Mbps


Il termine Mbps viene utilizzato per indicare l’unità di misura relativa alla capacità di trasmissione dei dati di una rete informatica.

Tale capacità di trasmissione viene spesso definita come velocità massima di una rete. Si tratta, quindi, di un parametro molto importante per poter giudicare le prestazioni di una qualsiasi connessione ad Internet.

Conoscendo il valore in Mbps della velocità di trasmissione, sia in download che in upload, è possibile valutare le reali potenzialità di una rete.

Mbps sta per “megabit per secondo” e spesso viene sostituito da Mbit/s o Mb/s.

A prescindere dal simbolo utilizzato, questo parametro indica sempre la capacità di trasmissione dei dati e, quindi, la velocità di una connessione. Come per tutte le unità di misura, sono presenti multipli e sottomultipli degli Mbps.

Ad esempio, è possibile utilizzare i kbps (kilobit per secondo) quando la capacità di trasmissione è molto contenuta oppure i Gbps (gigabit per secondo) quando la capacità è elevata.

Un dato espresso in Mbps non va confuso con un dato espresso in MBps (oppure MB/s) ovvero “megabyte per secondo”. Anche in questo caso, si tratta di una misura della capacità di trasmissione ma l’unità di misura di partenza non è il bit ma il byte.

Un byte equivale a 8 bit. Per questo motivo, quando il dato della velocità viene espresso in MB/s sarà necessario moltiplicarlo per 8 per ottenere l’indicazione in Mbps.

Per una connessione in fibra ottica, solitamente, la velocità massima in download è pari a 1 Gbps, pari a 1024 Mbps. Per una rete ADSL, invece, la velocità massima si attesa a 20 Mbps.

Ogni tecnologia presenta una velocità massima ben precisa sia per quanto riguarda il download che l’upload. Dal punto di vista commerciale, gli operatori che propongono tariffe con accesso ad Internet sono obbligati a fornire informazioni in merito ai valori massima, aggiungendo, inoltre, indicazioni in merito al valore minimo garantito delle velocità.

Scopri le migliori offerte del mercato

Tariffe telefono fisso: le migliori offerte di giugno 2022

Quanto costa attivare una linea telefonica fissa e qual è la migliore offerta Internet casa disponibile al prezzo più basso? Per rispondere a queste domande, abbiamo effettuato un’analisi tra le promozioni disponibili nel mese di giugno 2022, ricordando sempre che prima di attivarne una è bene effettuare la verifica della propria copertura di rete. 

Offerte Internet Casa senza conto corrente: le promozioni di giugno 2022

Avere un’offerta Internet casa non significa dover necessariamente disporre di un conto corrente attivo: pensate, per esempio, a un gruppo di coinquilini che fanno l’Università e che abbiano bisogno di attivare un abbonamento a Internet senza limiti. Quale offerta potrebbero attivare senza avere un conto corrente? Analizziamo alcune delle migliori promozioni del momento che si potrebbero pagare con metodi alternativi, come per esempio il tradizionale bollettino postale. 

Vodafone TV con NOW TV Sport e DAZN: offerte e programmazione di giugno 2022

Vodafone TV permette di poter vedere un gran numero di contenuti in streaming, grazie alla potenza della fibra ottica di Vodafone. Ecco come funziona l’offerta Internet casa e quali sono gli abbonamenti che si possono sottoscrivere tra quelli inclusi nelle offerte Vodafone TV di giugno 2022. 
Verifica la copertura
del tuo indirizzo
Comune
Parla con un esperto
Gratis e senza impegno
Alcune delle recensioni che ci rendono più orgogliosi:
Eccezionale
Basata su 4700 recensioni
18 ore fa
Veramente cortesi e dis...

Veramente cortesi e disponibili . Consigli disinteressati e precisi . Veramente un ot...

Giuseppe

Valutata 4.7 su 5 sulla base di 4700 recensioni su