accesso.
  • Da considerare ci sono anche la configurazione errata delle impostazioni POP/IMAP o le interferenze di filtri antispam o software antivirus.
  • Le soluzioni includono la verifica della connessione internet, il controllo delle credenziali, la configurazione corretta dei parametri e dei server di posta o la disattivazione temporanea dell'antivirus. Per ulteriore assistenza, è possibile contattare il supporto tecnico di TIM.

La posta elettronica è oggi un elemento fondamentale di comunicazione sia per l'ambito professionale che personale. Dallo scambio di documenti importanti alle semplici chiacchierate con amici, familiari o colleghi di lavoro, l'e-mail è diventata una componente insostituibile della nostra vita quotidiana.

Così, quando ci si imbatte in problemi con il servizio di posta elettronica, come ad esempio la mail di TIM che non funziona, la situazione può risultare particolarmente frustrante e limitante. I problemi possono dipendere da diverse cause: da quelle più semplici, come l'errata digitazione della password, a quelle più complesse, come un disservizio del server di posta.

La buona notizia è che nella maggior parte dei casi, le soluzioni esistono e sono a portata di mano. In questa guida verranno illustrate le cause più comuni dei problemi di accesso alla posta elettronica di TIM e le relative soluzioni per risolverli.

I problemi della mail TIM che non funziona a ottobre 2023

I problemi di accesso alla mail TIM possono manifestarsi in diversi modi, ad esempio con un messaggio di errore durante il tentativo di accesso, l'impossibilità di inviare o ricevere e-mail, o ancora problemi con la sincronizzazione dei messaggi. Queste situazioni possono essere legate a diverse cause: difficoltà con l'account come per le credenziali dimenticate, il blocco per motivi di sicurezza, il furto di login o password, o ancora potrebbero dipendere da un disservizio sul server di posta di TIM.

La posta elettronica non è solo il metodo più utilizzato per la condivisione di documenti, la collaborazione con colleghi, la comunicazione con clienti e fornitori: c’è da tenere presente che molte piattaforme digitali utilizzano l'indirizzo e-mail per l'accesso ai propri servizi, rendendo la posta elettronica un elemento chiave per l'interazione con il mondo digitale. Pertanto, i problemi con l'accesso alla posta elettronica possono avere ripercussioni significative sulla capacità di comunicare e interagire online.

Scopri le migliori offerte del mercato

TIM, la mail non funziona: impossibile accedere alla posta a ottobre 2023, cause comuni

Come si vede nella tabella qui sotto, i problemi con la mail di TIM possono essere innanzitutto di connessione:

Problema

Possibile causa

Soluzione

Connessione internet instabile o assente

La connessione a Internet è lenta, instabile o non presente.

Verificare la connessione Internet. Se necessario, contattare il fornitore di servizi Internet.

Configurazione errata dei parametri di connessione

Parametri di connessione del dispositivo o del programma di posta errati.

Controllare e correggere i parametri di connessione secondo le istruzioni fornite dal fornitore di servizi.

Problemi con il provider di servizi internet

Problemi di rete, interruzioni del servizio o altri problemi tecnici con il provider.

Contattare il provider di servizi Internet per ulteriori informazioni e supporto.

L'accesso alla posta elettronica richiede una connessione internet stabile. Se la connessione è lenta, instabile o completamente assente, si possono riscontrare problemi nell'accesso alla casella di posta TIM. In questo caso, va controllato lo stato della propria connessione internet e, se necessario, contattato il  provider di servizi internet utilizzando i contatti che si trovano alla fine di questa guida.

A volte, invece, i problemi di accesso possono derivare da una configurazione errata dei parametri di connessione nel tuo dispositivo o nel tuo programma di posta. Per questo bisogna assicurarsi che i parametri di connessione siano configurati correttamente, utilizzando le guide fornite da TIM sul suo sito o tramite il confronto con il servizio clienti.

Infine, altri problemi possono essere causati dal provider, cioè da TIM stessa, per guasti di rete, interruzioni del servizio o altri problemi tecnici. In questi casi, è sempre consigliabile contattare il provider per avere maggiori informazioni.

