Perché aumentano le bollette di luce e gas: tutto sui rincari di Febbraio 2022

La forte domanda di gas che ha fatto seguito allo sblocco delle attività ha portato ad un aumento dei prezzi sui principali mercati energetici. Il motivo principale degli aumenti in bolletta è dunque da ricerca nel costo delle materie prime, in pochi mesi il valore di luce e gas è schizzato alle stelle. Il Governo Draghi si dice pronto a varare anche un nuovo Decreto anti aumenti che potrebbe richiedere coperture fino a 7 miliardi. Ecco cosa sappiamo dei rincari e come puoi evitarli.

Perché aumentano le bollette di luce e gas: tutto sui rincari di Febbraio 2022

Il primo trimestre 2022 ha visto un incremento in bolletta del 55% per l’energia elettrica e del 41,8% per il gas e questi sono stati gli aumenti finali frutto degli interventi di Stato per contrastare i rincari per i consumatori finali. I clienti con contratti di forniture con il servizio di Maggior tutela hanno visto il prezzo del gas passare da 0,541416 euro/smc a 0,921641 euro/smc.

Nel comunicato ARERA con cui sono stati annunciati gli aumenti si sottolinea come il prezzo del gas sul mercato TFF sia cresciuto del 500% tra Gennaio e Dicembre 2021. Nello stesso periodo il costo delle quote di COha raggiunto i 79 euro/tCO2, dai 33 euro di Gennaio.

Dato che in Italia il mercato dell’energia dipende ancora in gran parte dal gas gli aumenti hanno avuto delle ripercussioni immediate anche sul costo PUN, quindi sul prezzo della luce che gli utenti pagano in bolletta. I rincari in questo caso sono stati del 400% (da 61 euro/MWh a 288 euro).

Il costo di luce e gas sono di certo i maggiori responsabili delle bollette salate di questo primo trimestre 2022. L’ARERA però ha puntualizzato come non siano state le uniche voci di spesa a crescere per la luce per esempio vanno considerati un +3,3% dei costi di dispacciamento e il +15% per la perequazione dell’energia.

Ecco come puoi risparmiare su luce e gas »

Nuovo decreto anti rincari luce e gas

Il nuovo provvedimento sul quale sta ragionando il Governo dovrebbe essere di “ampia portata” e dai numeri anticipati da Maria Cecilia Guerra, sottosegretario al Mef, si potrebbe trattare di  interventi del valore complessivo di 5/7 miliardi di euro. Il precedente piano con potenziamento del bonus, azzeramento degli oneri di sistema e riduzione dell’IVA sul gas era stato pari a 3,8 miliardi di euro.

L’obiettivo di queste misure resta, come nei precedenti casi, di porre un freno agli aumenti di luce e gas. Non è ancora chiaro se per il prossimo trimestre i rincari continueranno o inizierà un progressivo riallineamento dei prezzi, ciò che è certo è che l’energia ha toccato dei massimi storici in questi primi tre mesi. Resterà da capire come saranno ripartiti i fondi e se ci sarà un ulteriore intervento per potenziare i bonus sociali.

Bonus energia e gas 2022

Si tratta di sconti applicati direttamente sulle bollette delle famiglie che vivono situazioni di difficoltà economica (o fisica – solo per l’energia elettrica). I bonus vengono calcolati ad inizio anno dall’ARERA che effettua una stima dei costi complessivi per le forniture annuali e, in base alle coperture disponibili, stabilisce una cifra da destinare ai nuclei con minori possibilità.

Sono tre le categorie di persone che possono ottenere il bonus gas e luce per disagio economico:

  • percettori del Reddito di Cittadinanza o della Pensione di Cittadinanza
  • famiglie poco numerose ISEE inferiore a 8.265 euro
  • famiglie con almeno 4 figli a carico con ISEE inferiore a 20 mila euro

Esiste anche un’altra condizione per ottenere uno sconto sulla bolletta elettrica, si tratta dei casi di disagio fisico. L’ARERA specifica che hanno diritto a questo bonus coloro che sono costretti all’utilizzo di strumenti salvavita elettromedicali. Il corrispettivo dello sconto in bolletta dipenderà da quante ore e quanta energia servirà giornalmente per questi apparecchi.

Per il primo trimestre 2022 gli utenti beneficiari del bonus elettrico hanno diritto a:

  • 165,60 euro fino a 2 persone
  • fino a 4 componenti 200,70 euro
  • più di 4 familiari 235,80 euro

Lo sconto sulle bollette del gas dipenderà invece dal numero di familiari con cui convivi, da quale uso fate del gas (acqua calda, cottura e riscaldamento) e dalla zona climatica in cui risiedi (indicatore che tiene conto delle ore di luce giornaliere e delle temperature medie).

Dal 2021 questo bonus è diventato automatico e potrai ottenerlo presentando la Dichiarazione Sostitutiva Unica che consentirà all’INPS di calcolare il tuo ISEE e di trasmetterlo all’ARERA.

Come risparmiare sulla bolletta luce di Febbraio 2022

La parola d’ordine tra i consumatori in questo momento è risparmio e se sei cliente del mercato tutelato passando alle promozioni energia dei gestori liberi potresti risparmiare anche più di 800 euro l’anno. Ecco alcune delle soluzioni più conveniente del mese.

Per rendere più semplice il confronto abbiamo preso ad esempio una famiglia tipo, si tratta di un gruppo composto da 4 persone che usano regolarmente forno, frigo, lavatrice e lavastoviglie. Il consumo annuo stimato è di 3.900 kWh di energia.

