Installazione modem Fastweb: come effettuare la configurazione


Con le sue offerte Internet casa per nuovi clienti, Fastweb include in comodato d’uso gratuito il  FASTGate. Si tratta di un modem Wi-Fi di ultima generazione in grado di diventare il punto di riferimento della rete Internet di casa. Il dispositivo può offrire prestazioni eccellenti, supportando appieno anche i collegamenti tramite fibra FTTH sino a 1 Gbps, ed un’ottima copertura della rete Wi-Fi. L’assenza di costi aggiuntivi e la semplicità di utilizzo sono due ulteriori punti a favore del dispositivo.

Reclamo disservizio Fastweb: come farlo e quando chiedere rimborso

Il modem Fastweb presenta una procedura di installazione automatica che consente, in pochi minuti, di completare la configurazione della rete ed iniziare ad utilizzare la connessione ad Internet messa a disposizione dall’operatore. La procedura che i nuovi clienti Fastweb devono seguire è davvero molto semplice. Anche gli utenti meno esperti non troveranno problemi per completare l’installazione del modem Fastweb FASTGate.

Ecco, quindi, tutto quello che c’è da sapere sulla configurazione del FASTGate e sulla procedura di installazione del modem fornito da Fastweb ai suoi clienti:

Installazione e configurazione del modem Fastweb

Il modem FASTGate fornito da Fastweb è auto-installante. Seguendo le indicazioni dell’operatore, quindi, è possibile far entrare in azione il dispositivo in modo praticamente immediato e senza alcuna difficoltà. Dopo aver ricevuto il modem direttamente da Fastweb, infatti, basterà completare il collegamento alla rete elettrica ed alla rete telefonica per poter iniziare ad utilizzare la connessione.

L’installazione del modem Fastweb è molto semplice. In confezione, infatti, il FASTGate include tutti i cavi di cui si ha bisogno per completare la configurazione della rete. Il dispositivo dovrà essere collegato:

  • alla rete telefonica, utilizzando l’apposito alla porta DSL oppure la porta ottica per la fibra (in caso di connettività di tipo FTTH); è consigliabile posizionare il dispositivo a non più di un metro di distanza dalla presa telefonica a cui andrà collegato il modem

  • alla rete elettrica di casa, tramite il cavo di alimentazione incluso nella confezione del dispositivo; è fortemente consigliato da Fastweb di collegare il FASTGate direttamente alla rete elettrica di casa, senza ricorrere a multiprese o ciabatte che potrebbero creare problemi nel funzionamento

  • al telefono fisso, tramite l’apposito cavo fornito, per poter utilizzare le funzioni telefoniche della rete Fastweb; il telefono fisso va collegato alla porta verde indicata con il nome TELEFONO 1 sul FASTGate

Completata la procedura di collegamento, sarà necessario accendere il modem Fastweb, tramite l’apposito tasto, ed attendere l’avvio della procedura di auto-configurazione. In pochi secondi, il modem FASTGate andrà ad impostare in automatico i vari parametri che ne garantiscono il completo funzionamento.

Il corretto collegamento ad Internet viene segnalato all’utente tramite una luce bianca e fissa che va a sostituire le luci lampeggianti. Una volta che il modem avrà smesso di lampeggiare, la connessione sarà pronta per poter essere utilizzata sfruttando sia la connettività Wi-Fi che il collegamento fisico tramite cavo Ethernet.

Scopri le migliori offerte del mercato

Come collegarsi al modem Fastweb

Il modem Fastweb garantisce un supporto completo ai vari dispositivi in grado di connettersi ad Internet. L’utente può scegliere se sfruttare il collegamento Wi-Fi oppure il collegamento tramite cavo Ethernet in base alle proprie esigenze ed alla tipologia di dispositivo da connettere ad Internet. L’ultimo modello del modem FASTGate supporta sino ad un massimo di 128 dispositivi collegati contemporaneamente alla rete Wi-Fi e presenta quattro porte per il collegamento Ethernet.

Per quanto riguarda il collegamento Ethernet tramite cavo, sarà sufficiente collegare il FASTGate al dispositivo (ad esempio un PC) utilizzando l’apposito cavo Ethernet ed una delle quattro porte situate nella parte posteriore del modem. Il collegamento, se tutto verrà eseguito correttamente, sarà immediato, senza la necessità di inserire una password per poter sfruttare la rete.

Il collegamento al modem Fastweb tramite rete Wi-Fi, invece, può essere eseguito in due modi. La prima opzione è rappresentata dal tasto WPS, situato sulla scocca del modem stesso. Tenendo premuto tale tasto per pochi secondi, il LED del modem inizierà a lampeggiare. A questo punto bisognerà associare il proprio dispositivo al FASTGate scegliendo di voler sfruttare la funzionalità WPS.

In alternativa, il collegamento al modem Fastweb tramite rete Wi-Fi può avvenire in modo più “tradizionale” individuando il nome della rete tra le varie reti Wi-Fi disponibili dal proprio dispositivo (ad esempio uno smartphone) ed inserendo la password del modem. Sia il nome della rete che la password per effettuare l’accesso sono riportate su di un adesivo situato nella parte posteriore del modem.