Per quanto riguarda i problemi legati alla configurazione della posta, qui di seguito ci sono i più comuni:

Problema

Causa Potenziale

Possibile Soluzione

Nome utente o password errati

Inserimento errato delle credenziali di accesso

Verifica delle credenziali; utilizzo della procedura di recupero in caso di dimenticanza

Impostazioni POP/IMAP errate

Configurazione errata delle impostazioni POP/IMAP

Consultazione della guida fornita dal fornitore del servizio di posta per la corretta configurazione

Problemi con il server di posta in arrivo/uscita

Server di posta in arrivo (POP o IMAP) o in uscita (SMTP) non raggiungibile o configurato in modo errato

Verifica e correzione delle impostazioni del server

L'errore più diffuso riguarda il nome utente o la password. Se non si riesce ad accedere alla propria mail, la prima cosa da fare è assicurarsi di aver inserito correttamente le credenziali. Se le si è dimenticate, si possono recuperare seguendo le procedure fornite da TIM.

Le impostazioni POP (Post Office Protocol) e IMAP (Internet Mail Access Protocol) permettono di ricevere e leggere le email da diversi dispositivi. Se queste impostazioni sono errate non si riesce ad accedere alla tua casella di posta. Consultare la guida fornita da TIM per configurare correttamente questi parametri.

I problemi possono anche essere causati da un server di posta in arrivo (POP o IMAP) o in uscita (SMTP) non raggiungibile o non correttamente configurato. Anche in questi casi vanno controllate le impostazioni del server per assicurarsi che siano corrette.

Concludiamo con i problemi per filtri antispam o antivirus:

Problema

Causa Potenziale

Possibile Soluzione

Filtri e regole di spam aggressivi

Filtri di spam configurati per bloccare automaticamente messaggi indesiderati

Verifica delle impostazioni dei filtri di spam per evitare blocco di email legittime

Software antivirus che interferiscono con l'invio o la ricezione delle email

Un software antivirus blocca o interferisce con il traffico di posta elettronica

Temporanea disabilitazione del software antivirus per testare se è la causa del problema

Alcuni programmi di posta includono filtri e regole per bloccare automaticamente i messaggi indesiderati o spam. Se queste impostazioni sono troppo aggressive, potrebbero bloccare anche le email legittime. Vanno controllate le impostazioni dei filtri di spam per essere certi che non stiano bloccando anche le email che si vogliono ricevere.

Ci sono anche software antivirus che possono interferire con l'invio o la ricezione delle email. Se si sospetta che il proprio software antivirus sia la causa del problema, si può provare a disabilitarlo temporaneamente e a verificare se il problema persiste. Se il problema si risolve, bisognerebbe consultare il prima possibile il servizio clienti dell’azienda che produce l’antivirus.

TIM la mail non funziona a ottobre 2023: impossibile inviare messaggi

Problemi con l'invio dei massaggi Soluzioni
Inserimento in una blacklist

Basta attendere 48 ore per essere cancellati automaticamente. Per evitare di finire in una lista nera:

  • Aprire poche sessioni SMTP simultanee (es: 4/6) dallo stesso IP sorgente verso il target
  • Inviare a non più di 20/25 destinatari per singolo messaggio e per ogni sessione SMTP
  • Contenere il numero di messaggi sulla singola transazione SMTP
  • Mantenere pulite le proprie mailing list eliminando account inesistenti e/o che generano bounce/DNS perenni (time delivery expired, mailbox full, message size exceeded, etc.)
Cosa fare in caso di errore "Le seguenti caselle di posta elettronica non sono disponibili o è impossibile trovarle: xxxxxxx@xxxx.xxx"
  • Inserire il cellulare di recupero password al posto della domanda e risposta
  • Effettuare il reset e/o cambio password con una più sicura (composta da lettere, numeri e caratteri speciali)
  • Controllare, nelle impostazioni della webmail, che nel campo mittente non siano presenti indirizzi mail strani o non impostati/conosciuti (è corretto che il campo sia vuoto o che sia presente la propria mail)

Se non riuscite a inviare le email dovreste come prima cosa verificare che la configurazione di TIM Mail sia corretta come è stato descritto nel precedente paragrafo della nostra guida. E' importante sottolineare che non è permesso inviare messaggi con un mittente differente dai domini @alice.it, @tim.it o @tin.it per evitare la proliferazione dello spam. Per aggirare questo vincolo potete utilizzare il server SMTP del vostro client di posta elettronica. Inoltre non si possono inviare più di 200 messaggi al giorno o con più di 50 destinatari per email tra A, CC e CNN.

