Migliore è l’auto a metano per prezzo dell’RC auto: lo studio di SosTariffe.it

Le novità che aiuteranno gli automobilisti a scegliere la migliore assicurazione sono online: si tratta dei dati riferiti dall’Osservatorio di SosTariffe.it sull’Rca nazionale. Lo studio, concentrandosi sulla residenza e sul tipo di alimentazione del veicolo, è riuscito ad individuare le tariffe per assicurazione auto più convenienti d’Italia e ad indirizzare i consumatori su come trovarle. Chi acquista l’assicurazione online viene premiato dai preventivi auto più bassi del web.

Residenza dell'assicurato e alimentazione del veicolo. I criteri per trovare la migliore assicurazione fra quelle più economiche

L’Osservatorio Rca di SosTariffe.it ha reso noti dati fondamentali relativi al mercato assicurativo italiano. Lo studio (scaricabile anche in pdf) pone il focus su come e quanto i criteri di residenza dell’assicurato e di alimentazione del veicolo incidano sul prezzo dell’assicurazione auto.

Pare in ogni caso che la migliore assicurazione si trovi online, e che gli automobilisti vengano premiati dalla comparazione prezzi: l’unica che consente di ottenere i preventivi auto più bassi in pochi minuti.

Confronta assicurazioni auto

I possessori di auto a metano possono spendere secondo L’Osservatorio il 21% in più sull’assicurazione auto rispetto a chi ha una macchina a benzina; la differenza è maggiore al Centro-Nord, mentre si assottiglia al Sud dove, tuttavia, l’Rca costa ancora molto (fino al 68% in più). Trovare le assicurazioni più economiche dunque non è impresa semplice, ma preso atto di quanto incidono la residenza dell’assicurato e l‘alimentazione dei veicolo sarà possibile fare scelte più consapevoli.

I dati Ania

Gli automobilisti italiani spendono ben 213 Euro in più rispetto alla media europea per l’Rca. Il dato è riferito da Ania, l’Associazione Nazionale Imprese Assicuratrici, ed è relativo all’arco temporale che va dal 2008 al 2012. Nel nostro Paese il prezzo medio per cliente ammonta a 491 Euro, una tariffa esorbitante rispetto ai 278 Euro degli altri paesi europei.

Come trovare la migliore assicurazione?

Le compagnie assicurative online ad esempio propongono le assicurazioni più economiche grazie al taglio dei costi di gestione reali. Per verificarlo, basta richiedere un preventivo per l’assicurazione auto.

Confronta preventivi RC auto

I motivi di un’assicurazione auto tanto esosa risiedono da una parte nelle molteplici truffe subite dalle assicurazioni (secondo l’Osservatorio di SosTariffe.it i raggiri incidono per 126 Euro in più sul premio) e dall’altra nelle imposte sull’Rca, che in Italia arrivano al 24%.

Come ridurre il costo dell’assicurazione auto?

Alla domanda ha dato risposte esaurienti proprio Ania, riassumibili in tre punti fondamentali. Per rendere le assicurazioni più economiche si potrebbe:

  • Introdurre una tabella unica nazionale per i risarcimenti da gravi lesioni fisiche (attualmente esistono solo tabelle per le micro-lesioni), che seppur contestata dall’Associazione Vittime della Strada, comporterebbe una riduzione dell’11-12% sull’assicurazione auto;
  • Contrastare più efficacemente le frodi rafforzando gli organi di controllo e introducendo normative stringenti (il che comporterebbe un taglio di 40-45 Euro sulla spesa per l’Rca);
  • Introdurre il risarcimento in forma specifica per i sinistri con danni alle cose (qui, si risparmierebbe il 3-4% a veicolo).

Ma c’è di più. La migliore assicurazione sarà acquistabile in futuro (Governo permettendo) grazie alle disposizioni della Carta di Bologna, che introducendo la portabilità delle assicurazioni rivoluzionerà il mercato orientandolo secondo l’approccio già adottato per i servizi di telefonia mobile.

Con la portabilità delle assicurazioni i clienti potrebbero cambiare compagnia in ogni momento senza attendere la scadenza della polizza. Attualmente infatti, con l’abolizione del tacito rinnovo per l’assicurazione auto, viene meno l’obbligo di formale disdetta, ma non l’onere dell’assicurato di rivolgersi ad assicurazioni più convenienti quando la scadenza si avvicina. Quanto detto naturalmente vale anche per l’assicurazione moto.

Confronta preventivi RC moto

Il criterio dell’alimentazione

Secondo i dati riportati dall’Osservatorio Rca di SosTariffe.it l’alimentazione fa variare la tariffa finale: le vetture alimentate a gas o Diesel pagano in linea di massima una cifra superiore rispetto a quelle a benzina perché il maggior chilometraggio espone di più al rischio sinistri; fra tutte però, è l’alimentazione a metano a far lievitare il prezzo dell’assicurazione auto  a dismisura.

Lo studio rivela infatti che una Punto a benzina a Milano spende 226 Euro di polizza annuale, mentre la stessa sale a 267 Euro per un’auto Diesel. A Roma invece, le 328 Euro annuali per una Citroën C3 a benzina, diventano 388 Euro per l’equivalente Diesel e 388 per un’auto GPL. A Napoli, modelli di livello superiore come una Volkswagen Touran possono spendere fino a 787 Euro annuali per una versione alimentata a metano.

La residenza dell’assicurato

Come emerge dai dati relativi all’alimentazione del veicolo, la migliore assicurazione non si trova al Sud. Esistono infatti città italiane più esposte al rischio sinistri, truffe e furti: si tratta di Napoli, Crotone, Taranto, Foggia, Brindisi, Prato, Reggio Calabria e Pistoia. Per le suddette località Ania rileva un indicatore del costo sinistriche supera il 45%.

Le Provincie critiche del Mezzogiorno presentano valori spropositati rispetto alla media nazionale (8,6%). Per comprendere quanto effettivamente incida la residenza dell’assicurato sul premio Rca basta confrontare i seguenti dati relativi ad una Citroën C3 a benzina con polizza stipulata a Milano, dove il costo ammonta a 226 Euro, a Roma dove ammonta a 336 e Napoli: 635 Euro. L’assicurato di Napoli spende per l’assicurazione auto il 68% in più dell’assicurato milanese.

Cosa fare per risparmiare

Rivolgersi ai preventivi auto online è sempre una buona idea. SosTariffe.it mette a disposizione gratuitamente il proprio comparatore prezzi. Basta inserire i dati del veicolo (auto o moto), le vostre generalità e la situazione assicurativa per ottenere in pochi minuti la migliore assicurazione.

Perché le assicurazioni più economiche si trovano online?

Semplice. Confrontando i prezzi con il comparatore le assicurazioni appariranno sullo schermo a cascata, dalla tariffa più bassa a quella più alta. In questo modo potrete visualizzare gli sconti maggiori e approfondire il dettaglio della polizza per personalizzarla, aggiungendo o sottraendo garanzie aggiuntive come la polizza furto-incendio, la polizza cristalli, la kasko etc etc…

SosTariffe.it come gli altri portali di comparazione prezzi assicurazioni funge da tramite con le compagnie più famose d’Italia e il suo ruolo è quello di agevolare la ricerca dell’automobilista o del motociclista, che viene sempre premiato dall’assicurazione online.
Confronta Rc auto o moto

Commenti Facebook: