Modem TIM: modelli, recensioni e quale scegliere per la connessione Internet Casa


TIM mette a disposizione dei suoi clienti diverse soluzioni per quanto riguarda il modem Wi-Fi da utilizzare per la connessione Internet. In base alle proprie esigenze e, soprattutto, alla copertura delle soluzioni tecnologiche più moderni ed efficienti come la fibra ottica FTTH (che richiede l’utilizzo di dispositivi con caratteristiche ben precise) sarà possibile scegliere il modem Wi-Fi più adatto a quelle che sono le necessità del network domestico.

modem tim

Chi passa a TIM ed attiva una nuova offerta Internet casa, scegliendo così di sfruttare la rete TIM per accedere ad Internet, ha la possibilità di scegliere tra offerte con modem Wi-Fi incluso nel prezzo oppure offerte senza modem Wi-Fi. Nel primo caso, il dispositivo viene messo a disposizione da parte dell’operatore in vendita abbinata con un pagamento rateale che prevede che il costo mensile del dispositivo venga incluso in bolletta. Al termine del pagamento rateale, il modem Wi-Fi sarà di proprietà dell’utente che non dovrà restituire il dispositivo.

Nel rispetto della normativa sul “modem libero”, è possibile attivare un abbonamento Internet casa anche senza modem Wi-Fi incluso e scegliere il modem in autonomia, effettuando l’acquisto da un rivenditore terzo oppure riutilizzando un dispositivo già in proprio possesso. In questo secondo scenario, il cliente dovrà procedere, in autonomia, alla configurazione della connessione. Utilizzando uno dei modem TIM disponibili per la clientela, invece, la procedura di configurazione della connessione sarà automatica.

Per quanto riguarda i vari modelli di modem TIM disponibili, nella maggior parte dei casi il dispositivo da prendere in considerare è il TIM Hub, un modem che viene incluso in vendita abbinata in molte offerte Internet casa dell’operatore. Ci sono poi altre soluzioni riservate ai clienti con esigenze particolari e che, ad esempio, vogliono massimizzare le prestazioni e la copertura del Wi-Fi. Non mancano, inoltre, prodotti più economici pensati per chi non è raggiunto dalle reti FTTH e FTTC e deve fare i conti con un’obsoleta connessione ADSL.

TIM Hub: il modem incluso in vendita abbinata nelle offerte TIM

Il modem TIM di riferimento per i clienti che hanno attivato un abbonamento Internet casa con l’operatore è il TIM Hub. Si tratta di un dispositivo Wi-Fi commercializzato esclusivamente da TIM e sviluppato per sfruttare al meglio la rete dell’operatore. Si tratta di un modem Wi-Fi completo che offre funzionalità complete per la connettività domestica (sia via cavo che tramite collegamento wireless ad alta velocità) andando ad aggiungere diverse funzioni extra per massimizzare le prestazioni.

Chi passa a TIM ed attiva un nuovo abbonamento, nella maggior parte dei casi, troverà il TIM Hub già disponibile in vendita abbinata, con il costo complessivo del dispositivo che viene rateizzato per un periodo di tempo definito dalle condizioni contrattuali (solitamente il pagamento rateale si articola in 48 mesi). La vendita abbinata del TIM Hub è, di solito, una caratteristica dell’offerta Internet casa di TIM.

In alcuni casi, il TIM Hub è disponibile come opzione per i nuovi clienti, che possono decidere se aggiungere o meno il dispositivo al proprio abbonamento. L’operatore, come previsto dalla normativa “modem libero” permette ai suoi clienti di attivare un abbonamento Internet casa, per sfruttare al massimo la rete TIM, senza includere il modem Wi-Fi e lasciando così al cliente la possibilità di scegliere il dispositivo più in linea con le proprie esigenze di connettività.