Per massimizzare la sicurezza della rete Wi-Fi, è consigliabile cambiare la password del modem Fastweb andando a sostituire la password di default con una sequenza alfa numerica sufficientemente lunga. È possibile modificare la password e tutte le altre impostazioni del FASTGate dall’app MyFastweb oppure visitando il link http://myfastgate da un dispositivo già collegato al modem.

Terminati tutti i passaggi di installazione e configurazione e collegati i dispositivi, il modem Fastweb sarà pronto all’uso e l’utente potrà sfruttare, al massimo, la rete Internet dell’operatore. Da notare che il modem FASTGate presenta una serie di funzionalità avanzate. L’utente può gestire il dispositivo e diversi aspetti della connessione in vari modi.

Al modem è possibile collegare:

  • l’app My Fastweb

  • l’Assistente Google

  • Alexa

Con l’app MyFastweb è possibile gestire dal proprio smartphone diversi aspetti del modem stesso e, più in generale, della connessione Internet di casa. Con il collegamento all’Assistente Google, tramite il comando “Ok Google, o ad Alexa, invece, sarà possibile utilizzare i comandi vocali per gestire anche a distanza il modem e le varie funzionalità disponibili per l’utente.

Quali sono i principali problemi della procedura

La procedura di installazione del modem Fastweb è davvero molto semplice. Incorrere in problemi legati a tale procedura è, quindi, abbastanza raro. Basterà seguire alla lettera le indicazioni fornite da Fastweb e riepilogate nei paragrafi precedenti per poter completare con successo l’intera configurazione della rete ed iniziare a sfruttare la connessione.

È possibile imbattersi in alcuni problemi in grado di rallentare la procedura di configurazione. In linea di massima, le problematiche in cui ci si può imbattere durante la procedura di installazione del modem Fastweb sono:

  • assenza di linea per via di un problema della rete Fastweb

  • problemi tecnici con il modem FASTGate

Nel primo caso, l’installazione del modem può essere completata senza problema ma la connessione ad Internet non sarà attiva. Nel secondo caso, invece, potrebbe essere impossibile accedere ad Internet per la presenza di un problema tecnico con il dispositivo stesso. In entrambi gli scenari, l’utente è completamente coperto dalla garanzia di supporto da parte di Fastweb.

In caso di problemi con l’installazione del modem e la configurazione della rete (procedure automatiche e molto semplici da portare a termine nella maggior parte dei casi), basterà contattare il supporto Fastweb per richiedere l’assistenza di cui si ha bisogno. Anche gli utenti meno esperti, grazie al supporto tecnico dell’operatore, riusciranno così a risolvere i problemi e potranno iniziare ad usare la rete Fastweb.

È consigliabile contattare l’assistenza Fastweb quando:

  • la procedura di configurazione non si conclude in modo positivo e gli indicatori LED del modem continuano a lampeggiare

  • il modem non si accende o in confezione non sono presenti dei componenti

  • la connessione ad Internet non risulta attiva nonostante la procedura di configurazione sia stata completata in modo corretto

  • la velocità di connessione della rete, dopo la configurazione, è nettamente inferiore rispetto a quanto previsto (per verificare la velocità di connessione è possibile effettuare uno speed test)

Modem libero: utilizzare un dispositivo alternativo al modem Fastweb

Fastweb fornisce il modem FASTGate in comodato d’uso gratuito. Come visto in precedenza, la procedura auto-installante del dispositivo consente di completare rapidamente la configurazione della rete ed accedere immediatamente ad Internet, senza troppe difficoltà. I clienti Fastweb, in ogni caso, hanno la possibilità di utilizzare un modem alternativo.

Nel pieno rispetto della normativa sul modem libero, infatti, Fastweb consente ai suoi clienti di utilizzare anche altri dispositivi, in sostituzione al FASTGate fornito in comodato d’uso gratuito. Per poter sfruttare il collegamento alla rete Fastweb utilizzando un modem alternativo sarà necessario inserire i parametri corretti per la configurazione.

Da notare, inoltre, che per utilizzare il servizio di fonia, ovvero il telefono fisso di casa, nel caso in cui tale servizio venga erogato in modalità VoIP (questo avviene quando il collegamento Internet è in fibra ottica FTTH o in fibra mista rame) sarà necessario contattare il servizio clienti Fastweb e richiedere il supporto di un consulente tecnico che fornirà i parametri necessari per il completamento della configurazione.

Ricordiamo anche che la scelta di utilizzare un modem alternativo al FASTGate comporta, per il cliente, l’assunzione delle responsabilità relative agli obblighi di conformità dell’apparato scelto. Il cliente, inoltre, dovrà farsi carico della manutenzione del dispositivo e degli eventuali disservizi legati al dispositivo e non alla rete. In sostanza, scegliendo un modem alternativo, Fastweb, come avviene anche per gli altri operatori, non fornirà assistenza per problemi di connettività non strettamente collegati alla rete Fastweb stessa.

