Come restituire il modem Fastweb?


Nel momento in cui si attiva un abbonamento Internet casa con l’operatore Fastweb, si riceve in omaggio il modem FASTGate. Qualora si decidesse di disattivare un abbonamento con Fastweb, per cessazione della linea o per passaggio a un altro operatore, si dovrà procedere con la restituzione del modem

Come restituire modem Fastweb

In questa guida prenderemo in esame qual è la procedura da seguire per restituire il modem Fastweb.

Perché è necessario restituire il modem

Al giorno d’oggi, la maggior parte delle offerte Internet casa si contraddistinguono per il fatto di offrire ai clienti un modem in comodato d’uso: in alcuni casi viene richiesta la restituzione, mentre in altri no. 

Generalmente, esiste una differenza fondamentale tra le diverse tipologie di contratto che vengono proposte dai vari operatori: 

  • da un lato ci sono quelle che prevedono un vincolo di tipo contrattuale: il modem viene generalmente incluso nel canone mensile e viene pagato a rate. Nel caso di recesso anticipato non viene richiesta la sua restituzione, ma è necessario saldare tutte le rate residue:
  • dall’altro lato ci sono, invece, le offerte senza vincolo, nelle quali è possibile recedere dal contratto in qualsiasi momento e per le quali in caso di mancata restituzione del modem sono previste delle multe molto salate. 
Scopri le migliori offerte del mercato

Come restituire il modem Fastweb

Fastweb propone ai propri clienti degli abbonamenti Internet casa non vincolanti, nei quali è incluso il modem FASTGate. Chi ha deciso di disdire un contratto Fastweb per la fornitura di servizi Internet è dunque tenuto a restituire il modem 

La restituzione dovrà essere comprensiva di eventuali altre apparecchiature che sono connesse al modem, come per esempio un eventuale telefono cordless, una scheda Wi-Fi, un hag, sia nel caso di cessazione totale del contratto, sia in quello in cui vengano disattivati singoli servizi nei quali è previsto l’utilizzo di tali apparecchiature. 

Nell’ipotesi in cui non si dovessero rispettare i termini fissati per legge in relazione alla restituzione del modem FASTGate, sarà inviata una fattura specifica con la quale sarà addebitata una penale

Tempi da rispettare e costi

Quali sono i tempi relativi alla restituzione del modem e cosa si dovrà pagare nell’ipotesi in cui non si dovesse riuscire a rispettare quanto previsto da Fastweb?

Intanto, nei primi 45 giorni da quando è stata data la disdetta dalla fornitura di servizi Internet casa, si avrà la possibilità di spedire gratuitamente il modem Fastweb tramite lettera di vettura. 

Una volta trascorsi i 45 giorni di tempo previsti, si potrà comunque recapitare il modem a Fastweb, ma a proprie spese. L’indirizzo al quale fare riferimento è il seguente:

Asendia Italy S.r.l

Via Cassino D'Alberi 21

20067 Tribiano (MI)

In caso di mancata restituzione del modem Fastweb, si dovrà pagare una penale pari a 50 euro IVA inclusa. Considerato il fatto che le penali potrebbero subire delle modifiche nel tempo, anche in relazione del modello di router in proprio possesso, si consiglia sempre di verificare sul sito di Fastweb la presenza di eventuali cambiamenti, o di contattare direttamente il servizio di assistenza clienti

Cosa fare prima della restituzione vera e propria

Prima di riconsegnare il modem Fastweb tramite posta, occorre attendere la ricezione di una comunicazione, che potrà avvenire tramite SMS oppure con una mail (all’indirizzo @fastwebnet.it dell’utente): al suo interno sarà indicato l’indirizzo al quale spedire il modem e il codice di convenzione che serve per effettuare la spedizione, che dovrà essere realizzata tramite Poste Italiane. 

Il modem dovrà essere in perfette condizioni, dotato di tutti i componenti che sono stati ricevuti in dotazione e accompagnato dalla documentazione ad esso associata. Dovrà inoltre essere imballato. 

Dopo aver inviato il modem via posta, è consigliabile inviare anche una distinta della spedizione tramite fax, rivolgendosi al numero 02 454011077, in modo tale da essere tutelati nella malaugurata ipotesi in cui si dovessero avere problemi nella consegna del dispositivo. 