Per i già clienti TIM c’è la possibilità di acquistare il modem TIM Hub per utilizzarlo come punto d’accesso alla rete TIM sfruttando, al meglio, tutte le sue caratteristiche. Chi ha già un abbonamento attivo con l’operatore potrà scegliere di:

  • acquistare il TIM Hub in un’unica soluzione al prezzo di 239,90 Euro

  • acquistare il TIM Hub in 48 mesi senza interessi al costo di 5 Euro al mese con addebito in bolletta (quest’opzione è disponibile esclusivamente per chi ha già una linea TIM)

Il TIM Hub è, quindi, un dispositivo disponibile sia per i nuovi clienti che per i già clienti TIM e rappresenta il punto di riferimento per l’accesso alla rete dell’operatore (anche se, ripetiamo, è possibile accedere alla rete TIM utilizzando un modello differente, acquistato da un rivenditore terzo).

Grazie alla semplicità di configurazione (il TIM Hub è auto-installante) e alla dotazione tecnica molto ricca, il TIM Hub rappresenta la scelta ideale per l’accesso alla rete Internet di TIM per tutti i clienti dell’operatore. Il dispositivo è quasi essenziale per gli utenti che non hanno particolari conoscenze informatiche e che non vogliono perdere tempo con contorti processi di configurazione.

Anche chi è un po’ più pratico potrebbe preferire il TIM Hub ad un modem Wi-Fi acquistato da un rivenditore terzo, sia per sfruttare la comodità del pagamento rateale che per semplificare al massimo tutto il processo di configurazione della linea TIM che richiede la conoscenza di diversi parametri tecnici.

Scopri le migliori offerte del mercato

TIM Hub: caratteristiche tecniche e funzionalità

Il TIM Hub è un dispositivo moderno e completo, ideale per sfruttare al massimo la connessione ad Internet offerta dall’operatore. Il modem supporta al meglio tutte le principali tecnologie di connessione e garantisce la possibilità di massimizzare le prestazioni della rete.

TIM propone ai suoi clienti l’accesso alle reti:

  • FTTH (Fiber to the Home) con la possibilità di navigare sino ad una velocità massima di 1000 Mbps in download e 100 Mbps in upload

  • FTTC (Fiber to the Cabinet) con la possibilità di navigare sino ad una velocità massima di 200 Mbps in download e 20 Mbps in upload

  • ADSL con la possibilità di navigare sino ad una velocità massima di 20 Mega in download e 20 Mbps in upload

A prescindere dalla tecnologia utilizzata, il TIM Hub è in grado di adeguarsi al meglio alla connessione e offrire delle ottime prestazioni. Il dispositivo supporta le tecnologie:

  • ADSL/ADSL2+ VDSL2 / EVDSL (35b) con porta ottica

  • SFP cage (per ONT GPON modulare)

  • Gigabit Ethernet condivisa (porta LAN)

Per quanto riguarda la connettività Wi-Fi, invece, il TIM Hub garantisce:

  • il supporto Wi-Fi 802.11 ac; una velocità massima di trasferimento pari a 2000 Mbps

  • Dual Band con doppia banda di frequenza contemporanea con 6 antenne

  • Supporto banda 5 GHz con tecnologia 4x4 e SU-MIMO (1700 Mbps) + banda 2.4 GHz 2x2 (300 Mbps)

Il TIM Hub presenta una ricca dotazione di porte, garantendo così la possibilità di rappresentare il centro di un network articolato di dispositivi. Il dispositivo include:

  • 4 porte Gigabit Ethernet (di cui una LAN/WAN)

  • 2 porte FXS per il collegamento di 2 telefoni e in grado di gestire 2 linee VoIP indipendenti

  • 2 porte USB (3.0/2.0) per il collegamento di hard disk e stampanti

  • 1 porta Fibra per l'installazione della fibra FTTH

  • Pulsante WPS per accedere alla rete Wi-Fi di casa in modo rapido

  • Memoria RAM pari a 512 MB che permette la gestione del software in modo ottimale

Da notare, inoltre, che il TIM Hub include anche una ricca serie di funzionalità mirate alla sicurezza ed alla protezione degli utenti che accedere alla rete sfruttando il dispositivo e la linea Internet di TIM. Tra le funzionalità del modem troviamo:

  • funzioni parental control per gestire al meglio l’utilizzo della rete da parte di utenti più giovani

