Pensioni Ottobre 2022: quando arriva l’accredito

Quando saranno pagate le pensioni di Ottobre 2022? L'INPS ha reso noto il calendario delle date per il ritiro allo sportello, ma per chi ha scelto l'accredito il giorno sarà lunedì 3 Ottobre. Per chi ancora non beneficia di questo servizio e volesse accreditare la pensione su un conto corrente online, SOStariffe.it ha selezionato le migliori offerte disponibili sul mercato bancario a Settembre 2022.

Pensioni Ottobre 2022: quando arriva l’accredito

Per evitare file agli sportelli e per una maggiore sicurezza contro furti e truffe, la pensione può essere accreditata su un conto corrente o su una carta prepagata con IBAN. Con l’accredito, si riceverà la pensione il primo giorno del mese, fanno eccezione solo i mesi in cui il primo giorno coincida con un festivo.

Per scegliere il conto corrente più conveniente a Settembre 2022, il comparatore per conti correnti di SOStariffe.it (disponibile anche tramite l’App di SOStariffe.it, in versione Android e iOS) ha trovato i conti più vantaggiosi sui quali accreditare la pensione mettendo a confronto le proposte presenti attualmente sul mercato bancario.

SCOPRI I MIGLIORI CONTI CORRENTE »

Ecco quando si pagheranno le pensioni di Ottobre 2022

LE DATE PER IL RITIRO DELLA PENSIONE SUDDIVISIONE IN COGNOMI
Sabato 1° ottobre (solo la mattina) Per i cognomi dalla A alla B
Lunedì 3 ottobre Per i cognomi dalla C alla D
Martedì 4 ottobre Per i cognomi dalla E alla K
Mercoledì 5 ottobre Per i cognomi dalla L alla O
Giovedì 6 ottobre Per i cognomi dalla P alla R
Venerdì 7 ottobre Per i cognomi dalla S alla Z

Come mostrato nella tabella sopra, per i pensionati che non hanno l’accredito diretto sul proprio conto bancario o postale, ma ritirano la pensione allo sportello, questo è il calendario fissato dall’INPS per il ritiro a Ottobre 2022, suddiviso in base alla lettera iniziale del proprio cognome. Per i pensionati che invece hanno scelto l’accredito della pensione sul conto corrente riceveranno il pagamento il primo giorno contabile del mese, che a ottobre corrisponde a lunedì 3.

A Ottobre 2022 scatterà anche dell’aumento delle pensioni previsto dal decreto Aiuti bis. In sostanza, si tratta dell’anticipo di tre mesi dell’adeguamento all’inflazione misurato dall’Istat, la cosiddetta perequazione. Gli aumenti saranno del 2,2% per i redditi da pensione fino a 35.000 euro mentre si saranno dello 0,2% per quelle al di sopra di questa soglia.

C’è da osservare che per legge la perequazione è progressiva. E si applica con i seguenti scaglioni:

  • 100% dell’inflazione, ovvero in misura piena, per le pensioni fino a 4 volte il trattamento minimo (corrispondente a 523,83 euro);
  • 90% dell’inflazione per le pensioni comprese tra 4 e 5 volte il trattamento minimo;
  • 75% dell’inflazione per le pensioni oltre 5 volte il trattamento minimo.

Accredito della pensione di Ottobre 2022: le migliori opzioni per un nuovo conto corrente

CONTO E BANCA DETTAGLI DEL CONTO
1 My Genius Green di UniCredit
  • canone annuo gratuito per sempre
  • carta di debito MyOne inclusa
  • bonifico ordinario gratuito
2 Widiba Start di Banca Widiba
  • a zero spese per il primo anno, poi 3 euro al mese con possibilità di azzerarlo
  • carta di debito senza costi
  • prelievo giornaliero da ATM fino a 1.550 euro
  • PEC gratuita
3 ControCorrente Semplice di IBL Banca
  • canone annuo gratuito, solo per 6 mesi per le altre versioni
  • carta di debito gratuita
  • interessi lordi per 6 mesi fino allo 0,50% se lo apre entro il 31 ottobre 2022 (tasso promozionale per giacenze medie da 20.000 euro), in seguito fino allo 0,30%

Per chi riceve una pensione con un importo superiore a 1.000 euro non può ritirarla in contanti, ma solo tramite accredito. Una delle soluzioni più convenienti attualmente disponibili sul mercato sono i conti correnti online che sono consigliati in quanto sono a zero spese o con canoni annuali molto bassi. Ecco qui di seguito quali sono quelli più vantaggiosi a Settembre 2022.

My Genius Green di UniCredit

In prima fila nella griglia di partenza verso il traguardo della convenienza c’è My Genius Green, conto corrente online a zero spese per sempre proposto da banca UniCredit. Un prodotto bancario che salvaguardia tanto i risparmi quanto l’ambiente, considerato che è un conto 100% digitale e completamente paperless (con tutte le informazioni in formato elettronico e assenza di carnet di assegni).