Cosa fare in assenza del codice di convenzione

Nel caso in cui non si dovesse ricevere il codice di convenzione, si potrà contattare Fastweb al numero 02 45400126, disponibile dal lunedì al venerdì, dalle ore 9:00 alle ore 18:00, oppure si potrà contattare l’operatore direttamente sui suoi profili social, ovvero su Facebook oppure su Twitter. 

Qualora non si riuscisse a recuperare il codice di convenzione, si potrà comunque spedire il modem in autonomia: in questa circostanza sarebbe meglio attendere che siano trascorsi i 45 giorni di tempo nei quali la spedizione sarebbe stata a carico dell’operatore. 

A prescindere, è sempre bene contattare il servizio di assistenza clienti di Fastweb: ci sono infatti alcuni casi, come quello in cui si è in possesso di un modem molto vecchio e ormai superato da modelli di nuova generazione, nei quali la restituzione dell’apparecchio potrebbe anche non essere necessaria.

Come dare disdetta a Fastweb

L’abbonamento Internet casa con Fastweb potrà essere disdetto per diversi motivi: il primo consiste nel passaggio a un altro operatore, al quale si dovrà fornire il proprio codice di migrazione al fine di mantenere il proprio numero di rete fissa. 

Per la disdetta effettiva della linea, si potrà scegliere di:

  • compilare il form che si trova su MyFastweb;
  • farsi ricontattare telefonicamente o su WhatsApp da un operatore Fastweb;
  • inviare una PEC all’indirizzo fwgestionedisattivazioni@pec.fastweb.it;
  • chiamare il numero 192 193.

In alternativa, si potrà inviare una raccomandata A/R all'indirizzo Fastweb S.p.A. - Casella Postale 126 - 20092 Cinisello Balsamo (MI), nella quale dovrà essere inserito il modulo di disdetta e la copia del proprio documento d’identità. 

Bisogna inoltre ricordare che la richiesta di disdetta della propria fornitura dovrà essere inviata con un preavviso di almeno 30 giorni. Nel caso di passaggio a un altro operatore, saranno necessari circa 20 giorni di tempo per procedere con il trasferimento della linea. 

Quanto si paga nel caso di disdetta

Considerato il fatto che il contratto Internet casa proposto da Fastweb non prevede vincoli di tipo contrattuale, non ci saranno penali da pagare nel caso di recesso o di migrazione a un altro operatore di servizi Internet. 

Tuttavia, sia nel caso di disdetta sia nel caso di recesso, si dovrà pagare un importo per il ristoro dei costi di dismissione della fornitura, che è pari a una mensilità, ovvero a 35,95 euro IVA esclusa

Tale costo di disattivazione non varia in base al modem posseduto e viene applicato anche nel caso di passaggio a un altro operatore. Al suo interno sono inclusi:

  • i costi della gestione amministrativa;
  • i costi tecnici da sostenere per realizzare effettivamente la cessazione o la migrazione della propria fornitura. 

Sul sito di Fastweb è comunque presente una sezione dedicata alla trasparenza tariffaria nella quale vengono indicati tutti gli eventuali costi da sostenere a seconda del caso specifico. Si consiglia di darle sempre un’occhiata nell’ipotesi di eventuali variazioni nel tempo. 

Restituire il modem Fastweb in sintesi

Ricapitolando quanto detto finora, nel caso di disattivazione di una promozione Internet casa dell’operatore Fastweb si dovrà restituire il modem che è stato ricevuto in comodato d’uso. Nello specifico:

  • si avranno a propria disposizione 45 giorni di tempo per effettuare la restituzione gratuita tramite Poste Italiane, che potrà essere effettuata scaricando la lettera di vettura contenuta nella mail informativa, la quale si riceverà da Fastweb dopo la dismissione del servizio;
  • una volta trascorsi i 45 giorni di tempo, si potrà restituire il modem a proprie spese: in caso contrario, si dovrà pagare una penale pari a 50 euro.

Offerte Fastweb che prevedono il modem FASTGate

Quali sono le offerte Internet casa di Fastweb con le quali oggi si ha diritto a ricevere, gratuitamente, il modem FASTGate? Quali sono i costi da pagare ogni mese e di quali servizi aggiuntivi si potrà usufruire oltre alla connessione di tipo illimitato?