Per la scelta del modem alternativo da utilizzare per accedere alla rete Internet di Fastweb è consigliabile verificare con la massima attenzione il modello e le sue caratteristiche. Fastweb, infatti, fornisce un elenco costantemente aggiornato dei requisiti tecnici che un modem deve presentare per poter essere utilizzato in alternativa al FASTGate. Prima di acquistare un nuovo modello, quindi, è consigliabile verificare (tramite il sito Fastweb o il servizio d’assistenza clienti) che tutte le specifiche tecniche siano giuste per poter effettuare la connessione.

Conviene scegliere un modem alternativo rispetto al modem Fastweb?

La risposta a questo interrogativo non è semplice. In linea di massima, per gli utenti esperti scegliere il modello preferito di modem da utilizzare è sicuramente un vantaggio. I dispositivi alternativi al FASTGate di Fastweb possono presentare caratteristiche ben specifiche in grado di soddisfare al massimo le esigenze di un preciso utente.

Ad esempio, è possibile puntare su di un modem in grado di garantire una copertura del segnale Wi-Fi maggiore rispetto al FASTGate. Un altro esempio in cui potrebbe essere utile scegliere un modem alternativo è quello in cui si ha bisogno di una dotazione di porte maggiore e, quindi, si preferisce puntare su un altro dispositivo per sostituire il FASTGate.

Per chi non vuole perdite di tempo legate alla configurazione di un modem alternativo (ricordiamo che è necessario impostare in autonomia tutti i parametri della connessione) e per chi non è molto pratico con questioni informatiche, scegliere il modem Fastweb per l’accesso alla rete Internet dell’operatore è sicuramente la scelta migliore.

Il FASTGate di Fastweb è, come visto, semplice da installare e da configurazione (di fatto si tratta di una procedura automatizzata). Per questo motivo, nella maggior parte dei casi è consigliabile sfruttare direttamente il modem fornito dall’operatore.

Come contattare Fastweb in caso di problemi

In caso di problemi durante la configurazione è possibile contattare Fastweb per richiedere immediato supporto. Nella stragrande maggioranza dei casi, l’installazione del modem Fastweb è molto semplice e richiede pochissimo tempo. In ogni caso, è sempre possibile richiedere assistenza direttamente all’operatore per qualsiasi problema o anche solo per un dubbio relativo alla procedura di configurazione.

Il canale principale da sfruttare per richiedere assistenza a Fastweb è rappresentato dall’assistenza telefonica. Chiamando al numero 192 193, infatti, sarà possibile contattare l’assistenza tecnica ed esporre il problema o i dubbi relativi alla procedura di installazione del modem Fastweb con relativa configurazione della rete. Da rete Fastweb, sia fissa che mobile, la chiamata è gratuita. Chiamando da un numero di un altro operatore, invece, il costo dipende dal proprio piano tariffario.

In alternativa, è possibile recarsi in un negozio Fastweb. L’operatore presenta svariati negozi sparsi sul territorio che possono offrire supporto al cliente, aprire segnalazioni riguardanti problemi tecnici ed eventualmente fornire dispositivi alternativi (ad esempio in caso di malfunzionamento del modem Fastweb fornito in comodato d’uso gratuito.

Per individuare il negozio Fastweb più vicino alla propria posizione è possibile fare riferimento al sito ufficiale dell’operatore. Direttamente dalla home page, infatti, è possibile accedere ad una sezione che raccoglie un elenco di tutti i negozi Fastweb, suddivisi per zone. Da tale elenco, affiancato da una mappa interattiva, sarà facile individuare il punto vendita a cui fare riferimento per richiedere assistenza.

Migliori offerte Black Friday 2020: promozioni Internet casa novembre 2020

Il Black Friday 2020 è finalmente in arrivo: nel corso di tutta la settimana saranno disponibili offerte eccezionali alle quali si potrà avere accesso nei settori più disparati: ecco quali sono quelle che riguardano il mondo delle promozioni Internet casa. 

Offerte Fastweb Casa per già clienti e abbonati: le offerte di novembre 2020

Fastweb è un vero e proprio punto di riferimento del mercato di telefonia italiano. L'operatore da tempo ha un ruolo di leader per quanto riguarda i servizi in fibra ottica e continua a crescere anche nel settore di telefonia mobile. Ecco quali sono le offerte Fastweb Casa per già clienti e abbonati relative al mese di novembre 2020 e come fare a sfruttare le migliori soluzioni proposte dall'operatore in queste settimane.

Come avere Internet in casa senza telefono fisso: le offerte di novembre 2020

Internet casa senza telefono fisso: è possibile attivare una connessione Internet casa che abbia queste caratteristiche oggi? Ecco tutto quello che c’è da sapere nel caso in cui si volesse attivare una nuova offerta. 
Verifica la copertura
del tuo indirizzo
Comune
Parla con un esperto
Gratis e senza impegno