Le più importanti caratteristiche del conto My Genius Green sono:

  • bonifici ordinari SEPA senza commissioni;
  • giroconti online senza costi aggiuntivi;
  • accredito della pensione e dello stipendio gratuiti;
  • possibilità di cointestarlo;
  • carta di debito internazionale MyOne (circuito Visa/MasterCard) inclusa in versione fisica realizzata in materiale ecosostenibile e in versione digitale per pagamenti online con il wallet del proprio smartphone.

La gestione del conto è totalmente digitale, grazie al servizio Banca Multicanale che consente di controllare e operare sul proprio conto senza la necessità di andare in una filiale. È possibile farlo grazie all’home banking e al mobile banking tramite Internet, App e telefono. L’apertura di My Genius Green è facile e veloce: sono necessari documento di identità o SPID, webcam o una fotocamera per il riconoscimento, cellulare con numero italiano e un indirizzo e-mail.

Per conoscere nei dettagli l’offerta del conto di UniCredit segue il link qui di seguito:
SCOPRI MY GENIUS GREEN DI UNICREDIT »

Conto Widiba Start di Banca Widiba

Sposa la parola convenienza anche Widiba Start, il conto corrente online di Banca Widiba. È un conto a zero spese il primo anno per chi lo aprirà, tramite SPID o webcam, entro il 21 Settembre 2022. Poi dal secondo anno, è previsto un cannone mensile di 3 euro che però è scontabile grazie a una serie di promozioni messe in campo dalla banca 100% digitale del Gruppo Montepaschi. A cominciare da un risparmio di 1 euro se si accredita la pensione sul conto.

Sul conto Widiba Start, che è cointestabile, è anche possibile accreditare lo stipendio e, inoltre, offre:

  • carta di debito senza costi, sia fisica che virtuale, con possibilità di collegamento a Google Pay e Apple Pay per pagamenti online, sicuri e veloci; 
  • prelievo gratuito senza commissioni in area euro per importi pari o superiori a 100 euro da ATM del Gruppo Montepaschi (2 euro da ATM di altre banche);
  • bonifici ordinari senza commissioni;
  • PEC di 1 Giga per uso personale e professionale;
  • fino a 1.550 euro di prelievo giornaliero da sportello ATM del Gruppo MPS.

Tra le promozioni offerte da Banca Widiba ai clienti per azzerare il canone che si paga per la tenuta del conto dal secondo anno, ci sono anche:

  • 2 euro di sconto con 10.000 euro investiti in risparmio gestito (fondi, Sicav, polizze);
  • 1 euro di riduzione con 20.000 euro investiti in obbligazioni, azioni, fondi d’investimento ETF e strumenti finanziari ETC;
  • 1 euro di risparmio con un patrimonio complessivo di almeno 25.000 euro.

Per maggiori informazioni sulla proposta di Banca Widiba:
Scopri conto Widiba »

ControCorrente Semplice di IBL Banca

L’accredito della pensione (o stipendio) da almeno un importo di 800 euro è uno dei requisiti, insieme alla giacenza media superiore a 5.000 euro oppure al vincolo attivo, per beneficiare della promozione di IBL Banca per il conto corrente online a zero spese per sempre, “ControCorrente Semplice“, e altre tre versione del pacchetto.

ControCorrente Semplice (la versione base) dei conti online offerti da IBL Banca, propone inoltre bonifico ordinario gratuito e interessi lordi per sei mesi fino allo 0,50% se lo apre entro il 31 ottobre 2022 (tasso promozionale per giacenze medie da 20.000 euro), in seguito fino allo 0,30%.

Accanto alla versione base di ControCorrente Semplice, IBL Banca mette sul tavolo anche tre altri tipi di conti online, con numerosi servizi e con costi di gestione convenienti. Si tratta di versioni del conto che se le si apre entro il 31 Ottobre offrono i primi sei mesi di canone gratuiti e anch’esse interessi lordi per 6 mesi fino allo 0,50% (tasso promozionale per giacenze medie da 20.000 euro) e successivamente fino allo 0,30%. In sintesi, le soluzioni per i risparmiatori proposte da IBL Banca prevedono:

  • ControCorrente Semplice (sempre gratuito, carta di debito gratuita)
  • ControCorrente Particolare (gratuito i primi 6 mesi, poi 1 euro al mese, scontabile);
  • ControCorrente Originale (gratuito i primi 6 mesi, poi 2 euro al mese, scontabile); 
  • ControCorrente Straordinario (gratuito i primi 6 mesi e poi 3 euro al mese, scontabile). 

I costi di tenuta del conto corrente sopra indicati si riferiscono al canone mensile scontato che è applicato ai clienti di IBL Banca in caso di giacenza media superiore a 5 mila euro, vincolo attivo, accredito di stipendio o pensione da almeno 800 euro (per l’azzeramento del canone del conto Semplice non è richiesto questo requisito) e per ogni prodotto acquistato tra quelli indicati da IBL Banca (per l’azzeramento del canone dei conti Semplice e Particolare non è richiesto questo requisito).

Per saperne di più sulla proposta di IBL Banca è sufficiente seguire il link qui sotto:
Scopri conto IBL banca »