Click Luce

La promozione che ti permetterà un risparmio maggiore di 821 euro l’anno è questa offerta di A2A. Click Luce è un piano tariffario monorario e con un prezzo dell’energia elettrica fisso per 1 anno, il costo della materia prima proposto ai nuovi clienti è a Febbraio 2022 di 0,1500 euro/kWh. Si tratta di un pacchetto ad energia verde, questo significa che consumerai energia prodotta da fonti rinnovabili.

Se scegli questa soluzione dovrai farlo tramite la piattaforma online, l’offerta è un’esclusiva web e l’unico metodo di pagamento accettato con questa promo è la domiciliazione delle bollette sul conto corrente.

Puoi attivare la promozione Click Luce seguendo questo link.

Attiva Click Luce »

NeNvenuto Luce

Un’offerta di welcome per nuovi clienti molto conveniente, se provieni dal mercato tutelato, è anche la nuova NeNvenuto di NeN. Se diventi cliente del gestore prima del 23 Febbraio 2022 avrai uno sconto in bolletta pari a 48 euro per ogni fornitura che decidi di sottoscrivere.

Il  prezzo dell’elettricità proposto al momento è pari a 0,1608 euro/kWh e con l’operatore il costo resterà invariato per 36 mesi. Il risparmio stimato, rispetto alle attuali tariffe del servizio di Maggior Tutela,  è di più di 789 euro l’anno .

Questo operatore ti propone un sistema di pagamento che suddivide la spesa annuale in rate di egual importo ogni mese. Eviterai così di pagare maxi bollette nei mesi invernali.

Puoi richiedere maggiori informazioni

Attiva NeNvenuto Luce »

E.ON Luce e Gas Insieme

Vuoi attivare un piano dual fuel che ti offra un risparmio sia sulle bollette luce che su quelle gas, puoi valutare la nuova promozione di E.ON Luce e Gas Insieme. Anche in questo caso la proposta per la componente energia è una tariffa monoraria ad energia verde e il prezzo della materia prima proposto (fisso per 1 anno) è di 0,1661 euro/kWh.

Con questa soluzione la famiglia tipo passando dal mercato tutelato alle offerte libere in un anno potrà risparmiare fino a 733 euro.

Scopri di più E.ON Luce e Gas Insieme »

Le 3 offerte gas più economiche

Per quanto riguarda le migliori promozioni gas per risparmiare sulle bollette questo mese, ecco quali sono le soluzioni con le condizioni più vantaggiose. Ecco qual è l’identikit della famiglia tipo

  • 4 persone
  • 100 mq di abitazione
  • impianto di riscaldamento domestico
  • consumo medio annuo di 1.450 smc

Puoi cliccare qui in basso per creare il tuo personale profilo e avviare una tua ricerca della migliore offerta gas cliccando qui in basso.

Scopri la promozione gas che fa per te »

NeNvenuto Gas

Abbiamo già visto la promozione luce di NeN  e il welcome bonus da 48 euro di sconto in bolletta per i nuovi clienti (che raddoppierà se attivi entrambe le forniture). Il prezzo del gas con questo gestore sarà fisso per 36 mesi e al momento è di 0,5700 euro per smc. Potrai decidere se pagare le rate mensili con addebito diretto sul conto corrente o sulla carta di credito.

In un anno alle attuali condizioni di mercato la tua famiglia potrebbe risparmiare più di 636 euro sulla componente gas. Potresti anche aumentare gli sconti applicati al tuo conto grazie al un programma a premi per i clienti che portano nuovi amici in NeN, il piano si chiama Azzera la tua rata. Per ogni conoscente/parente/amico che attiverò una fornitura con NeN inserendo il tuo codice entro la fine di Febbraio potrai avere 2,5 euro di sconto, da Marzo a Dicembre lo sconto per ogni nuovo utente passerà ad 1 euro.

Scopri di più sulle forniture luce e gas di NeN cliccando qui in basso.

Attiva NeNvenuto Gas »

Click Gas

Ritroviamo anche A2A con l’offerta Click Gas, corrispettivo del piano Luce analizzato poco fa. Il prezzo della materia prima che ti viene proposto come nuovo cliente a Febbraio è 0,5500 euro per smc e sarà bloccato per il primo anno di fornitura.

Scegliendo di passare al mercato libero con questa soluzione potrai riuscire ad ottenere un risparmio in un anno (stando alle attuali tariffe del servizio di Maggior tutela) di quasi 604 euro.

Questa promozione può essere attivata solo online e con pagamento in RID.

Scopri di più  su Click Gas »

Edison Sweet Gas

Infine analizziamo quale potrebbe essere il tuo risparmio se con la tua famiglia attivate Sweet Gas di Edison, il risparmio in questo caso si avvicinerà ai 483 euro l’anno. Il prezzo del gas sarà fisso per il primo anno (attualmente è pari a 0,6450 euro/smc), ma soprattutto sono previsti diversi sconti con questo gestore.

Per ogni nuovo cliente c’è uno sconto di 45 euro:

  • 40 euro di bonus costante, su ogni bollette per i primi 24 mesi avrai uno sconto di 1,67 euro – può arrivare fino a 80 euro se attivi anche la promo luce
  • 5 euro sconto clienti smart – se attivi addebito su conto o carte e se richiedi bolletta digitale

Questa promozione raddoppia se sottoscrivi anche l’offerta luce con Edison. Nel piano inoltre il fornitore ti offre a condizioni vantaggiose:

  • attivazione di Edison Risolve – assistenza 24 ore su 24
  • attivazione di polizza bolletta protetta con AXA – indennizzo fino a 1.000 euro  in caso di infortunio o morte e rimborso bollette fino a 800 euro per un massimo di 8 mesi se inabili temporaneamente
  • sconto di 50 euro extra se richiedi il servizio  di intervento tecnico speciale Casa Relax + (valido fino all’11 Febbraio)

Attiva Edison Sweet Gas »