Tim, la mail non funziona a ottobre 2023: soluzioni per risolvere i problemi di posta 

Qui di seguito, una serie di consigli per risolvere le problematiche più comuni quando la mail di TIM non funziona:

  • Verificare la connessione internet: il primo passaggio implica la verifica dello stato del router. È necessario assicurarsi che tutte le luci del dispositivo siano stabili e di colore normale. Nel caso in cui il router non sembri funzionare correttamente, si consiglia un suo riavvio. È inoltre fondamentale verificare la corretta connessione alla rete WiFi. Se il problema persiste, potrebbe essere utile sperimentare con una connessione internet diversa, come la rete dati mobile di uno smartphone o un'altra rete WiFi. Ciò può aiutare a capire se il problema è specifico della connessione internet attuale.
  • Controllo del nome utente e della password: è fondamentale assicurarsi che il nome utente e la password siano corretti. Nel caso in cui la password venga dimenticata, è possibile utilizzare la funzione di recupero password fornita da TIM. Si consiglia di evitare l'inserimento manuale delle credenziali ad ogni accesso per minimizzare la possibilità di errori di battitura.
  • Verifica delle impostazioni di configurazione POP/IMAP: vanno controllate anche le impostazioni POP/IMAP nel programma di posta in uso. Le impostazioni consentono al programma di posta di connettersi ai server di posta di TIM per scaricare e inviare email. Le impostazioni corrette possono essere reperite attraverso le guide fornite da TIM.
  • Controllo dei parametri del server di posta: infine, bisogna verificare i parametri del server di posta in arrivo e in uscita. Parametri errati potrebbero impedire al programma di posta di connettersi correttamente ai server di TIM.

TIM mail non funziona: come configurarla correttamente a ottobre 2023

Errore di configurazione Soluzioni per i principali client di posta
Come impostare TIM Mail su Windows Mail
  • Selezionare dal menu di sinistra l'Account da modificare
  • Selezionare in basso l'icona Impostazioni (la rotella) e nel menu che si apre sulla destra del tuo schermo clicca su Gestisci account
  • Selezionare la casella di posta elettronica che si vuole modificare
  • Nella pagina Impostazioni del tuo account cliccare su Modifica Impostazioni di sincronizzazione cassetta postale
  • Nella pagina delle Impostazioni di sincronizzazione, cliccare su Impostazioni avanzate della propria cassetta postal
  • Inserire i parametri relativi al Server e-mail in arrivo e al Server e-mail (SMTP) in uscita (riportati in seguito)
  • Al termine cliccare su Fatto per salvare le modifiche apportate
Come impostare TIM Mail su Outlook
  • Cliccare su File, poi su Informazioni > Impostazioni account
  • Selezionare la scheda Posta elettronica e fare doppio clic sul proprio account di posta
  • Nei campi Informazioni utente controllare i propri dati
  • Verificare il tipo di account se POP3 o IMAP e controllare che i parametri inseriti (riportati in seguito) siano quelli corretti
  • Nel campo Nome utente verificare il proprio indirizzo di posta elettronica e nel campo Password la password della propria casella di posta
  • Non abilitare la voce Richiedi accesso con autenticazione password di protezione
  • Cliccare su Altre impostazioni
  • Nella cartella Server di posta in uscita verificare che siano selezionate le voci. Il server di posta in uscita (SMTP) richiede l'autenticazione e utilizza le stesse impostazioni del server della posta in arrivo
  • Selezionare la cartella Impostazioni avanzate e controllare che ci sia nel campo Server di posta in arrivo (POP3) siano impostate 110 per il protocollo POP3 o 143 per il protocollo IMAP
  • Verificare che nel campo Server di posta in uscita (SMTP) sia impostata la posta 587, poi cliccare su OK.
  • Cliccare su Avanti e poi su Fine per completare la verifica della casella di posta elettronica
Come impostare TIM Mail su Thunderbird
  • Selezionare Impostazioni account cliccando nel menu in alto a destra
  • Cliccare su Modifica server SMTP
  • Inserire i parametri corretti (riportati in seguito)
  • Al termine cliccare su OK per confermare la configurazione inserita
Come impostare TIM Mail su Mail di Mac
  • Accedi dal menu Mail alla voce Preferenze
  • All'interno di Account nella sezione Informazioni account selezionare l'account nella colonna a sinistra ('Mail casa'), e verificare la configurazione dei dati secondo i parametri corretti (riportati in seguito)
  • Selezionare Avanzate per verificare il valore della porta del Server di posta in arrivo (valore corretto: 110) e per abilitare l'opzione di salvataggio di una copia dei messaggi sul server
  • Per verificare le impostazioni del Server di posta in uscita, selezionare dal menu a tendina la voce Modifica elenco del server...
  • Nella finestra successiva verificare che il nome server sia correttamente inserito e cliccare su Avanzate per verificare che il valore della porta sia 587
  • Premere OK per confermare