  • firewall integrato per il controllo della connessione

  • filtraggio dei client

  • programmazione degli orari di disponibilità della rete Wi-Fi

  • possibilità di controllo remoto tramite l’applicazione My TIM Fisso a cui accedere utilizzando le proprie credenziali in modo sicuro

L’integrazione con l’app My TIM Fisso è uno dei punti di forza del TIM Hub garantendo agli utenti la possibilità di monitorare e gestire, in qualsiasi momento, il proprio network domestico. Grazie a questa funzionalità, è possibile gestire “da remoto” il funzionamento del TIM Hub collegandosi al dispositivo da:

  • app per smartphone e tablet Android

  • app per iPhone e iPad

  • app web accessibile dal sito TIM

Direttamente dalle applicazioni è possibile:

  • verificare quali dispositivi sono connessi al TIM Hub; in questo modo è possibile controllare il corretto funzionamento della connessione Wi-Fi e con cavo di tutti i dispositivi e monitorare eventuali accessi non autorizzati al network domestico

  • gestire direttamente online i problemi più comuni della rete Internet di TIM e, eventualmente, effettuare segnalazioni online in caso di guasti e malfunzionamenti persistenti con la possibilità di entrare in contatto diretto con l’assistenza TIM

  • collegarsi al Wi-Fi di casa tramite QR Code o WPS, senza la necessità di dover reimpostare ogni volta la password

FRITZ!Box 7590

Una delle principali alternative al TIM Hub, proposta direttamente dall’operatore, è rappresentata dal modem FRITZ!Box 7590, una soluzione “premium” riservata ai clienti più esigenti che vogliono sfruttare al massimo la rete TIM domestica. Il FRITZ!Box 7590 offre prestazioni al top, sia in termini di velocità e stabilità della connessione che per quanto riguarda la copertura del segnale Wi-Fi.

Per i già clienti TIM, scegliere il FRITZ!Box 7590 può essere un’ottima soluzione anche per la semplicità di installazione. Il dispositivo, esattamente come il TIM Hub, si autoconfigura sulla rete TIM. Una volta accesso, il modem immediatamente riconoscerà la rete e imposterà tutti i parametri necessari per il funzionamento della connessione, senza dover ricorrere all’installazione di un altro dispositivo.

Attualmente, i già clienti TIM possono acquistare il FRITZ!Box 7590 ad un costo di 269,90 Euro direttamente dal sito web. Il dispositivo, in ogni caso, può essere offerto dall’operatore ai già clienti con condizioni più favorevoli e con la possibilità di sfruttare il pagamento rateale con addebito in bolletta. Chi è interessato a questo dispositivo, può quindi contattare l’assistenza clienti per saperne di più.

Il FRITZ!Box 7590 presenta le seguenti caratteristiche:

  • supporto per tecnologie di connessione ADSL, VDSL, EVDSL 35b

  • Porta Gb WAN

  • Dual Band Wireless AC+N 1733Mb/s +800Mb/s, con Multi-User MIMO and Band Steering

  • Dotazione porte: 4 Gigabit LAN, 2 USB 3.0

  • DECT Station integrata per Telefonia e Smart Home

Smart Modem Technicolor

Tra i modem TIM che possono essere utilizzati per accedere alla rete Internet dell’operatore troviamo anche lo Smart Modem Technicolor. Si tratta di un dispositivo di fascia più bassa rispetto al TIM Hub ed al FRITZ!Box 7590 che può essere utilizzato per accedere ad Internet nel caso in cui la connessione avvenga tramite ADSL, con velocità massima di 20 Mega, oppure tramite FTTC, con velocità massima di 100 Mbps in download e 10 Mbps in upload (questa tecnologia, ricordiamo, supporta connessioni sino a 200 Mbps in download e 20 Mbps in upload).

Attualmente, TIM propone questo dispositivo al costo di 199,99 Euro oppure con pagamento rateale, con addebito in bolletta, per i già clienti TIM ad un costo di 4 Euro al mese per un totale di 48 mesi. Chiaramente, trattandosi di un prodotto che non garantisce il supporto al più moderno standard FTTH, si tratta di un modem che non potrà essere utilizzato per futuri upgrade della linea. In caso di passaggio allo standard FTTH, che permette di navigare sino a 1000 Mbps in download, sarà necessario passare ad un dispositivo differente, come il TIM Hub.