Fastweb propone una promozione Internet casa chiamata Nexxt Casa, la quale ha un costo di 29,95 euro al mese e che può essere provata, senza impegno, per 30 giorni: in questo periodo di tempo si potranno verificare le performance effettive della connessione nel luogo in cui si abita. 

A questo proposito, si consiglia sempre di effettuare una verifica della propria copertura di rete prima di attivare qualsiasi tipologia di promozione Internet casa, per essere certi di quali saranno le velocità reali alle quali si potrà navigare. 

Fastweb Nexxt Casa ha un costo fisso che non prevede alcun vincoli di tipo contrattuale, né costi nascosti che saranno aggiunti con il trascorrere del tempo: nella pratica, quindi, si paga solo quello che si vede. 

La velocità di Fastweb Nexxt Casa

La promozione potrà essere attivata:

  • alla velocità della fibra FTTH, che permette di raggiungere fino a 2,5 Giga in download e 200 Mega in upload, nelle zone coperte dalla Fibra Fastweb FTTH NGN GPON, mentre le aree coperte dalla fibra fuori rete si potrà navigare alla velocità massima di 1 Giga in download:
  • alla velocità della fibra FTTN, che raggiunge i 200 Mega in download e i 20 Mega in upload;
  • alla velocità della rete ADSL, con cui navigare fino a un massimo di 20 Mega in download e di 1 Mega in upload.

I vantaggi di un abbonamento con Fastweb: non solo modem

Oltre al modem FASTGate di ultima generazione, l’abbonamento Internet casa di Fastweb prevede (incluso nel prezzo mensile):

  • l’attivazione gratuita;
  • il WOW Space, che è un cloud illimitato per archiviare foto e documenti online;
  • le chiamate illimitate e gratuite verso tutti i numeri di rete fissa e mobile nazionali;
  • il servizio di Assistenza Clienti MyFastweb. 

L’abbonamento potrà essere personalizzato in modi differenti, per esempio con l’aggiunta di DAZN, che è gratuito per i primi 3 mesi, e poi ha un costo di 8,99 euro al mese. 

Si potranno inoltre scegliere:

  • la SIM Fastweb Mobile di tipo 5G, che ha un costo mensile pari a 7,95 euro e comprende 70 Giga di Internet, minuti illimitati e 100 SMS;
  • il divertimento di NOW TV, che è gratuito per i primi 3 mesi, e poi ha un costo di 9,99 euro al mese: in questo modo si potranno vedere in streaming le serie TV e gli show di Sky, oltre che tanti contenuti disponibili on demand. Si riceverà, inoltre, il NOW TV Smart Stick, che il quale si potrà trasformare il proprio televisore in una smart TV. 

Come attivare Internet a casa senza telefono a novembre 2021

Individuare un’offerta Internet casa senza telefono oggi è ancora più semplice rispetto al passato: sarà infatti sufficiente confrontare le migliori promozioni che sono disponibili in commercio, effettuare la verifica della propria copertura di rete e mettere nero su bianco quelle che sono le proprie necessità, sia in termini di budget sia di servizi inclusi. 

Offerte TIM Fisso per nuovi clienti: le promozioni di Novembre 2021

Scopri le offerte TIM fisso nuovi clienti per avere non solo una connessione stabile e veloce ma anche intrattenimento o una SIM mobile

Problemi con TIM Internet di oggi: come risolverli a Novembre 2021

La connessione non va e il telefono non dà segni di vita? Se sei un cliente TIM e oggi hai problemi con la connessione Internet, ecco cosa puoi fare per risolvere i disagi tornare a navigare tranquillamente e ad usare la mail del gestore. I consigli per reimpostare la tua rete in modo ottimale e per collegarti alla rete
Verifica la copertura
del tuo indirizzo
Comune
Parla con un esperto
Gratis e senza impegno
Eccezionale
Basata su 3100 recensioni
18 ore fa
Veramente cortesi e dis...

Veramente cortesi e disponibili . Consigli disinteressati e precisi . Veramente un ot...

Giuseppe

Valutata 4.7 su 5 sulla base di 3100 recensioni su