A volte per i motivi più disparati può capitare che TIM Mail non risulti correttamente impostata. La configurazione di solito avviene in automatico anche quando si utilizzano dei clienti di posta ma se ci sono problemi si possono sempre inserire manualmente i parametri corretti. L'unica condizione è quella di disporre di una connessione Internet in Wi-Fi o tramite cavo. L'accesso alla mail con i protocolli POP3/IMAP è permesso solo sotto rete TIM. Ecco, quindi, le giuste impostazioni a seconda del programma di posta utilizzato:

Windows Mail

  • Selezionare dal menu di sinistra l'Account da modificare
  • Selezionare in basso l'icona Impostazioni (la rotella) e nel menu che si apre sulla destra del tuo schermo clicca su Gestisci account
  • Selezionare la casella di posta elettronica che si vuole modificare
  • Nella pagina Impostazioni del tuo account cliccare su Modifica Impostazioni di sincronizzazione cassetta postale
  • Nella pagina delle Impostazioni di sincronizzazione, cliccare su Impostazioni avanzate della propria cassetta postal
  • Inserire i parametri relativi al Server e-mail in arrivo e al Server e-mail (SMTP) in uscita (riportati in seguito)
  • Al termine cliccare su Fatto per salvare le modifiche apportate

Outlook

  • Cliccare su File, poi su Informazioni > Impostazioni account
  • Selezionare la scheda Posta elettronica e fare doppio clic sul proprio account di posta
  • Nei campi Informazioni utente controllare i propri dati
  • Verificare il tipo di account se POP3 o IMAP e controllare che i parametri inseriti (riportati in seguito) siano quelli corretti
  • Nel campo Nome utente verificare il proprio indirizzo di posta elettronica e nel campo Password la password della propria casella di posta
  • Non abilitare la voce Richiedi accesso con autenticazione password di protezione
  • Cliccare su Altre impostazioni
  • Nella cartella Server di posta in uscita verificare che siano selezionate le voci. Il server di posta in uscita (SMTP) richiede l'autenticazione e utilizza le stesse impostazioni del server della posta in arrivo
  • Selezionare la cartella Impostazioni avanzate e controllare che ci sia nel campo Server di posta in arrivo (POP3) siano impostate 110 per il protocollo POP3 o 143 per il protocollo IMAP
  • Verificare che nel campo Server di posta in uscita (SMTP) sia impostata la posta 587, poi cliccare su OK.
  • Cliccare su Avanti e poi su Fine per completare la verifica della casella di posta elettronica

Thunderbird

  • Selezionare Impostazioni account cliccando nel menu in alto a destra
  • Cliccare su Modifica server SMTP
  • Inserire i parametri corretti (riportati in seguito)
  • Al termine cliccare su OK per confermare la configurazione inserita