Tra le caratteristiche dello Smart Modem Technicolor troviamo:

  • supporto alle tecnologie ADSL/VDSL/Fibra; velocità fino a 100 Mbps down/10Mbps up

  • supporto Wi-Fi 802.11 b/g/n/ac; velocità di trasferimento fino a 1,2 Gbps in ac; doppia banda di frequenza: MiMo 3x3 sulla banda 5Ghz; MiMo 2x2 sulla banda 2,4Ghz

  • Protezione Wireless WPA, WPA-PSK, WEP - Supporto Wi-Fi Protected Setup - Controllo di accesso

  • una porta USB

Come scegliere il modem TIM

La scelta del modem Wi-Fi per gestire la connessione di casa è fortemente collegata ad alcuni fattori ben precisi. In primo luogo, infatti, la tecnologia con cui avviene la connessione gioca un ruolo determinate in quanto una rete FTTH presenterà dei requisiti ben precisi e non tutti i modem Wi-Fi saranno indicati per gestire questa tipologia di connessione.

C’è poi da considerare la tipologia di offerta Internet casa attivata. Solitamente, le offerte più convenienti (per rapporto qualità/prezzo) di TIM includono il modem Wi-Fi in vendita abbinata (il TIM Hub in particolare) e puntare su soluzioni differenti potrebbe risultare meno conveniente dal punto di vista economico. In ogni caso, l’utente ha sempre la possibilità di scegliere altri dispositivi (come il FRITZ) nel caso avesse necessità particolari per quanto riguarda le prestazioni della connessione e la copertura del Wi-Fi.

Per una scelta corretta del modem TIM è, quindi, opportuno valutare questi elementi con la consapevolezza che, grazie alla normativa sul “modem libero”, c’è sempre la possibilità di cambiare dispositivo e utilizzare un modem Wi-Fi in grado di sfruttare al massimo la rete dell’operatore e di soddisfare le proprie esigenze di connettività.

Bisogna tenere ben presente, in ogni caso, che l’acquisto di un modem da un rivenditore terzo potrebbe richiedere una serie di interventi di configurazione della rete da eseguire in completa autonomia, senza poter richiedere il supporto tecnico dell’operatore. In questi casi, è necessario avere le conoscenze informatiche corrette per poter eseguire le operazioni richieste.

Utenti meno pratici, dal punto di vista informatico, potrebbero trovare più comodo scegliere di utilizzare il modem disponibile in vendita abbinata, ovvero il TIM Hub, che risulta essere un dispositivo completo e perfettamente ottimizzato per garantire le migliori prestazioni possibili nell’utilizzo della rete Internet dell’operatore.

Offerte telefonia fissa e mobile tutto compreso: le promozioni di ottobre 2020

Le offerte telefonia fissa e mobile tutto compreso sono la migliore occasione per risparmiare sulla connessione Internet di casa veloce e stabile e sulla SIM per smartphone. Scopri le migliori tariffe convergenti dei principali provider

Offerte TIM casa tutto compreso: le promozioni di Ottobre 2020

Tim è tra i principali operatori di rete fissa in Italia e per coloro che vogliono risparmiare sulla connessione Internet domestica e altri servizi come le chimate da fisso sono disponibili offerte tutto compreso

Bonus PC e Internet: ecco da quando saranno utilizzabili i voucher da 500 Euro

Il Bonus PC e Internet, agevolazione che mette a disposizione degli aventi diritto sino a 500 Euro da utilizzare per semplificare l'accesso alla banda ultra larga, potrà essere utilizzato tra pochi giorni. Come stabilito dal Comitato Banda ultra larga (Cobul), infatti, a partire dal mese di novembre 2020 sarà possibile, per tutte le famiglie che ne hanno diritto, utilizzare il voucher per attivare le offerte degli operatori ed acquistare un PC/tablet. Ecco tutti i dettagli:
Verifica la copertura
del tuo indirizzo
Comune
Parla con un esperto
Gratis e senza impegno