Mail di Mac

  • Accedi dal menu Mail alla voce Preferenze
  • All'interno di Account nella sezione Informazioni account selezionare l'account nella colonna a sinistra ('Mail casa'), e verificare la configurazione dei dati secondo i parametri corretti (riportati in seguito)
  • Selezionare Avanzate per verificare il valore della porta del Server di posta in arrivo (valore corretto: 110) e per abilitare l'opzione di salvataggio di una copia dei messaggi sul server
  • Per verificare le impostazioni del Server di posta in uscita, selezionare dal menu a tendina la voce Modifica elenco del server...
  • Nella finestra successiva verificare che il nome server sia correttamente inserito e cliccare su Avanzate per verificare che il valore delle porta sia 587
  • Premere OK per confermare

I parametri di configurazione delle caselle di posta con dominio @tim.it sono:

  • Nome utente: inserire il proprio indirizzo di posta completo del dominio @tim.it
  • Server di posta in arrivo POP3: pop.tim.it
  • Porta di comunicazione POP3: 110 (StartTLS)
  • Server di posta in arrivo IMAP: imap.tim.it
  • Porta di comunicazione IMAP: 143 (StartTLS)
  • Server di posta in uscita SMTP: smtp.tim.it
  • Porta di comunicazione SMTP: 587 (StartTLS)

I parametri di configurazione delle caselle di posta con dominio @alice.it sono:

  • Nome utente: inserire il proprio indirizzo di posta completo del dominio @alice.it
  • Server di posta in arrivo POP3: in.alice.it
  • Porta di comunicazione POP3: 110 (StartTLS)
  • Server di posta in arrivo IMAP: in.alice.it
  • Porta di comunicazione IMAP: 143 (StartTLS)
  • Server di posta in uscita SMTP: out.alice.it
  • Porta di comunicazione SMTP: 587 (StartTLS)

I parametri di configurazione delle caselle di posta con dominio @tin.it sono:

  • Nome utente: inserire il proprio indirizzo di posta completo del dominio @tin.it
  • Server di posta in arrivo POP3: pops.tin.it
  • Porta di comunicazione POP3: 110 (StartTLS)
  • Server di posta in arrivo IMAP: imaps.tin.it
  • Porta di comunicazione IMAP: 143 (StartTLS)
  • Server di posta in uscita SMTP: smtps.tin.it
  • Porta di comunicazione SMTP: 587 (StartTLS)

Chi ha un indirizzo @tim.it e vuole garantirsi una maggiore protezione dovrebbe attivare l'Autenticazione sicura. Questo sistema a due fattori prevede che per effettuare il login si debbano inserire nome utente, password e un codice PIN ricevuto via SMS che è valido solo per quell'accesso.

Contattare l'assistenza tecnica di TIM quando la mail non funziona

Nella tabella seguente vengono riassunti i metodi di contatto per parlare con l’assistenza tecnica di TIM:

Metodo di Contatto

Modalità

Dettagli

App e Area clienti MyTIM

Online

Assistenza disponibile sulle linee fisse e mobili direttamente online su APP e Area Clienti MyTIM.

Angie

Call-Center

Si può chattare con Angie, l’assistente virtuale di TIM, entrando in chat da App MyTIM per risolvere i principali problemi sulla linea fissa e mobile.

Community We TIM

Online

È possibile entrare nella Community dei clienti di TIM per cercare soluzioni, condividere esperienze e chiedere consigli.

Servizio Clienti 187 e 119

Telefono

Si può chiamare il Servizio clienti 187 per la linea fissa o il Servizio Clienti 119 per la linea mobile dall'Italia. I numeri sono gratuiti e attivi 24 ore su 24.

Servizio Clienti

Telefono

Dall'estero: per il servizio fisso è possibile chiamare i Centralini Tim ai numeri: +390285951 e +390636881 che passeranno il servizio 187.

Servizio Clienti

Telefono

Per il servizio mobile è possibile chiamare il Servizio Clienti 119 al numero +393399119. Il servizio è gratuito dai Paesi UE e a pagamento dal resto del mondo, disponibile 24 ore su 24.

Casella postale Servizio Clienti

Posta elettronica certificata

Disponibile il Servizio Clienti Fisso - Casella Postale 111, 00054 Fiumicino, RM e il Servizio Clienti Mobile - Casella Postale 555, 00054 Fiumicino, RM.

Per qualsiasi problema con la TIM Mail potete sempre rivolgervi al Servizio Clienti per gli utenti di rete fissa al numero gratuito 187. Inizialmente si interagirà con Angie, l'assistente personale di TIM, che provvederà a indirizzarvi verso la soluzione al vostro disservizio. Se non siete soddisfatti o avete bisogno di maggiori informazioni potete sempre chiedere ad Angie di poter parlare con un operatore umano. TIM offre assistenza anche via chat su WhatsApp al numero 335 123 7272 o accedendo sul sito nell'area MyTIM e dall'app MyTIM.

Quando il problema è davvero grave e non è stato possibile risolverlo nemmeno con l'assistenza dell'operatore si può aprire una segnalazione online all'Assistenza Tecnica. Tramite Angie si può controllare lo stato di lavorazione del ticket, aggiornarlo con le proprie osservazioni, inviare un sollecito e infine confermarne la chiusura dopo aver verificato il corretto funzionamento del servizio di posta. Per avere un'assistenza ancora più completa si può attivare il servizio doctorTIM HOME che include:

  • Consultazione di più caselle mail da un unico accesso
  • Inport/export della rubrica
  • Sincronizzazione di rubriche e calendario
  • Configurazione di filtri antispam e anti-phishing per la protezione dei dati personali

Per ricevere assistenza telefonica il costo è di 29,95 euro mentre per un intervento a domicilio il prezzo è di 94,95 euro.

In caso di problemi con la posta elettronica TIM, è una buona idea fornire informazioni dettagliate sul problema. Si devono includere dettagli come la descrizione del problema (quali sono i sintomi del problema? Quando si è verificato per la prima volta? Si verifica sempre o solo in determinate circostanze?), il tipo di dispositivo utilizzato (computer, telefono, tablet; con che sistema operativo?), gli eventuali messaggi di errore e i tentativi di risoluzione già effettuati dall’utente, con i relativi risultati.

A questo punto è chiaramente indispensabile seguire attentamente le indicazioni fornite dall'assistenza per risolvere il problema, e se i suggerimenti forniti non risolvono il problema, è possibile che sia necessario contattare l'assistenza di nuovo con i dettagli aggiornati.

Offerte Fastweb Casa per già clienti e abbonati: le offerte di fine Giugno 2023

Ecco le soluzioni Internet fibra e wireless che Fastweb mette a disposizione dei propri clienti per navigare da casa alla massima velocità in questo ultimo scorcio di giugno 2023.

Smart Working: per chi vale la proroga fino a fine 2023

Arriva la proroga dello smart working: fino al 31 dicembre 2023 sarà garantito a lavoratori fragili e genitori con figli fino a 14 anni, ma solo nel settore privato. In stand-by le decisioni sul settore pubblico. Tutto quello che c’è da sapere a giugno 2023 su SOStariffe.it con un focus sulle migliori offerte Internet casa fibra per lavorare da casa con internet ad alta velocità.

Fibra veloce Open Fiber fino a 10 Giga: altri 87 comuni raggiunti

Super velocità di connessione in altri 87 comuni: ecco la mappa dei territori da Nord a Sud della Penisola dove Open Fiber ha messo a disposizione la nuova tecnologia XGS-PON. Con un focus su come trovare le migliori offerte Internet casa a giugno 2023 con il comparatore di SOStariffe.it.
Verifica la copertura
del tuo indirizzo
Comune
Parla con un esperto
Gratis e senza impegno
Alcune delle recensioni che ci rendono più orgogliosi:
Eccezionale
Basata su 4700 recensioni
18 ore fa
Veramente cortesi e dis...

Veramente cortesi e disponibili . Consigli disinteressati e precisi . Veramente un ot...

Giuseppe

Valutata 4.7 su 5 sulla base di 4700 recensioni su